Freemium hardcore?  1

L'offerta ludica di GLU si arricchisce su App Store e Google Play grazie a Eternity Warriors II, uno spettacolare action RPG freemium

Versione testata: iPhone (1.2.0) Prezzo: gratuito Link App Store Link Google Play

Il Gioco Gratis della Settimana è l'appuntamento di Multiplayer.it che, ogni sabato, mette sotto i riflettori un'app per iPhone scaricabile a costo zero. Non necessariamente titoli nuovi né di etichette di primo piano ma piuttosto, semplicemente, prodotti che meritano di essere presi in considerazione. A maggior ragione se non si deve sborsare nemmeno un centesimo.

Molti team di sviluppo hanno provato, finora, a realizzare un buon action RPG per i dispositivi mobile in stile Diablo, ovvero caratterizzato da una visuale dall'alto a tre quarti e da spettacolari combattimenti in tempo reale. Adottando l'ormai consolidato modello freemium, GLU ha cercato di perseguire il medesimo obiettivo con Eternity Warriors II, un titolo che è possibile scaricare e giocare gratuitamente benché l'azione diventi molto rapidamente ostica, cercando di invogliarci a mettere mani al portafogli per acquistare un pacchetto di gemme oppure armi più potenti.

Ma procediamo con ordine. Non c'è una vera e propria trama alla base di questo prodotto, solo un guerriero che, non si sa per quale motivo, è determinato ad attraversare i quaranta dungeon che compongono la campagna in single player, divisi in quattro scenari che si sbloccano man mano che saliamo di livello e completiamo le missioni. L'impatto iniziale è davvero ottimo, in particolare per via dell'eccellente comparto tecnico, che fa bella mostra di effetti di luce più che discreti e, soprattutto, di una grande fluidità, merito evidentemente di un engine ben ottimizzato, che soffre lievemente solo durante le situazioni più concitate. Ben fatti e ben animati anche i nemici, mentre le location vantano un buon livello di dettaglio ma andavano forse rese un attimino più varie pur all'interno della medesima "zona".

Spacco tutto

In ogni stage il nostro compito è molto semplice: uccidere qualsiasi cosa si muova.. Dagli zombie ai golem, dai ragni giganti ai cavalieri mossi dalla magia nera, ci troveremo ad affrontare un numero davvero enorme di avversari, ognuno contraddistinto da pattern d'attacco unici, che dovremo memorizzare per poterci difendere al meglio. È possibile muovere il personaggio usando lo stick analogico virtuale in basso a sinistra sul touch screen, mentre nella parte destra troviamo tre pulsanti ed eventualmente due icone.

Il pulsante più grosso è quello che ci consente di attaccare, mentre gli altri due servono per eseguire una mossa speciale (che consuma la barra della rabbia) e per parare i colpi con lo scudo. Quest'ultima manovra diventa ben presto fondamentale, perché eseguita nel momento giusto ci permette di mettere a segno un devastante contrattacco, talvolta l'unica manovra utile contro i boss più tosti. Peccato che le dimensioni del pulsante siano eccessivamente ridotte, il che si traduce spesso in una mancata ricezione dell'input e dunque, in casi limite, a un game over decisamente evitabile. Le due icone, invece, attivano le pozioni per il ripristino della salute e della già citata barra della rabbia. Disseminati all'interno degli scenari avremo modo di trovare oggetti che arricchiscono il nostro equipaggiamento: nuove armi, parti di corazza più resistenti e così via, che possiamo gestire in maniera molto intuitiva tramite l'apposita schermata, insieme al potenziamento sia delle armi che delle abilità speciali. Le prime partite con Eternal Warriors II filano via che è un piacere e quasi non ci si accorge del tempo che passa, ma a un certo punto il bilanciamento della difficoltà effettua una brusca virata e i nemici cominciano a non accusare particolarmente i nostri colpi, anche se magari siamo reduci da un bel potenziamento generale. Si tratta di una scelta che certamente mira, come accennato in apertura, a promuovere l'uso degli in-app purchase per l'acquisizione di valuta virtuale e/o nuovi oggetti, ma volendola guardare in modo positivo si tratta di un espediente capace di regalarci un'esperienza senza dubbio hardcore. Vogliamo giocare gratis con un titolo così ben fatto? Ok, ma allora ci dobbiamo impegnare. Un discorso che ci sta tutto, a nostro avviso.

Multiplayer.it

8.0

Lettori (3)

7.4

Il tuo voto

Un espediente per cercare di spillarci qualche soldo o la voglia di mettere alla prova i giocatori con un action RPG dal grado di difficoltà decisamente più alto della media? Probabilmente entrambe le interpretazioni sono veritiere, ma ciò non toglie che GLU abbia realizzato un gran bel gioco, caratterizzato da un comparto tecnico d'eccellenza per fluidità, dettaglio e stile, nonché da un gameplay al tempo stesso immediato e ricco di spessore, in cui i combattimenti più feroci si vincono soltanto memorizzando le manovre dell'avversario e cercando di attuare in tempo le dovute contromisure. È un peccato che le dimensioni dei pulsanti "secondari" (parata e attacco speciale) siano così ridotte e speriamo che, tramite un update, il problema venga risolto. Per il resto, l'esperienza di Eternity Warriors II ci ha decisamente conquistato e dunque non possiamo che consigliarvelo.

PRO

  • Fluidissimo e molto bello da vedere
  • Gameplay e struttura solidissimi
  • Un gran numero di armi, armature e oggetti

CONTRO

  • Bilanciamento "anomalo" della difficoltà
  • Il pulsante per la parata è troppo piccolo
  • Gli upgrade appaiono poco incisivi

VAI ALLA SCHEDA DEL GIOCO

In digital delivery su None In digital delivery su None