Call of Duty: Modern Warfare 3 raggiunge il miliardo di dollari  0

Sorpassato anche Avatar

Activision Blizzard comunica ufficialmente il raggiungimento del primo miliardo di dollari per quanto riguarda i ricavi legati alle vendite di Call of Duty: Modern Warfare 3.

E' in effetti un altro record dell'FPS Infinity Ward, sempre all'interno dell'allargato panorama dell'intrattenimento multimediale: il gioco ha raggiunto questa cifra in soli 16 giorni di presenza sul mercato, battendo dunque anche il blockbuster Avatar, che al cinema ha raggiunto il suo primo miliardo di dollari in 17 giorni. Si tratta di un'ulteriore affermazione del medium videoludico all'interno del panorama dell'entertainment, settore che peraltro dimostra una crescita laddove altri, come il cinema stesso, registrano una leggera flessione rispetto all'anno precedente.

"Call of Duty come franchise ha lasciato un segno indelebile nella cultura popolare e il suo continuo e crescente successo è una conferma sul fatto che il pubblico sia sempre più attratto dalle esperienze interattive rispetto a quelle passive", ha affermato il CEO di Activision Blizzard, Bobby Kotick, in proposito. La cosa si riflette anche in Call of Duty: Elite rispetto ad altri servizi di intrattenimento online: la piattaforma ha registrato più di 6 milioni di utenti dall'8 novembre ad oggi con oltre 1 milione di abbonati premium, risultato che altri servizi come Netflix, Hulu Plus, Sirius XM e Xbox LIVE hanno raggiunto solo dopo un anno, rende noto Activision.