MX vs. ATV UnleashedMX vs ATV Unleashed 

Moto da cross, quad bike, corse spettacolari e una colonna sonora firmata: sono questi gli ingredienti del nuovo prodotto THQ.

MX vs ATV Unleashed MX vs ATV Unleashed MX vs ATV Unleashed

La sostanza

Gli sviluppatori interni di THQ evidentemente badano al sodo e, forse per rompere una tradizione che contraddistingueva titoli di scarsa caratura, non hanno inserito in MX vs ATV Unleashed la classica introduzione filmata raffigurante orde di centauri entusiasti che si producono in salti da trenta metri per poi atterrare sulle gengive. Dicevamo, badano al sodo: si entra fin da subito nello spirito del gioco, quando ci si trova di fronte a decine di opzioni per dar vita a partite una diversa dall’altra. È ovviamente possibile partire a razzo con le cosiddette “corse veloci”, magari per prendere confidenza con il sistema di controllo, ma in realtà non ce n’è bisogno: MX vs ATV Unleashed non è una simulazione, e per portare il proprio veicolo oltre il traguardo basta capire cosa serve e cosa no, in pochi secondi. I mezzi curvano che è una bellezza, il che sarà poco realistico ma ci permette di costruire il nostro vantaggio nelle curve strette, tagliando la traiettoria per guadagnare metri sugli avversari. Nei salti è fondamentale gestire le sospensioni, in modo da volare più lontano e atterrare sani e salvi. Infine, è possibile usare la frizione ogni qual volta serva uno scatto da fermo…
Come suggerisce il titolo, in MX vs ATV Unleashed ci troveremo alla guida di due tipologie di veicolo: le moto da cross e le quad bike. Però, man mano che vinceremo gare e guadagneremo punti, potremo cimentarci in corse alla guida dei mezzi più improbabili: macchine elettriche, fuoristrada, aeroplani e persino elicotteri. Per quanto possa sembrare un’aggiunta fuori luogo (e completamente al di là della concezione di realismo), si tratta di una vivace alternativa al normale gameplay, che non fa mai male. I tornei che è possibile disputare, infatti, non offrono una gran varietà, soprattutto quando ci si rende conto che i trick e le bravate spettacolari poco servono ai fini del gioco. [C] MX vs ATV Unleashed In genere i salti sono molto più alti di così... MX vs ATV Unleashed Correre con dei veicoli così grossi è divertente, ma per poco. MX vs ATV Unleashed La dinamica delle gare è sempre la stessa. [/C]

L’apparenza

Se a MX vs ATV Unleashed manca l’intro filmata, non manca invece una colonna sonora firmata, come da tradizione per i titoli del genere. E così in gara è possibile ascoltare brani più o meno famosi, che faranno la felicità di chi gradisce il genere rock (chiamiamolo così). Purtroppo le canzoni in questione non riescono nell’intento di oscurare completamente gli effetti sonori del gioco, che sono innanzitutto pochi e in secondo luogo scarsi. Un discorso quasi analogo può essere fatto per la grafica, che si può definire funzionale ma niente di più: il motore che muove i poligoni su schermo non ha un gran lavoro da fare, visto il numero di oggetti da gestire, e pur tuttavia ogni tanto si assiste a cali nel frame rate, che già normalmente non rappresenta lo stato dell’arte. In una occasione il gioco si è addirittura bloccato in una curva, ma potrebbe tranquillamente dipendere dalla copia “promo” in nostro possesso. Le animazioni dei piloti non sono nulla di speciale e il livello di dettaglio generale è scarso. Gli effetti latitano, e nel quadro complessivo c’è di buono soltanto la mancanza di pop-up. C’è da dire che i tracciati sono abbastanza vari e “chiari” nelle traiettorie da seguire, comunque.

MX vs ATV Unleashed MX vs ATV Unleashed MX vs ATV Unleashed

Commento

Probabilmente vendere un gioco come MX vs ATV Unleashed negli USA è un po’ come vendere FIFA Street in Italia: il tema e la colonna sonora chiudono letteralmente gli occhi sui difetti, in questi casi. Purtroppo, però, qui da noi non è che le corse su motocross e su quad bike riscuotano grande successo (anzi, praticamente non esistono), e l’attrattiva musicale non ha nulla a che vedere con quello che dovrebbe fornire un videogame ben fatto. Il modello di guida è arcade, e le corse tendono a essere ripetitive, pur se molto numerose. L’aggiunta di variazioni sul tema, anche e soprattutto assurde, riesce a spezzare la noia ma non trasforma questo titolo in qualcosa di desiderabile per i fan delle due ruote. In questo senso, si tende a preferire un prodotto più “classico”, magari meno spettacolare ma dotato di una realizzazione tecnica migliore. Questo non significa che MX vs ATV Unleashed non possa rappresentare un buon passatempo per chi ama le corse su circuiti sterrati, ma certamente non è il miglior rappresentante del genere. Pro: Tante modalità di gioco Colonna sonora firmata Contro: Grafica mediocre Ripetitivo Effetti sonori scarsi

MX vs ATV Unleashed appartiene a una categoria di videogame dai tratti ben definiti, che di anno in anno dà vita a un nuovo titolo, nell’eterna ricerca di un bilanciamento tra apparenza e sostanza. Si tratta di prodotti che negli States hanno certamente un target ben preciso, nonché uno “zoccolo duro” di appassionati, ma che qui da noi finiscono per rappresentare una seconda scelta (se non una terza…) per il videogiocatore che non acquista a caso. Ma andiamo con ordine…