AccessoriSound Blaster Tactic 3D Sigma 28

Abbiamo testato in profondità la nuova cuffia professionale di Creative: dedicata ai giocatori che non devono chiedere mai

Bisogna sicuramente plaudire alla scelta di Creative di continuare a investire in un mercato solo all'apparenza in declino, proponendo con costanza nuove soluzioni audio in grado di soddisfare anche i palati piú esigenti e spingendosi ben oltre le ormai classiche e collaudate schede audio. Scelta che si affianca, tra l'altro, a una precisa segmentazione del mercato che tenta con successo di fare leva su fasce di prezzo mai eccessive ma sempre piuttosto abbordabili soprattutto alla luce di un rapporto qualità/prezzo piuttosto vantaggioso per il consumatore. Sound Blaster Tactic 3D Sigma La Sound Blaster Tactic 3D Sigma è un esempio fulgido di questo indirizzo di Creative: proposta a poco meno di 90 euro offre un duplice sistema di interconnessione con il computer, l'immancabile microfono, padiglione di grandi dimensioni e persino un audio surround 3D con certificazione THX.

Le caratteristiche, nel dettaglio

Partiamo proprio dalla componente audio che è poi a parere di chi scrive la caratteristica fondamentale per valutare qualsiasi tipo di cuffia. E partiamo con una piccola precisazione: la Tactic3D Sigma può essere collegata al vostro computer attraverso i due classici mini-jack (uno da collegare all'uscita audio e l'altro all'ingresso microfono del PC) oppure utilizzando un piccolo adattatore USB fornito in dotazione. Quest'ultima modalità è fondamentale per sfruttare tutte le caratteristiche della cuffia in abbinamento all'installazione di un software specifico realizzato da Creative, contenente anche i driver e compatibile sia con sistemi Windows che Macintosh. Sound Blaster Tactic 3D Sigma Così facendo è possibile agire sull'applicazione dedicata per configurare con grande dettaglio le feature delle cuffie: dalla forza del TruStudio Pro Surround per simulare l'immersione audio 3D all'aumento di intensità dei bassi, passando per una resa più cristallina degli alti e persino l'attivazione di un algoritmo per dare maggiore volume e spessore ai dialoghi. Attraverso il TacticControl (questo il nome dell'applicazione) è possibile anche lavorare su un equalizzatore a 10 canali completo di alcuni preset già configurati e attivare una dozzina di effetti speciali sul microfono così da camuffare la propria voce. Completa il pacchetto la schermata di impostazione dei volumi di cuffie e input vocale dove è possibile anche salvare ed esportare i propri settaggi e richiamarne tramite importazione diversi già inclusi all'interno dell'applicazione. Questi sono basati sui settaggi utilizzati da una serie di giocatori famosi tra cui figurano campioni di Call of Duty, Team Fortress 2 e World of Warcraft Arena. Sound Blaster Tactic 3D Sigma E' sicuramente interessante sapere che tutte le impostazioni rimangono valide nel sistema anche quando l'applicazione è chiusa e si applicano in automatico a qualsiasi gioco o programma senza particolari problemi di compatibilità. A livello qualitativo, dal nostro test è emersa una buona simulazione dell'audio posizionale con una spazializzazione molto incisiva per quello che riguarda il campo frontale, destro e sinistro. Decisamente inferiore invece la resa per le sorgenti audio che dovrebbero provenire dalle spalle del giocatore: in questo caso gli altoparlanti anche se piuttosto generosi nelle loro dimensioni (50 mm) non riescono evidentemente a superare quella massa critica in grado di gestire al meglio un audio che deve entrare nel padiglione auricolare da direzioni diverse. Bisogna poi considerare che questa forma di surround è sempre basata su un'emulazione solo parzialmente hardware e che se da un lato questo permette di dare un nuovo spessore a qualsiasi sorgente stereo (a patto di sfruttare la connessione USB e quindi i driver) dall'altro non subisce migliorie evidenti nel caso l'audio sia 5.1 più o meno compresso. Per questo c'è ovviamente bisogno di una scheda audio dedicata e di una cuffia compatibile. Infine pur essendo ottima la risposta dei bassi e degli alti su entrambe le estremità dello spettro audio (anche grazie ai potenziamenti software applicabili), non ci sarebbe dispiaciuto ascoltare dei medi con più corpo e spessore, che invece sembrano spegnersi un po' troppo soprattutto durante l'ascolto di musica.

Chiacchierando con gli amici

Nulla da ribattere invece sul microfono, in grado di rilevare con una qualità eccezionale anche i bisbigli. Ciò detto, ci sentiamo comunque in dovere di fare due piccoli appunti. Prima di tutto sembra essere poco direzionale come rilevamento e questo, specie in ambienti molto affollati (su tutti i LAN party) potrebbe rappresentare un fastidioso disturbo per chi ci ascolta, e in seconda battuta il suo movimento è veramente limitato. Il microfono può essere infatti staccato dalla cuffia (si aggancia attraverso un semplice attacco mini-jack) ma una volta posizionato la sua mobilità è minima perchè basata esclusivamente sulla relativa rigidità della stecca e non sulla possibilità di ruotare verso l'alto o il basso quest'ultima. Tornando invece a un giudizio più generico sulla cuffia, la qualità costruttiva appare di primissimo livello con ottime plastiche utilizzate e della gomma che avvolge gli altoparlanti e la striscia superiore che sorregge i due padiglioni. La cuffia è quindi molto comoda da indossare anche per sessioni di gioco particolarmente lunghe, il suo peso è appena percepibile nonostante sia di notevoli dimensioni e le orecchie non si scaldano in modo particolarmente fastidioso anche se completamente coperte, cosa che ovviamente contribuisce a un buon isolamento dai rumori esterni. E' poi sicuramente un plus la presenza di un cavo di collegamento piuttosto lungo (siamo sui 2 metri) in formato piatto e completo di molletta per essere attaccato al vestiario. Sound Blaster Tactic 3D Sigma

Un po’ di tecnicismi

Direttamente dal manuale di istruzione della Sound Blaster Tactic 3D Sigma riportiamo le specifiche tecniche.
Cuffia
Unità driver: magnete in neodimio da 50 mm
Risposta in frequenza: 20 Hz - 20 KHz
Impedenza: 32 Ohm
Sensibilità: 102 dB/mW
Microfono
Condensatore con eliminazione del rumore
Risposta in frequenza: 80 Hz - 14 KHz
Impedenza: <2,2 kohm<
Sensibilità: -41 dBV/Pa
Requisiti
Windows 7; Windows Vista 32 bit SP1 o superiore; Windows Vista 64 bit SP1 o superiore; Windows XP 32 bit SP2 o superiore; Windows XP 64 bit SP1 o superiore; Mac OS X v10.5 e versioni successive
Porta USB 2.0 di tipo A
Processore Intel Pentium 4 da 1,6 GHz o AMD equivalente con 512 MB di RAM
L'interfaccia del driver TacticControl è ottimizzata con Live!Touch per i comandi touchscreen supportati dal sistema operativo Windws 7

In conclusione la cuffia Sound Blaster Tactic 3D Sigma non può che essere promossa a pieni voti soprattutto per quel rapporto qualità/prezzo tanto caro al videogiocatore esperto. Ottima la qualità costruttiva, buona l'emulazione del surround 3D e la pulizia dell'acquisizione della voce tramite il microfono, assolutamente eccellente il supporto software che consente un dettaglio di configurazione delle feature molto approfondito. Non mancano ovviamente alcuni difetti di progettazione, su tutti la staticità del microfono e una resa non particolarmente corposa delle tonalità medie, problemucci che non inficiano però in modo sostanziale la qualità della cuffia.

Pierpaolo Greco

Pro

  • Ottimi i materiali costruttivi
  • Software completo ed estremamente configurabile
  • Il prezzo è particolarmente convincente
  • Il surround ha una buona emulazione...

Contro

  • ...ma non gestisce perfettamente i rumori che dovrebbero venire da dietro
  • Maggiore corpo nelle tonalità medie non avrebbe guastato
  • Il microfono è praticamente inamovibile