EMI cita in giudizio EA per violazione di diritti d'autore  0

EMI cita in giudizio EA per violazione di diritti d'autore

L'agenzia di stampa Reuters riporta che oggi, EMI Group Plc. uno dei giganti dell'industria musicale, ha citato in giudizio Electronic Arts riguardo a violazioni di copyright per uso non autorizzato di tracce audio in diversi giochi sportivi come Madden NFL 2004, Tiger Woods PGA Tour 2004 e MVP Baseball 2004.

Il famoso publisher controbatte affermando: "la licenza è stata chiesta direttamente all'artista, abbiamo siglato accordi per ogni traccia presente nei nostri giochi".

EMI sostiene che la concessione delle licenze è avvenuta solo sucessivamente all'uscita dei titoli, e per questo ha chiesto un risarcimento dei danni e una percentuale dei profitti sulla vendita dei videogiochi in oggetto, per un ammontare di svariati milioni di dollari.

Dato che il successo di EA sul mercato si basa soprattutto su licenze di film, icone sportive e canzoni di successo, risulta alquanto sorprendente che il colosso americano abbia commesso una così grave mancanza.