ArchivioBrash Entertainment chiude i battenti 

Brash Entertainment chiude i battenti

Nato come sviluppatore dedicato principalmente alla produzione di giochi legati a licenze cinematografiche, Brash Entertainment chiude ora i battenti, secondo un report del Variety. Fondato da Thomas Tull, CEO di Legendary Pictures, lo sviluppatore aveva inizialmente beneficiato di un investimento di 400 milioni di dollari. Fra i suoi titoli ricordiamo il gioco ispirato alla serie televisiva dei Griffin. Tull aveva abbandonato l'azienda lo scorso mese, assieme ad una buona parte dell'esecutivo, apparentemente per motivi legati alla qualità della produzione.

TI POTREBBE INTERESSARE