8.7

Redazione

8.2

Lettori (6)


  • 4
  • 2
  • 4
  • 0

Starship PatrolLa difesa è il miglior attacco 7

Il bistrattato servizio DSiWare si risolleva dalla mediocrità grazie ad un titolo di grande valore.

La difesa è il miglior attacco Il Gioco è disponibile per il download sul servizio DSiWare

In queste settimane la comunità di sviluppatori, perlopiù indipendenti, che ha scelto di distribuire i propri titoli sui servizi online di Nintendo, ha iniziato a rendere più palpabile e forte il proprio disappunto in merito al supporto, o meglio alla mancanza dello stesso, da parte della Casa Madre. Al di là dei casi specifici, è indubbio che la casa di Kyoto abbia posto WiiWare e DSiWare ai margini della propria offerta, relegandoli al ruolo di "servizio extra" su cui comunque non vale troppo la pena investire in promozione e pubblicità. Proprio per questo motivo però, è difficile trovare canali che informino in maniera soddisfacente sulle uscite più meritevoli, così come è arduo per gli sviluppatori riuscire a trovare un po' di luce per mettersi in mostra di fronte al pubblico. In mezzo al marasma dei titoli per DSiWare, una delle perle nascoste di maggiore pregio è proprio questo Starship Patrol.

Star defence

Il gioco in questione, tanto per cominciare col piede buono, è stato realizzato da Q-Games; per chi non sapesse di chi stiamo parlando, basti sapere che si tratta di uno degli sviluppatori più originali e talentuosi degli ultimi anni, a cui si deve - tra le altre cose - la ottima serie PixelJunk su PSN. Starship Patrol è un titolo del filone dei tower defense, quindi un genere già familiare a Q-Games grazie al bellissimo PixelJunk Monsters. In questo caso l'ambientazione però è totalmente differente, dal momento che il tema è quello delle "guerre stellari"; l'obiettivo è utilizzare i fondi a disposizione per posizionare vari tipi di torrette all'interno di slot prefissati, grazie alle quali sconfiggere le varie ondate di nemici che una dopo l'altra tenteranno di attaccare la base spaziale del giocatore. La difesa è il miglior attacco L'eliminazione dei vari mostriciattoli genera la dispersione di una serie di piccole sfere, ovvero la moneta del gioco, da raccogliere tramite un tocco di stilo; riuscire a racimolare denaro da spendere per potenziare la propria linea di difesa è un aspetto chiave, così come l'impiego intelligente delle varie unità a disposizione. Queste sono costituite sia da elementi base come mitragliatori, laser e razzi, sia da sistemi avanzati che però richiedono, oltre ad un maggiore esborso economico, anche l'impiego di alcuni dei preziosi cristalli che vengono più raramente elargiti durante le missioni al termine di ogni ondata. Di tanto in tanto i nemici rilasciano anche dei sistemi di upgrade, da trascinare su una delle proprie torrette per poter migliorare le funzioni di potenza di fuoco, velocità o ampiezza del raggio. Si tratta quindi, come è fondamentale nei giochi tower defence, di saper trovare il giusto bilanciamento tra le possibilità a disposizione, organizzando il mix ideale con intelligenza e lungimiranza. Malgrado Q-Games abbia realizzato un prodotto accessibile e immediatamente comprensibile anche da chi non ha grande familiarità col genere in questione, questo non significa che Starship Patrol sia incapace di garantire un buon livello di sfida. Al contrario, i programmatori hanno optato per offrire due chiavi di completamento delle varie missioni; se è sufficiente raggiungere la fine delle stesse per proseguire alla successiva, al contrario è fondamentale eliminare tutti i nemici e non aver usato le carte SOS per guadagnarsi il perfect score. E appunto le carte SOS rappresentano un ulteriore elemento di interesse, offrendo la possibilità di avere un aiuto aggiuntivo durante le fasi di gioco più critiche magari con un istantaneo kit di riparazione per riempire l'energia della base spaziale, o chiamando un mercenario di supporto, o dando vita ad un'esplosione capace di eliminare tutti i nemici. Starship Patrol è quindi un prodotto di grande qualità, capace di esprimerla durante tutta la trentina di livelli a disposizione, così come attraverso lo stile grafico assolutamente minimalista, votato in larga parte al bianco e nero, privo di inutili sfarzi ma non per questo così funzionale da apparire povero.

Starship Patrol costituisce senza dubbio una delle punte di diamante dell'intera offerta del DSiWare, ed è un autentico peccato che la struttura confusionaria e l'assenza di un adeguato supporto pubblicitario per i prodotti del servizio di Nintendo rendano la fatica di Q-Games così poco visibile all'interno dell'offerta per il portatile di Kyoto. Sta di fatto che chiunque sia anche lontanamente interessato ai tower defence ha l'obbligo morale di spendere i 500 punti necessari per scaricare il gioco in questione, augurando al team giapponese una lunga, prospera e quanto più prolifica carriera possibile.

Andrea Palmisano

Pro

  • Prezzo più che onesto
  • Meccanica di gioco perfettamente bilanciata
  • Ricco di stile

Contro

  • In fondo, è "un altro" tower defence