BioShockBioshock può essere una serie come Star Wars, secondo 2K 

In un'intervista pubblicata da MCV, il presidente di 2K Christoph Hartmann ha espresso il suo punto di vista per quanto concerne la serializzazione di Bioshock, con un parallelo in cui vengono tirati in ballo anche "The Matrix" (che evidentemente non è piaciuto ad Hartmann) e Star Wars (visto come esempio positivo).
"Per quanto riguarda Bioshock, essendo così legato ad una storia, la domanda che nasce ovviamente è: per quanto puoi portarlo avanti prima di trasformarlo in The Matrix?" Intendendo con questo la possibilità di mantenere una storia valida e chiara dall'inizio alla fine, più o meno.
"Guardiamo invece Star Wars. E' una lotta tra il bene e il male, proprio come Bioshock. Se rigiriamo la storia nella giusta maniera e diamo un taglio originale alla trama, possiamo farne sei capitoli". Tuttavia, non manca un appello alla calma: "Dobbiamo stare attenti a non esagerare. Non faccio nomi, ma c'era ad esempio un ottimo gioco di corse anni fa. E' stato portato avanti di anno in anno, e se ora si guarda i risultati, è difficile credere a cosa sia accaduto".
Intanto, Bioshock 2 Sea of Dreams è già in programma per il 2009, vedremo come si evolverà la questione.

TI POTREBBE INTERESSARE