8.0

Redazione

3.1

Lettori (5)


  • 0
  • 0
  • 3
  • 0

FrogattoLa rana dalla bocca larga 8

Autentico omaggio ai platform game dell'epoca 16-bit, Frogatto prova a far breccia nel cuore degli utenti iPhone.

La rana dalla bocca larga Il fenomeno del revival è molto diffuso nell'ambito del gaming di casa Apple: diverse software house importanti hanno infatti approfittato del successo di iPhone ed iPod per riproporre su AppStore delle versioni più o meno fedeli all'originale di classici 2D del passato, mischiando abilmente l'effetto nostalgia con furbe strategie commerciali. C'è però un altro aspetto di questo fenomeno, che vede sviluppatori indipendenti rifarsi alle più semplici strutture ludiche del periodo ad 8 e 16-bit per lanciare i propri nuovi prodotti: è indubbiamente questo il caso di Frogatto, titolo di Lost Pixel che si ispira alla tradizione platform più strettamente old school.

Metà rana e metà gatto

Un action game vecchia scuola non può definirsi tale se non dimostra un totale disinteresse nei confronti del comparto narrativo, e Frogatto non fa eccezione: l'esilissimo storyline vede infatti il nostro protagonista (una ranocchia invero priva di grande appeal) svegliarsi una mattina alla ricerca di un lavoro e ritrovarsi costretto a dover salvare la propria città dalle oscure mire del malvagio Milgram. Come al solito, si tratta di poco più di un pretesto per giustificare gli oltre 30 livelli -suddivisi in quattro diverse ambientazioni- nei quali l'utente è chiamato a saltare da una piattaforma all'altra, eliminare nemici e raccogliere bonus. L'azione di base non avrebbe quasi bisogno di descrizioni, da quanto è saldamente indirizzata sui binari classici del genere: il pad virtuale che occupa la parte bassa del touchscreen mette dunque a disposizione una croce direzionale e due soli tasti, utili a saltare e a sfruttare l'unica arma in possesso di Frogatto, ovvero la sua lingua. Come un novello Yoshi, il nostro eroe può temporaneamente ingoiare dei nemici per poi scagliarli contro altri avversari, eliminando due piccioni con una fava ed ottenendo delle monete d'oro come premio. Tale valuta può essere spesa in un apposito negozio per migliorare certe caratteristiche del personaggio (come l'altezza dei salti e l'estensione della lingua) ed ottenere dei temporanei bonus d'attacco, aggiungendo un pizzico di elementi RPG al tutto. Non mancano poi altri aspetti interessanti atti a dare varietà e vivacità al mondo di gioco: La rana dalla bocca larga è possibile dunque parlare con vari personaggi ed ottenere piccole sotto-missioni, e non mancano scontri con boss di fine livello, che spesso richiedono all'utente un minimo di astuzia per essere sconfitti.Insomma, Frogatto applica punto per punto quanto c'è scritto nel manuale del perfetto platform bidimensionale, magari non brillando per originalità e personalità ma comunque riuscendo a regalare un gameplay piacevole e tutto sommato piuttosto duraturo. Il sistema di controllo -davvero problematico nella primissima release del gioco ma poi fortunatamente corretto con un aggiornamento- si rivela sufficientemente affidabile, tranne nei (rari) momenti nei quali vengono richiesti movimenti particolarmente precisi.In linea di massima, dunque, Frogatto è un platform decisamente piacevole e ben realizzato, contraddistinto peraltro da una realizzazione tecnica di indubbio valore: gli sprite forse sono un po' troppo piccoli ed il design non è propriamente da urlo, ma generalmente il titolo ha un buon impatto visivo, trovando la sua forza nella cura dei piccoli dettagli, siano questi gli elementi del fondale o le animazioni dei personaggi.

La versione testata è la 1.0.1
Prezzo: 2,39 €
Link AppStore

Frogatto è uno dei migliori platform attualmente disponibili per iPhone: l'avventura è coinvolgente, i livelli sono ben realizzati e tutte le meccaniche di gameplay funzionano a dovere, con una graziosa cornice grafica a fungere da proverbiale ciliegina sulla torta. Si può obiettare circa il design non particolarmente ispirato dei personaggi, dell'assenza di una trama degna di questo nome e di una certa quale ripetitività degli scenari, ma per poco più di due Euro, Frogatto fa il suo dovere in maniera più che egregia.

Fabio Palmisano

Pro

  • Buona struttura ludica
  • Tecnicamente più che valido
  • Divertente e piuttosto vario

Contro

  • Sprite un po' troppo piccoli
  • Design tutt'altro che irresistibile