La Soluzione di The Witcher 3: Wild Hunt  3

Anche la terza strega sara' sconfitta!

SOLUZIONE di Fabio Di Gaetani —  23 Giugno 2015

Attenzione

La soluzione è basata sulla versione americana per PC del gioco. Potrebbero esserci divergenze dalla versione italiana e/o per altre piattaforme.

Lilac and Gooseberries

Dopo la conversazione con Vesemir, dovrete combattere contro un gruppo di Ghoul che appariranno nei pressi dell'accampamento. Liberatevi dei mostri, uno dopo l'altro. Dopo la vittoria, saltate sul cavallo e seguite verso ovest il vostro alleato, superando il villaggio.
Parlate con Elsa all'interno della pensione. Parlate con i due contadini. Ascoltate la conversazione, dunque cominciate a giocare a carte. Muovetevi verso l'accampamento di Nilfgaardian, a nord-ovest rispetto al villaggio. Liberatevi del gruppo di contadini. Saltate sul cavallo, muovetevi verso l'accampamento. Salite le scale, raggiungendo il ponte.
Dopo la conversazione, procedete verso l'interno della pensione. Avvicinatevi al comandante, parlando con lui. Vi verrà assegnata una Quest (The Beast of White Orchard) che dovrete completare prima di procedere.

Beast of White Orchard

Dirigetevi verso la casa di Mislav, a sud del villaggio di White Orchard. Bussate alla porta, dunque seguite le orme che conducono alla foresta, giungendo al nascondiglio del cacciatore. Posizionatevi nell'area ove Mislav aveva ritrovato il corpo. Esaminate la zona, dunque continuate a camminare, superando il ponte. Salite verso la vicina piattaforma, saltando verso il percorso di fronte a voi. Giunti alla tana del grifone, esaminate il cadavere, selezionando tutte le opzioni dalla lista mostrata sullo schermo. Dirigetevi verso Tomira. Durante la conversazione, chiedetele informazioni a riguardo di un'erba di nome "Buckthorn". Questo tipo di erba può essere recuperata sott'acqua. Immergetevi per recuperarne un frammento.
Tornate alla pensione all'interno del villaggio di White Orchard, incontrando Vesemir. Attivate la porta alchemica, provando ad utilizzarla a piacimento.
Dirigetevi verso l'area a nord-est del villaggio White Orchard. Rispondete in modo affermativo alla richiesta di Vesemir. Dopo la battaglia, recuperate l'arco e provate ad usarlo. Attenzione agli attacchi dei mostri, cercate di saltare lateralmente per evitarli. Consigliamo di bere alcune unità di Thunderbolt per riuscire a "resistere" alla battaglia.
Attaccate ripetutamente il grifone fino a quando avrà perso metà della sua barra di HP. Esaminate poi il cadavere nei paraggi, nonché il mutagene. Collocate il mutagene nello slot dell'inventario ad esso associato. Tornate dal comandante all'interno dell'accampamento di Nilfgaardian, dicendogli che la bestia è stata sconfitta.
Ascoltate quanto vi verrà detto durante il discorso. Cominciate dunque a terminare i gruppi di banditi. Dopo l'inizio della battaglia, cercate di sconfiggere i nemici, uno dopo l'altro. Dopo che la battaglia sarà stata vinta, verrà attivata una scena di intermezzo ove incontrerete Yennifer.

Royal Audience

Giunti al palazzo reale, cominciate le prime conversazioni con Morvan Voorhis. Dopo la domanda di Chamberlain, dovrete superare una prima conversazione, dirigendovi poi verso la camera dell'imperatore. Seguite poi il ciambellano verso l'imperatore. Dovrete anzitutto effettuare una veloce decisione, ovvero se inchinarvi o rimanere in piedi.
Seguite dunque il ciambellano, dirigendovi verso la camera ove potrete localizzare Yennefer. Ascoltate la successiva conversazione. Dopo che verrà utilizzato il teletrasporto, potrete tornare dal ciambellano, andando poi ad incontrare l'ambasciatore Var Attre. L'equipaggiamento verrà dunque fornito a Geralt. Ricordatevi di spostare le armi e le armature utilizzando i giusti slot dell'inventario. Verrà dunque aggiunta una nuova Quest (Nilfgaardian Connection).

Nilfgaardian Connection

Esaminate il palazzo per recuperare i libri e giocare a carte. Selezionate Velen dalla mappa del mondo. Dirigetevi verso ovest, arrivando alla pensione nei pressi dell'incrocio. Parlate con il proprietario. Cercate dunque di eliminare i nemici, uno dopo l'altro. Parlate poi con il proprietario, ottenendo delle informazioni sulla posizione di Hendrik.
Ve la vedrete con un gruppo di banditi, subito dopo essere usciti dall'edificio. Dovrete poi dirigervi verso Heatherton, ad ovest. Liberatevi dei cani, ascoltate la conversazione. Procedete verso la capanna, esaminando il cadavere. Recuperate la chiave, camminate verso la seguente stanza. Interagite con il pellame a terra per scoprire il passaggio. Esaminate il poster, recuperando anche il contenuto della cassa.

Video - Trailer di Lancio

Funeral Pyres

Dovrete anzitutto localizzare il prete del fuoco eterno, nei pressi del villaggio di Mulbrydale. Durante la seguente conversazione, parlate con Geralt che deciderà di bruciare i corpi. Accettate di completare l'obiettivo. Potrete decidere di recuperare i corpi nell'ordine da voi preferito. Camminate verso la pira, lasciate cadere a terra l'olio ed usate legni per attivare il fuoco. Parlate con il sopravvissuto, ottenendo delle informazioni dal prete.
Dopo che avrete bruciato i corpi, procedete verso nord. Comincerà dunque una battaglia contro un prete e un gruppetto di guardie. Dopo la battaglia, otterrete 45 punti esperienza. Recuperate il cadavere e le 200 corone associate.
Dopo l'incontro con il mercante nell'area nord della mappa, completate la conversazione con il Talker. Vi verrà dato un pass, necessario per procedere aldilà del confine. Consigliamo di comprarlo, pagando 100 corone - si tratta dell'opzione più semplice.

Bitter Harvest

Otterrete informazioni a riguardo della Quest da parte di un mercante. Albin Hart chiederà a Geralt di proteggerlo, assieme ai suoi alleati, mentre tutti quanti si occupano di rubare degli oggetti dai morti nei paraggi. Dopo l'inizio della battaglia, cercate di rimanere vicini ad Albin, proteggendolo dai Ghoul. Completata la battaglia, recuperate la ricompensa da Albin.

Death by Fire

Nella parte nord della mappa troverete un gruppo di banditi che cercano di dare fuoco da una capanna, ove si sta nascondendo un elfo. Avvicinatevi alla capanna, attivando una breve scena di intermezzo. Potrete dunque decidere se andarvene o cercare di salvare l'elfo. Consigliamo di scegliere la seconda opzione - dovrete dunque eliminare tutti i banditi. Dopo la battaglia, muovetevi verso la capanna ed usate Aard per sbloccare l'entrata. Dopo che avrete salvato l'elfo, otterrete 25 punti esperienza per il completamento della quest.

Thou Shalt Not Pass

La quest si attiverà dopo il raggiungimento di uno degli avamposti nei pressi dei confini di Velen, ove l'armata di Redanian ha collocato delle barriere e nessun soggetto senza documento potrà passare. Il metodo più semplice per ottenere il documento consiste nell'aumentare il vostro livello di "progresso" nella quest principale, Family Matters. In questo modo il grande barone Philip Strenger fornirà a Geralt la lettera di buona condotta. Dopo che avrete ottenuto la lettera, dovrete mostrare il documento alla guardia e vi permetterà di procedere.

An Unfortunate Turn of Events

La quest richiede che andiate a recuperare un carico caduto dalla barca. Liberatevi anzitutto dei drowner nei dintorni. Esaminate il cadavere, dunque recuperate la lettera non mandata. Leggetela e tuffatevi nel vicino fiume, localizzando la cassa nei pressi di esso, prestando sempre attenzione ai Drowner. Prelevate la Steel Sword dalla cassa.

Tough Luck

Dovrete qui trovare un carico prezioso, trasportato da un carrello. Dovrete anzitutto localizzare il cadavere nei pressi del carrello, a sud della mappa. Liberatevi del nemico in zona, esaminando il cadavere. Recuperate la lettera, dunque esaminate i dintorni del carrello, prelevando la chiave. Usatela sulla cassa accanto al carrello.

Lost Goods

Dovrete qui localizzare una cassa, contenente degli oggetti di valore. Attenzione ai lupi in zona. Quando la battaglia sarà finita, esaminate il cadavere, ottenendo le note di Nilfgaardian. Leggetele, dunque muovetevi verso il territorio segnalato. Liberatevi dei Drowner, dunque recuperate il possibile dalla cassa.

Blood Gold

Dovrete qui localizzare un tesoro nascosto. Otterrete delle informazioni a riguardo dopo che avrete raggiunto il cadavere nei pressi delle fogne a nord-ovest della mappa.
Liberatevi dei nemici. Dopo aver messo in sicurezza l'area di gioco, esaminate il cadavere, recuperando la chiave e il documento. Attivate l'inventario, leggendo in dettaglio il documento. Attivate i sensi del Witcher, cominciando a seguire le tracce di sangue. Raggiungerete una cassa, nei pressi di una costruzione di legno. Distruggete gli ostacoli, dunque aprite la cassa.

Crow's Perch

Camminate lungo il fiume, localizzando un gruppo di lupi. Dovrete sconfiggerli utilizzando esclusivamente la spada. Consigliamo di attaccarli uno dopo l'altro, sfruttando un'elevata frequenza di attacco. Ricordatevi inoltre di usare sempre le schivate e di saltare lateralmente. Dopo l'incontro con Gretka, seguite la ragazza, liberandovi del secondo gruppo di lupi.
Esaminate in dettaglio il cadavere, selezionando una dopo l'altra tutte le opzioni della lista. In questo modo, la ragazza otterrà delle informazioni ulteriori, ovvero che il suo nemico è un lupo mannaro e che dovrà utilizzare un genere specifico di olio per terminarlo con successo. Sarà necessario recuperare quattro ingredienti: del sego di cane, del fegato di lupo, del prezzemolo e del veleno di lupo. I primi due ingredienti potranno essere recuperati esaminando il corpo dei lupi da voi sconfitti. I secondi due ingredienti potranno essere localizzati trovando dei frammenti di colore bianco e blu. Dopo averli recuperati in toto, Ciri andrà a preparare automaticamente l'olio, collocandolo all'interno della sua arma.
Seguite ora Gretka verso la caverna, ove potrete trovare il re dei lupi. Sfruttate l'olio per sconfiggere facilmente il nemico. Dopo la battaglia, ascoltate la conversazione con il contadino. Riprenderete poi il controllo di Geralt, completando la quest "Bloody Baron".
Andrete poi ad incontrare il barone Philip Strenger, all'interno di Crow's Perch. Seguite il barone verso i piani superiori. Troverete due stanze da esplorare: consigliamo di partire dalla stanza accanto alle scale. Esaminate l'armadio, recuperando la chiave arrugginita e l'incenso. Muovetevi verso la stanza da letto, esaminando la bambola accanto al letto. Dovrete ora attivare i sensi del Witcher, seguendo gli odori segnati in rosso. Raggiungerete lo scantinato. Muovetevi verso la stanza a sinistra rispetto alla guardia, troverete una porta chiusa, sfruttate la chiave per aprirla. Camminate verso l'altare, recuperando la preghiera ed esaminando il contenitore.
Risalite al piano superiore, entrando nella stanza del barone. Attivate i sensi del Witcher, cominciando ad investigare gli oggetti interattivi. Esaminate il dipinto, localizzando un foro. Esaminate il legno sul lato opposto del muro. Ascoltate i commenti di Geralt, dunque tornate alla candela, esaminando il vino rovesciato. Seguite le tracce visibili per raggiungere le scale. Scendete lungo le scale, esaminate il tavolo di legno, recuperando il talismano.
Tornate ora dal barone. Parlategli della bambola nella camera da letto, combattendo contro i soggetti in zona e recuperando il talismano. Otterrete così 150 punti esperienza, e Strenger vi manderà ad incontrare Pellar. Attaccate i banditi, liberandovi anzitutto di quelli dotati di balestra. Il resto dei nemici non reggerà il vostro attacco, li potrete terminare in velocità. Sfruttate dunque il segno Axii durante la conversazione, per riprendere il controllo della mente del bandito, convincendoli ad andarsene. Bussate dunque a Pellar, parlandogli di sua moglie e della figlia del barone.
Trovata la capra, parlate nuovamente con Pellar, ottenendo informazioni sull'animale che cercate. Tornate alla tana del corvo. Noterete come il fienile del castello stia andando a fuoco. Osservate la scena di intermezzo, durante la quale ve la vedrete con alcuni uomini del barone. Vi verrà chiesto di salvare Oswin, si trova all'interno del fienile. Potrete accettare o dirigervi direttamente verso il barone. Se avrete accettato, consigliamo di entrare usando la scaletta, superare velocemente il fienile polverizzando gli ostacoli, dunque muovervi verso l'uscita principale e sbloccarla, sicché Oswin possa uscire.
Vi ritroverete dunque a combattere contro il Barone, consigliamo di sfruttare una grande quantità di schivate e contrattacchi per massimizzare le probabilità di vittoria. Finita la battaglia, osservate la scena di intermezzo. Seguite il barone fino a raggiungere la zona ove aveva sepolto il neonato. Salvate il gioco: dovrete qui effettuare una decisione importante, ovvero se uccidere oppure trasformare l'animale. Il finale non cambierà.

Opzione A - Attacco
L'avversario aumenterà di dimensioni e dovrete in effetti vedervela con una specie di mini-boss. Evitate anzitutto i suoi attacchi, saltando all'indietro o lateralmente. Ogni attacco dovrà cominciare con un Axii, che vada a stordire il nemico per alcuni secondi, così da poterlo colpire con facilità. Durante le fasi successive, l'avversario evocherà dei nemici che lo aiuteranno. Cercate di focalizzarvi sul nemico principale, evitando il contatto con questi nemici "secondari". Dopo la fine della battaglia, ascoltate la conversazione con il barone, attendendo l'arrivo di Geralt.
Dovrete ora tornare a Pellar.

Seguite l'uomo verso la zona ove iniziò il rituale. Dovrete eliminare i lupi, per poi muovervi verso la vostra destinazione, attivando il fuoco in tre diverse zone - avvicinatevi ad ognuno dei contenitori e premete il tasto apposito per cominciare l'interazione. Dopo l'inizio del rituale, dovrete aiutare Pellar per fare in modo che il fuoco continui a bruciare in tutti e tre i contenitori. Consigliamo di sfruttare una combinazione di olio e Yrden.
Continuate a combatterete, cercando di mantenere "in vita" le fiamme fino alla fine del rituale. Ascoltate la conversazione con Pellar, cercando di ottenere informazioni a riguardo della terza visione. Riportate a casa Pellar. Vi verrà richiesto di andare a visitare il pescatore, rintracciabile ad ovest.

Opzione B - Trasformazione
Preleverete così l'essere dal suolo. Procederete verso il cortile principale. Attenzione a Geralt e Baron che verranno attaccati regolarmente da alcuni gruppi di nemici. Consigliamo di utilizzare il Wrath Oil per massimizzare le vostre capacità, assieme allo Yrden per azzerare le trappole magiche. Dopo aver sconfitto tutti i gruppi di mostri, sfruttate il segnale Axii per calmare l'avversario e ricominciare la marcia. Giunti a destinazione, avvicinatevi all'area di sepoltura, premendo il tasto destro, osservando la scena di intermezzo.
Dovrete ora seguire Lubberkin. Potrete scegliere se procedere a piedi o usare il cavallo. Superate il mostro, raggiungendo la tenda. Saltate dal cavallo, cominciando ad esaminare i dintorni usando i vostri sensi di strega. Esaminate il cavallo, nonché il vicino braccialetto e i vestiti abbandonati.
Continuate a muovervi avanti, respingendo i rotfiend. Saltate dal cavallo, eliminando tutti i mostri uno dopo l'altro. Saltate verso uno dei due lati, dunque - quando la battaglia sarà stata terminata - esaminate il cavallo morto, selezionando tutte le opzioni della lista. Continuate poi nuovamente a seguire il Lubberkin, raggiungendo la tenda del pescatore.

Entrambe le opzioni vi dirigeranno alla tenda del pescatore, a est di Crow's Perch. Bussate alla porta, incontrando il pescatore e la sua famiglia. Durante la successiva conversazione, otterrete informazioni sugli avvenimenti riguardanti sua figlia e sua moglie. Uscite dalla tenda, tornando indietro verso la tana dei corvi. Giunti a destinazione, Oswin vi donerà 20 corone. Localizzate il barone, cominciando la conversazione. Sarà chiesto a Geralt di incontrare Tamara in quel di Oxenfurt. Cominciate dunque a superare i vari avamposti, attivando in successione le varie Quest connesse alla storia di Ciri Ciri. Completato questo obiettivo, potrete cominciare la ricerca di Tamara.
Dopo che avrete incontrato Keira Metz, otterrete da lei un libro. Leggetelo, ottenendo informazioni sulla Trail of treats, arrivando nei pressi di un piccolo villaggio. La quest terminerà quando direte al barone che sua moglie si trova nei pressi delle paludi. Otterrete dunque una side-quest che richiederà il suo ritrovamento.

Finding Tamara

La quest sarà molto breve: potrete procedere senza problemi verso Oxenfurt, grazie al pass fornitovi dal barone. Dopo che avrete localizzato Anna e completato la breve conversazione con lei, potrete dirigervi verso la tana dei corvi e procedere per raggiungere la moglie del barone.

A Princess in Distress

L'obiettivo vi verrà fornito da Pellar. Prima di rintracciare la capra, entrate nell'inventario e posizionate la campana nello slot apposito dell'inventario stesso. Dunque, dal menu di scelta veloce, recuperate sempre la campana, sicché Geralt la vada ad utilizzare.
Procedete lungo il territorio segnato da un cerchio giallo, ricominciando ad usare la campana nonché il senso della strega. Attenzione ai lupi che possono attaccare Geralt lungo tutto il percorso. Nell'area ovest della foresta potrete trovare l'animale. Sfruttate la campana per fare in modo che l'animale segua Geralt. La capra devierà ad un certo punto verso una caverna di orsi, avvicinatevi a lei e salvatela dagli incombenti attacchi.
Dovrete fare in modo che la capra raggiunga Pellar, sicché egli vi permetta di continuare la vostra quest "Family Matters".

Ciri's Story

La quest vi permetterà di prendere il controllo di Ciri. Dovrete dunque partecipare ad una corsa dei cavalli assieme al barone. La linea di fine si trova in corrispondenza della torre abbandonata. Dopo l'inizio della corsa, cominciate a galoppare al massimo. Ricordatevi che dovrete rimanere sul medesimo sentiero. Il cavallo utilizzato da Ciri dovrà essere dotato di sufficiente resistenza durante tutto il percorso. Vincere o perdere non andrà in alcun modo ad influenzare gli eventi successivi.

Hunting the Witch

Dopo aver esaminato la cassa, la quest sarà inserita automaticamente nel vostro diario. Muovetevi subito verso sud. L'obiettivo sarà localizzare la strega. Consigliamo di procedere direttamente verso la sua tenda nella foresta, a nord-est rispetto al villaggio. Potrete ottenere delle informazioni ulteriori ascoltando la conversazione delle due donne collocate accanto alla casa. Dopo aver ottenuto le istruzioni, uscite dal villaggio. Avvicinatevi alla pozza, cominciando a procedere verso nord. Giunti nei pressi della roccia al bivio, deviate verso est, raggiungendo la tenda della strega.
Attenzione ai Nekker in zona, terminateli velocemente. Dopo la seguente scena di intermezzo, entrate nella tenda ed attivate il vostro senso di strega. Focalizzatevi sul teschio collocato nella stanza laterale, attivando un portale magico. Camminate attraverso il portale, giungendo ad una nuova zona di gioco. Salite le scale, sicché Geralt possa andare a trovare Keira Metz. Ascoltate la sua conversazione. Dopo la fine, potrete dirigervi verso la torre degli elfi per completare la quest.

Wandering in the Dark

La quest sarà aggiunta in maniera automatica dopo la fine della quest "Hunting a Witch", più specificamente dopo l'incontro con Keira Metz all'interno del suo nascondiglio nella foresta. Potrete raggiungere la zona di gioco in questione procedendo attraverso il portale nei pressi della tenda. Dovrete esaminare l'area di residenza dell'elfo. Procedete dunque verso l'entrata al nascondiglio. Avendo scelto la seconda opzione, dovrete camminare nuovamente attraverso il portale, procedendo a sud rispetto alla tenda della strega. Raggiunta la destinazione, procedete avanti assieme a Keira.
Dopo la scena di intermezzo all'interno della prima stanza, camminate avanti aldilà del portale creato dalla strega. Dopo che vi sarete separati, procedete avanti per eliminare il gruppo di Drowner. Camminate in acqua, tuffatevi, nuotando verso la vicina caverna. Usciti dall'acqua, raggiungerete un bivio. Muovetevi verso la strada a sinistra. Raggiungerete una caverna di dimensioni ancora maggiori, contenente un secondo gruppo di Drowner. Durante la successiva battaglia potrete sfruttare il gas visibile al suolo, usando Igni per attivarlo per aumentare la quantità di danni inflitti ai vicini mostri. Dovrete inoltre evitare di avvicinarvi eccessivamente al gas stesso, dato che potrà avvelenare Geralt. Giunti nei pressi delle scale, troverete un passaggio verso la successiva zona di gioco, ove troverete nuovamente Keira.
Liberatevi dei ratti. Vi verrà dunque richiesto di distruggere due tane di ratti; consigliamo di sfruttare i segnali Igni nei pressi delle tane stesse. Procedete poi avanti, fermandovi nei pressi del primo mago elfico. Dopo averlo osservato attentamente, dirigetevi verso la successiva caverna. Geralt e Keira dovranno liberarsi dei Wraith in zona. Seguite dunque il percorso lineare, evitando le nuvole di veleno. Raggiungerete così la successiva caverna.
Camminate verso la successiva proiezione. Evitate di toccare in maniera "casuale" i simboli in zona: toccando il simbolo sbagliato avrete con sicurezza dei problemi. Saltate poi nell'ampio foro al centro della stanza. Giunti in acqua, tuffatevi e nuotate verso il seguente territorio. Uscite dall'acqua, localizzando il simbolo del cavallo. Interagite con il simbolo stesso. Selezionate il sentiero più stretto che conduce a Keira, sfruttando insieme il nuovo passaggio.
Giunti alla successiva stanza, esaminate il simbolo del volatile. Andrete così ad attivare un portale. Dovrete poi combattere un mini-boss - il Golem. Prestate attenzione ai suoi attacchi più potenti e alle sue improvvise cariche. In entrambi i casi, vi verrà richiesto di schivare e saltare lateralmente. Attaccate dunque il golem quando sarà rivolto verso la strega, effettuando dei colpi ripetuti. Consigliamo inoltre di usare l'olio elementale.
Dopo l'eliminazione del golem, continuate l'esplorazione del nascondiglio del mago. Raggiungerete un nuovo simbolo a forma di volatile, sbloccando poi un portale. Muovetevi dunque verso la seguente scena di intermezzo. Seguite poi Keira, rimanendo all'interno dello scudo magico da lei creato, per evitare di perdere HP. Dovrete cercare di proteggere la strega mentre si occupa dei nemici in zona. Eliminate dunque i cani che camminano nei paraggi. Per riuscire a danneggiarli considerevolmente, consigliamo di utilizzare la spada argentata e il simbolo di Igni. Potrete inoltre usare l'olio elementale. Per ogni "tornata" dovrete uccidere tutti i cani. Solo così Keira potrà chiudere completamente il portale. Se vorrete dunque cercare di combattere per l'affetto della strega, consigliamo di selezionare la prima opzione di dialogo.
Continuate avanti, salvate il gioco. Vi troverete dunque di fronte a Nithral, uno dei soldati di Wild Hunt. Cominciando il combattimento, cercate subito di indebolire il nemico. Sfruttate gli attacchi Magici di Keira, facendo evocare un gruppo di cani. Dovrete dunque cercare di eliminare velocemente i cani, il boss non sarà comunque in grado di rigenerare grandi quantità di punti-vita. Evitate di attaccare la barriera protettiva, vi causerà uno stordimento.
La successiva sezione del duello sarà analoga. Cercate di indebolire il Nithral usando i vostri attacchi, liberandovi dunque velocemente dei cani che vengono evocati dopo che il boss si nasconderà. Andrete dunque ad eliminare Nithral. Continuate dunque fino all'ultima della serie di proiezioni, osservandola. Recupererete dunque il libro di Keira, ottenendo l'accesso ad una nuova quest (Ladies of Wood). Attivate i sensi della strega, esaminando poi le erbe e le note nei paraggi. Esaminate anche l'uscita segreta. Interagite con essa, ascoltando la conversazione con Keira. Vi fornirà l'occhio di Nehaleni, che vi servirà per "vedere" attraverso le illusioni.
Muovetevi dunque verso il seguente corridoio, ove Keira chiederà aiuto a Gerald per ritrovare una lampada magica. Potrete decidere se accettare o meno la proposta. Qualunque sia la vostra decisione, la quest attuale terminerà e otterrete dei punti esperienza aggiuntivi. Dunque, per andarvene dal nascondiglio, muovetevi lungo il passaggio a sinistra che conduce all'esterno.

Video - Lo Spot Televisivo Americano

SCARICA VIDEO ( Attendi l'avvio del video per scaricarlo )

Pyres of Novigrad

Triss Merigold sarà il contatto principale in quel di Novigrad. La sua casa è posizionata al centro della città. Dopo aver superato il portale di entrata, vi troverete unicamente di fronte ad alcuni gruppi di ladri (non sarà presente alcuno stregone). Potrete entrare in casa ed esaminare la zona, tuttavia non otterrete particolari indizi. Per riuscire a trovare Triss dovrete sfruttare le organizzazioni della città, raggiungendo anzitutto Putrid Grove.

Opzione A - Mendicanti
Parlate con il mendicante seduto sull'impalcatura di legno, sopra la strada. Continuate a parlare con lui, fino a che vi fornirà la password. Muovetevi dunque verso il portale d'entrata, fornendo la password.

Opzione B - Ladri
Localizzate il ladro nei pressi del mercato, collocandovi nel cerchio ed attendetelo. Seguite il vostro obiettivo verso il nascondiglio. Chiedete al ladro di condurvi verso il Grove, sicché vi attiri verso la trappola. Dovrete dunque sconfiggere 4 nemici contemporaneamente. Riuscendovi, verrete condotti direttamente all'obiettivo, ottenendo in cambio la password.

King of Beggars

Dirigetevi verso l'incontro con il King of Beggars. Dopo la breve conversazione con Triss, vi potrete muovere verso le fogne. Liberatevi dei drowner, andando a selezionare l'interruttore che aprirà il passaggio nascosto.
Giunti nei pressi del ponte, dovrete tuffarvi per andare a localizzare la borsa: la troverete di fronte al ponte, nella parte bassa dell'area di gioco. Tornate dunque da Triss con l'intero pacco. Dovrete procedere verso lo stregone, liberando completamente anche il magazzino dalla presenza dei ratti. Collocate dunque le tre trappole negli angoli della stanza, accanto ai fori nel muro. Dopo che avrete completato la quest e la breve conversazione, dovrete respingere le tre guardie del tempio. Uscite poi dal magazzino, osservando la scena di intermezzo.

Novigrad Dreaming

Parlate con Triss Merigold per sbloccare la quest. Dirigetevi verso la residenza della maga. Il proprietario parlerà con voi, dicendovi che la casa è stregata. Procedete verso il primo piano, incontrando una donna dormiente. Parlate con lei.
Per svegliarla dovrete capire cosa le causa problemi. Dirigetevi verso l'attico, localizzando una bambola sul comodino, nonché un dipinto in uno dei vicini comodini. Esaminatelo ed inseritelo nel vostro equipaggiamento. Scendete verso il piano inferiore. Entrate nella stanza a destra. Collocate la bambola nell'apposito contenitore. Osservate il dipinto. Localizzate la stufa all'interno della cantina. Interagendo con la stufa, attiverete una scena di intermezzo. Apparirà il vostro nemico.
Potrete decidere se "accettare" la creatura, o inseguirla per farla andare via. Consigliamo la seconda opzione: procedete verso l'Herbalist, comprate il Burdock, tornando poi all'edificio. Collocate il Burdock nella stufa, bruciandolo utilizzando il segno dell'Igni. Dunque, quando ve ne andrete, il padrone vi prometterà di darvi parte del profitto derivante dalla vendita della casa.
Tornate al primo piano, parlando con Corrine Tilly. Vi dirà di incontrarla nei pressi della pensione, accanto al porto. Potrete decidere di procedere in zona immediatamente, o in seconda battuta. Consigliamo di farlo immediatamente. Selezionate una qualsiasi tra le storie che vi verranno proposte, rispondendo poi a tutte le domande che vi verranno poste. La Quest terminerà dunque in maniera automatica e comincerà Broken Flowers.

Broken Flowers

Dirigetevi verso la pensione del rosmarino e timo, nei pressi dell'entrata a Novigrad, incontrando Dandelion. Vi troverete di fronte a Zoltan. Eliminate gli avversari, cercando dunque l'indizio per localizzare Dandelion. Recuperate il libro nei pressi dell'armadio, sotto alla finestra. Leggetelo, dunque parlate con Zoltan a riguardo delle donne, i cui nomi sono stati trovati all'interno del libro. Andate a parlare con le donne in questione.
Dopo la conversazione con la ragazza, dovrete procedere verso Elihal, ad est rispetto alla zona ove avete incontrato Vespula. Parlate dunque con Molly, all'interno della casa nei pressi del grande cartello, al centro della città. Dopo la corsa, parlate con la vicina ragazza. Tornate dunque verso Novigrad, parlando con il generale.

L'ultima ragazza con cui dovrete parlare sarà Rosa Van Attre, rintracciabile nell'area nord della città. Procedete verso la porta d'entrata; verrete fermati da una guardia. Per procedere, dite alla guardia che siete il nuovo istruttore di scherma. Dopo la conversazione con la ragazza, seguite il Bodyguard verso l'edificio. Recuperate la spada di legno, cominciando l'allenamento. Dovrete ora vedervela brevemente con Rosa. Per completare il combattimento sarà necessario dimezzare i suoi HP.
Dopo la breve conversazione, comincerà il secondo round, durante il quale dovrete cercare di "togliere" il resto degli HP. Giungerà poi in scena sua sorella. Dopo la breve conversazione, uscite dalla stanza. Prestate tuttavia attenzione ai dialoghi. Rosa vi chiederà informazioni riguardanti le lezioni di spada, consigliamo di accettare per ottenere l'accesso alla side quest (opzionale).
Dopo la conversazione, tornate da Zoltan. Vi manderà verso un'altra taverna, ove potrete trovare un nuovo percorso. Consigliamo di visitare la taverna dopo la discesa del sole. Dopo la scena di intermezzo, la quest finirà e comincerà la quest "Ritrovare Junior".

Ladies of the Wood

Muovetevi verso sud, raggiungendo le fogne. Avendo localizzato il santuario, seguite il percorso verso la Gran Hut. Parlate con i ragazzini, chiedendo loro di attirare la Gran verso un'altra direzione rispetto alla casa, sicché voi siate in grado di parlare con uno dei ragazzi all'interno della tenda. Parlate con uno qualsiasi dei ragazzi.
Avrete dunque due possibilità per convincerli: potrete dare loro un frutto, oppure giocare a nascondino con loro. Se sceglierete questa seconda opzione, potrete localizzare i ragazzini nelle seguenti zone: nella tenda nell'area ovest, dietro ai cespugli all'angolo della tenda di Gran, dietro l'unico edificio di grandi dimensioni (all'interno di una balla di fieno), dunque nei pressi dei cespugli accanto all'edificio di grandi dimensioni. Parlate con il ragazzo all'interno della tenda, vi darà delle informazioni riguardanti Johnny. Muovetevi dunque verso nord-est, incontrando i due soggetti in zona. Raggiungerete dunque una piccola caverna. Chiedete informazioni a Johnny.


Seguitelo dopo la breve conversazione. Eliminate i Drowner, dunque tornate da Gran, che vi aiuterà ad incontrare le streghe. Dovrete dirigervi dunque verso Donwarren, per parlare con Ealdorman.
Vi chiederà di uccidere un fantasma che vive all'interno di un albero. Uccidete il licantropo nei pressi della caverna, dunque eliminate il "cuore" dell'albero, colpendo a ripetizione le sue radici. Sfruttate il segno "Igni" sulle radici medesime. Prestate inoltre attenzione agli Endregas presenti in zona.
Uscite dalla caverna, localizzando gli Ealdorman, che vi forniranno una ricompensa. Tornate alla tenda, dunque muovetevi verso le paludi. Incontrerete alcune streghe che vi forniranno delle informazioni a riguardo di Ciri. Dopo la scena di intermezzo, andrete ad agire come Ciri e dovrete cercare di andarvene dalle paludi. Correte avanti evitando ogni combattimento in zona. Parlate dunque con la donna anziana, la moglie del barone (di nome Anna). Fornite alcune informazioni a riguardo degli avvenimenti, così da poter procedere con la quest "Family Matters".

Visiting Reuven

Dirigetevi verso i bagni per incontrare Sigi. Durante la conversazione, respingete gli assassini che vi attaccheranno. Uscite dai bagni, facendo delle domande anche riguardanti il Dandelion, per poi cominciare la quest di Reuven Treasure. Durante la seconda parte della quest avrete la possibilità di scegliere come completare la quest - l'opzione "come una spia" richiede di recuperare delle informazioni, l'opzione "aggressivamente" richiede che uccidiate le persone nei dintorni. Scegliendo la seconda opzione, dovrete camminare verso l'interno degli edifici, uccidendo le guardie e recuperando tutto il necessario. Potrete dunque andare a visitare Cleaver, subito dopo l'uscita dai bagni. Vi fornirà il supporto dei nani. All'interno dell'arena e del casinò troverete delle prove, che potrete portare direttamente a Dijkstra. Potrete dunque andare ad incontrare Vernon Roche, esaminando in dettaglio le zone di gioco, con incluso il nascondiglio di Junior.

Opzione A - Infiltrarsi
Per entrare nell'arena dovrete corrompere le guardie (fornendo almeno 100 corone) o utilizzare il segnale "Axii". Nel caso in cui decidiate di attaccare, un gruppo di uomini risulterà essere ostile nei vostri confronti. Parlate con Igor, evitando ogni mezione d Junior. Dopo la conversazione, procederete verso l'arena, ove potrete sconfiggere i nemici e i mostri.
Verrete poi attaccati dagli uomini di Junior e di Cleaver. Recuperate la chiave nei pressi del tavolo di Igor. Prelevate la lettera all'interno della cassa, ottenendo informazioni sul passaggio segreto. Scendete al livello inferiore, muovendovi verso est, localizzando la porta nascosta nel muro. Sfruttate l'interruttore/torcia per aprirla, recuperando i documenti segreti di Dijkstra. Anche l'entrata nel casinò si potrà svolgere in maniera analoga, scegliendo tra la possibilità di corrompere le guardie o usare i segni di Axii. Durante le conversazioni con gli ospiti del casinò, evitate ogni riferimento a Junior, in tal caso inizierà sicuramente una battaglia. Verrete dunque diretti verso la stanza dell'interrogatorio.
Noterete subito come i nani di Cleaver siano giunti in zona prima di voi. Esaminate il libro visibile a terra, la lavanderia e l'appendino nei pressi del primo piano. Non troverete nulla di interessante. Continuate dunque verso il seguente obiettivo.

Opzione B - Azione aggressiva
Dirigetevi verso il casinò, incontrando l'uomo di Cleaver. Parlate con il loro leader, informandolo quando vi sentirete pronti. Sconfiggete i due uomini nei pressi dell'entrata. Procedete verso l'interno, localizzando gli altri 10 nemici. Liberatevene uno dopo l'altro, assieme ai nani. Dovrete ora esaminare in dettaglio l'intero casinò. Dirigetevi verso il secondo piano, ove potrete trovare Rico. Parlate con lui, ottenendo informazioni su Junior, che pare abbia un accordo con i Redanian. Potrete liberamente decidere se liberare Rico o lasciarlo in vita.
Recuperate la lettera e l'anello dalla cassa sul tavolo. Uno degli uomini di Junior avrà il possesso della chiave. Dirigetevi dunque verso l'arena. Gli gnomi vi attenderanno in zona. Dovrete sconfiggere due nemici di livello 12 nei pressi dell'entrata. Procedete poi verso la metropolitana, trovando quattro degli uomini di Junior. Continuate verso la seguente ampia stanza, incontrando l'ennesimo gruppo di nemici, stavolta dodici. Recuperate il contenuto della cassa visibile sul tavolo. Per aprirla, avrete bisogno di una chiave che potrete recuperare accanto al corpo di uno dei nemici da voi appena sconfitti.
Dopo che avrete fornito le informazioni sulla relazione di Junior con i Redanian, andate ad incontrare Roche nel suo nascondiglio. Giunti in zona, completate la breve conversazione, per poi procedere verso Oxenfurt per incontrare una spia. Dopo la conversazione, procedete avanti verso la porta della magione.
Liberatevi delle due guardie che tenteranno di fermarvi nei pressi della porta. Recuperate la chiave che conduce al cancello. Recuperate tutto il possibile prima di procedere. Giunti all'interno, liberatevi degli uomini nei paraggi. Muovetevi verso l'edificio al centro, liberandovi delle tre guardie e muovendovi verso il primo piano, per parlare con Junior.
Durante la seguente conversazione, verrà attivata la storia di Ciri. Camminate verso la scaletta che conduce al tetto, saltate verso il balcone, interagendo con la finestra. Dopo la breve scena di intermezzo, comincerà un duello. Uscite dunque dalla nave, ottenendo un messaggio addizionale dal passante, iniziando in questo modo la quest "Now or Never".

Collecting Clues

La quest comincerà durante la missione "Get Junior", quando cercherete informazioni da Reuven riguardante Dandelion. Dirigetevi anzitutto verso le fogne. Esaminate tutti gli indizi, sfruttando i sensi del Witcher. Esaminate il tubo sul muro, nonché la barra delle fogne. Bevete la pozione ottenuta da Sigi che vi proteggerà dal gas velenoso. La pozione continuerà a funzionare per un totale di sette minuti. Sfruttate dunque i sensi della strega per localizzare dei nuovi indizi in zona. Troverete due corpi lungo il percorso: bruciateli velocemente. Verso l'area finale di gioco andrete a localizzare il frammento di una bomba. Recuperatelo e tornate da Sigi.
Dopo la conversazione, esaminate il bagno. Cercatene uno ove la bomba poteva essere stata rilasciata. Giunti alla seconda piscina, troverete l'olio e la copertura di una bomba, nei pressi del lato del muro. Dopo la conversazione, completerete la prima fase della quest.
Dirigevi verso la casa a punta nei pressi del centro città. Esaminate gli indizi in zona. Recuperate la bottiglia di vino al primo piano. Collocate la bottiglia nell'area completamente vuota, sbloccando un passaggio segreto. Recuperate i documenti all'interno. Tornando al suolo, parlate con Dijkstra, tornando al santuario per incontrare Triss.

Opzione A - Agire con discrezione
Portate Triss fino al muro, parlando poi con le guardie. Muovetevi verso l'interno. Geralt verrà invitato verso Menge, mentre Triss verrà torturato. Muovetevi verso l'esterno superando la porta, evitando ogni combattimento contro le guardie. L'avversario verrà dunque ucciso dalle maghe non appena avrete ottenuto sufficienti informazioni. Esaminate il corpo, procedete verso l'esterno per evitare il combattimento contro le guardie. Dopo la fuga, non sarà necessario camminare in altre direzioni, è preferibile parlare con Dijkstra.

Opzione B - Attaccare gli uomini di Menge
Conducete Triss verso Menge, egli dirà di volerla portare in prigione. Dopo il vostro tentativo di obiettare, comincerà una battaglia. Dovrete liberarvi degli Hunter a livello 9. Cercate di eliminarli il più velocemente possibile. Procedete dunque verso l'interno dell'edificio, uccidendo il resto dei nemici lungo il percorso.
Salite le scale, liberandovi degli Hunter rimanenti. Continuate verso la stanza a destra, localizzando Menge per sconfiggerlo. Recuperate la spada di Gilfort dal suo corpo. Triss vi dirà dunque di esaminare i documenti che vi permetteranno di localizzare Dandelion. Recuperate il libro e la lettera a Caleb, visibili sul tavolo. Leggeteli ed osservate la scena di intermezzo. Esaminate dunque l'area di gioco, recuperando tutti gli oggetti di valore presenti in zona.
Collocate il libro nella cassa, localizzabile dietro ad uno dei pilastri del santuario. Dirigetevi verso la cassa, dunque verso uno dei pilastri del santuario. Collocate il libro nell'area nei paraggi, poi nascondetevi dietro la porta. Sfruttate la meditazione, attendendo fino a mezzanotte. Troverete dunque Triss. Dopo che avrete ottenuto tutte le informazioni necessarie, vi verrà detto che Dandelion si trova nell'isola del tempio. Potrete dunque decidere se uccidere la spia o azzerare la sua memoria.

Fuga
Recuperato il contenuto del container e dei corpi dei nemici, procedete verso l'esterno, raggiungendo la stanza di Menge. Per arrivare al cortile, saltate verso l'esterno dell'area di gioco, dunque continuate verso il muro che circonda la magione. Distruggete dunque il muro di mattoni contenente il segno di Aard e sarete dunque liberi.
Voltate l'angolo, uno degli uomini di Djikstra parlerà con voi e vi condurrà avanti. Durante la seguente conversazione, vi dirà che avrà capito chi era il vero ideatore del furto dell'oro. Vi chiederà anche di andare a localizzare Dandelion e vi dirà dove dovrete andare ad incontrare la spia. Otterrete così 90 corone come ricompensa.

Soluzione Video - Playlist

Clicca qui per la playlist!

Soluzione Video - Primo Capitolo

Soluzione Video - Secondo Capitolo