Accordo raggiunto tra Enix e Square sulla fusione

Secondo quanto riportato da Bloomberg e dal Nihon Keizai Shimbun Enix e Square hanno raggiunto un accordo per realizzare senza ulteriori intoppi la fusione tra le due società. La scorsa settimana Masafumi Miyamoto, fondatore e possessore del 40% delle azioni Square, aveva minacciato di votare negativamente sulla fusione se il rapporto di scambio tra le azioni Square e quelle Enix non fosse stato più favorevole a Square. Richiesta prontamente esaudita: un'azione Square verrà scambiata a 0,85 azioni Enix (il tasso massimo di scambio stimato lo scorso anno dall'istituto Nomura Securities), contro lo 0,81 inizialmente previsto. La fusione dovrebbe ora procedere senza ulteriori indugi.