Warcraft 3, qualcuno è più spietato degli orchi?

Visti e considerati i problemi di ieri che ci hanno costretto a slittare di un giorno la prima parte del nostro coverage (quella dedicata agli umani), abbiamo deciso di raddoppiare e pubblicare direttamente anche il secondo appuntamento. Il nostro attivissimo Simone Pesenti Gritti ha infatti rivolto la sua attenzione sugli orchi, la razza sicuramente più aggressiva della saga di Warcraft, impegnata nel difficile compito di recuperare lo splendore perduto in millenni di lotte e razzie. Un estratto dal Focus:

"Come se non bastasse gli sciamani dalla pelle di lupo potranno infondere il tanto temuto Bloodlust nelle unità, aumentando il danno d'attacco, mentre il Troll Witch Doctor potrà già da subito rivelare aree di terreno piantando per terra un totem sentinella, in modo da preparare una calata distruttiva. Gli eroi degli orchi sono tre, di cui uno è un appartenente ad un'altra razza. Il blademaster è uno spadaccino eccellente, ed è capace di portare colpi devastanti e scompiglio tra le file, imparando tra le altre abilità, il colpo critico che infligge un danno massiccio e il turbine, che miete teste nemiche in men che non si dica."
#AI2953,1#

TI POTREBBE INTERESSARE