S.V.

Redazione

S.V.

Lettori


  • 0
  • 0
  • 0
  • 2

Toy Soldiers: Cold War - Evil EmpireLa Soluzione di Toy Soldiers: Cold War - Evil Empire 0

Riscaldiamoci per la guerra fredda, così la vinceremo!

Attenzione

La soluzione è basata sulla versione americana del gioco. Potrebbero esserci divergenze dalla versione italiana.

Campagna "Evil Empire"

Di seguito, le missioni associate all'Evil Empire.

Arms Race

Anzitutto, sarà necessario ottenere nuovamente una certa familiarità con i controlli tipici del gioco. Il più importante può essere probabilmente considerato l'"Overcharge Meter", capace di fornire una quantità infinita di munizioni, a condizione che voi riusciate ad uccidere una discreta quantità di soldati velocemente. Avendo riempito la barra Overcharge, andrete a sbloccare l'attacco di tipo "Barrage". Esso consente di effettuare conseguentemente una grande quantità di attacchi speciali (es. un bombardamento nucleare). Potrete nel frattempo controllare in maniera diretta tutte le vostre torrette, ottenendo in questa maniera svariati bonus indiretti. Ricordate infine che il vostro pad "direzionale" vi consente di selezionare velocemente le varie funzioni interne al gioco. La funzione più utile all'interno di Toy Soldiers è indubbiamente quella collegata alla capacità di riparare il vostro mezzo - per attivarla, dovrete premere il tasto "basso" sul pad di controllo, selezionando nel frattempo una torretta che dovrà agire come metodo di riparazione veloce.
Cominciando la sfida vera e propria, prenderete il controllo di un IFV sovietico. Usatelo per distruggere i soldati che giungono dalla base americana in cima alla collina, in questo modo potrete facilmente ottenere un pò di soldi e distruggere i cannoni dell'artiglieria visibili nei paraggi. Nel mentre, consigliamo anche di polverizzare le "nicchie" di mitragliatrici americane che sono visibili nei paraggi. Quando la ripetuta carica di soldati americani sarà terminata, uscite dal vostro mezzo IFV e procedete per creare un piccolo "nido" di mitragliatrici nei pressi della vostra scatola di giocattoli. Nel caso in cui rimanga in zona una qualche torretta collegata all'artiglieria, evitate di costruire delle altre torrette negli immediati paraggi: verrebbero subito distrutte. Sfruttate dunque l'IFV finché sarà completamente polverizzato e/o non disporrà più di alcuna capacità di fuoco, continuando a colpire l'artiglieria nei pressi della collina. Sarebbe consigliabile nel mentre sfruttare i razzi guidati dalla telecamera per poter così infliggere dei danni extra.
Passate dunque a controllare direttamente la vostra mitragliatrice mentre i soldati si avvicinano. Eliminatene uno per attivare la modalità Overcharge, che vi permetterà di polverizzare anche il resto dei nemici; cercate di attendere che gli avversari si avvicinino prima di attaccare, così da ottenere un vantaggio iniziale. Ripetete dunque tale procedura fino a distruggere entrambi i cannoni dell'artiglieria. Cominciate dunque a costruire - posto che dovreste disporre di una notevole quantità di denaro liquido. Create una torretta dell'artiglieria nei pressi della zona sinistra, nonché una torretta anti-aerea lungo la montagna a destra. Collocandovi dunque in maniera tale da essere "avanti" rispetto alle altre persone, procedete alla creazione di due "tane" per le mitragliatrici, nonché una torretta anti-aerea al centro. Procedete dunque ad effettuare la strategia che più preferite - tra le possibilità, potrete anche rimpiazzare le mitragliatrici con torrette "finte" e/o con mortai.
Dopo esservi liberati della prima ondata di soldati, ne appariranno in zona altri. Effettuate l'upgrade del vostro equipaggiamento, cercando di mantenere le vostre torrette al massimo livello possibile di efficacia. Superata la successiva ondata di Jeep, usate l'IFV; dovrete dunque liberarvi di due ondate di soldati che fungono da "carne da cannone", dunque nulla di problematico - assieme a loro vi saranno anche dei paratrooper che fungeranno da scorta. Effettuate dunque un upgrade delle vostre torrette anti-aeree, vi servirà per terminare con relativa facilità i successivi aerei da combattimento. Sfruttate le torrette di secondo rango per liberarvi della successiva ondata di nemici della fanteria. Subito dopo, ve la vedrete con svariate Jeep, combattenti e soldati d'elite. Anche in questo caso, un upgrade delle mitragliatrici è il metodo migliore per occuparvi di questi nemici.
Distruggete dunque i veicoli "veloci" collocati nei pressi della vostra postazione iniziale, e usate dei lanciagranate per polverizzare i "gruppi" di soldati nelle vicinanze e/o i veicoli leggeri. Avendo polverizzato le jeep e i soldati d'elite, verrete attaccati da una grande quantità di carri armati standard. Consigliamo di effettuare un veloce upgrade della vostra artiglieria e delle torrette anticarro, è l'unico modo per poter facilmente distruggere questo genere di carri. Controllate dunque in maniera diretta la torretta anti-aerea nei paraggi per polverizzare i carri armati di medie dimensioni - un singolo colpo di Sheel Cam dovrebbe generalmente risultare sufficiente.
Dopo aver effettuato le necessarie riparazioni, preparatevi a dover respingere una certa quantità di paracadutisti. I successivi nemici saranno dei carri armati "pesanti", tutt'altro che facili da eliminare: una combinazione dell'IFV Soviet e della Shell-Cam risulterà indispensabile per consentire alla vostra artiglieria di polverizzare questi carri armati. Potrete in questo modo completare la prima missione, che comunque risulta essere semplice rispetto alla prossima che verrà.

Video - Trailer

Toy Soldiers: Cold War - Trailer Toy Soldiers: Cold War - Trailer

Tides of Change

Noterete subito svariati soldati che procedono verso la zona di "atterraggio" delle barche, nei pressi della spiaggia sottostante. Potrete dunque ottenere l'accesso ad un carro armato di livello medio, assieme ad una certa quantità di soldi, che risultano sempre utili. Tuttavia, invece di prendere il controllo del carro armato, consigliamo di costruire una "finta" torretta nella zona centrale leggermente più avanti rispetto al carro armato medesimo.
Create dunque due torrette nei pressi della zona di gioco destra e sinistra. Dopo averle distrutti, potrete ottenere una discreta quantità di soldi. Sfruttate i vostri nuovi fondi monetari per comprare dei nuovi oggetti necessari per il vostro armamentario. La successiva seconda ondata sarà composta da jeep e soldati, ma disporrete del supporto dell'artiglieria, che li renderà facili da eliminare.
Continuando verso il retro, potrete notare tre piccole "montagne". Create due torrette anti-carro nei pressi della zona sinistra e destra, dunque una torretta "Mortaio" al centro. Dunque, cominciate ad eliminare i soldati e i carri armati nelle zone di gioco successive; sfruttate il vostro carro armato "medio" per massimizzare nel frattempo la vostra capacità di infliggere danni. Verrete dunque colpiti da un'altra ondata di soldati. Consigliamo di effettuare un upgrade delle vostre torrette mitragliatrici: si tratta dell'unico modo per riuscire a respingerli con efficacia. I successivi avversari saranno degli APC in grado di rilasciare dei soldati a terra. Consigliamo di effettuare un upgrade delle torrette anti-aeree, evitando tuttavia che il medesimo upgrade venga effettuato per le torrette dell'artiglieria. Dopo i primi APC, giungeranno in scena degli altri APC associati a carri armati di misura "media", da respingere durante le successive ondate - dovreste tuttavia ormai sapere come fare.
Preso il diretto controllo del veicolo, noterete periodicamente una grossa stella rossa sulla testa degli avversari. Polverizzandola otterrete un nuovo colpo di roulette. Dopo aver eliminato queste iniziali ondate, dovrete liberarvi di alcuni carri armati "pesanti" nonché di svariati soldati Elite. Il metodo migliore per farlo senza troppe preoccupazioni consiste nell'effettuare un upgrade delle vostre torrette sicché vengano portate a livello 3, magari venendo al contempo la vostra artiglieria. Svariate unità di tipo anti-aereo attaccheranno dunque subito dopo i carri armati, dunque preparatevi a portare con voi delle unità anti-aeree. Usate tutta la potenza accumulata finora per colpire con forza i carri armati "pesanti". Preparatevi dunque per respingere svariati attacchi aerei: vendete le vostre torrette di artiglieria, rimpiazzandole preferibilmente con analoghe anti-aereee. Dunque vendete le vostre armi anti-aeree per effettuare un veloce upgrade delle stesse.
Distrutti tutti i velivoli nemici, dovrete liberarvi anche di due ondate di soldati Helo. Non causeranno grossi problemi poste le vostre potenti difese anti-aeree - purtroppo, saranno seguiti da bombardieri che si riveleranno invece estremamente potenti. Cercate di non pensare troppo ai danni subiti durante il combattimento, mirando invece a terminare i vostri nemici in maniera diretta. Diversi soldati procederanno dunque a paracadutarsi nei vostri paraggi. Durante questo processo, usate le mitragliatrici alla vostra sinistra per terminare i soldati in caduta - uno di essi avrà anche una stella rossa associata, cercate di ucciderlo con la massima priorità.
Quando i carri armati saranno stati distrutti, mirate dunque ai carri lungo il sentiero destro - utilizzate prima il vostro Helo, sicché il Toy Box possa essere raggiunto più velocemente. Quando saranno stati polverizzati, procedete lungo il sentiero a sinistra. Liberatevi degli ATV, riparate le vostre torrette, dunque cominciate a respingere le successive ondate di avversari che giungeranno durante le fasi seguenti. Attenzione ai bombardieri: riparate i vostri mezzi subito dopo averli affrontati, pena la vostra morte quasi certa. Procedete dunque a respingere gli Helos - si tratta di soggetti abbastanza pericolosi, dunque consigliamo di utilizzare i vostri Helo d'attacco per polverizzare questi elicotteri nemici in velocità. Seguiranno dunque degli APC, dunque degli altri Helos - effettuate delle riparazioni tra le diverse ondate, dato che gli Helos d'attacco vi causeranno sempre e comunque dei danni non indifferenti.
L'ultima ondata sarà composta in massima parte da IFV americani, una specie di APC molto più potente dotato di cannone e associati ad un gruppo di soldati. Consigliamo di usare un carro armato di livello medio oppure un Helo in versione "Attack" per aumentare le vostre capacità di difesa. Mirate dunque infine agli IFV lungo la parte destra del sentiero sfruttando il vostro veicolo controllabile; muovetevi poi verso sinistra, continuando a respingere senza pietà gli avversari (cercando tuttavia di colpire gli obiettivi uno alla volta). Dopo un po', i nemici cederanno di sicuro.

Proletarian Defense

Vi troverete a prendere la parte delle truppe Russe, con gli americani che procedono lungo il vostro suolo! Sarà dunque necessario creare un apparato difensivo degno di questo nome. Cominciando la battaglia, i soldati alleati (assieme ai carri armati) attaccheranno le torrette americane che dispongono del controllo della ferrovia. Aiutateli a liberare completamente la zona di gioco dalla presenza nemica, cercando tuttavia di focalizzare i vostri attacchi sul cannone dell'artiglieria nei pressi della parte alta dell'autostrada. Per distruggere gli americani dovrete fungere principalmente di tre veicoli sovietici, si tratta del carro armato "potente" sovietico, del Naval Helo sovietico, nonché del Soviet Fighter. Evitate di utilizzare tuttavia quest'ultimo fin da subito, infatti sarà bene sfruttarlo per terminare la contraerea nemica lungo il lato opposto della mappa. Tra le diverse ondate di avversari, consigliamo di sfruttare l'Helo per danneggiare la contraerea, così da "liberare" il cielo il più velocemente possibile.
In generale, prendendo in considerazione i vostri tre veicoli, il carro armato pesante risulta essere il migliore per ottenere una buona difesa contro gli APC nonché i carri armati medi o "potenti". Al contrario, il Naval Helo è perfetto per distruggere le ondate di Helo di dimensioni maggiori, ottime per fungere da "supplemento" alla vostra anti-aerea. Può anche essere utile come supporto da terra contro dei veicoli dotati di armatura ma contemporaneamente molto veloci. Se riuscite ad essere sufficientemente veloci, consigliamo di saltare nel Naval Helo per poi distruggere velocemente l'artiglieria americana nonché le torrette mitragliatrici nei pressi della ferrovia. Cercate dunque di rimanere abbastanza distanti, polverizzando le torrette anti-aeree nell'angolo in basso a destra. Avendo distrutto tutto ciò che è americano in zona, potrete cominciare a costruire le vostre difese personali.
Consigliamo di creare una combinazione di torrette anti-aeree e anti-terrestre. In generale, un solo "ceppo" di mitragliatrici è sufficiente per difendervi contro le prime ondate di soldati che scenderanno usando il paracadute, dovrete tuttavia poi liberarvi delle Jeep e degli APC. Le Jeep non dovrebbero essere problematiche da affrontare dopo che avrete costruito una torretta anti-aerea; consigliamo di mantenere al massimo della ricarica il vostro Naval Helo. Il vostro carro armato "pesante" si può occupare nel frattempo degli APC. Cercate di costruire delle torrette anti-aeree prima del loro arrivo, così da aiutarli a "ripulire" il cielo senza problemi. In seguito, giungeranno in scena i soldati Elite e i carri armati di livello "Heavy" - tali soggetti risulteranno invece problematici.
Quando giungerà dunque in scena l'Helo, passate ad usare il vostro Fighter standard, polverizzando gli Helo in arrivo. Potrete anche ora lanciare la successiva ondata di carri armati "Heavy" uniti a Jeep, dunque sfruttare le capacità di bombardamento del vostro Jet per distruggere tutto ciò che si trova in zona (per farlo, cliccate sullo stick destro e tirate dunque indietro con il sinistro per diminuire la velocità - sfruttate dunque il tasto "fuoco" per causare il rilascio delle bombe). Muovendovi lentamente, riuscirete a creare un "allineamento" di bombe sfruttando l'ampio cerchio verde voi sottostante, così polverizzando l'intera colonna di Heavy Tank. Otterrete in tal modo dei nuovi fondi; li potrete utilizzare per effettuare un upgrade degli oggetti di cui disponete al momento, senza effettuare alcuna vera rivoluzione. La successiva ondata di nemici sarà integralmente composta da APC, la maggior parte dei quali giungerà da destra e sinistra rispetto alla vostra base - consigliamo di sfruttare il fuoco di una torretta anti-aerea di livello 3 per polverizzarli.
La seguente ondata di nemici è integralmente composta da Jet americani. Sfruttate subito il vostro Jet e sparate a ripetizione; quando/se vi sentirete pronti, lanciate il successivo attacco di Helos e carri armati "pesanti". Consigliamo di focalizzare i missili del vostro aereo sugli Helos d'attacco. Quando saranno stati distrutti, recuperate le batterie extra e bombardate i successivi carri armati mentre si muovono lungo la corsia centrale. Ora sarà dunque il turno dei bombardieri "pesanti": attenzione, se non presterete la dovuta attenzione sono in grado di distruggere la vostra intera base. Consigliamo vivamente di sfruttare il Naval Helo per polverizzarli, o eventualmente una combinazione di grandi quantità di bombardieri. Quando essi vi avranno superato, lasciate in zona il Naval Helo e cominciate ad effettuare le riparazioni.
Gli Helos di tipo "Paradrop" appariranno come seguente nemico, pur non essendo in grado di crearvi troppi problemi. In caso di problemi, prendete direttamente il controllo di una torretta-mitragliatrice nei pressi del vostro Toy Box, cercando di mirare i vostri colpi verso la zona colorata in verde. La seguente ondata di carri armati pesanti giungerà da tre diverse direzioni: consigliamo di mirare ai più lontani usando una torretta d'artiglieria, dunque saltare sul vostro carro armato e liberarvi velocemente del resto dei nemici. Parcheggiate dunque il vostro carro armato nei pressi del Toy Box, polverizzando chiunque tenti di passare in questa zona "intermedia". Avendo effettuato tale distruzione nonché le susseguenti riparazioni, sfruttate nuovamente il vostro Fighter: una vera e propria ondata di Jet nemici si sta infatti avvicinando. Sfruttate il vostro Fighter per distruggere l'intero gruppo senza grossi problemi, magari aiutandovi con delle torrette di Rango 3.
Prese le batterie, cominciate ad allenare la vostra vista per localizzare la zona opposta del campo visivo, usando contemporaneamente il vostro Jet. Quando avrete distrutto la massima quantità possibile di bombardieri, ve la dovrete vedere con gli Helos e i carri armati "pesanti" che seguiranno subito dopo. Sfruttate tutto ciò che è a vostra disposizione per polverizzarli senza pietà - prendendo anche il controllo dell'unità anti-aerea di cui disponete, se necessario. Apparirà infine il "Super Tank": poco prima del suo arrivo (vi sarà un breve intermezzo durante il quale non succederà nulla), vendete tutte le vostre armi anti-aeree rimpiazzandole con delle artiglierie di terzo rango. Cercate nel frattempo di mantenere attive le vostre "riserve" di mitragliatrici.
Comunque, durante la prima fase il Super Tank procederà lungo la strada principale, sfruttando le sue mitragliatrici e il cannone per sparare a tutto ciò che si trova nei suoi dintorni. Consigliamo di puntare direttamente ad esso la vostra artiglieria, sicché subisca in maniera costante dei danni mentre si muove lungo il doppio binario a lui "sotteso". Passerete dunque ad un Navan Helo e un Fighter - consigliamo di polverizzare le mitragliatrici doppie e i lanciarazzi, in maniera indipendente. Il carro armato Super si muoverà in cerchio lungo il campo di gioco, sparando a tutto il possibile nei paraggi - l'Heavy Tank è l'unico soggetto in grado di infliggere sufficienti danni. Mentre il carro armato Super si avvicina alla vostra base, procederà a "lanciare" dei soggetti adibiti alla fanteria dalla sua sezione frontale, uniti ad alcuni ATV. Consigliamo di sfruttare appieno la difesa di tipo anti-terra per polverizzare questo genere di avversari, è l'unico modo per non avere realmente problemi, mirando dunque preferibilmente alle torrette e ai lanciarazzi posizionati sulla parte posteriore del nemico.
Durante invece la seconda parte, il nemico diventerà progressivamente più veloce e aggressivo. Disponete tuttavia di sufficiente tempo per terminarlo senza problemi; passerete infatti velocemente al terzo livello. In questa parte di gioco il Super Tank andrà ad impiegare un'artiglieria laser realmente devastante, capace di polverizzare tutto ciò verso cui si troverà a mirare. Consigliamo di utilizzare come attaccanti una combinazione del Naval Helo e del Fighter Jet, lasciando invece che gli "Heavy Tank" si occupino di altre situazioni specifiche.
Raggiungerete così infine la fase finale di gioco. L'avversario, al massimo della sua potenza disponibile, procederà a "caricare" verso il vostro Toy Box - nonostante il suo scarso livello di punti-vita, la sua potenza rimane notevole. In ogni caso, proprio a causa del suo scarso livello di punti-vita, riuscirete probabilmente a terminarlo in velocità anche utilizzando dei personaggi assolutamente "standard". In generale, utilizzando l'Heavy Tank dovreste essere in grado di distruggere completamente il Super Tank prima che polverizzi il vostro Toy Box.

Video - Trailer di debutto

Campagna "Napalm"

Di seguito, le missioni associate alla campagna degli americani.

Trailblazer

Sarete dunque giunti alla campagna "DLC" degli americani. Periodicamente, potrete notare una vera e propria "ondata" di trasporti sovietici che si muoveranno lungo il bordo della zona principale, cercando di prendere possesso del vostro Toy Box "secondario". L'unico modo per riuscire a respingere questi carri armati e trasportatori consiste nell'utilizzare frequentemente l'artiglieria. Fortunatamente, disporrete di quattro ampie "collinette" ove collocare senza problemi la vostra artiglieria.
Saltate poi nel vostro carro armato "medio" utilizzando un lanciafiamme, localizzando poi velocemente le mitragliatrici anti-aeree posizionate lungo la mappa. Ne dovreste notare una direttamente davanti al vostro carro armato, un'altra sulla sinistra, delle altre nei pressi della bandiera sovietica visibile sulla distanza. Consigliamo inoltre di polverizzare entrambe le torrette anti-aeree nei paraggi, sbloccando in questo modo una decorazione. La seconda decorazione potrà anche essere recuperata con relativa facilità, basterà utilizzare il giusto set-up difensivo, ovvero analogo a quello che abbiamo esplicato in precedenza (collocate dunque l'artiglieria sulle quattro zone leggermente rialzate). Seguiranno dunque ben tre ondate di fanteria; dopo averle distrutte, potrete guadagnare una notevole quantità di soldi e preparare le vostre difese. Costruite dunque almeno due torrette "mutanti" e due torrette mortaio sia a destra che a sinistra rispetto alla posizione della vostra base, adeguate per difendervi dall'artiglieria e dai veicoli nelle zone successive.
Potrete in questo mdo costruire anche quattro torrette dell'artiglieria - sconsigliamo tuttavia di effettuare un loro completo upgrade, è invece meglio upgradarle un po' alla volta mentre la battaglia procede. Consigliamo inoltre di lasciare una torrette senza alcun upgrade, poiché sarà necessario in seguito venderla e rimpiazzarla con una torretta anti-aerea durante il prosieguo della missione. Comunque, dopo le prime ondate di fanteria, dovreste aver costruito quattro torrette di artiglieria e una torretta anti-terra; per almeno due delle torrette dovrà essere effettuato un upgrade al secondo "rango". Puntate dunque l'artiglieria verso il ponte, prendete il controllo della vostra torretta o dell'artiglieria, per ottenere un aiuto nella distruzione dei camion. Distrutto il primo convoglio, appariranno due colonne di carri armati.
Mirate in avanti le vostre torrette d'artiglieria, poi altre due verso sinistra, causando la distruzione dei carri armati in zona. In seguito, dovrete prendere possesso di un altro convoglio - il suo utilizzo vi consente di migliorare notevolmente lo stato dei vostri "conti", potrete dunque fare in modo che un pezzo di artiglieria raggiunga il livello tre - consigliabile poiché vi aiuterà notevolmente nel prosieguo del livello. Apparirà un altro gruppo di carri armati "medi", sia da davanti a voi che da sinistra. Puntate la vostra artiglieria, dunque mantenere i vostri mortaio ben riparati, così da polverizzare senza problemi l'ondata di nemici. Questa distruzione vi permetterà di ottenere dei soldi, che consigliamo vivamente di utilizzare per effettuare un upgrade delle vostre capacità anti-aeree. Dopo che vi sarete liberati degli Helos, dovrete respingere anche svariati carri armati di livello medio, nonché dei componenti della fanteria.
Puntate dunque velocemente la vostra artiglieria, prendete il controllo della torretta anti-carro, distruggendo i vostri avversari. Cercate di colpirli mentre si stanno muovendo lungo l'area di legno, è il punto che consente di ottenere i maggiori "vantaggi". Dopo che il convoglio sarà partito, dovrete combattere contro la fanteria d'Elite: preparatevi per riparare i vostri mortai, effettuando dunque un upgrade del resto delle torrette fino a far loro raggiungere il livello 3. A questo punto dovreste disporre di tre torrette di artiglieria di Rango 3, nonché di una torretta anti-terra sempre di Rango 3. Combinando tali armi, potrete affrontare i carri armati senza correre particolari rischi.
Sarà ora necessario respingere i carri armati pesanti provenienti dalla sinistra: mirate in quella direzione tutta la vostra artiglieria, polverizzate dunque i carri usando la torretta anti-terra come ultima possibile difesa. La susseguente ondata sarà formata da carri armati "pesanti" che verranno da una zona leggermente più avanti rispetto alla vostra "iniziale": consigliamo di prendere subito il controllo dell'artiglieria, puntandola verso la direzione prescelta. Dunque, fate in modo che le vostre capacità anti-aeree vengano migliorate completamente raggiungendo il rango 3. Degli Helos d'attacco appariranno dunque durante la successiva ondata: prendete il controllo della torretta anti-aerea, polverizzando dunque gli Helos che appaiono lungo il cielo (preferibilmente uno alla volta).
Mancheranno dunque solo due ondate di avversari da distruggere: la prima delle due composta da un convoglio di carri armati "pesanti" e di analoghi camion; la seconda fatta in maniera quasi "completa" da torrette anti-aeree. L'ultima ondata è dunque composta unicamente da fanterie di livello Elite, nulla dunque di particolarmente complesso.

Knee-Deep

La missione si svolge sotto forma di una specie di "imboscata"; tre dei vostri Toyboxes dovranno essere da voi protetti. Il primo veicolo che vi troverete ad usare è una Helo Gunship dotata sia di mitragliatrici che di lanciarazzi. Si tratta di un veicolo che risulterà cruciale per un prosieguo di successo. In generale, lungo la base potrete trovare tre piccole "montagnole" davanti ad ogni Toy Box. Esattamente davanti alla Helo Gunship, potrete trovare il primo Toybox. Alla vostra destra sarà invece visibile il secondo Toybox che verrà attaccato. Poi, sulla sinistra, potrete vedere il terzo Toybox - l'ultimo che verrà attaccato.
Cominciando la missione, vi troverete ad utilizzare la nave da guerra "Helo", dovendo respingere diverse torrette anti-aeree sovietiche, posizionate in maniera principale alla vostra sinistra e alla vostra destra. Cercate sempre di "retrocedere" cercando di colpire con il fuoco della mitragliatrice e con dei razzi ognuna delle torrette. Quando saranno state tutte distrutte, Liberatevi dunque della fanteria che compone la prima ondata sfruttando il vostro Helo, recuperando le batterie per rimanere in vita. Procedete dunque ad eliminare la seconda ondata di carri dotati di armatura, sempre seguendo le medesime modalità generali. Fatto ciò, uscite dall'Helo e cominciate a costruire le zone seguenti. Cercando di mantenere "sicuri" i vostri Toyboxes, consigliamo di costruire una torretta per le mitragliatrici, un'altra anti-terra, nonché un mortaio nei pressi di Toybox 1. Procedete dunque avanti per creare una postazione analoga proprio davanti al secondo Toybox - l'ondata di fanteria / artiglieri attaccherà infatti proprio da quella direzione.
Effettuate dunque un upgrade delle mitragliatrici e delle torrette anti-terra nei pressi del secondo "pilastro" - magari prima dell'attacco della prima ondata di fanteria nemica. Avendo polverizzato tali ondate, create una mitragliatrice, una torretta standard ed un mortaio nei pressi del terzo "pilastro". Avendo respinto degli altri nemici e - conseguentemente - avendo guadagnato una quantità sufficiente di punti, consigliamo vivamente di creare una mitragliatrice nei pressi del primo toybox. Dopo breve tempo, un'ondata di Helo Drop giungerà nei pressi dell'esterno del Toybox 3. Preparatevi ad usare tutto l'essenziale, effettuando prima l'upgrade della vostra torretta mitragliatrice, in seguito della torretta anti-aerea.
Dopo l'Helo Drop dovrete sopportare anche un bombardamento. Create una torretta anti-aerea, dunque saltate nella vostra nave aerea Helo per polverizzare almeno uno dei tre bombardieri presenti in zona. Avendo effettuato le necessarie riparazioni, dovrete preparavi per un'altra carica da parte della fanteria, stavolta mirata verso i Toybox 1 e 2. L'ondata successiva è posizionata nei pressi Dovrete ora vedervela con svariati mezzi della fanteria "VC" nonché carri armati di livello medio. Mantenete nel mentre in azione la nave Helo sfruttando la batteria, situazione che vi aiuterà nel distruggere i carri armati di dimensioni "medie" in velocità.
Quando quasi tutta la fanteria rimanente sarà stata terminata, lasciate da parte il vostro Helo - sarà ora necessario effettuare un veloce upgrade. Consigliamo di effettuare l'upgrade delle torrette e delle mitragliatrici nei pressi del Toybox 1 e 2, dunque upgrade dell'artiglieria per ottenere una sfida "successiva". Giungerà dunque un ondata di APC: riparate spesso le vostre torrette per evitare che vengano da essi distrutte. Per quanto concerne gli upgrade, consigliamo vivamente di concentrarli in maniera quasi esclusiva sul Toybox 2. Fatto ciò, ovvero essendo stati sorpassati dai bombardieri, consigliamo di massimizzare le vostre difese anti-terra nei pressi del secondo Toybox sfruttando un'artiglieria di rango 3 assieme ad una torretta anti-carro.
In seguito, la situazione si ribalterà: dovrete respingere dei carri armati pesanti nei pressi di Toybox 1, la fanteria d'Elite nei pressi del Toybox 2. Spostate in posizione l'artiglieria, sfruttate dunque le vostre turrette di rango 3 per sparare i razzi verso i carri armati causando la loro completa esplosione.
Avendo distrutto completamente questa ondata, riparate la vostra torretta anti-aerea per farle raggiungere il Rango 3. In questo modo sarete protetti dalle ondate di soldati sovietici che giungeranno in scena. Prendete le batterie in zona, saranno necessarie per respingere un'altra ondata di ATV e di Helo Drop. Cercate di mantenere dunque in azione la vostra nave Helo, posto che l'ultima ondata di avversari sarà composta quasi integralmente da carri armati di tipo "Heavy" collocati nei pressi dei Toybox 1 e 2 - tipo di carri che avete già da tempo combattuto con successo.

No Respite

Trattasi dell'ultimo episodio della campagna "americana" di questo add-on. La fanteria nemica si troverà ancora pienamente in città, e non disponete di sufficienti oggetti per poterli fermare. Sarà necessario procedere alla massima velocità. Saltate all'interno della nave da guerra US Helo, sfruttatela per terminare la fanteria che vi attaccherà in zona. Ignorate nel frattempo le varie strade che si snodano lungo l'ampio muro dietro di voi, focalizzandovi invece sul terminare i nemici sfruttando l'Helo. La seconda ondata di avversari sarà quasi completamente composta da macchine corazzate e fanteria di vario genere. Focalizzate i vostri razzi Helo sulle macchine corazzate; quando le batterie del veicolo si saranno esaurite, cominciate dunque a costruire le vostre difese. Notate anzitutto i quattro promontori visibili nei pressi del muro principale della vostra base, e create due torrette anti-carro nella zona destra e sinistra, in maniera tale che "guardino" verso le due strade sottostanti.
Nelle due montagne interne, costruite dunque delle torrette-mitragliatrici. Lungo le due montagnole quadrate all'interno delle vostre mura, dovrete creare dunque delle torrette dell'artiglieria. Create dunque un'altra torretta nei pressi della sezione destra e sinistra della vostra base, andando così a dirigere il vostro "sguardo" virtuale verso l'entrata della base sulla sinistra. Create ora una torretta "finta" sulla destra, nei pressi del Toybox. Attendete dunque l'arrivo dei nemici; quando saranno stati completamente sconfitti, dovrete liberarvi dei carri armati di livello "medio", della fanteria di livello "Elite", dunque degli APC. Anzitutto, mantenete le vostre torrette anti-terra al massimo del livello di upgrade possibile, così come la vostra artiglieria - tutto ciò è necessario per riuscire a combattere con efficacia gli avversari.
Superata l'ondata di APC, appariranno dei carri armati Laser. Si tratta del genere di nemici più complicato da sconfiggere: distruggeranno molto velocemente tutte le vostre torrette che si trovano nel vostro raggio d'azione, evitate dunque di costruire degli oggetti nei pressi delle due "montagnole" libere all'esterno della vostra base, poiché tutto ciò che si trova in zona verrà molto velocemente distrutto. Saltate poi nella vostra nave da guerra Helo. Cominciate a respingere i nemici usando le torrette; avendoli completamente polverizzati, otterrete una nuova arma - il carro armato Laser. Evitate di usarlo ora, la sua capacità di potenza verrebbe infatti sprecata. E' preferibile invece liberarvi degli Helos che arriveranno come successivi - effettuate l'upgrade di una vostra torretta anti-aerea, preferibilmente all'esterno della vostra base. Dovrete dunque procedere a proteggere in maniera chiara la vostra torretta anti-aerea - non sarà semplice. La successiva ondata di nemici sarà composta da carri armati di grandezza media provenienti da entrambe le strade, sfruttate dunque le artiglierie di livello 3 per respingerli.
Nel caso in cui i carri armati divengano problematici, consigliamo di usare il Laser Tank per aiutare nella difesa del Toybox. Comunque, quando saranno stati completamente distrutti, accertatevi che la vostra torretta sia al massimo dell'upgrade e delle capacità di riparazione; sfruttate dunque la vostra nave da battaglia Helo. Volando verso l'alto, preparatevi per un bombardamento - potrebbe risultare pericoloso, con alcune delle vostre torrette più "deboli" completamente distrutte. Cercate di polverizzare la maggior quantità possibile di bombardieri. Dopo aver superato questo iniziale bombardamento, procedete alla riparazione e alla ricostruzione. Verrete ora attaccati da alcuni IFV - veloci e mortali. Sarà ora il momento perfetto per distruggere il carro armato Laser, fungendo così da supporto alle vostre torrette.
La battaglia comincerà dunque a diminuire in intensità. Prendete il controllo delle vostre torrette anti-aeree, mirate ai Fighter quando appaiono sul lato opposto della mappa. Seguiranno dunque degli Helos e dei carri armati "pesanti", che non risulteranno tuttavia problematici posto il vostro utilizzo delle torrette di terzo livello. Quando i carri e gli Helos procedernno ad andarsaene, dovrete prepararvi per un'altra sfida complessa. Giungeranno in scena quattro carri armati Laser, uno nei pressi di ognuna delle zone di avvicinamento. Saltate dunque all'interno del vostro carro e cominciate ad eliminarli in maniera progressiva. Procedete dunque a riparare le vostre torrette piccole; vendete preferibilmente prima l'artiglieria, costruendo poi delle torrette anti-aeree nei pressi di ognuna delle tre ampie "basi". Effettuate un upgrade completo a livello 3, dunque preparatevi alla zona successiva - arriverà in scena il Mi-29 Homer, un Super Helo che vi distruggerà completamente nel caso in cui non siate preparati ad affrontarlo.
Sarà dunque necessario aver costruito ed upgradato ben tre torrette anti-aeree di rango 3, unico modo per poter danneggiare seriamente tale soggetto. Potrete capire che il Mi-29 sta per lanciare le sue potenti bombe notando uno specifico dettaglio: procederà con maggior lentezza attraverso la vostra base. Quando ciò accadrà, procedete a riparare il tutto alla massima velocità possibile per evitare di perdere in maniera "stupida" delle torrette. Il Mi-29 è inoltre dotato di un potente cannone nei pressi della sua parte anteriore, che verrà utilizzato non appena lo noterete muoversi "all'indietro", come per rallentare la sua azione. Prendete il controllo di una delle vostre torrette anti-aeree posizionate sul retro per continuare a colpire tutto il possibile, anche fortemente all'esterno del raggio d'azione dell'intelligenza artificiale.
Giunti al terzo "stadio" del processo, l'Homer causerà la discesa di alcuni IFV molto potenti: sfruttate il carro armato laser per polverizzarli qualche istante prima della loro entrata nella vostra base. A questo punto, l'Homer dovrebbe aver quasi raggiunto il suo "stadio" finale. Dunque, quando l'indicazione "Final Stage" apparirà sullo schermo, dovrete interrompere le attività che state al momento compiendo, saltando dunque all'interno della nave da guerra "Helo". Sparate a ripetizione dei razzi verso il Mi-29, non lesinando anche il fuoco basato sull'utilizzo della mitragliatrice. Avendolo distrutto, potrete godervi la scena finale!

Soluzione Video - Playlist

Clicca qui per la playlist!

Soluzione Video - Il controllo dell'elicottero

Soluzione Video - L'irruzione