9.0

Redazione

9.0

Lettori (78)


  • 92
  • 7
  • 145
  • 9

Castle CrashersCastle Crashers - Recensione 14

Continua l'estate inarrestabile del Live Arcade con un altro piccolo gioiello!

Castle Crashers - Recensione Castle Crashers - Recensione Castle Crashers - Recensione

Data la sua natura di picchiaduro-RPG il giocatore può contare su numerossisimi potenziamenti: si tratta di piccoli animaletti che si trovano a giro per i livelli e che una volta agganciati ci seguono ovunque, fornendoci un prezioso contributo e migliorando alcune caratteristiche. Il pollo, ad esempio, aumenta la difesa e l'agilità; il maialino regala più punti salute mentre mangiamo; la ranocchia può acchiappare con la lingua i vari oggetti sparsi sul terreno di combattimento, mentre il cavalluccio marino dona più agilità in acqua. Sono solo pochi esempi, perchè gli animaletti che ci aiutano nell'avventura di Castle Crashers sono in realtà molto, molto numerosi. Il gioco è sempre bilanciato e mai frustrante, e rigiocandolo ben si adatta al livello raggiunto dal nostro cavaliere. Il design del gioco è superbo, ricco di particolari, raffinato nelle animazioni, curato negli accostamenti di colore.

Il mondo di Castle Crashers è buffo, bizzarro, divertente, e vale la pena di essere vissuto in compagnia di altri tre amici
Tutto, o quasi, è interattivo e si può toccare, prendere o distruggere. Il character design è sobrio, dotato di pochi tratti ma incisivi e ben caratterizzanti. A volte viene quasi da pensare ad un anime del maestro Miyazaki, e forse qualche nemico ne ricorda alcuni dei suoi migliori film. Il mondo di Castle Crashers è buffo, bizzarro, divertente, e vale la pena di essere vissuto in compagnia di altri tre amici, opzione che viene contemplata grazie al supporto di Xbox Live. Il gioco soffre di un certo lag (che dovrebbe scomparire con una patch in arrivo, a dir la verità), che a volte rende difficoltoso il controllo nelle mischie più furibonde, ma il divertimento nel giocare (e sopratutto nel guardare) è comunque infinitamente più grande in compagnia. La longevità è garantita non solo dalla sua natura RPG, che ci porta a collezionare armi ed equipaggiamento, migliorandoci costantemente, ma anche dalla quantità di personaggi da sbloccare ed i mini-giochi disponibili, come le sessioni in versus (si, proprio come Guardian Heroes). Castle Crashers è uno dei giochi più completi, curati e divertenti non solo disponibili sul Live Arcade, ma dell'intero parco giochi Xbox 360.

Castle Crashers - Recensione Castle Crashers - Recensione Castle Crashers - Recensione

Commento

Spendere 1200 microsoft point non è mai stato così piacevole. Castle Crashers rappresenta, pur rientrando in tutti i canoni del genere, una ventata di aria fresca nel panorama dei picchiaduro a scorrimento. In realtà non inventa nulla, ma riprende il meglio di tutti i capolavori del passato, senza copiare ma omaggiando continuamente e strizzando l'occhio ai giocatori di vecchia data. Castle Crashers è realizzato con uno stile originale ed è forse uno dei migliori 2D mai visti su console, con animazioni, colori ed una definizione che riescono a ridefinire il genere, regalandogli nuova linfa vitale ed una dignità finalmente recuperata. Da scaricare assolutamente, nella speranza che esca presto la patch per risolvere i problemi di lag in multiplayer.

Pro Meraviglioso stile bidimensionale Una sfida che garantisce longevità Multiplayer delirante Contro Qualche incertezza dovuta al lag Qualcuno potrebbe, sbagliando, obiettare sul prezzo

Obiettivi

I 200 punti di Castle Crashers sono decisamente ostici da completare nella loro interezza. Dopo i primi due o tre relativamente semplici e sbloccati quasi subito, ci sarà un po' da sudare, sopratutto per quanto riguarda quelli legati a particolari azioni da compiere, impossibili da sapere in anticipo senza controllare prima la lista obiettivi. Giocando in multiplayer, però, se ne sbloccano molti con relativa facilità e breve tempo.