Loop ManiaGirano le palle 

Il nuovo casual game di Umbrella Games si distingue per la semplicità e l'immediatezza, come al solito

Scarica Loop Mania su App Store
In digital delivery su Google Play

Ci sono team di sviluppo che approcciano il mobile gaming in modo tradizionale e altri che, alla stregua di nativi digitali, partono dalle peculiarità di smartphone e tablet per costruirvi sopra un'esperienza più o meno complessa. Girano le palle Si tratta per molti versi di una visione distante da quella che potrebbero avere dei videogiocatori propriamente detti, ed è proprio per questo motivo che tali produzioni riescono spesso a far breccia fra i casual gamer, categoria che rappresenta la maggioranza dei possessori di dispositivi mobile. Prendiamo i ragazzi di Umbrella Games, ad esempio: si tratta di un team composto da appena tre persone, che hanno fatto un minimo di gavetta presso altri studi per poi decidere di realizzare mobile game in maniera indipendente. Il loro titolo d'esordio, Zig Zag Boom, era praticamente una variazione sul tema di Flappy Bird, con un infinito corridoio a zig-zag che bisognava attraversare operando rapidamente le correzioni alla traiettoria del nostro cursore, tramite un semplice tocco. Il gioco successivo, Boom Dots, ci metteva alla guida di una sorta di "ariete spaziale" che doveva intercettare navicelle aliene dirette verso la terra, una sorta di Space Invaders a base endless. Insomma, parliamo di un team che ha sempre inseguito le idee più semplici e intuitive, totalizzando ad oggi oltre otto milioni di download. E, a giudicare dalla leaderboard sempre più partecipata, è probabile che Loop Mania sarà anch'esso un grande successo.

Loop Mania è uno di quei titoli che interpretano il mobile gaming nella sua accezione più essenziale

Rimbalzo!

Il concetto alla base di Loop Mania è tremendamente semplice: sullo schermo c'è un cerchio al cui interno gira la sfera che controlliamo, che ha il compito di raccogliere il maggior numero di punti nella singola partita. Toccando il touch screen possiamo fare in modo che la sfera passi da una parte all'altra del cerchio, manovra che si rivela fondamentale perché a intervalli regolari nuove sfere invadono lo stesso spazio, muovendosi a velocità differenti, e la collisione con una di esse porterà automaticamente al game over. Girano le palle Certo, a meno che il "nemico" non si trovi in direzione diametralmente opposta alla nostra, nel qual caso potremo distruggerlo cambiando sponda e schiacciandolo. Speriamo di esserci spiegati bene, perché nella realtà dei fatti ci troviamo di fronte a uno di quei prodotti che vanno visti per essere compresi, e che in effetti si comprendono nel giro di pochi secondi. Loop Mania è una produzione essenziale, sia in termini di coding che, soprattutto, di asset grafici, che si limitano a cerchi e sfere dalle tinte piatte, spesso pastello, e da scritte che esaltano l'esecuzione di eventuali combo. Eliminare altre sfere e sopravvivere a lungo moltiplica infatti il nostro punteggio, ed è proprio la ricerca dell'high score a spingere a fare una partita e poi un'altra ancora. L'intenzione di Umbrella Games, insomma, è chiara: offrire un'esperienza tremendamente semplice e immediata, ma reattiva e precisa al punto giusto, sperando si trasformi in una sorta di droga videoludica, uno schiacciapensieri da tirare fuori anche per pochi secondi, di tanto in tanto. La presenza di un bel po' di filmati pubblicitari, piuttosto invasivi, può essere evitata solo effettuando un acquisto in-app da 99 centesimi, investimento che vi suggeriamo di fare qualora il gioco vi conquisti.

Clicca per votare!
6.5

Redazione

4.0

Lettori (1)

Loop Mania è uno di quei titoli che interpretano il mobile gaming nella sua accezione più essenziale, un gioco che si controlla con un singolo tocco, dalla struttura endless e dall'alto grado di difficoltà. Un'esperienza non molto distante da quella del famigerato blockbuster Flappy Bird, insomma, con lo stesso tipo di sfida ma anche i medesimi difetti, nella fattispecie un gameplay limitatissimo e fortemente ripetitivo, che si può letteralmente amare alla follia oppure odiare spietatamente, senza vie di mezzo.

Tommaso Pugliese

Pro

  • Estremamente semplice e immediato
  • Controlli reattivi

Contro

  • Molto limitato e ripetitivo
  • Grafica e sonoro a dir poco essenziali
  • Pubblicità piuttosto invadente

TI POTREBBE INTERESSARE