Dati di VenditaiOS e Android conquistano il 58% del mercato videoludico portatile in USA 

Una cavalcata trionfale

I recenti dati di mercato diffusi da Flurry e pubblicati da TouchArcade mostrano un andamento del mercato portatile tutto a favore dei nuovi dispositivi videoludici "ibridi", ovvero gli smartphone con iOS e Android.

La loro crescita dal 2009 al 2011, in termini di quote di mercato, è davvero sensazionale, passando dal 19% del 2009 al 58% del 2011, triplicando la propria presenza sul mercato a scapito delle console Nintendo e Sony. Si tratta di dati legati all'acquisto di giochi, ovviamente, che mostrano come iOS e Android abbiano visto incrementare gli introiti derivati dall'acquisto di app videoludiche dai 500 milioni di dollari del 2009 all'1,9 miliardi del 2011.

Il grafico riportato sotto rende chiara la tendenza attuale, con Nintendo DS che ha perso progressivamente terreno passando dal 70% del mercato al 36% attuale, mentre PSP è passata dall'11% al 6%. E' vero che bisogna considerare l'attuale stato di transizione per entrambe le console, con Nintendo 3DS già succeduto al portatile precedente e Vita che si appresta a sostituire PSP, dunque con dati aggiornati sulle nuove macchine è possibile che le cose cambino leggermente, ma l'incremento di iOS e Android non sembra poter essere intaccato più di tanto dai nuovi hardware, soprattutto perché si sta parlando di vendite di software e finché i marketplace degli smartphone potranno contare su una differenza di prezzo così sostanziosa è probabile che il trend continui.

Fonte: TouchArcade
iOS e Android conquistano il 58% del mercato videoludico portatile in USA

TI POTREBBE INTERESSARE