Miyamoto registra un brevetto per un nuovo RPG  2

Siliconera riporta la registrazione, da parte di Shigeru Miyamoto, di brevetto apparentemente legato ad un RPG per Nintendo DS, risalente tuttavia al periodo precedente al lancio stesso della console.
La struttura del gioco sembra infatti vertere sull'utilizzo del touch screen, all'interno di un'impostazione da RPG con combattimenti a turni classici, che compaiono random esplorando la mappa di gioco determinando un repentino cambio d'impostazione dalla fase esplorativa a quella di combattimento.
Nella spiegazione concisa presente sul documento, espletata attraverso l'uso di diagrammi di flusso e semplici disegni-concept, si nota la possibilità di effettuare combattimenti random a turni, nei quali il nemico compare davanti a noi sullo schermo. All'interno delle fasi di attacco, ci troviamo a cercare di colpire l'avversario che "toccandolo": questo, muovendosi, rende più complessa la situazione. Se infatti colpiamo un punto debole, abbiamo la possibilità di eseguire un colpo critico, altrimenti il rischio è di mancarlo o colpire una parte ben protetta con danno minimo.
Di per sé il documento dice poco, ma mettendo insieme Miyamoto e il concetto di RPG con combattimenti a turni, qualcosa di interessante sarebbe potuto venir fuori, anche se dato il tempo intercorso fra la registrazione del brevetto ed oggi possiamo ritenerlo probabilmente rimasto in un cassetto.