Il Signore degli Anelli: L'Avventura di AragornNuovi dettagli su The Lord of the Rings: Aragorn's Quest 

Aragorn combatte per i bambini e le famiglie

Qualche giorno fa avevamo annunciato che Warner Bros Interactive era al lavoro su un nuovo videogioco basato su Il Signore degli Anelli. Oggi, grazie ad un nuovo comunicato stampa, siamo in possesso di nuovi dettagli al riguardo.

Come detto in precedenza, si tratta di un prodotto che punta al pubblico "casual", proponendo un action-adventure in terza persona basato sul celebre mondo di Tolkien e caratterizzato da un approccio semplice al gioco, che consenta "ai bambini e alle loro famiglie di interagire negli ambienti e nelle storie de Il Signore degli Anelli grazie a un gameplay immediato ed intuitivo", dicono da Warner Bros.

In The Lord of the Rings: Aragorn's Quest, si stanno facendo i preparativi nella città di Hobbiton per dare il benvenuto ad Aragorn, Re di Gondor, e rendere onore a Samwise Gamgee per i suoi servigi durante la Guerra dell'Anello. I bambini della città sono ansiosi di saperne di più su questo grande uomo così Samwise, ora Sindaco, inizia a raccontare la storia di Strider, un guerriero rispettato da tutti - questo è il nome con cui Aragorn un tempo era conosciuto - e le battaglie che lo hanno visto valoroso protagonista.

Il giocatore ovviamente controllerà Aragorn e vivrà le sue specifiche avventure all'interno della trilogia de Il Signore degli Anelli. Le versioni previste sono Wii, PlayStation 2, PSP e Nintendo DS. La prima di queste, sviluppata da Headstrong Games, consente ovviamente un approccio particolare grazie all'utilizzo di Telecomando e Nunchuck, nonché la possibilità di affrontare l'esperienza di gioco in multiplayer cooperativo a due giocatori dove uno interpreterà il protagonista e l'altro Gandalf.

Il gioco, in arrivo per questo autunno, dovrebbe essere il primo di una nuova serie di videogiochi tutti basati sul libro di Tolkien.

TI POTREBBE INTERESSARE