Unreal ChampionshipUnreal Championship 

L’Fps più adrenalinico e divertente di tutti i tempi arriva finalmente su Xbox. Azione, adrenalina e divertimento saranno all’ordine del giorno: siete pronti?

Unreal Championship Unreal Championship

Unreal Championship

Diamo inizio al Torneo
Unreal Championship fa parte di quel genere di Fps in cui la tattica e la strategia hanno poca vita: l’azione e l’adrenalina pura predominano su tutto. Il gioco dei Digital Extremes è prettamente improntato sul Multiplayer, infatti, supporta Xbox Live.

Le modalità di gioco
La prima volta che utilizzerete il gioco, prima di poter iniziare a giocare, dovrete creare un profilo che sarà poi utilizzato durante il gioco. Avrete a disposizione una vasta gamma di personaggi, suddivisi a loro volta in razze. Anubani, Automi e Mercenari sono alcune tra le scelte disponibili. Una volta creato e selezionato il profilo accederete alla schermata principale. Da qui potrete scegliere quale modalità di gioco intraprendere. Ci sono diverse modalità, le più importanti sono, indubbiamente, “Giocatore Singolo”, “Azione Istantanea”, ed “Allenamento”. Quest’ultima è molto utile per i meno pratici del gioco: imparerete a muovervi con destrezza all’interno di questo gioco e apprenderete l’utilità dei vari oggetti che troverete durante le battaglie. In “Giocatore Singolo” dovrete crearvi un proprio team, di cui voi sarete il leader, e affrontare delle battaglie contro altri team. Grazie a questi scontri il vostro personaggio, in caso di vittoria, acquisirà dei punti abilità extra, che gli permetteranno di migliorare le proprie prestazioni. “Azione Istantanea” vi catapulterà in scontri fino all’ultimo sangue contro dei bot agguerritissimi. Potrete affrontarvi in un classico, ma sempre efficace, Deathmatch, in un Capture The Flag e in degli eventi particolari come “Attacco con la Bomba”, in cui si affronteranno due squadre, il cui scopo è raccogliere la palla posta al centro della mappa e depositarla nella porta avversaria.

Unreal Championship Unreal Championship

Unreal Championship

Ahia, che male!
Giocare ad Unreal Championship è un’esperienza davvero inimitabile, posso assicurare che dopo una sessione di gioco uscirete sconvolti da quanto è veloce e frenetico. Le mappe su cui avranno luogo gli scontri sono molto dettagliate e varie: vaste e mai monotone. Nonostante le dimensioni, non correrete il rischio di perdervi, riuscirete sempre a restare all’interno dell’azione e quindi nel vivo del gioco. L’elemento primario di un fps è, ovviamente, l’arma da fuoco. In questo gioco ne avrete a disposizione una vasta gamma. Potrete scegliere se utilizzare armi a proiettili o armi laser in base alle vostre preferenze, c’è l’imbarazzo della scelta. Le armi più potenti e più utilizzate sono indubbiamente il Fulminatore, ottimo per colpire dalla lunga distanza, e il lanciarazzi, ideale per gli scontri ravvicinati. Da segnalare la presenza di uno scudo, capace di proteggervi dai colpi nemici, ed un teletrasportatore, molto utile nei Capture The Flag per raggiungere la base dei nemici. Sul campo di battaglia vi capiterà di imbattervi in delle fialette bianche e rosse chiamate Adrenalina. Ogni volta che ne prenderete una l’indicatore su schermo aumenterà, una volta arrivato a 100 vi saranno assegnati dei bonus come l’invisibilità e la rigenerazione.

Unreal Championship Unreal Championship

Unreal Championship

La Grafica
L’aspetto grafico di questo gioco è, nel complesso, di buon livello. I modelli dei personaggi sono realizzati molto bene, e sono decisamente ben caratterizzati. Stesso discorso per le animazioni, non ho rilevato particolari difetti. Ulteriore nota positiva per le texture, che aiutate dal bump mapping, danno un aspetto decisamente realistico agli ambienti. Il motore grafico di Unreal Championship gestisce senza problemi la mole grafica in quasi tutte le situazioni, eccezion fatta per alcuni casi in cui, a causa dei personaggi su schermo e di altri fattori come gli elementi dei fondali, il gioco tende a rallentare. Tuttavia, questo rallentamento dura per pochissimo tempo, al massimo un secondo. Ad ogni modo, tenuto conto della quantità di personaggi e della caratterizzazione dei fondali, i rallentamenti sono sopportabili.

Unreal Championship Unreal Championship

Unreal Championship

Joypad o Mouse, cosa scegliere?
Ogni appassionato di fps su pc alla vista di un è Pad rabbrividisce sostenendo che il Mouse è meglio. Con l’arrivo del Pad di Xbox, le cose sono cambiate. Grazie ai trigger posteriori, il pad della console di casa Microsoft si addice perfettamente a questo genere di gioco. Halo fu il primo a dimostrarlo, e ora con Unreal Championship è arrivata la conferma. Muoversi all’intero delle mappe di gioco è estremamente semplice ed intuitivo, il Pad risponderà perfettamente ad ogni vostro comando. Mediante la pressione del trigger destro attiverete il fuoco primario, invece, con quello sinistro, attiverete il fuoco secondario. Grazie ai tasti frontali potrete eseguire delle azioni utili in battaglia. Col tasto A potrete saltare, indubbiamente un’ottima possibilità per schivare i colpi e per spostarsi con maggiore facilità. Con i tasti X e B potrete selezionare le armi dal vostro inventario. Col tasto Y potrete attivare una funzione che ho particolarmente apprezzato. Premendo il tasto apparirà su schermo una finestra che vi permetterà di gestire la squadra in battaglia. Vi sarà possibile utilizzare tutti i tasti frontali: con A incoraggerete e spronerete i vostri compagni alla battaglia all’ultimo sangue, con B gli ordinerete di difendere la base in caso di Capture The Flag, con X li manderete ad attaccare il nemico e con Y potrete insultare gli avversari. Inutile dire che insultare un nemico dicendo: ” Fai schifo!” o frasi del genere dopo averlo ucciso è particolarmente appagante. In aggiunta, è possibile regolare a proprio piacimento il Pad, tra le personalizzazioni disponibili cito la regolazione della sensibilità dei comandi e l’inversione dell’asse Y.

Reparto Sonoro
Spari, esplosioni ed urla sono all’ordine del giorno. Il tutto è indubbiamente d’aiuto al giocatore per immergersi nel gioco. Il gioco supporta il Dolby Digital: i possessori di un buon impianto Home Theatre si gusteranno al massimo l’atmosfera di battaglia che si sente e si vive all’interno di Unreal Championship. Le voci dei personaggi, che cambiano in base alla razza, nel complesso sono realizzate con cura. Sia il gioco sia il manuale sono scritti completamente in Italiano, invece, il parlato è in Inglese durante il Tutorial ed in Italiano durante le battaglie. Sebbene restino ad alti livelli, gli insulti in Italiano sono decisamente meno aggressivi rispetto a quelli Inglesi.

Unreal Championship Unreal Championship

Unreal Championship

Longevità
Il titolo dei Digital Extremes è indubbiamente improntato sul Multiplayer: l’assenza di una trama e la sola possibilità di compiere scontri mortali n’è la prova. A differenza di quanto si possa pensare, tutto ciò è un pregio. Infatti, Unreal Championship sarà sempre divertente e rigiocabile, non c’è possibilità che il gioco diventi monotono e ripetitivo. A partire dal 14 i giocatori di tutto il mondo potranno scontrarsi On Line grazie ad Xbox Live, garantendo così sfide senza fine. In aggiunta, grazie al Voice Communicator sarà possibile interagire coi propri compagni, aggiungendo quel pizzico di tattica che non dispiace affatto. Per ora questo gioco potrebbe sembrare incompleto a causa della mancanza dell’On Line, tuttavia, quando sarà disponibile avremo tra le mani uno dei titoli migliori.

Commento Finale
Anche senza il Multiplayer On Line, Unreal Championship è un gioco in grado di divertire ed appassionare il giocatore. La grafica ben realizzata e l’ottima giocabilità rendono questo titolo uno dei migliori fps su Xbox. Anche se ora sembra un gioco di secondo piano, dal 14 Marzo potrebbe essere uno dei migliori giochi disponibili per Xbox di quel periodo.



Pro:
-Divertimento assicurato
-Giocabilità
-Gli insulti nei confronti degli avversari


Contro:
-Senza Xbox Live potrebbe sembrare limitato
-Qualche rallentamento

La vita degli fps su console non è mai stata facile: il genere, troppo spesso etichettato come “da pc” è sempre stato rilegato in secondo piano. Oggi, con Xbox, gli appassionati del genere hanno trovato quello che fa al caso loro. Sviluppato dai Digital Extremes, Unreal Championship si presenta al mondo delle console come un fps frenetico, divertente ed adrenalinico, improntato sul multiplayer e senza mezzi termini. Come sarà il risultato?

TI POTREBBE INTERESSARE