Battlefield Heroes ufficialmente aperto  32

Con qualche mese di ritardo, inizia per tutti l'avventura online di Battlefield Heroes

Con un po' di ritardo rispetto a quanto annunciato originariamente, Electronic Arts ha infine lanciato ufficialmente online Battlefield Heroes.

Atteso inizialmente per la fine dell'anno scorso, il gioco è una particolare interpretazione, dallo stile "cartoonesco", della serie bellica EA prettamente legata all'esperienza di gioco multiplayer. Rimasto in open beta progressivamente sempre più estesa, da oggi i server aprono ufficialmente a tutti e Battlefield Heroes prende ufficialmente il via.

La parola d'ordine pare essere "accessibilità", rispetto al tradizionale stile della serie, cosa che si riflette non solo nello stile grafico adottato, ma anche in dinamiche tipicamente da MMO e in un motore grafico semplice capace di funzionare su un'ampia gamma di computer. Non ultimo: il gioco è completamente gratuito, a parte le micro-transazioni richieste per comprare accessori particolari per i personaggi. Per prenderne parte è sufficiente registrarsi al sito ufficiale di EA, scaricare il client e giocare attraverso internet appoggiandosi al suddetto sito, con alcune pubblicità opportunamente piazzate per finanziare il tutto.