7.6

Redazione

8.0

Lettori (1)


  • 1
  • 1
  • 1
  • 0

MMX RacingLa corsa dei mostri 8

Gli autori di Smash Cops e Smash Bandits hanno tirato fuori dal cilindro un drag racer coi monster truck

Il Gioco Gratis della Settimana è l'appuntamento di Multiplayer.it che, ogni sabato, mette sotto i riflettori un'app per iPhone scaricabile a costo zero. Non necessariamente titoli nuovi né di etichette di primo piano ma piuttosto, semplicemente, prodotti che meritano di essere presi in considerazione. A maggior ragione se non si deve sborsare nemmeno un centesimo.

Il genere dei drag racer, ovvero i giochi di guida arcade in cui si affrontano gare esclusivamente su rettifilo, dove conta più il timing nel cambio marce o nell'azionare la nitro che non la tenuta delle gomme, va forte su App Store. È infatti rimasto negli annali il caso di CRS Racing, che ha fatto guadagnare ai suoi autori una vagonata di soldi e ha senza dubbio spronato tanti sviluppatori a tentare la medesima strada; con fortune alterne, è chiaro, ma sfornando talvolta titoli di qualità come Fast & Furious 6: Il Gioco o il recente CSR Classics, che altro non è se non una rivisitazione "vintage", tecnicamente molto migliorata, del già citato CRS Racing. La corsa dei mostri Ebbene, anche Hutch Games ha deciso di unirsi al club: archiviata l'esperienza di Smash Cops e dei suoi vari sequel, il team inglese ha pensato bene di realizzare un drag racer peculiare, in cui a sfidarsi sono degli enormi monster truck piuttosto che fuoriserie o muscle car. Scaricabile gratuitamente da App Store, MMX Racing utilizza il tradizionale elemento del timing per farci dare e togliere gas nel momento in cui affrontiamo un salto o si atterra, così da guadagnare spunto, anziché per azionare le marce. Al di là di questi cambiamenti "di facciata", la struttura del gioco non si discosta da quella vista in altre produzioni del genere, anche e soprattutto per quanto riguarda i meccanismi freemium: dieci biglietti ci permettono di partecipare ad altrettante gare e si ricaricano col passare del tempo (o spendendo denaro reale per l'acquisto di punti speciali), mentre un sistema di potenziamento progressivo agisce sul grinding e regola la velocità del nostro avanzamento in carriera, imponendoci un determinato ritmo rispetto alle tre categorie di veicoli disponibili (a cui se ne aggiungeranno altre in futuro, multiplayer incluso).

MMX Racing è un drag racer interessante, capace di spiccare su App Store e ritagliarsi un suo spazio

Vola più su

Oltre alla scelta dei monster truck e alla variazione rispetto alle tradizionali meccaniche di cambio marcia, ciò che colpisce di MMX Racing è senza dubbio la grafica, davvero eccellente. Il fatto di dover renderizzare un percorso "fisso", senza particolari movimenti della visuale, ha già reso possibile in passato presentazioni spettacolari, ma in questo caso si è raggiunto probabilmente il top fra dettaglio, stile (specie dell'interfaccia, splendidamente decorata) e abbondanza di effetti di post processing, con una sfocatura che dona profondità agli scenari e valorizza i modelli poligonali dei veicoli, che si muovono in modo decisamente convincente sugli ammortizzatori e talvolta hanno reazioni imprevedibili dopo gli atterraggi, rimanendo in bilico su due ruote o quasi rovesciandosi. La corsa dei mostri Proprio questa caratteristica dei monster truck diventa essenziale quando si gioca, nel senso che bisogna non soltanto calcolare bene i tempi di rilascio e ripresa dell'acceleratore, al di là del tradizionale sistema di partenza con il contagiri, ma anche verificare che il mezzo atterri senza caricare troppo sull'anteriore, perdendo così velocità anziché guadagnarla rispetto all'avversario che gli corre di fianco. I tracciati, del resto, propongono un mix di rampe altissime e avvallamenti, e richiedono dunque man mano un'attenzione maggiore per non fare errori, specie se il grado di difficoltà calcolato in base al nostro livello di upgrade è alto. La necessità di "grindare" è evidente laddove non si voglia mettere mano al portafogli, anche perché il prezzo dei pacchetti è relativamente alto, tuttavia giocando con una certa costanza è possibile superare la prima categoria e acquistare un veicolo di classe differente nel giro di qualche giorno. A quel punto, più che altro, subentra inevitabilmente un certo senso di ripetitività, visto che gli sviluppatori hanno fatto un ottimo lavoro sotto ogni comparto ma non sono stati in grado di introdurre una sufficiente varietà di situazioni, tanto che è difficile distinguere un evento dall'altro.
MMX Racing - Trailer MMX Racing - Trailer

MMX Racing è un drag racer molto interessante, senz'altro capace di spiccare su App Store e ritagliarsi un suo spazio. Il biglietto da visita del gioco è infatti costituito da una grafica eccellente, dettagliata e spettacolare, che non teme rivali in questo particolare ambito videoludico, nonché da un contesto diverso dal solito, quello delle corse fra monster truck a base di rampe e avvallamenti più che di nitro e cambio marcia. È un po' come se alcuni degli elementi tipici di questo filone siano stati semplicemente remixati, fatta salva una progressione che prevede un bel po' di grinding. Il risultato finale è tuttavia godibilissimo e piacerà senz'altro agli appassionati del genere.

Tommaso Pugliese

Pro

  • Interessante variazione sul tema dei drag racer
  • Grafica eccellente, presentazione splendida
  • Gameplay solido e collaudato...

Contro

  • ...ma inevitabilmente ripetitivo
  • Si gioca gratis, ma bisogna "grindare" un bel po'
  • Mancano ancora delle cose, ad esempio il multiplayer