Ste Pickford contro i BAFTA inglesi  2

I BAFTA sarebbero uno "strumento di marketing" per i titoli tripla A

Lo sviluppatore di app per iOS Ste Pickford ha attaccato senza mezzi termini i BAFTA (British Academy of Film and Television Arts) le cui modalità di selezione e categorizzazione sembrerebbero "scoraggiare i giochi più piccoli".

In primis Pickforda attacca la quota di partecipazione alle premiazioni che ammonta a ben 475 sterline, poche per uno sviluppatore classico ma decisamente molte per un ragazzo che sviluppa un gioco in proprio.

Finiscono nel mirino dello sviluppatore anche le categorie degli awards che dividono i titoli per genere, cosa che non accadrebbe ai in un premiazione cinematografica, e che piazzano i giochi mobile in una sezione a parte. Una selezione che non avviene nel caso dei giochi tripla A esentati così dal confronto diretto con le realtà minori.

Fonte: VG247