[***dati incompleti: scheda gioco o num immagine mancante***]

Il Gioco

Ma ora veniamo a descrivere quello che sarà il gioco e che ci terrà, speriamo, incollati alla tastiera e al monitor del nostro fido PC.
GoldeLand è un gioco in 2D in puro stile Baldur’s Gate, che ci garantirà dalle 75 alle 120 ore di gioco, a seconda delle capacità del giocatore e che introdurrà un mondo totalmente nuovo creato dai ragazzi della Burut, con una storia non lineare che gli sviluppatori garantiscono lasciare ai giocatori molta libertà di azione.
Potremo visitare circa 200 locazioni, suddivise in territori ostili fino ad altri con città ricche e prosperose. Potremo interagire con 400 diversi tipi di personaggi oltre che con svariati oggetti che troveremo lungo la nostra avventura. Una particolarità di questo gioco è che la Burut ha pensato di caratterizzare al massimo il nostro personaggio inserendo molte variabili nelle statistiche del nostro alter ego e vedremo se questo risulterà un bene o solo un espediente.
Il motore del gioco è stato arricchito con particolari accorgimenti, sia per rendere la resa grafica il più gradevole possibile, sia per garantire quelle features che in un gioco odierno non possono mancare, come le ombre dinamiche e l’interattività col mondo stesso e con i vari oggetti in esso collocati. Saranno presenti tutti i tipi di effetti atmosferici che renderanno ancora più realistiche le varie fasi di gioco oltre alla differenziazione del giorno dalla notte.
Avremo inoltre a disposizione (e questo allungherà sicuramente la longevità del gioco) una modalità multiplayer che ci permetterà di combattere assieme al nostro party costituito da amici le orde di mostri che ci verranno scagliate addosso.

[***dati incompleti: scheda gioco o num immagine mancante***][***dati incompleti: scheda gioco o num immagine mancante***]

La Storia

Nel mondo di GoldenLand vi sono quattro regioni, ognuna con delle peculiarità, e che potrete esplorare con grande libertà e scoprire le varie caratteristiche della gente che le popola. Queste quattro regioni sono:
Golden Land: la città con un clima gradevole e un terreno molto fertile che offre opportunità per le persone che la popolano; Marvia: la città dalla quale comincerete la vostra avventura e nella quale farete interessanti conoscenze, verrete invischiati in interessanti intrighi e verrete trasportati dagli eventi che vi circonderanno; Turbern: situata su terreni montuosi e popolata da tribù di barbari e gnmi; Alberia: la città popolata dai poco socievoli amazzoni; 300 anni prima della vostra comparsa il mondo di GoldenLand era stato sconvolto da nefasti avvenimenti, causati dalle orde demoniache capitanate dall’oscuro dio Drah-Shoo e solo con l’intervento di valorosi guerrieri questa armata venne sconfitta. Il mondo di GoldenLand vide così la luce, ricomincio a vivere e le terra diventarono più ricche e rigogliose.
Gli eroi della battaglia contro le forze del male vennero venerati e nacque Il Culto degli Eroi al quale le persone offrivano le proprie anime. Tutto questo continuò negli anni a seguire e sembrava che più nulla avrebbe potuto disturbare la quiete che si era installata in GoldenLand. Me le forze del male ritornarono, ignorate dalle genti che vivevano con la convinzione che lo stato di benessere e quiete nel quale si trovavano non si sarebbe mai potuto interrompere.
Solo un uomo, un sacerdote del Culto comprese che quello che stava accadendo era solo l’inizio degli avvenimenti che avrebbero riportato GoldenLand al periodo di terrore nel regno di Drah-Shoo.

Cosa troveremo nel mondo di GoldenLand

Il mondo di GoldenLand sarà popolato da 50 diverse razze e mostri comprendenti orchi, draghi e altri strani esseri e creature. Il nostro personaggio sarà invece caratterizzato da svariate skills e caratteristiche, che varieranno a seconda se ci dedicheremo più all’arte del combattimento a dispetto delle arti magiche. Avremo inoltre a disposizione altri tipi di sotto-skills che serviranno a creare una identità maggiormente dettagliata.
Se sceglieremo di dedicarci alle arti magiche dovremo sapere che potremo abbracciare una delle 6 differenti scuole di magia, ognuna con delle particolarità e diversi tipi di magia a seconda dell’orientamento della scuola stessa.
Le scuole tra le quali potremo scegliere la nostra sono quella della Magia degli Dei, Magia della Natura, Magia della Luce, Magia degli Elementi, Magia delle Ombre e quella dell’Oscuro.
Ognuna di queste scuole avrà magie offensive che difensive, bilanciate a seconda delle caratteristiche della scuola: ad esempio nella Scuola della Magia degli Elementi troveremo più magie offensive a differenza di quella della Natura dove troveremo magie difensive e curative.
L’avanzamento dei livelli del personaggio avverrà grazie ai punti di esperienza che guadagneremo uccidendo mostri e risolvendo quests e dovremo distribuire i vari punteggi guadagnati tra le nostre skills per caratterizzare al meglio il nostro eroe.
Avremo a disposizione la possibilità durante il gioco di incontrare altre personaggi che potranno unirsi a noi come mercenari, e quindi dovremo pagarli, o per guadagnare esperienza reciprocamente.

[***dati incompleti: scheda gioco o num immagine mancante***][***dati incompleti: scheda gioco o num immagine mancante***]

Conclusioni

GoldenLand si appresta ad essere un altro CRPG del mercato videoludico, sviluppato da una giovane software con delle caratteristiche che però non fanno gridare a nulla di innovativo. Vedremo all’uscita se il gioco avrà caratteristiche tali, o nella storia o nel gameplay, da tenerci incollati al monitor.
Il gioco è previsto per la fine di questo anno (ultimo quarto 2002) e verrà inizialmente localizzato in Russo e in Inglese.

Introduzione

Il nome di questo titolo videoludico sembra presagire un gioco con uno scenario western dove invece di castare incantesimi dovremo andare in giro armati di Colt a revolverare loschi individui che compiono razzie con i loro cavalli. Invece GoldenLand è il titolo del nuovo CRPG di cui andremo a parlare e descrivere nei dettagli per quanto possibile.
GoldenLand è sviluppato dalla Burut Software, software house Russa che sta lavorando inoltre a un gioco 3D in prima persona, Kreed di cui abbiano potuto di recente vedere alcune immagini.
Con GoldenLand i ragazzi della Burut sono al loro secondo RPG, dopo aver esordito con “Heath” e essersi fatti notare nel panorama dei produttori di videogiochi. Dobbiamo prendere atto che le software house del nord est europeo stanno emergendo e ci stanno regalando titoli sempre di maggior gradimento: che il freddo faccia lavorare meglio le menti?