8.5

Redazione

1.0

Lettori (1)


  • 1
  • 1
  • 0
  • 0

Bring Me Sandwiches!!Tramezzini, che passione! 1

Un terribile alieno vuole divorare il nostro pianeta, e l'unico modo per fermarlo è placare la sua fame con qualcos'altro. Nei panni del commesso di un fast food, dovremo dunque rimboccarci le maniche...

Versione testata: iPhone

Dopo il divertente action puzzle Monsters Ate My Condo, gli sviluppatori di Adult Swim tornano a portare sullo schermo dei dispositivi Apple un mix di mostri giganti e situazioni paradossali. Nel caso di Bring Me Sandwiches!!, il protagonista del gioco è il mite commesso di un fast food che si trova improvvisamente a dover difendere il nostro pianeta da un'invasione aliena. Come? Occupandosi di preparare dei megalitici sandwich per placare la fame dell'alieno che ci minaccia. Investiti dell'autorità di interagire con i pericolosi extraterrestri dal Presidente degli Stati Uniti in persona, dovremo dunque esplorare cinque scenari (USA, Messico, Italia, Giappone e infine il Pianeta Nuzz) per preparare panini di volta in volta più grossi, seguendo alcune precise indicazioni circa gli ingredienti con cui farcirli. Tramezzini, che passione! Il terribile alieno ha voglia di gatto? Bene, troviamo un bel micetto da mettere nel panino. Vuole assaggiare il famoso peperoncino messicano? Allora recuperiamone qualche esemplare. Ha voglia di azzannare il duro cuoio di dieci palloni da calcio? Cerchiamo di accontentarlo. Il gameplay è quello dei platform classici e possiamo scegliere fra tre differenti sistemi di controllo per muovere il personaggio: l'accelerometro per gli spostamenti a destra e a sinistra e un singolo pulsante per il salto, una pulsantiera touch invisibile oppure una pulsantiera visibile, che comprende due frecce per il movimento e un tasto per saltare. Quest'ultima soluzione si rivela di gran lunga la migliore per precisione e affidabilità, pur non eguagliando le migliori cose viste in tal senso su iPhone (lo stick virtuale che si riposiziona automaticamente, implementato da Pro Evolution Soccer, al momento non ha pari).

Son sempre io, il paninaro!

Se nella recensione di Monsters Ate My Condo ci eravamo lamentati della mancanza di spessore e di progressione, caratteristica purtroppo comune ai puzzle game con struttura di tipo survival, in Bring Me Sandwiches!! si avverte fin da subito che i contenuti sono molto più ricchi di non quanto non riveli una prima occhiata. I quasi cinquanta stage che compongono il gioco possono infatti essere affrontati nuovamente per portare a termine delle "sidequest" (ovvero preparare panini non indispensabili per il completamento del livello) e ottenere il 100% degli achievement. Inoltre, di tanto in tanto, vengono applicati degli elementi di variazione, ad esempio lo scenario si muoverà di continuo in una direzione e dovremo dunque mettere insieme i sandwich molto rapidamente, per poi consegnarli ai "fattorini alieni" che ci forniscono anche le fette di pane in cassetta. Tramezzini, che passione! Queste fette diventano più grandi man mano che soddisfiamo le richieste dell'invasore, e così gli oggetti con cui possiamo farcirle passano dalle piantine, dai frutti e dai palloni da calcio alle persone, ai tavoli e ai cassonetti, per passare infine a interi edifici che "agganciamo" e trasportiamo come dei novelli piccoli principi in un qualsiasi episodio di Katamari. Le similitudini con il franchise Namco Bandai diventano piuttosto evidenti da un certo punto in poi, anche se l'impostazione completamente diversa rende l'esperienza di Bring Me Sandwiches!! unica nel suo genere e lungi dal poter essere definita un'imitazione. Farcire i panini raccogliendo qualsiasi cosa capiti a tiro, raggiungere le percentuali richieste, trovare gli ingredienti particolari all'interno degli scenari e poi passare a fette di pane più grosse è molto divertente e soprattutto non si rivela una pratica fine a sé stessa. L'aumento graduale della difficoltà, inoltre, implicherà un certo impegno per completare le missioni più avanzate, visto che si moltiplicheranno le insidie da cui dovremo guardarci. Per quanto concerne la realizzazione tecnica, infine, è stato fatto un lavoro davvero ottimo. Il design del protagonista, dei buffi personaggi che popolano le location e degli alieni è molto buffo e convincente, così come rappresentano uno spettacolo per gli occhi i coloratissimi sfondi, sempre molto ricchi di oggetti che, nella maggior parte dei casi, potremo mettere in mezzo al pane. Ottimo anche il sonoro, in particolare i divertenti versi sconfortati del povero commesso.
Bring Me Sandwiches!! - Trailer Bring Me Sandwiches!! - Trailer

La versione testata è la 1.0.1
Prezzo: 0,79€
Link App Store

Bring Me Sandwiches!! si pone senza dubbio come uno dei prodotti più interessanti di questo periodo su App Store. Il titolo sviluppato da Adult Swim riesce infatti dove altri hanno fallito, ovvero propone una struttura platform solida e divertente, piena di cose da fare e oggetti da trovare, con qualche variazione sul tema e un'idea di partenza buffa e assurda al punto giusto. L'azione parte in modo molto semplice e intuitivo, ma una volta assimilate le meccaniche ci propone sfide sempre più impegnative, in cui la farcitura dei tramezzini diventa quasi una caccia al tesoro e bisogna esplorare gli scenari in lungo e in largo per trovare gli ingredienti richiesti dal terribile alieno. Il sistema di controllo touch si rivela sufficientemente reattivo e preciso da supportarci nel migliore dei modi in questa ricerca, per un'esperienza che si conferma coinvolgente e molto ben realizzata.

Tommaso Pugliese

Pro

  • Idea di base buffa ma convincente
  • Gameplay solido, divertente e sufficientemente vario
  • Eccellente realizzazione tecnica

Contro

  • Controlli touch non sempre precisi