Max Payne  0

Con me o contro di me!

Il gameplay è sicuramente uno dei tanti punti di forza di Max payne, e grazie ad esso la nostra vendetta sarà ancora più facile e divertente.
Per fare pratica con il gioco e non andare subito allo sbaraglio contro dei nemici che ci farebbero la pelle senza troppi problemi abbiamo a nostra disposizione un comodo training dove ci verranno spiegati i tasti fondamentali, e dove potremo allenarci a trattare gli uccisori della nostra famiglia come birilli al booling.
Inoltre ci saranno diverse difficoltà di gioco, che saranno accessibili solo finendo il titolo, nelle quali avremo a disposizione una moltitudine di armi che varieranno dalla più comune beretta ad un fucile lancia granate, utile per fare fuori i nemici in massa.
Procedendo con la nostra vendetta incontreremo molti avversari temibili e armati di tutto punto che non esiteranno a spararci contro appena si accorgeranno della nostra presenza, Quando il loro attacco andrà a segno potremo accorgercene i molti modi diversi (schizzi di sangue e cose varie) ma sicuramente quello più comodo sarà guardare l'immagine del nostro max sulla parte bassa dello schermo, che non appena verremo colpiti si tingerà graduatamente di rosso, fino a riempirsi completamemìnte, l'unico modo di riacquistare vita (oltre che dopo la fine di ogni livello) sarà quello di utillizzare i comodi flaconcini che troveremo durante i livelli, i quali ci restituiranno circa un quarto della nostra energia totale.
In max payne non mancheranno le scene in cui dovremmo affrontare una moltitudine di nemici armati con uzzi e fucili a pompa, ma grazie alla comoda modalità denominata "bullet time" ( consentirà di fare delle azioni in stile matrix) potremo rallentare lo scorrere dell'azione, permettendoci così di compiere portentosi tuffi in modo tale da schivare i proiettili avversari e di contrattaccare mentre siamo in volo. Per non rendere il tutto troppo facile però non potremo utilizzare la modalità bullet time all'infinito, ma ci sarà consentito di usarla solo fino a che l'apposita barra non sarà consumata, ma non temete questa si ricaricherà automaticamente con il passare del tempo.

Strategia ed azione vanno di pari passo...

Questo è un altro punto di forza di questo titolo, infatti presenta una grafica molto dettagliata fino ai minimi particolari.
La faccia di Max Payne è quella del suo programmatore, che ha scelto di usare il suo volto per il personaggio, Max cambierà espressione durante il gioco e isuoi indumenti sono realizzati con molta cura.
Le ambiantazioni sono molto vaste e caratterizzate da una totale interattività con il personaggio, infatti sparando contro un muro non rimarranno solo i segni dei proiettili, ma in alcuni casi il muro stesso si sgretolerà (è molto suggestivo soprattutto quando si è in modalità bullet time e si colpisce in successione muro e avversario, vedendo cocci di muro e sangue sgretolarsi davanti alla telecamera), così come alcuni vetri, inoltre quando entreremo nella modalità bullet time, vedremo lo spostamento d'aria causato dai proiettili, e il sangue uscire dai corpi delle nostre vittime
I filmati (se così si possono chiamare) sono forse la cosa più deludente di Max Payne, infatti sono realizzati a fumetti, con vignette e nuvolette di dialogo (per chierirvi le idee guardate l'immagine).

Pronto...sono Payne...Max Payne...

Anche se l'aspetto audio non è la sua punta di diamante, Max Payne garantisce al giocatore un sonoro gradevole e dettagliato nei minimi particolari, in alcuni casi potremo sorprendere i nostri avversari alle spalle e sentirli parlare al telefono, o fra di loro di cose più o meno importanti
Ogni arma inoltre ha un suono diverso
Ci sono però due livelli in cui Max sogna e si ritrova a casa sua nel momento in cui la sua famiglia veniva uccisa, in questi livelli è stato scelto come sottofondo musicale il pianto della bambina che rieccheggia per tutto il livello, facendo saltare i nervi al giocatore (stavo per abbandonare il livello dopo 5 minuti che sentivo quel verso insopportabile).

...vi aspetto tutti quanti su XBox...

Questo gioco non può mancare nelle case di tutti coloro che compreranno un XBox, e l'unica scusante per non acquistarlo sarebbe quella di averne già una copia su PC o su qualche altra piattaforma, dopo averlo provato però posso dirvi che questo gioco offre un gameplay avvincente e intrigante, e che la modalità bullet time dà una spinta in avanti a questo gioco, accendendo una scintilla di pazzia quando si gioca ( è troppo bello butarsi in bullet time in mezzo ai nemici e vederli cercare di colpirti senza riuscirci......)


    Pro:
  • Una trama intrigante e avvincente
  • Una grafica mozzafiato
  • Una buona varietà di armi
  • Bulet time
    Contro:
  • I filmati a fumetti sono divertenti ma poco esaltanti
  • I livelli del sogno sono snervanti

Facciamo un po' di storia!

Prima di cominciare a parlare del gameplay, mi sembrava doveroso accennare almeno in parte la storia che stà alla base di Max Payne.
Il gioco comincia con Max, in cima a un palazzo che esulta dopo la vittoria, il gioco poi ripercorre un'enorme flash back nel quale Il nostro personaggio digitale, ovvero il grande Max un poliziotto a cui hanno ucciso moglie e figlia, si trova invischiato in un gioco di potere e corruzione al quale sarà difficile sottrarsi, l'unica speranza che ha di vendicare i suoi famigliari e di riportare a casa la pelle sarà quella di indossare il suo giubbotto di pelle nera e di armarsi con la sua fidata beretta. Tutto questo ci verrà regalato su xbox da Remedy Software.