Interlink contro Nintendo: un caso di copyright  0

Interlink contro Nintendo: un caso di copyright

La Interlink Electronics, compagnia di stanza in California, ha citato Nintendo per quello che ritiene essere l'infrazione al copyright in relazione al controller Wii, il Wiimote. La citazione a giudizio, presentata alla corte del distretto del Delaware, accusa Nintendo di aver violato un brevetto precedentemente registrato da Interlink, citando la compagnia per il pagamento di "ragionevoli diritti, vendite ridotte e/o profitti mancati". Nello specifico, il brevetto era stato registrato il primo febbraio 2005 e fa riferimento ad un "Trigger Operated electronic Device", ossia il grilletto che sarebbe del tutto simile a quello che troviamo sui controller Wii. Il controller viene descritto come una sorta di mouse per PC sfruttante un sistema di puntamento simile a quello del Wiimote, ed a causa delle similitudini riscontrate, in maniera particolare proprio nel grilletto posteriore, Interlink chiede alla corte che Nintendo paghi tutti i danni rilevati, gli interessi pregiudicati oltre ad altri costi. Nintendo, come anche Interlink, al momento rifiutano di parlare della questione, perciò non ci resta che attendere eventuali comunicati ufficiali.