ArchivioNessun interesse di Nintendo nei MMO 

Nessun interesse di Nintendo nei MMO

Satoru Iwata ha dichiarato che la sua azienda non è interessata, per il momento, al genere dei massive multiplayer online (MMO). Ogni prodotto Nintendo dovrebbe essere accessibile a tutti coloro che abbiano poca conoscenza degli strumenti informatici e dell'uso del PC, se questo non sia un ostacolo che può essere superato nello sviluppo di un prodotto, si tratta di qualcosa che Nintendo non produrrà. I mondi virtuali ed i servizi ad essi correlati, come ad esempio Second Life, non sono un mondo nel quale Nintendo vuole entrare a parte e terreno di competizione per l'azienda.
Iwata annuncia anche che il problema con le vendite dei titoli di terza parte per Wii si risolverà spontaneamente, facendo un paragone con la situazione del DS, che ha necessitato di un paio d'anni almeno per trovare tale equilibrio. Basandosi sui dati di NPD, Iwata afferma essere sua stima che i giochi per Wii supereranno le vendite dei titoli per Xbox 360 e solo 5 dei 20 titoli presenti sull'ultima classifica, di casa Nintendo, erano titoli first party. I restanti 15 appartenevano a sviluppatori di terza parte.

TI POTREBBE INTERESSARE