Animal Crossing: Let's Go to the CitySi assottigliano le speranze di vedere Animal Crossing in Europa 

Si assottigliano le speranze di vedere Animal Crossing in Europa

E' ormai ridotta a un lumicino la speranza di vedere Animal Crossing in versione PAL. A dispetto delle iniziali intenzioni di NOE di commercializzare il prodotto anche in Europa sembra ormai evidente l'inversione di rotta: Animal Crossing non figura nella release list europea per il 2003 distribuita di recente e una recente intervista condotta da CVG con il PM europeo Marko Hain non lascia molte speranze...

CVG: Sembra ormai sempre più chiaro che non vedremo Animal Crossing in Europa. E' solo un problema di localizzazione?

Hain: Non è solo la localizzazione - è un problema di gran lunga maggiore. La localizzazione è la parte più grossa della questione comunque. Non ci troviamo di fronte a una sola lingua, come negli Stati Uniti, ma almeno a quattro o cinque, a volte sei, lingue diverse.
Inoltre Animal Crossing non è un prodotto a sè stante - dovete tenere a mente che c'è bisogno del e-Card Reader per godere appieno dell'esperienza offerta dal gioco. E' un vero e proprio mondo a parte e dobbiamo considerare attentamente se siamo pronti per compiere il grande passo. Per il momento il gioco non fa parte della nostra release list.

CVG: Ma il gioco è molto atteso dai fans Nintendo.

Hain: Penso che il titolo attiri molto gli hardcore gamer, ma non sono sicuro che abbia lo stesso appeal anche sul mercato di massa.

Certo la speranza è l'ultima a morire. Ma alla luce degli ultimi fatti io non tratterrei il fiato in attesa dell'uscita del gioco...

TI POTREBBE INTERESSARE