Gold farming? Non proprio... gamerpoints farming  0

Gold farming? Non proprio... gamerpoints farming

Il flagello di cui sono vittima più o meno tutti i MMORPG, in particolare WoW, è conosciuto da tutti come il fenomeno dei "gold farmers", cioè delle organizzazioni che usando una serie di personaggi più o meno gestiti da persone reali si occupano unicamente di raccogliere soldi di gioco, per poi rivenderli in cambio di soldi reali attraverso una serie di siti web, considerati "illegali", come è logico, dai gestori del gioco. Un fenomeno simile pare si stia verificando anche nel mondo dei Gamerpoints di Xbox 360. Alcuni siti, infatti, starebbero vendendo Gamerpoints a suon di dollari, agli utenti che vogliano approfittarne. Al di là dell'eticità di tale comportamento, sottolineiamo che per poter entrare in possesso dei punti acquistati è poi necessario fornire i dati del proprio account, oltre che della propria carta di credito, pratica considerata come estremamente rischiosa e che ha visto hackerati, con danni ingenti, numerosi account.