Una Lara Croft più giovane per il nuovo film di Tomb Raider  19

Angelina Jolie cede il posto ad una new entry

A quanto pare, l'idea di dare un "nuovo avvio" alla serie Tomb Raider (o, meglio, un "avvio rinnovato") pervade anche le versioni cinematografiche delle avventure di Lara Croft.

Il produttore del prossimo film, Dan Lin (responsabile anche di Terminator Salvation) ha ribadito la necessità di dare un taglio diverso alla serie, dicendo del nuovo film: "è una grande storia delle origini quella che racconteremo - molto orientata al personaggio, più realistica rispetto ai film precedenti", si legge su About.com (via Eurogamer.net). "Non è azione completa. E' come Terminator, azione strutturata in base al personaggio", dice, "per quanto mi riguarda, credo che i giochi e i film di Lara Croft siano andati un po' troppo sulla linea action. Voglio ancora che ci sia l'azione, ma con un personaggio al centro".

Il "riavvio" comprende ovviamente il personaggio principale, sia per quanto riguarda gli elementi caratteriali che estetici. Ci sarà dunque una nuova attrice ad interpretare l'avventuriera, come conferma Lin: "si tratta di una storia delle origini, quindi ci sarà una Lara Croft più giovane".