ArchivioLa card R4 fuorilegge in Giappone 

Nintendo continua la sua battaglia legale contro la flash card R4 (tra le altre), principale indiziata per l'ondata di pirateria che ha investito negli ultimi anni Nintendo DS.
Dopo aver portato la questione in tribunale già in Italia, anche la Corte Distrettuale di Tokyo ha accolto le richieste del produttore nipponico, giudicando lecito il ricorso e proibendo per legge la vendita delle R4 in Giappone.
La richiesta è stata portata avanti congiuntamente da Nintendo, Capcom e Square Enix ed è stata dunque accolta dalla Corte, con un provvedimento simile a quanto accaduto anche qui in Italia con la decisione del Tribunale Civile di Milano, che con un provvedimento cautelare ha richiesto il ritiro dal mercato delle R4 e dei chip di modifica per Wii, concentrandosi particolarmente contro al rivenditore PcBox srl, vicenda ancora aperta sulla quale si attendono ulteriori sviluppi.

TI POTREBBE INTERESSARE