NCSoft e Cryptic vincitori nella battaglia legale con Marvel  0

NOTIZIA di La Redazione  —  14 Marzo 2005

NCSoft e Cryptic vincitori nella battaglia legale con Marvel

Un giudice della corte distrettuale di Los Angeles ha definitivamente annullato alcune delle accuse di Marvel presenti nella citazione in giudizio di Cryptic Studios e NCSoft in merito all'MMORPG City of Heroes.
Stando a quanto si legge nella press release pubblicata da NCSoft, il giudice R. Gary Klausner ha espresso la sua decisione il 9 marzo ed ha dichiarato che le violazioni di copyright espresse da Marvel non sono valide. La battaglia legale era nata proprio dalle accuse della società creatrice di Spider-Man, Hulk e di molti dei più famosi supereroi, nei confronti del sistema di creazione dei personaggi presente in City of Heroes che, stando a Marvel, consentiva ai giocatori di creare figure molto simili a quelle ideate dalla compagnia.
Al momento quindi la diatriba segna un deciso 1 a 0 a favore di NCSoft e Cryptic anche se bisogna tenere in considerazione che diverse altre clausole dell'accusa sono attualmente in fase di valutazione da parte dell'autorità giudiziaria.