La Soluzione di Medal of Honor: Warfighter  4

Volete aggiungere un'altra medaglia d'onore alla vostra collezione? Con noi ce la farete, senza alcun problema!

Attenzione

La soluzione è basata sulla versione americana per PlayStation 3 del gioco. Potrebbero esserci divergenze dalla versione italiana e/o per altre piattaforme.

Unitended Consequences

Preso il controllo di Preacher, colpite immediatamente il nemico di fronte a voi, preferibilmente alla nuca, usando una pistola con silenziatore. Premete dunque il trigger destro, seguendo la madre. Mother si trufferà dietro alla macchina: tuffatevi anche voi, premendo il tasto B, per poi attendere accanto a lui. Quando vi verrà ordinato, sparate alla guardia di pattuglia, preferibilmente alla testa, usando la vostra pistola silenziata. Muovetevi dunque avanti, seguendo Mother lungo le varie coperture.
Tornati dunque al camion, tenente premuto il tasto X per collocare la bomba sul suo retro. Seguite dunque Mother verso il retro della casa, attendendo che il camion se ne vada. Quando sarà fuori dal vostro campo visivo, procedete all'uccisione della guardia sparando attraverso il vetro, sicché il colpo finisca dritto sulla sua testa. Muovetevi dunque verso la copertura di cemento, come vi verrà indicato da Preacher. Egli tirerà subito fuori il detonatore, voi dovrete premere dunque il trigger destro per causare l'esplosione del camion.
Dopo una lunga serie di esplosioni, muovetevi avanti attraverso i rottami in fiamme, verso la zona di "evacuazione". I nemici usciranno da ogni angolo, voi dovrete eliminarli alla massima velocità. Attenzione al grande contenitore da trasporto: un nemico è posizionato al suo interno, voi potreste essere "tentati" ed effettuare un'entrata improvvisa, ma noi lo sconsigliamo vivamente, proprio a causa della presenza di tale avversario. Attendete dunque che Mother dia un calcio alla porta, distruggendola. Seguitelo verso la zona di "estrazione", uccidendo i nemici in zona. Un elicottero arriverà, cominciando a sparare verso di voi: recuperate il lanciarazzi SWAM visibile a terra, dunque equipaggiatelo premendo il tasto X, mirate verso il guidatore dell'elicottero e sparate per eliminarlo.

Through the Eyes of the Devil

Sfruttate lo stick analogico destro per osservare i dintorni della stanza, muovendovi poi verso la zona seguente. Premete il tasto B per tuffarvi dietro al gruppo di legname coperto da un filo spinato, dunque tenete premuto il medesimo tasto per muovervi in posizione pronta e procedere sotto alla successiva asta di legno. Premete A per superare il vicino ostacolo. A questo punto, vi verranno fornite una quantità di informazioni concernenti le modalità che potrete utilizzare per "colpire" gli avversari. Cominciate a sparare verso il manichino a voi più vicino, cambiando poi la velocità di fuoco mentre premete il tasto "basso" sul pad digitale.
Sparate nuovamente al manichino. Tenete premuto il trigger sinistro, dunque selezionate il mirino per sparare verso i "bersagli". Premete dunque il trigger destro per lanciare una granata verso i tre obiettivi all'angolo. Rifornite dunque le vostre munizioni, andando a parlare con il terrorista nei pressi della porta, usando il tasto X. Attendete che si muova lateralmente, poi procedete verso la stanza seguente, posizionandovi dietro alla vicina copertura. Tenete premuto il trigger sinistro, usando lo stick analogico per dare un'occhiata aldilà della copertura.
Sparate, dunque tuffatevi giù per evitare di essere colpiti. Procedete verso la stanza seguente per cominciare un percorso ad ostacoli. Il percorso risulterà essere molto semplice: dovrete muovervi di stanza in stanza, sparando ai manichini che appariranno lungo il percorso. Quando saranno tutti stati buttati a terra, potrete muovervi verso la stanza seguente - evitate tuttavia di sparare ai manichini colorati in blu. Quando le mitragliatrici non disporranno più di alcuna munizione, premete il tasto Y per passare all'utilizzo della pistola, continuando dunque a sparare ai nemici sottostanti. Giunti alla fine del percorso, troverete una porta: tenete premuto il tasto X, colpendola poi con un calcio per buttarla a terra.
Dovrete dunque affrontare un tratto in slow motion: sparate agli ultimi due manichini per terminare il percorso ad ostacoli. Potrete ora procedere all'interno della porta a destra, per cominciare la successiva missione.

Video - Trailer di "The Hunt"

SCARICA VIDEO ( Attendi l'avvio del video per scaricarlo )

Shore Leave

Usciti dalla barca, cominciate a seguire i vostri compagni attraverso il corso d'acqua. Quando vi sarete avvicinati a sufficienza, tuffatevi dietro la più vicina copertura per evitare il fuoco dei nemici. Sfruttate poi il mirino per colpire i nemici più lontani. Quando la spiaggia sarà completamente libera, procedete lungo il territorio, salendo le scale e uccidendo i nemici nei dintorni. Entrate nel successivo edificio, dunque seguite i vostri compagni di squadra salendo le scale. Dato che un frammento dell'edificio è andato distrutto, potrete facilmente visualizzare i soggetti sul lato opposto della zona di gioco, sparando verso di loro per azzerarli - un buon metodo vi vede utilizzare la barca a vostra disposizione come involontaria "assistente".
Procedete dunque attraverso la polvere ed i detriti, raggiungendo l'edificio seguente. Preso il controllo del bot, utilizzatelo per uccidere i nemici nella prima stanza. Dunque, fate rotolare il bot verso l'esterno, ove sono posizionati i Marines. Liberatevi dei nemici, dopo un pò il bot verrà distrutto da due razzi. Seguite dunque la vostra squadra, procedendo attraverso la stanza, tornando dunque a raggrupparvi con i successivi marines. Eliminate i nemici all'esterno, dunque percorrete gli edifici.
Giungerà dunque dalla strada un camion, caratterizzato dalla presenza di una torretta sulla sua parte posteriore. Percorrete dunque l'edificio sulla sinistra, colpendo il soggetto adibito al controllo della torretta, per ucciderlo. Prendete il controllo della torretta, tenendo premuto il tasto X. Uccidete i nemici che appariranno nei pressi del vicino edificio, fino a che non vedrete i marines ricominciare a muoversi. Dunque, apprestatevi a seguirli. Giunti alla nuova zona di gioco, un camion e un soggetto adibito all'utilizzo del fucile giungeranno in scena. Consigliamo di spostarvi verso sinistra, uccidendoli con facilità (voi sarete dotati di copertura, mentre il vostro avversario non ne disporrà!).
Muovetevi dunque verso la successiva porta, distruggendola. Uccidete chiunque si trovi all'interno, salite le scale. Troverete una tavola, da utilizzare con il vostro fucile da cecchino. Dovrete ora uccidere tutti i nemici dotati di RPG, visibili lungo i successivi edifici, utilizzando preferibilmente il fucile da cecchino. Cliccate dunque sullo stick analogico destro per zoomare, dunque tenetelo premuto per trattenere il respiro. Mirate dunque "sopra" ai nemici, facendo in modo che un proiettile li raggiunga.
Quando Buzzshaw apparirà, all'interno di un elicottero, comincerà a liberare completamente dai nemici gli edifici nei dintorni. Potrete notare come uno degli hotel nei paraggi venga velocemente popolato da avversari dotati di RPG: uccideteli con la massima priorità, per evitare di diventare vittime dei loro colpi (ricordatevi di mirare più in alto rispetto al posizionamento "standard" del nemico, poichè i vostri colpi creeranno una parabola).

Hot Pursuit

Per procedere in avanti sfruttando il vostro mezzo, sarà necessario tenere premuto il trigger destro per accelerare, usando poi lo stick analogico sinistro per sterzare. Procedendo aldilà degli angoli, consigliamo di tenere premuto lo stick analogico sinistro per frenare in maniera brusca.
Percorrete dunque le varie strade, cercando di raggiungere il vostro obiettivo, che sarà sempre chiaramente segnato sulla mappa. Cercate di tenere sempre premuto l'acceleratore, usando anche il freno a mano quando affronterete gli "angoli". Evitate invece gli ostacoli, dato che vi rallenteranno considerevolmente. Quando avrete quasi completato l'inseguimento, dovrete cambiare leggermente obiettivo, cercando di colpire con forza il camion del vostro avversario. Il momento migliore per farlo corrisponde agli istanti in cui esso "volterà" gli angoli: in quei secondi risulterà infatti molto vulnerabile, essendo per lui necessario rallentare notevolmente per poter effettuare la svolta. Potrete dunque avere la totale certezza di riuscire a colpirlo.
Avendolo distrutto, la missione potrà dirsi completata e passerete direttamente alla successiva.

Changing Tides

In questa missione andrete ad utilizzare un attacco di tipo corpo-a-corpo piuttosto che normali colpi alla testa. Liberatevi dunque del primo nemico secondo questo approccio, seguendo poi Mother lungo i successivi edifici. Troverete due consecutivi nemici che potrete eliminare tramite veloce avvicinamento e conseguente colpo. Continuate dunque a seguire Mother, giungendo ad un terzo nemico: consigliamo di colpirlo velocemente alla testa, è infatti maggiormente "protetto" rispetto agli altri, situazione che potrebbe causarvi dei (seppur minimi) problemi.
Nella zona seguente, accovacciatevi tenendo premuto il tasto B, seguendo poi Preacher. Egli ucciderà per voi la prima guardia; fatevi strada verso la successiva, colpendola direttamente. Avanti dunque verso l'area seguente, saltando dietro la più vicina copertura, per poi mirare verso la casa. Attendete che i due nemici si allineino, dunque colpiteli in velocità. Spostatevi verso l'interno della casa, guardate attraverso la finestra, notando la presenza di tre nemici: sfruttate l'aiuto di Mother per ucciderli (consigliamo di attendere che si formino dei "gruppetti" di due persone, che potranno dunque essere uccise in contemporanea). Seguite Mother verso l'esterno, raggiungendo un edificio fittamente popolato da cecchini. Fatelo "mirare" dal vostro battaglione aereo, assicurandovi in tal modo la sua distruzione. Arrivati dunque al vicolo, muovetevi lungo le varie zona di copertura, uccidendo i vari nemici. Osservate il vicino balcone, correndo dunque lungo il tetto.
Sempre seguendo Mother, fatevi strada lungo la zona allagata, nonché attraverso gli edifici danneggiati. Continuate avanti, trovandovi di fronte ad altri due nemici completamente popolati da nemici; uccideteli velocemente, cercando però di rimanere nei pressi della zona di copertura. Attenzione anche al soggetto dotato di RPG che sarà visibile in cima al tetto, uccidetelo prima che possa sparare anche una sola volta: sarebbe sufficiente ad infliggere dei danni pressoché irreparabili.
Seguite dunque Mother verso la porta successiva. Distruggetela, poi fatevi strada verso l'Hotel, salendo le scale e rimanendo nei pressi delle doppie porte, fino all'arrivo di Mother. Seguitelo dunque verso il tetto.

Rip Current

Seguite la vostra squadra, uccidendo i nemici senza preoccuparvi eccessivamente della vostra capacità di essere "silenziosi". Arrivati nei pressi del magazzino, sconsigliamo di entrare immediatamente: collocatevi invece in uno dei suoi "angoli" di entrata, osservando verso l'interno e colpendo tutti i nemici lì presenti. Procedete dunque avanti. Salite le scale, attendendo l'arrivo dell'elicottero. Uccidete i nemici sul lato opposto della strada, prendendo dunque il controllo della mitragliatrice interna all'elicottero stesso.
Uccisi tutti gli obiettivi, correte verso l'edificio. Dopo il breve filmato, seguite la squadra verso l'entrata laterale. Quando usciranno dalla finestra, voi dovrete procedere al suo interno, raggiungendo un corridoio e uccidendo i tre nemici lì presenti. Muovetevi dunque verso il muro, collocate nei suoi paraggi le cariche esplosive, raggiungendo dunque la "lobby" principale. Sfruttate dunque le granate per uccidere i nemici nei dintorni, cercando però di rimanere sempre "dietro" una giusta copertura. Continuate tuttavia a premere avanti per raggiungere le scale. Uccidete tutti coloro che si trovano al primo piano, arrivando così al secondo. Anche qui, sarà necessario liberarvi dei presenti, cercando di rimanere comunque sotto copertura.
Giunti al seguente corridoio, vi troverete di fronte ad un gruppo di uomini dotati di mitragliatrice. Avvicinatevi alla porta per avvicinarvi automaticamente anche ad essi; un altro nemico uscirà velocemente verso l'esterno, colpitelo con un attacco corpo-a-corpo, dunque fatevi strada lungo le due successive stanze, collocandovi a lato rispetto alle mitragliatrici. Distruggetele completamente, raggiungendo dunque la stanza del sindaco. Ivi giunti, liberatevi delle tre guardie nei dintorni, preferibilmente con dei colpi alla testa. Liberate dunque gli ostaggi (li potrete riconoscere dai loro abiti, prevalentemente civili), per poi cominciare ad "evacuarli" usando una barca: voi vi dovrete occupare di controllare il grande "cannone" presente sulla barca, e dovrete polverizzare gli obiettivi che appariranno periodicamente lungo la zona di gioco, segnalati da alcune frecce di colore rosso. Nel caso in cui vi siano degli esplosivi nei loro paraggi, sparate agli esplosivi.
Dovrete ora andare a prendere il controllo della barca. Installatevi ai suoi comandi, usando poi il trigger destro per accelerare, il sinistro per sterzare. Correte alla massima velocità lungo l'area acquosa, evitando i detriti in fiamme, nonché i razzi che vengono sparati verso di voi. Procedete di obiettivo in obiettivo per arrivare all'esterno.

Hat Trick

Missione che si rivelerà essere estremamente breve: anzitutto, usate il fucile da cecchino per visualizzare i pirati, eliminandoli. Dopo che saranno passate 18 ore, tornerete in zona; attendete che uno dei pirati esca dal suo nascondiglio, dotato di pistola. Sparate velocemente anche verso tale soggetto; ne appariranno subito altri tre, più in lontananza, che potrete eliminare con dovuto comodo.

Finding Faraz

Il livello vi vede impegnati ad inseguire un uomo di nome Faraz, cercando di ottenere da lui delle informazioni. Correte velocemente verso di lui non appena l'icona indicata come "Inseguimento" apparirà sulla schermata; egli comincerà a correre. Dovrete dunque farvi strada lungo una serie di imboscate; tutte le volte che l'icona relativa scomparirà, consigliamo di gettarvi velocemente verso la più vicina copertura, uccidendo i nemici nei dintorni. Chiaramente, dovrete anche assicurarvi di non colpire mai Faraz, ma di uccidere tutti i nemici visibili in zona non appena egli smetterà di correre.
Attenzione particolare va rivolta ai rifornimenti di munizioni: è del tutto possibile che finiate con l'essere a corto di munizioni, più di una volta. Ricordatevi che è sempre possibile ripristinare il vostro livello di munizioni, parlando con i vostri compagni di squadra. Consigliamo di utilizzare una discreta quantità di granate, se/quando possibile. Ad un certo punto, Faraz tenterà (purtroppo) di scavalcare un muro, e verrà conseguentemente rallentato da tale iniziativa. Voi dovrete correre velocemente verso il muro, aiutando sia il vostro compagno, che scalandolo voi stessi in seguito. Osservate dunque le scene d'intermezzo che seguiranno.
Completato tale passaggio, correte velocemente seguendo Mother lungo l'area di gioco. Quando arriverete nei pressi dell'edificio corrispondente all'uscita, svariati nemici appariranno in zona: saltate dietro la più vicina copertura, uccidendoli senza pietà. Muovetevi dunque verso il seguente edificio, liberando completamente l'area. Correte verso la porta al primo piano, tenendo premuto X per procedere avanti.

Connected the Dots

L'inizio della missione è fissato su un elicottero, usandolo potrete eliminare tutti i nemici sottostanti, sparando anche ai barili blu per causare svariate esplosioni. Consigliamo di uccidere alla massima velocità chiunque sia dotato di un RPG, arma che vi può causare dei problemi notevoli. L'elicottero procederà dunque all'atterraggio; cominciate a procedere lungo il villaggio, respingendo i nemici presenti in zona. Attenzione alla nuova "tipologia" di avversari che risulterà qui presente, ovvero dei soldati apparentemente "normali", ma dotati di un'armatura piuttosto pesante.
Muovendovi attraverso il villaggio, percorrerete due edifici. Consigliamo vivamente di salire le scale, così da poter visualizzare gli avversari dall'alto, e colpirli senza problemi. Arrivati ad una porta, distruggetela per procedere ancora avanti. Liberatevi dei due nemici all'interno, correte avanti rispetto alla vostra squadra, raggiungendo dunque le scale. Da questa postazione sopraelevata, potrete distruggere gli avversari sottostanti. Saltate dunque verso la strada fangosa che segue, seguendo la vostra squadra fino alla zona finale.
Troverete qui un passaggio segreto, che conduce in via definitiva all'accampamento. Procedete lungo la prima stanza, distruggendo tutti gli obiettivi. Salite le scale, dunque uccidete gli avversari sottostanti. Saltate giù, distruggete la porta, uccidete i nemici all'interno e seguite la squadra per raggiungere un gruppo di caverne. La luminosità di tale zona risulterà essere notevolmente "bassa", cercate dunque di seguire in maniera pedissequa la vostra squadra. Alcuni nemici arriveranno in zona, li potrete notare mentre parlottano: uccideteli tutti, distruggendo dunque anche il generatore. Verranno poi equipaggiati in maniera automatica degli occhiali per la visione notturna. Continuate a procedere lungo le caverne; ricordate che i nemici non vi possono vedere, dovrete dunque ucciderli con degli attacchi corpo-a-corpo, per evitare di sprecare munizioni.
Dopo un po', tuttavia, i terroristi riusciranno a ripristinare la corrente all'interno delle caverne. Saltate dunque dietro le rocce per ottenere una certa copertura, uccidendo i nemici mentre procedete. Usate il fucile da cecchino per colpirli da lontano, procedendo poi di porta in porta, tenendo premuto il tasto X per riuscire infine a localizzare la bomba.

Hello and Dubai

Viaggiate verso il primo obiettivo; dopo qualche minuto, verrete inseguiti da svariati nemici all'interno delle loro macchine. Procedete alla massima velocità per evitare i loro attacchi, evitando tuttavia di andare a schiantarvi, quando/se possibile. Seguite la strada, evitando gli incidenti. Il vostro obiettivo sarà ora riuscire a raggiungere l'uscita, rappresentata da una bandiera di colore bianco sulla minimappa. Tuttavia, al contempo, dovrete evitare che la macchina nemica riesca a vedervi - in tal caso, incorrereste in un immediato game-over.
Lungo la minimappa, noterete anche svariate zona associate ad un'icona di colore blu: si tratta di aree ove potrete nascondervi dagli attacchi dei nemici; consigliamo di deviare verso tali zone e sedervi, evitando così le macchine nemiche. In questo modo, tali macchine procederanno avanti, senza vedervi. La strategia generale vi vede dunque muovervi di nascondiglio in nascondiglio, procedendo dritti solo quando/se non vi saranno ostacoli lungo il percorso. Nel caso in cui veniate scoperti, consigliamo di procedere alla massima velocità, contemporaneamente sterzando di 90° nei vicoli fittamente presenti lungo la mappa. Avendo raggiunto l'obiettivo, verrete purtroppo inseguiti da un altro gruppo di macchine nemiche. Esse cercheranno di sbattervi verso l'esterno della strada; voi procederete lungo una serie di tunnel, attenzione al secondo, all'interno del quale potrete notare delle costruzioni in corso - evitate dunque i grandi sacchi di sabbia che verranno lanciai verso di voi.
Il vostro seguente obiettivo sarà "scambiare" la vostra macchina, cercando di ottenere un mezzo che non verrà visto con tale facilità. Procedete dunque verso il garage/parcheggio. Svariati nemici giungeranno in scena, non permettendovi di cambiare macchina. Consigliamo vivamente di effettuare svariate svolte a 90°, per distogliere l'attenzione dei nemici verso la vostra macchina (prestate particolare attenzione alle grandi frecce disegnate sui muri, che indicano generalmente l'uscita).
Giunti all'esterno, Hassan - il capo della sicurezza - apparirà. Egli è dotato di una grande jeep corazzata, e cercherà di lanciarvi verso i muri all'esterno della zona di gioco. Il trucco per liberarvene consiste nel fare in modo che si vada a "schiantare" contro un veicolo civile che non sia il vostro - in tal modo entrambi i veicoli esploderanno, e voi potrete procedere avanti senza interruzioni. Andrete poi incontro ad una tempesta di sabbia; essa segnala l'imminente fine del livello. Massimizzate la velocità, per raggiungere una specie di quartiere di baracche; viaggiate velocemente attraverso tali baracche, andando a completare il livello.

Video - Trailer sul multiplayer

SCARICA VIDEO ( Attendi l'avvio del video per scaricarlo )

Old Friends

Cominciate a percorrere le strade assieme alla vostra squadra, uccidendo i nemici che appaiono. Raggiungerete dunque una piattaforma con visuale su un cortile, nei pressi del quale saranno visibili anche svariati nemici. Passerete subito ad utilizzare un fucile da cecchino: uccidete tutti gli avversari sottostanti, fino alla loro totale scomparsa. Seguite dunque la squadra verso il cortile; altri nemici arriveranno, uccideteli mentre procedete verso l'interno dell'edificio delle nazioni unite. Continuate a muovervi in avanti, con l'assistenza della vostra squadra, prestando attenzione agli identificatori che potrete vedere a terra.
In linea generale, dovreste riuscire a percorrere tale edificio senza eccessivi problemi. Una volta giunti all'esterno, troverete un'altra squadra che viene "bombardata" dai cecchini. Seguitela verso il vicino hotel, entrando. Quando tutti saranno morti, procedete verso il balcone. Equipaggerete in maniera automatica un fucile da cecchino: uccidete il vostro "omologo" sul balcone, dunque cominciate ad eliminare tutti i nemici visibili nei pressi della strada. Quando saranno stati uccisi, procedete verso l'interno dell'hotel. Attenzione al nemico dotato di armatura che apparirà nella prima, grande stanza di tale zona di gioco. Muovetevi lungo la parte sinistra della stanza, salendo le scale. Giunti in cima, uccidete un altro gruppo di nemici. Guardando poi verso il basso, liberatevi anche del resto degli avversari. Tornando dunque ad interagire con la vostra squadra, uccidete il resto dei nemici nella stanza e continuate dritti verso la porta successiva.
Giunti all'esterno, correte verso l'anello ghiacciato. Dopo la scena d'intermezzo, vi ritroverete esattamente all'interno dell'anello. Muovetevi verso l'esterno: verrete subito colpiti da una certa quantità di granate fumogene. I nemici procederanno nella vostra direzione, "tagliando" attraverso il fumo. Sfruttate la luce emessa dai loro "colpi" per ottenere informazioni sulla loro posizione, così da ucciderli. Posizionatevi poi nei paraggi del muro sulla zona est dell'edificio, lì potrete ottenere il massimo della copertura.
Quando i nemici saranno stati azzerati, muovetevi verso l'uscita. Dopo svariate scene d'intermezzo, dovrete superare un'altra sequenza di inseguimento. Evitate di sparare al soggetto indicato da un'icona rossa sulla testa: egli è il personaggio che vi deve "indicare la via". Alla fine dell'inseguimento, tenete premuto il tasto X mentre vi avvicinate alla staccionata, in maniera tale da poter procedere avanti. Il vostro bersaglio si appresterà dunque a fuggire, saltando all'interno di una camionetta. Colpitela per fermarlo, nonché terminare la missione.

Bump in the Night

Saltate aldilà della staccionata, poi sempre avanti fino a che i nemici cominceranno a sparare verso di voi. Uccideteli, dunque salite lungo le scale, liberandovi anche del resto. Spostatevi verso la porta, tenendo premuto il tasto X. Passerete ad utilizzare Preacher; osservate la scena d'intermezzo, avvicinatevi al nemico e colpitelo corpo-a-corpo. Continuate verso il nemico successivo, colpendo anche lui nella medesima maniera. Muovetevi verso la stanza seguente, attendete che la luce si sposti, dunque avvicinatevi alla guardia e colpitela corpo-a-corpo.
Utilizzando dunque una pistola con silenziatore, spostatevi attraverso la nave. Avvicinandovi alla sala del motore, dovrete attraversare svariate passerelle completamente "coperte" da casse. Cercate di rimanere "bassi", considerando tale sezione come una specie di "labirinto". Dovrete dunque superare una zona completamente piena di macchine, cercando di raggiungere la sala del motore. Sfruttate le macchine come copertura, attenendo che i nemici si dirigano verso di voi. Essi giungeranno due alla volta, dunque - rimanendo dietro sufficiente copertura - dovreste riuscire a terminarli senza problemi.
Arrivati alla sala del motore, liberatevi di tutti i nemici presenti, procedendo verso l'interruttore. Tenete premuto il tasto X per massimizzare la potenza della barca, uccidete i nemici che giungeranno nella stanza, procedendo verso il ponte sopraelevato. Seguite gli obiettivi segnati sulla mappa, raggiungendo il ponte, cercando di rimanere sempre sotto copertura. Uccidete silenziosamente il successivo nemico, portando all'esterno il suo cadavere. Muovetevi dunque lungo la medesima area, all'inizio della missione, cercando di rimanere sempre dietro un'adeguata copertura. Potrete dunque raggiungere il ponte finale; nei paraggi, troverete molti nemici, dunque consigliamo vivamente di sparare alla massima velocità.
Giunti nei pressi del vostro obiettivo, cominciate a rincorrerlo, fino alla sala di controllo. Tenete premuto il tasto X per aprire la porta, arrivando alla stanza stessa. Osservate dunque le successive scene di intermezzo.

Shut it Down

Seguite la vostra squadra verso il tronco al suolo. Continuate avanti verso la seguente zona, localizzando un gruppo di nemici collocato attorno ad un accampamento. Attendete che tre di loro se ne vadano, uccidendo poi i rimanenti. Continuate avanti verso la zona seguente; attendete l'arrivo e la partenza di un camion; rimarrà dunque in zona un solo nemico, uccidetelo prima che riesca ad entrare nella struttura. Dunque destra, evitando la luce. Continuate verso il retro della casa, visualizzando poi la scatola dei fusibili. Sparate verso di essa, azzerando così le luci. Un nemico giungerà in scena, attivando automaticamente gli occhiali per la visione notturna. Avendolo ucciso, correte verso l'interno dell'edificio. Uccidete tutti i presenti, salite le scale e liberatevi del nemico successivo.
Percorrete ulteriormente l'edificio, avvicinandovi poi alle finestre. Ignorate il camion con la torretta sul suo retro; dopo aver ucciso tutti i nemici, il camion procederà verso una direzione opposta rispetto all'usuale, e voi potrete colpire la vicina porta con un calcio. Giunti all'esterno, rimanete sempre sotto copertura, uccidendo i nemici. Svariati colpi di RPG verranno sparati verso di voi: prestate attenzione ai tetti, cercando di schivare tali attacchi. Procedete dunque verso il granaio. Uccidete i nemici all'interno, avvicinatevi alla finestra, sfruttandola per uccidere facilmente gli avversari visibili a terra e sul balcone dall'altro lato della strada.
La vostra squadra si occuperà dunque di distruggere la porta del granaio. Correte lungo la porta, entrando nella fattoria. Tre nemici scenderanno lungo le scale: uccideteli non appena appariranno, ripetendo poi la medesima procedura per coloro che giungeranno invece dalla cima delle scale. Ne arriverà dunque un ennesimo dotato di armatura attorno al corpo: essendovene liberati, muovetevi verso la porta e distruggetela. Muovetevi verso l'esterno, prendendo nuovamente il controllo del robot. Muovetevi dunque di obiettivo in obiettivo, decimando tutto ciò che si trova lungo la via. Riprenderete poi il controllo di Preacher.
Scendete lungo il vicolo, notando l'arrivo di un veicolo. Quando se ne sarà andato, liberatevi dei vicini nemici. Percorrete la strada, dunque procedete lungo il ponte, cercando di rimanere attaccati alla sua sezione laterale. Uccidete i nemici uno alla volta, mentre giungono. Prendete il controllo della torretta, usatela per distruggere il vicino cancello, poi correte velocemente verso il palazzo. Uccidete i successivi nemici in zona, arrivano dunque fino alle porte del palazzo medesimo. Dopo che le avrete fatte esplodere, uccidete il nemico che ne uscirà, entrate nel palazzo, dunque - dopo che Preacher si sarà automaticamente appiattito - camminate lungo la zona di gioco. Uccidete il nemico che apparirà nei pressi della vicina porta, poi entrate e tenete premuto il tasto X.

Soluzione Video - Playlist

Clicca qui per la playlist!

Soluzione Video - Unitended Consequences

Soluzione Video - Through the Eyes of the Devil