SingStar Legends  0

Questa volta il karaoke di Sony ci fa entrare nella leggenda...

Tracklist

883 - Una Canzone D'amore
Aretha Franklin - Respect
Carmen Consoli - Confusa e Felice
Barry White - You're The First, The Last, My Everything
Carmen Consoli - Parole Di Burro
David Bowie - Life On Mars?
Depeche Mode - Enjoy The Silence
Dusty Springfield - Son Of A Preacher Man
Elton John - Rocket Man
Elvis Presley - Blue Suede Shoes
Jackie Wilson - Reet Petite (The Finest Girl You Ever Want To Meet)
Jovanotti - Bella
John Lennon - Imagine
Jovanotti - Ragazzo Fortunato
Ligabue - A Che Ora è La Fine Del Mondo
Lynyrd Skynyrd - Sweet Home Alabama
Pooh - Uomini Soli
Madonna - Papa Don't Preach
Marvin Gaye - I Heard It Through The Grapevine
Nirvana - Smells Like Teen Spirit
Pet Shop Boys - Always On My Mind
Sam Cooke - (What A) Wonderful World
The Jackson 5 - I Want You Back
The Police - Roxanne
The Rolling Stones - Sympathy For The Devil
Tina Turner - What's Love Got To Do With It?
U2 - Vertigo
Zucchero - Diamante
Whitney Houston - The Greatest Love Of All
Zucchero - Con Le Mani

Cantando con le stelle

Parlando di un nuovo episodio di Singstar, viene naturale soffermarsi quasi esclusivamente sulle caratteristiche della selezione musicale, visto e considerato come -anche stavolta- non ci sia alcuna novità strutturale a differenziarlo dai precedenti. Legends permette dunque sempre di cimentarsi in karaoke singoli, in duetti o perfino in cantate di gruppo tramite le solite modalità Pass the Mic, Duet e Battle. Come al solito incredibilmente scarna, la modalità single player è del tutto trascurabile, a meno che non si desideri esercitarsi sui brani o puntare all’abbattimento dei vari high score. A livello di gameplay, Singstar Legends conserva pregi e difetti del franchise: il gioco valuta solamente l’altezza del proprio canto, senza curarsi minimamente dell’intonazione o della corretta pronuncia dei testi (di fatto è possibile ottenere ottimi punteggi anche bofonchiando delle parole a caso), ma il sistema è comunque sufficientemente preciso e calibrato. Permangono anche i classici tre livelli di difficoltà che incidono sul livello di tolleranza concesso all’altezza delle note cantate dall’utente. Strutturalmente identico ai vari prequel, Singstar Legends si distingue ovviamente per la tracklist, come dicevamo più di ampio respiro rispetto alle ultime edizioni. Trovano dunque spazio autentici classici senza tempo come Blue Suede Shoes di Elvis Presley o Imagine di John Lennon a fianco di canzoni più recenti come Vertigo degli U2 o Smells Like Teen Spirits dei Nirvana, senza dimenticare le immancabili divagazioni pop (Papa Don’t Preach di Madonna) e le aggiunte peculiari della versione italiana: non propriamente felici a dire il vero, con alcuni brani agghiaccianti come Una Canzone D’amore degli 883 e A Che Ora E’ La Fine Del Mondo di Ligabue, che di leggendario hanno davvero ben poco. Per quanto abbastanza equilibrata, la tracklist di Singstar Legends è per forza di cose orientata ad un pubblico maturo, e possibilmente dotato di buone capacità canore: seguire i vocalizzi di Barry White, Sting o Aretha Franklin non è certo cosa da tutti...

Commento

L’ennesimo data disk per Singstar non cambia minimamente ciò che è stato già detto a riguardo delle precedenti uscite: ovvero che quanto più la tracklist incontra i propri gusti e le conoscenze personali, tanto più il prodotto risulterà godibile e adatto per simpatiche cantate di gruppo. Anche questo Legends, infatti, non fornisce all’utente grossi stimoli per lanciarsi in performance solitarie, rivelandosi un prodotto sostanzialmente multiplayer-only. Nonostante alcune tracce davvero proibitive, Singstar Legends è comunque una piacevole compilation per il miglior karaoke game disponibile sulla piazza.

Pro

  • Tracklist abbastanza variegata
  • Struttura ludica vincente
  • Sempre molto divertente in gruppo
Contro
  • Zero innovazioni rispetto ai precedenti
  • Alcune scelte musicali discutibili
  • Diverse canzoni fin troppo difficili

Con precisione svizzera, ecco arrivare un nuovo episodio di Singstar, il franchise canterino di SCEE che non sembra proprio riuscire a fare a meno di mettere alla prova le corde vocali degli utenti PlayStation 2. Dopo un paio di uscite musicalmente più settoriali (Singstar 80’s e Singstar Rocks!), il prodotto Sony torna alle origini proponendo una tracklist libera da vincoli riguardanti genere e tempo ed offrendo la possibilità di duettare con alcune leggende...o presunte tali. Ecco a voi Singstar Legends....