Videogiochi, anno record per il mercato

E' stato stimato più volte e da molte compagnie, ma adesso le stime sembrano concrete: si tratta di un anno di boom per l'intrattenimento elettronico. Le vendite di giochi e di hardware sono salite nel 25% nei primi 10 mesi dell'anno, con un raddoppio delle vendite dei titoli destinati al pubblico più maturo: sono queste le stime riportate dalla NPDFunworld, secondo la quale il 2002 sarà probabilmente un anno record per la storia dei videogiochi. Nei dieci mesi ai quali si riferisce la ricerca, infatti, le rendite del mercato videoludico hanno superato i 6 miliardi di dollari senza includere il periodo prenatalizio nel quale, in soli due mesi, viene riportato generalmente ben più di un quarto del totale annuale dei profitti. Il trend più importante è sicuramente quello dell'aumento del successo dei titoli destinati a un pubblico che va dal "late teenager" al "mature", cioè tra i 18 e la trentina: giochi come Halo, Grand Theft Auto III e Resident Evil hanno raggiunto il 13% delle vendite complessive del mercato rispetto al 6% dei mesi precedenti, ed è probabile che titoli come Vice City e Metroid Prime saranno decisivi per i bilanci dell'intera annata.

TI POTREBBE INTERESSARE