Battlefield 3Battlefield 3 - Confermato l'online pass 

I server costano, è necessario

E' incredibile come Battlefield 3, tra materiali e iniziative, riesca a riempire quasi per intero il panorama mediatico dedicato ai videogiochi. Questa volta però la questione è seria, si parla di online pass.

Già menzionata mesi fa, la tassa per le copie usate o prestate è necessaria, ha affermato Alan Kertz, poichè il titolo DICE si basa in buona parte sui server e i server costano.

Ovviamente la cosa non stupisce visto che tutti i nuovi titoli EA, e molti rilasciati da altri publisher, utilizzano questo sistema per controbattere il mercato dell'usato.

TI POTREBBE INTERESSARE