5.0

Redazione

2.0

Lettori (2)


  • 2
  • 1
  • 1
  • 0
  • Data di uscita: 26 luglio 2011
  • Piattaforme: ipad, iphone
  • Tipologia di gioco: Action

Captain America: Sentinella della LibertàCorri, Capitano! 9

Marvel Entertainment affida a Sarbakan lo sviluppo di Captain America: Sentinella della Libertà, trasposizione per le piattaforme iOS del film appena uscito nelle sale italiane

Quando si tratta di supereroi, è ormai tradizione che i tie-in non ripercorrano in modo fedele gli eventi narrati nel film da cui dovrebbero essere tratti, ma che anzi propongano una storia tutta nuova, fatta salva la presenza del protagonista. L'approccio di SEGA al genere influenza dunque anche la realizzazione di Captain America: Sentinella della Libertà per iPhone e iPad, che si presenta come un action game "gestuale" molto simile a Mirror's Edge, e che vede l'eroe della seconda guerra mondiale scagliarsi contro gli agenti dell'HYDRA con l'obiettivo di trovare e sconfiggere il loro leader, il Teschio Rosso. Corri, Capitano! Dopo una breve cutscene in stile "fumetto animato", come va tanto di moda da un po' di tempo a questa parte, il gioco ci lancia nel mezzo dell'azione e, attraverso una serie di suggerimenti in tempo reale, ci spiega come effettuare le varie mosse che fanno parte del repertorio di Captain America. Purtroppo l'inizio non è dei migliori, visto che i "suggerimenti" di cui sopra compaiono all'improvviso e spezzano a dir poco il ritmo del gameplay. Un approccio molto fastidioso, insomma, a cui di certo sarebbe stato possibile trovare un'alternativa più elegante.

Patriottismo a valanga

Come per la riduzione iOS di Mirror's Edge, il nostro personaggio fondamentalmente corre da una parte all'altra dello scenario, affrontando ogni eventuale minaccia senza fermarsi. Il sistema di controllo si basa completamente sul touch screen ed è in prevalenza di tipo "gestuale": per correre verso destra, bisogna trascinare il dito sullo schermo in tale direzione, e fare il contrario per correre verso sinistra. Il movimento può essere fermato con un doppio tocco del touch screen, ma ciò accade raramente. In prossimità di un ostacolo, trascinare un dito verso l'alto permette a Captain America di effettuare un salto, mentre un trascinamento verso il basso si traduce in una scivolata. Corri, Capitano! Se saltiamo verso una piattaforma o un'asta, il personaggio vi si aggrapperà automaticamente e a quel punto potremo "trascinarlo" verso la destinazione successiva. È persino possibile correre sulle mura e da lì lanciarsi verso una nuova piattaforma, come nel già citato Mirror's Edge. Il punto è che in Captain America: Sentinella della Libertà ci sono anche dei nemici da combattere, e che l'approccio "corri sempre" non si sposa bene con questo elemento, specie considerando che i controlli risultano spesso inaffidabili. Uno slide in prossimità di un avversario e il nostro personaggio lo caricherà con lo scudo, mentre combinazioni di più gesti produrranno combo piuttosto spettacolari ed efficaci. Si tratta però di operazioni che in molti casi non riescono e che si trasformano dunque in situazioni molto frustranti, con il personaggio costretto a fermarsi per un colpo subito e a liberarsi rapidamente di un nemico per poter riprendere la corsa. Il lancio dello scudo, fortunatamente assegnato a un pulsante touch normale, ci consente talvolta di risolvere alcune fasi senza problemi, ma è un po' l'eccezione che conferma la regola. Ed è un peccato, perché la realizzazione tecnica del gioco non è niente male, con modelli poligonali discretamente dettagliati e animati, un level design decente e persino l'interessante trovata degli oggetti nascosti da recuperare.
Captain America: Sentinella della Libertà - Trailer di lancio Captain America: Sentinella della Libertà - Trailer di lancio

La versione testata è la 1.0.2
Prezzo: 3,99€
Link App Store

Captain America: Sentinella della Libertà è un fondamentalmente un "running game" il cui protagonista può effettuare un buon numero di azioni, esplorare gli scenari in vari modi e mettere fuori gioco i propri avversari utilizzando attacchi rapidi o spettacolari combo. Il problema è che il gameplay non viene supportato da un sistema di controllo sufficientemente reattivo e preciso, il che trasforma ben presto l'esperienza in una terribile serie di "stop and go" anziché in una sequenza fluida e avvincente di corse, salti acrobatici e colpi al volo. Al di là di questo (grosso) limite, il gioco in sé non vanta lo spessore e la qualità tali da giustificarne il prezzo di vendita, fissato a 3,99 euro e dunque quasi al livello delle produzioni più blasonate disponibili su App Store.

Tommaso Pugliese

Pro

  • Discreto numero di livelli
  • Buona realizzazione tecnica
  • Il personaggio può eseguire diverse manovre...

Contro

  • ...ma i controlli sono spesso imprecisi
  • Gameplay privo di spessore
  • Prezzo decisamente alto