Periferiche WiiAncora sul taglio di prezzo di PS3 e Wii 

Siamo sicuri? No, cosa credevate?

Stavolta è il CEO di Gamestop, Dan DeMatteo, a riproporre l'annosa questione del taglio di prezzo di PS3 e Wii, che sostiene che la previsione di 33.5 milioni di pezzi che verranno venduti nel corso dell'anno da parte di Sony e Nintendo suggeriscano che sia previsto l'attesa riduzione. DeMatteo sostiene che per poter raggiungere quei numeri sia inevitabile scontare le due console, anche se non prevede che questo possa verificarsi prima del terzo trimestre. Le sue considerazioni sono sostenute dalla constatazione che ci troviamo di fronte a prezzi hardware che per il maggior tempo ricordato sono rimasti invariati, seppur in un panorama economico estremamente difficile. Le due cose sembrano ineluttabilmente indicare che ormai si tratti solo di questione di tempo. Ovverosia: di quanto tempo.

TI POTREBBE INTERESSARE