F-Zero: Maximum VelocityDriver 2 su Game Boy Advance 

Driver 2 su Game Boy Advance

Infogrames ha annunciato l'arrivo su Game Boy Advance di uno dei titoli di maggior successo usciti in passato su PlayStation. Si tratta di Driver 2, gioco che farà la felicità dei possessori della console portatile di Nintendo. Ecco il comunicato stampa di Inforgrames:

Lainate, marzo 2002 – Infogrames è orgogliosa di annunciare la prossima uscita di Driver 2 per GameBoy Advance. Il titolo, sviluppato dagli studi della Senari Interactive e in arrivo per l’autunno, sfrutterà tutta la potenza della console proponendo tante missioni dedicate ad un solo giocatore e diverse modalità multiplayer per divertirsi con gli amici.

Infogrames ha ascoltato le disperate richieste dei fan ed è felice di aver ricreato sulla console portatile della Nintendo le stesse atmosfere e la stessa giocabilità che caratterizzavano le versioni PlayStation del gioco Driver: per questo Driver 2 Advance è già pronto a raccogliere l’eredità dei suoi predecessori anche dal punto di vista degli strabilianti dati di vendita.

Ricco di spunti e straordinariamente vario, questo titolo riesce a fornire sensazioni uniche anche sul piccolo schermo del GameBoy Advance. Nei panni di Tanner, un poliziotto infiltrato negli ambienti della malavita, il giocatore prende parte a un gran numero di missioni, sfruttando varie modalità di gioco tra cui “Trailblazer”, “Checkpoint”, “Capture the Flag” e “Survival”; nella modalità “Multiplayer” si potrà giocare con 4 amici per poter far sfrecciare i loro bolidi per le strade della città.

Grazie alle più moderne tecnologie sfruttate da Senari Interactive, Driver 2 Advance presenta una perfetta fisica del mezzo che rende il modello di guida assolutamente realistico e coinvolgente. Gli scontri, i danni subiti dalla vettura, le ombre delle auto e gli effetti di luce sono riprodotti in modo perfetto. A tutto ciò si aggiunge un audio all’avanguardia che permette di rivivere tutte le emozioni di una folle corsa. Non rimane che allacciarsi le cinture e prepararsi alla folle corsa!

TI POTREBBE INTERESSARE