La Soluzione di Naruto Shippuden: Ultimate Ninja Storm Generations  4

Passeremo alla storia tra le nuove generazioni, dopo la vittoria!

Attenzione

La soluzione è basata sulla versione americana per PlayStation 3 del gioco. Potrebbero esserci divergenze dalla versione italiana e/o per altre piattaforme.

Storia de "Il Giovane Naruto Uzumaki"

- La prima battaglia vi vedrà affrontare Kakashi; come supporto, vi sarà Sasuke. Il livello di COM sarà in questa battaglia estremamente basso, dunque non ci saranno particolari problemi nel completarla con successo. Cercate semplicemente di terminare Kakashi il più velocemente possibile; nel caso in cui cominci a correre, chiamate Sasuka per fungere da supporto, oppure cercate di usare la Demon Wind Bomb, attacco a cui è particolarmente sensibile.
- La seconda battaglia vi vedrà affrontare Haku; accompagnato da Sasuke; il livello di COM sarà pari a 4, dunque la strategia di gioco generale dovrà essere simile a quella della battaglia precedente.
- La terza battaglia vi vedrà combattere contro Zabuza: posta la difficoltà che potrebbe essere prevista, si tratta di una battaglia relativamente semplice. Zabuza tende a rimanere sempre sufficientemente distante, dunque potrete utilizzare con una certa frequenza le combo "cancel", preferibilmente accumulando prima del chakra. - La quarta battaglia vi vedrà rivaleggiare Neji; il COM sarà di livello 7; consigliamo di sfruttare immediatamente la modalità "Rush Down"; se/quando l'avversario cercherà di spostarsi verso la distanza, consigliamo di utilizzare Demon Wind Bomb.
- La quinta battaglia vi vedrà fronteggiare Orochimaru, soggetto tuttavia non dotato di alcuna persona a suo supporto. Il suo livello di COM è pari a 7; posto che il suo attacco speciale è molto più forte del vostro, dovrete cercare di impostare la battaglia in maniera tale che il vostro nemico venga sempre colto da voi di sorpresa: colpi brevi e veloci sono dunque preferibili.
- La sesta battaglia vi porrà di fronte a Gaara. Nessuno fungerà da supporto, il livello di COM sarà qui pari a 8. Attenzione al possibile continuo utilizzo della modalità "Rush Down": la presa di Gaara è facilmente in grado di intrappolare i giocatori che provino ad impiegarlo con frequenza. Ricordatevi inoltre di usare in continuazione Demon Wind Bomb quando il nemico cercherà di distanziarsi.
- La settima battaglia vi vede fronteggiare Itachi e Kisame, ma fortunatamente vi saranno due soggetti a vostro supporto: Asuma e Kurenai. Il livello di COM è pari a 8; dovrete prestare forte attenzione alla cosiddetta "Shark Bomb" a disposizione di Kisame, una mossa capace di "inseguirvi" e dunque colpirvi anche quando/se tenterete di schivare. Consigliamo inoltre di lasciar svolgere al supporto la maggior parte del lavoro.
- Per l'ottava battaglia dovrete combattere contro Itachi, senza alcun supporto. Il livello dell'avversario sarà in questo caso pari a 9, e stavolta l'incremento in capacità d'attacco sarà chiaramente visibile. Prestate attenzione ad entrambe le barre in zona, quando quella di Itachi sarà vuota dovrete cercare di effettuare una Ultimate: andrà sicuramente a segno, consentendovi di infliggere un'enorme quantità di danni.
- La nona battaglia vi vede combattere contro Kabuto; in sé, non si tratterebbe di una sfida con troppe insidie, eccetto lo Jutsu specifico a disposizione di Kabuto - riuscendo a schivarlo, potrete essere certi della non letalità di tutto il resto degli attacchi, e potrete dunque sparare tutte le vostre cartucce migliori senza preoccuparvi eccessivamente del lato difensivo.
- La decima battaglia vi vede fronteggiare Kimimaro: il livello di COM passerà per questa sfida a 10; il consiglio più vivo che possiamo dare consiste nel finire questa battaglia velocemente, poiché diventerà progressivamente più complessa quando/se Kimimaro andrà a risvegliarsi. Consigliamo dunque una strategia inizialmente offensiva, che dovrà culminare velocemente nell'esecuzione di una Ultimate.
- Per l'undicesima battaglia ve la vedrete con Sasuke: possiede un bonus che gli consente di avere una difesa sovradimensionata rispetto ai nemici affrontati fino ad ora, bonus che lo rende un nemico estremamente scocciante. Il consiglio più vivo che possiamo fornire consiste nel pensare sempre, prima di effettuare un attacco, eliminando tutti gli attacchi brevi e superflui: i danni inflitti sarebbero probabilmente pari a zero.
- Per la dodicesima battaglia dovrete affrontare la versione "risvegliata" di Sasuke: è dotato di un bonus alla sua capacità d'attacco, aumentata del 30% - dato che il nemico possiede dei colpi che fungono da ottimi contrattacchi nel corpo-a-corpo, consigliamo generalmente di impostare la battaglia sul combattimento da lontano: potrete così facilmente schivare il "Phoenix Flower" di Sasuke, e rispondere con i vostri Jutsu da lontano, sempre molto efficaci.

Video - Trailer di annuncio

SCARICA VIDEO ( Attendi l'avvio del video per scaricarlo )

Storia di "Zazuba, Momochi e Haku"

- Il primo combattimento vi vedrà fronteggiare Kakashi; l'avversario è di livello 8, e voi non disponete di alcun supporto. Kakashi è più mobile di voi, dunque consigliamo l'utilizzo frequente del Rush Down. Attenzione solo ai momenti in cui Kakashi userà la guardia, in tal caso potreste "saltare" all'indietro e avere diversi problemi. Ciò succedere solo quando/se la guardia risulterà essere utilizzata in maniera prolungata.
- Il secondo combattimento vi vedrà rivaleggiare Sasuke e Naruto, entrambi a livello 8, senza l'aiuto di alcun supporto. Il vostro personaggio dispone di una velocità notevolmente maggiore rispetto all'avversario, dunque una strategia efficace consiste nell'utilizzare con frequenza Rush Down, così da completare velocemente la battaglia; attenzione al Demon Wind Bomb di Naruto, cercate di schivarlo pena l'azzeramento della seconda barra di potenza.
- Il terzo combattimento vi vedrà fronteggiare Naruto, di livello nove, e dotato di un notevole power-up per l'attacco (50 punti). Nonostante questo miglioramento della sua capacità d'attacco, voi disponete ancora di una velocità estremamente maggiore, dunque dovrete fare in modo che Naruto non riesca mai a colpirvi. Sfruttate una grande quantità di combo per mettere velocemente fine alla battaglia.
- Il quarto combattimento sarà contro Kakashi: non vi sarà alcun supporto, e il livello dell'avversario sarà pari a 10. Egli dispone inoltre di un notevole vantaggio in termini di velocità - consigliamo dunque di attaccarlo preferibilmente da lontano, sicché la maggior velocità non gli consenta di schivare i vostri colpi corpo-a-corpo, per poi ribatterli con un colpo alla schiena.

Storia di "Naruto Uzumaki"

- Il primo combattimento vi vedrà opporre Kakashi; il livello dell'avversario sarà molto basso (pari a 4), inoltre Sakura fungerà da vostro supporto - è probabile che la battaglia termini prima ancora che ve ne possiate realmente accorgere.
- Il secondo combattimento sarà contro Itachi, avrete Kakashi che vi fungerà da supporto. Il livello del nemico è pari a 4, dunque relativamente basso. Consigliamo di lasciare a Kakashi la maggior parte degli oneri di combattimenti, sicché vada a terminare il nemico con una certa velocità.
- Il terzo combattimento vi pone di fronte a Deidara; cercherà di mantenere una certa distanza dal vostro personaggio, da ciò potrete capire come la sua debolezza primaria siano gli attacchi ravvicinati. Colpendolo con il corpo-a-corpo riuscirete ad infliggere una pletora di danni.
- Il quarto combattimento vi porrà di fronte a Orochimaru, di livello 6; consigliamo un utilizzo massiccio (aka spamming) di Gun Volley, un peculiare chakra di tipo Jutsu, a cui l'avversario è molto sensibile.
- Il quinto combattimento sarà contro Sasuke; avrete due assistenti, Sai e Sakura. Consigliamo di lasciar fare inizialmente a loro la maggior parte del lavoro, cercando così di aumentare il livello della barra "team". Quando tale barra sarà piena, potrete procedere all'effettuazione dell'Ultimate, che - con grande probabilità - vi consentirà di ottenere definitivamente la vittoria.
- Il sesto combattimento sarà contro Kakuzu, non disporrete di alcun supporto. Non lasciate che Kakuzu si risvegli, il suo Jutsu è infatti estremamente potente. Schivate il continuazione le sue shuriken elementali, prestate poi attenzione alla sua presa di tipo "Ultimate" - quando la sua barra sarà piena, cercate di rimanere ben lontani per evitare di incorrere in tale presa.
- Il settimo combattimento vi vedrà fronteggiare Tobi. Kakashi e Yamato fungeranno da supporto. La forma standard del nemico non è particolarmente preoccupante: gli unici attacchi veramente problematici risultano essere lo Jutsu e le Ultimate. Cercate dunque di rimanere sempre sufficientemente lontani durante i vostri attacchi.
- L'ottavo combattimento vi porrà di fronte a Pain. Non disporrete di alcun supporto, l'avversario sarà di livello 8 e disporrà di alcune mosse che vi possono mettere in difficoltà - attenzione particolare va riservata ad "Almighty Push", che dovrà da voi sempre essere contrastato con qualche tipo di guardia.
- Per il nono combattimento dovrete vedervela con Tobi in versione risvegliata, senza alcun supporto. Attenzione alla presa di Tobi, in questa sua "versione" risulta essere estremamente potente - cercate di rimanere sempre distanti e di eseguire le combo solo quando siete certi che potranno andare a segno; è molto probabile che dobbiate provare ripetutamente per riuscire a completare tale combattimento.
- Per la decima sfida ve la dovrete vedere con Sasuke. Non disporrete di alcun supporto, il livello del nemico sarà pari a 10, ed inoltre tenderà ripetutamente a "correre" lungo tutto il campo di gioco, dunque riuscire ad infliggere una combo non sarà semplice, spesso i colpi mancheranno il bersaglio. Cercate di schivare specialmente la sua Jutsu.

Storia di "Gaara"

- La prima battaglia vi porrà contro Sasuke, avversario a livello 7; voi non disporrete di alcun supporto. Il nemico è dotato di una notevole velocità, ma voi potrete usare a ripetizione il vostro Jutsu per interrompere i suoi colpi. In generale, è una battaglia da impostare difensivamente: usate lo Jutsu quando il nemico cercherà di colpirvi per infliggere danni, preferendo invece altri colpi "standard" in casi alternativi.
- La seconda battaglia vi vedrà affrontare Naruto, senza alcun supporto. Il livello di COM del nemico è pari a 8 - dato che Naruto, se lasciato libero, tenderà letteralmente a "spammare" i suoi colpi, consigliamo di preferire un approccio offensivo per non consentirgli questa libertà.
- La terza battaglia sarà contro Deidara, anche qui non disporrete di supporto. Il livello di COM sarà pari a 9, in generale l'avversario non è in grado di rispondere con efficacia alle vostre iniziative, dunque un approccio offensivo darà ottimi frutti: avvicinatevi velocemente e spammate una grande quantità di colpi per ottenere a breve la vittoria.
- La quarta battaglia vi vedrà combattere contro Sasuke in versione "Susanoo", e voi non disporrete di alcun supporto. Il nemico è dotato di un livello di COM pari a 10, nonché di un aumento della potenza di attacco pari a 70. Dovrete assolutamente mirare a non farlo risvegliare: è dotato di un grande numero di combo veloci e di una velocità di recupero davvero notevole. Evitate il suo Jatsu e rimanete sempre in movimento, per evitare problemi con la sua ultimate che colpirà qualsiasi personaggio che staziona in piedi in una specifica zona di gioco.

Storia di "Kakashi Hatake"

- La prima battaglia vi porrà di fronte a Obito, senza alcun supporto. L'avversario è di livello 5. Voi e il nemico siete circa equivalenti in termini di velocità, dunque si tratterà in larga parte di una battaglia votata al riuscire a capire chi riuscirà ad infliggere il primo colpo dannoso per azzerare la barra degli HP del nemico. Attendete inoltre che Obito utilizzi la sua "Frenzy Pill", per poi attaccarlo ed infliggere enormi danni.
- La seconda sfida sarà contro Minato, anche qui senza supporto. Il nemico dispone di svariate combo molto veloci nonché di una mossa ninja davvero ottima. Consigliamo dunque un approccio offensivo: mirare alla difesa vi porrebbe in una posizione di chiaro svantaggio, date le mosse disponibili da parte del nemico.
- La terza sfida vi vedrà fronteggiare Naruto e Sasuke; sono entrambi a livello 9, nonché dotati di un power-up di 50 punti al loro livello d'attacco. Attenzione anzitutto alla sfera di fuoco di Sasuke, è preferibile schivarla piuttosto che bloccarla, poiché anche bloccandola sareste colpiti dal notevole rinculo. Sconsigliamo inoltre di tentare una ultimate, troppo complesso: è invece preferibile attendere gli attacchi del nemico, agendo poi con un veloce contrattacco, e tornare dunque subito a difendere.
- Il quarto combattimento sarà contro Naruto e Sakura: sono entrambi dotati di una maggiorazione di 70 punti alla loro capacità d'attacco, e Naruto è molto più veloce di voi. Consigliamo dunque anche qui un approccio fortemente offensivo, l'unico che vi mette parzialmente al sicuro dalla pletora di colpi che i nemici potrebbero sferrarvi.

Storia di "Jiraiya"

- La prima battaglia sarà contro Naruto. L'avversario sarà solo di livello 6, e disporrà di un miglioramento della potenza d'attacco pari unicamente a 20. Dunque, l'unica problematica collegata alla battaglia è la maggiore velocità di Naruto; consigliamo dunque di giocare inizialmente in maniera sicura e tranquilla, mirando a riempire la barra dell'Ultimate; poi avvicinatevi subito ed eseguite l'ultimate per completare definitivamente la battaglia.
- Un altra sfida contro Naruto, che stavolta avrà uno stile d'attacco leggermente diverso, tendente a correre più velocemente in diverse direzioni. Il suo vantaggio in termini di velocità sarà più significativo rispetto alle battaglie precedenti, dunque consigliamo di rimanere all'erta. Nonostante ciò, rimane comunque possibile "beccarlo" durante l'esecuzione di una ultimate: sarà unicamente necessaria una maggior cura.
- Ora l'avversario sarà Konan: il suo attacco è potenziato di 70 punti, il suo livello di intelligenza artificiale è pari a 10. L'aumento di capacità d'attacco vi creerà non pochi problemi - nel caso in cui siate "intrappolati" nel mezzo di una combo, andreste a subire enormi danni: cercate dunque di "salvare" tutta la vostra potenza di fuoco per questi istanti.
- Vi troverete dunque di fronte a Pain, dotato di potenziamento d'attacco di 80 punti, nonché di un'intelligenza artificiale pari sempre a 10. Consigliamo di prestare attenzione ad una sola mossa del vostro avversario: l'Almighty Push. Avendola schivata, vi potrete sentire quasi completamente al sicuro. Potrete dunque procedere con progressivi colpi "minori", fino ad azzerare quasi completamente gli HP del nemico senza troppi sforzi.

Storia di Sasuke Uchiha

- La prima battaglia vi porrà di fronte a Naruto, Sakura e Sai. Il supporto sarà assente, ma l'avversario sarà solo al livello quattro e senza particolari bonus di sorta. Inoltre, fortunatamente, le vostre combo saranno molto più veloci rispetto a quelle del vostro avversario: riuscirete dunque con una certa facilità ad anticiparlo praticamente sempre.
- La seconda battaglia sarà contro Orochimaru: anche lui non dispone di particolari bonus, e il suo livello è solo pari a 4. La battaglia si risolverà in men che non si dica.
- La terza sfida sarà contro Deidara e Tobi. Consigliamo di evitare assolutamente che Deidara si "risvegli" quando il suo livello di punti-vita sarà particolarmente basso - in tal caso potrete solo battere in ritirata ed attendere che il tutto sia presto finito. In generale, Deidara è un personaggio che preferisce gli attacchi da lontano, dunque quando/se vi avvicinerete, non avrete problemi a colpirla ripetutamente e senza che vi sia reazione.
- La quarta battaglia sarà contro Itachi. Non disponete di alcun supporto, ma Itachi non può usare l'awaken, dunque dal quel punto di vista non avrete molto di cui preoccuparvi. Consigliamo dunque una strategia generalmente offensiva.
- La quinta sfida vi vedrà fronteggiare Itachi, nella sua versione awake. Le sue combo, nonostante il basso livello dell'intelligenza artificiale, possono risultare davvero dannose. Consigliamo dunque di non rilassarvi troppo, preferendo anche stavolta un approccio più offensivo che difensivo.
- La sesta sfida sarà contro Killer Bee, non disporrete di alcun supporto, e l'avversario avrà qui raggiunto un livello leggermente maggiore - pari a 8. Consigliamo di usare spesso e volentieri la spazzata di Amaterasu, in grado di colpire anche nemici in movimento e relativamente lontani rispetto al personaggio. In questo modo, riuscirete spesso a cogliere Killer Bee di sorpresa.
- La settima sfida sarà contro Raikage e Gaara, non avrete supporto, il nemico sarà di livello 9 e otterrà anche un potenziamento del suo livello d'attacco pari ad un totale di 40 punti. Le combo di Raikage sono relativamente lente: cercate di schivarle, dato che - nonostante la lentezza - il suo tempo di recupero è notevolmente basso, dunque quando riuscirà ad eseguire una combo, è molto probabile che ne seguiranno delle altre. Dopo le prime schivate, mirate ad avere un approccio offensivo: in caso contrario Raikage riuscirà ad usare l'Awaken, e la battaglia sarà per voi finita. Gaara è invece poco minaccioso.
- L'ottava sfida vi porrà di fronte a Mizukage e Tsuchikage. Senza supporto, e con dei nemici dotati di 50 punti di bonus. Attenzione particolare va riservata proprio a Tsuchikage, dispone di alcuni attacchi capaci di mettere KO direttamente il vostro personaggio, specialmente se userete spesso il rush down. Consigliamo dunque di battagliare usando una combinazione di approccio difensivo e colpi da lontano, così da poter anche evitare l'ultimate di Mizukage, potente ma limitata al breve raggio.
- La nona sfida sarà contro Danzo, senza supporto e contro un nemico di livello 10 e dotato di un bonus per l'attacco pari a 60 punti. Danzo è un soggetto piuttosto mobile e veloce, dunque riuscire a localizzarlo e colpirlo non si rivelerà essere semplice. In generale, posta la mobilità del nemico, è preferibile sfruttare una tattica attendista: quando l'avversario sarà in movimento voi dovrete rimanere fermi, attendere che si avvicini a voi e solo poi sferrare un attacco, ottenuta la (quasi) certezza di riuscire a colpirlo. Dovreste così essere anche in grado di riempire completamente la vostra barra speciale, potendo così poi sferrare un attacco Ultimate.
- Decima sfida, Naruto. Nonostante disponga di un notevole power-up in termini d'attacco (70 punti), non può effettuare l'awaken. Dunque, anche un approccio che sia da parte vostra fortemente offensivo tenderà a non causare particolari problemi, anzi: più velocemente riuscirete ad utilizzare la vostra Ultimate, meglio sarà - Naruto non è in grado di pararla e si espone spesso, dunque un solo colpo di Ultimate vi farà ottenere di sicuro la vittoria.

Video - Trailer di Itachi

SCARICA VIDEO ( Attendi l'avvio del video per scaricarlo )

Storia di "Itachi Uchiha"

- La prima battaglia vi porrà di fronte a Kakashi, Asuma e Kurenai. Avrete tuttavia Kisame che fungerà da ottimo supporto. L'avversario, il cui livello sarà pari a sei, è dotato anche di un bonus nell'attacco pari a 30 punti. Dovrete prestare estrema attenzione a Burning Ash, il colpo di tipo fuoco tipico di Asuma - ricordatevi che potete sempre "anticiparlo" cercando di notare la presenza del fumo che verrà periodicamente "rovesciato" nel campo di gioco.
- La seconda battaglia vi vedrà fronteggiare Sasuke, in un completo nero. Non avrete alcun supporto, ma l'avversario disporrà unicamente di un miglioramento di 30 punti delle sue capacità d'attacco. I suoi colpi saranno inoltre notevolmente lenti, dunque consigliamo un approccio di tipo "offensivo e veloce", se possibile.
- Nella terza battaglia ve la dovrete vedere con Naruto e Kakashi. Gli avversari disporranno di un potenziamento di 40 punti del loro livello di attacco, potenziamento chiaramente problematico. Cercate di rimanere fuori dal raggio d'azione dei nemici, specialmente quando la loro barra di "team" è caricata al massimo: in quegli istanti risulteranno essere molto pericolosi.
- La quarta battaglia sarà contro Sasuke, senza alcun supporto e con il nemico dotato di un power-up nel suo livello d'attacco pari a 50 punti punti. La combinazione delle veloci combo di Sasuke con l'aumento delle sue capacità d'attacco può andare ad azzerare molto velocemente la vostra barra verde dei punti-vita. Consigliamo dunque di cercare di beccarlo quando ha accumulato ancora pochi punti. In generale, è bene impostare l'intera battaglia su una strategia fortemente offensiva, per non fornire eccessivo tempo al nemico.
- La quinta battaglia sarà ancora contro Sasuke. Il suo livello sarà pari a 10; cercate di rimanere sempre dietro la sua schiena, andando a colpirlo con delle potenti combo. Nel caso in cui riesca a distanziarsi notevolmente, usate Amaterasu per raggiungerlo e colpirlo in maniera definitiva.

Storia di "Minato Namikaze"

- La prima sfida sarà contro Kakashi (da giovane) e Obito. Non disporrete di alcun supporto; l'avversario invece avrà un miglioramento di 20 punti della sua capacità d'attacco. La battaglia non dovrebbe essere eccessivamente complessa, poiché il livello di difficoltà è impostato intorno al medio, dunque l'avversario non risulterà essere particolarmente complesso da eliminare.
- La seconda battaglia vi farà avversare Jiraiya. Nessun supporto, ed un nemico con un miglioramento di 30 punti nella sua capacità d'attacco. L'avversario userà spesso delle mosse di tipo "Rush Down", contro le quali la notevole velocità di Minato risulta essere un vantaggio notevole. Attenzione tuttavia all'ultimate di Jiraiya: nel caso in cui veniate da essa "presi", i vostri HP potrebbero diminuire di 2/3 della barra totale. Cercate dunque di allontanarvi non appena noterete l'inizio della sua esecuzione.
- La terza battaglia vi porrà contro "Third Hokage". Non avrete supporto, il livello del nemico sarà pari a 9 e sarà dotato di un miglioramento di 40 punti delle capacità d'attacco. Cercate di non sotto-stimare le combo di Third Hokage: possono essere davvero dannose, dimezzando il totale dei punti-vita a vostra disposizione. Consigliamo dunque un approccio alla battaglia fortemente offensivo, così da poterla concludere in velocità.
- La quarta sfida sarà contro Masked Man. Il supporto è assente, inoltre il nemico beneficerà di un bonus pari a 50 punti nelle sue capacità d'attacco. Cercate anzitutto di evitare il suo Jutsu, mirando invece ad accumulare dell'energia per "sparare" il prima possibile la vostra Ultimate: in questo livello, il suo raggio d'azione è aumentato dunque anche posizionandovi circa a metà della zona di gioco riuscirete facilmente a colpire il nemico.

Storia di "Madara Uchiha"

- La prima battaglia sarà contro Gaara. Utilizzando Deidara, è preferibile rimanere lontani dall'avversario, dato che si tratta di un personaggio specializzato negli attacchi da lontano. Il vostro nemico è vulnerabile agli oggetti che vengono lanciati, dunque consigliamo di muovervi periodicamente per evitarli. La sua presa e il suo Jutsu funzionano molto bene se/quando Gaara decide di avvicinarsi considerevolmente.
- La seconda sfida vi vedrà fronteggiare Sakura e Chiyo. Non disporrete di alcun supporto, ma il vostro personaggio dispone di una marionetta da usare a vostro piacimento. Cercate di mantenere la marionetta negli immediati paraggi di Sakura, sempre. Gli attacchi di supporto di Chiyo sono quasi sempre a medio-raggio, dunque consigliamo di mantenere un po' di distanza tra voi e Sakura.
- La terza sfida vi porrà di fronte a Shikamaru. L'avversario non ha alcun supporto, è di livello 7 e dovrete prestare attenzione al suo Shuriken: è in grado di esplodere in volo, dunque la vostra schivata dovrà essere di entità superiore rispetto a ciò che usualmente preferite. Incontrando difficoltà elevate, potreste anche usare l'Awakening per terminare con successo il combattimento.
- La quarta lotta sarà contro Naruto, senza supporto e con un avversario di livello 8. Purtroppo, la velocità di recupero dopo le mosse del vostro personaggio sarà estremamente lenta, se confrontata a quella di Naruto - dunque dovrete sempre essere certi che vi sia una certa riserva di potenza nella barra apposita prima di cominciare una combo.
- La quinta battaglia sarà contro Sasuke, non avrete alcun supporto. Il livello dell'intelligenza artificiale del computer è pari a 8. Posto che la Ultimate di Sasuke può colpire da qualsiasi distanza, cercate di preferire un approccio difensivo per evitare che tali colpi vi colgano di sorpresa. L'utilizzo di tattiche "Rush Down" è fortemente indicato, dato che tendono ad impedire qualsiasi tentativo di "risveglio" da parte di Sasuke.
- La sesta battaglia sarà contro Jiraiya. Non disporrete di supporto e il nemico avrà un bonus di 60 punti nell'attacco. Attenzione alle sue combo e alla sua ultimate, entrambi piuttosto dannose, se non letali. Anche qui, è bene preferire un approccio difensivo, votato più al contrattacco che alla pura distruzione del nemico.
- Nella settima battaglia dovrete fronteggiare Naruto. Il livello dei nemici tenderà ora ad aumentare, essendo qui pari a 10. La mossa che risulterà maggiormente scocciante è il Rasengan Barrage a disposizione di Naruto - quando/se vedrete il computer utilizzarla con una frequenza da voi reputata eccessiva, cercate di spostarvi per evitare di subire altri colpi. Per quanto concerne l'attacco, il Rush Down è fortemente consigliato.
- L'ottava battaglia, nonché ultima di questa storia, sarà contro Killer Bee. Il suo livello sarà pari a 10, ed otterrà anche un miglioramento dell'attacco di 80 punti. Kisame, pur essendo potente, risulta essere molto più lenta di Killer Bee. Consigliamo dunque di evitare il combattimento a corto raggio per evitare di avere problemi collegati alla mancanza di velocità del vostro personaggio, così come consigliamo un utilizzo saggio della barra di potenza addizionale. Quando/se il vostro nemico utilizzerà l'awaken, dovrete rispondere anche voi con l'awaken, pena la quasi completa certezza di non farcela.

Storia di "Killer Bee"

- La prima sfida sarà contro Naruto. Non disporrete di alcun supporto, il livello del nemico sarà pari a 9 ed egli disporrà anche di un miglioramento dell'attacco pari a 60 punti. Posto che l'ultimate di Killer Bee è specializzata nel corto raggio, la strategia consigliata consiste nell'attirare verso di voi Naruto, per poi colpirlo con tutta la forza della vostra Ultimate. Cercate di ripetere questa strategia più volte velocemente, sicché Naruto venga terminato prima di poter effettuare l'awaken.
- La seconda battaglia sarà contro Guy; nessun supporto per voi, ma un miglioramento delle capacità d'attacco pari a 70 punti per lui. Cercate di fare il possibile per terminare la battaglia prima che Guy effettui l'awaken, in caso contrario la combinazione di bonus d'attacco e aumentate capacità sarà certamente letale per il vostro personaggio.
- La terza battaglia sarà contro Sasuke; non disporrete di supporto, e il livello del computer sarà pari a 10. L'avversario disporrà inoltre di un power-up d'attacco pari a 80 punti. Generalmente, consigliamo di usare i proiettili per diminuire progressivamente il livello della sua barra "sub"; inoltre, potrete ripetutamente "punirlo" sfruttando le ultimate a vostra disposizione. Cercate inoltre di rimanere sempre in movimento, dato che la sua Ultimate può colpire solo quando/se siete fermi in una specifica posizione.
- Quarta sfida, contro Kisame. Dispone di un bonus per l'attacco pari a ben 100 unità, nonché di un livello di COM pari a 10. Il vostro obiettivo dovrà essere concludere la battaglia prima che il suo risveglio sia completato. Dunque, un approccio fortemente offensivo è senza dubbio consigliato. Nel caso in cui egli riesca a risvegliarsi, la tattica da seguire consiste nel posizionarvi il più lontani possibile ed attendere che il suo bonus di capacità si azzeri.

Soluzione Video - Playlist

Clicca qui per la playlist!

Soluzione Video - Uchiha Itachi

Soluzione Video - Uchiha Sasuke