Periferiche X360Bleszinski: "tempo e magie di codice" per spremere ancora Xbox 360 

C'è ancora spazio

La questione sul margine rimasto agli sviluppatori per riuscire a sfruttare ulteriormente le console di attuale generazione porta a visioni contrastanti da parte degli addetti ai lavori, in generale si nota però una certa convinzione diffusa che il picco evoluzionistico sia ormai sorpassato.

Tale posizione sembra trapelare anche dalle parole di Cliff Bleszinski, game designer di Epic responsabile di Gears of War, che nonostante sia rimasto possibilista si rende conto di come sia sempre più difficile ottenere più di quanto sia già stato ottenuto da Xbox 360 in particolare. "Con una programmazione creativa si può spremere qualsiasi cosa da una qualsiasi piattaforma", ha affermato Bleszinski a Edge, "è solo una questione di magia di codice, tempo e sforzi, non so quanto ancora Xbox 360 sarà sul mercato, ma sono sicuro che se produrremo ancora sulla console anche poco prima del suo ritiro continueremo a spremere acqua fuori da quella pietra".

Facendo un paragone storico applicato al contesto videoludico, secondo Bleszinski siamo "tipo al punto in cui all'epoca dello SNES si cominciò a utilizzare il Mode 7 in maniere che prima non ci si aspettava", un punto in cui "non si tratta di imparare ad usare l'hardware, ma di scoprire i trucchi per piegarlo alle proprie esigenze".

Fonte: Edge

TI POTREBBE INTERESSARE