Fatti da parte Grissom, c'è un nuovo investigatore  0

La Soluzione è basata sulla versione americana per Nintendo DS del gioco. Alcuni termini potrebbero non corrispondere a quelli della versione italiana.

CASE I: MURDERS AT HOME

Chapter 1: Welcome aboard!

  • The Connors' apartment
  • Esaminata la telecamera di sorveglianza, dirigiti verso il salotto, a sinistra del corridoio sulla mappa: ispezionato il cadavere sul pavimento, raccogli un campione di sangue con il tampone. Esaminata la macchia di sangue sulla parete sopra il cadavere, recupera la pallottola con le pinzette. Controllata nuovamente la macchia, raccogli un secondo campione di sangue.
    Uscito dalla stanza, accedi in quella in alto: all'interno dell'ufficio, rivolgiti a Treyshawn Young e ponigli ogni domanda riguardo le circostanze, la vittima e una sua supposizione.
    Ispeziona poi l'arma da fuoco accanto ai piedi della vittima e controlla il cadavere. Raccogli poi con un tampone un campione del sangue sul pavimento. Esaminati i mobili contro la parete sulla destra, noterai l'impronta di una mano sul tavolo, che prenderai impiegando il pennello, la polvere e il nastro adesivo.
    Ines ti condurrà poi da un vicino: percorso il corridoio, parla con Hideo Shima, rivolgendogli delle domande sullo sparo e la telecamera di sorveglianza, così da sbloccare la domanda seguente e continuare la conversazione.
    A questo punto del gioco dovrai analizzare tutti gli indizi raccolti finora, iniziando con la foto del cadavere di Diane Connor, quindi il campione di sangue preso accanto alla vittima. Analizzata la pallottola da 9mm, esamina le tracce di sangue rinvenute sulla parete del salotto, poi l'arma da fuoco, sulla cui impugnatura scoverai un'impronta digitale. Controllata la foto di Steven Connor, concentrati sulla ferita d'arma da fuoco alla testa. Dopodiché esamina il campione di sangue rinvenuto accanto al cadavere di Steven Connor e l'impronta digitale che comparerai con quelle dell'uomo presenti nel database.
    Passa poi a esaminare la prova successiva, l'impronta sulla pistola, ruotandola e facendola combaciare con quelle di Steven Connor, quindi l'arma. Completati tutti gli esami di laboratorio, dirigiti nell'ufficio di Alexandra, per rispondere alle seguenti domande.
    ***
    D) Motivo delle due morti?
    R: La registrazione contiene la seguente dichiarazione: "Steven ha avuto un esaurimento nervoso e ha ucciso sua moglie per poi togliersi la vita.
    D) Causa della morte dell'ispettore Connor?
    R: Mostrale la foto del cadavere di Steven Connor.
    D) Riguardo la morte di Diane Connor?
    R: Mostrale la foto del cadavere di Diane Connor.
    D) Qual è l'arma del delitto?
    R: Una Glock 17, rinvenuta accanto al corpo di Steven Connor.
    D) Quali prove ci sono che l'arma è stata impiegata da Steven?
    R: Le sue impronte sull'arma.
    D) Che cosa prova che Steven ha sparato alla moglie?
    R: Una pallottola 9mm, sparata dalla pistola di Steven Connor.
    D) Puoi provare che l'ispettore Steven si è suicidato?
    R: Dobbiamo procedere nelle investigazioni.
    D) Sussistono delle contraddizioni tra i fatti e la testimonianza del sig. Shima?
    R: Hideo Shima ha sentito uno sparo provenire dall'appartamento dei Connor intorno alle 19:45.
    D) Come spiega questa discordanza?
    R: Non sono morti insieme.
    D) Ritiene di possedere prove sufficienti a sostegno del suicidio dell'ispettore Connor?
    R: Dobbiamo continuare a investigare.

    Chapter 2: An extreme change of mind
    Analizzata la nuova prova, la pallottola estratta dal cadavere di Connor, controlla la casella di posta, dove c'è un'e-mail del laboratorio: letti i rapporti delle autopsie eseguite su Steven e Diane Connor, dirigiti nell'ufficio di Alexandra.
    ***
    D) Ci sono nuove informazioni sul caso Steven?
    R: Il rapporto dell'autopsia su Steven.
    D) E riguardo la morte di Diane Connor?
    R: L'autopsia.
    D) I rapporti rivelano una stranezza sulla morte della coppia?
    R: L'ora della morte.
    D) A questo proposito, hai scartato la teoria del suicidio?
    R: Un proiettile 9mm, non sparato dalla pistola di Steven Connor.
    ***
    Guardando il video della sorveglianza, esaminane un fotogramma, ingrandendo il volto del sospettato. Ottenuta la foto, noterai che si tratta di Trevor Hawkins.

    Chapter 3: Use your brain, copper
    Dirigiti alla Stazione di polizia, e nella stanza degli interrogatori, parla con Trevor Hawkins, al quale porrai delle domande su Steven Connor, la fuga e la fotografia.
    Torna nell'ufficio di Alexandra, e al termine del dialogo, Peter ti consegnerà tre nuovi strumenti per le tue indagini: la lampada a raggi ultravioletti, il luminol e l'apparecchio per rilevare le impronte.
    Controlla ora la tua casella postale e leggi l'e-mail di Peter, contenente informazioni su Hawkins. Dirigiti quindi all'appartamento e controlla la sedia gialla dietro il tavolo: tramite la lampada a UV, rinverrai un macchia sul lato destro della sedia. Impiega poi il luminol e raccogli un campione di fluido con il tampone, dopodiché ispeziona l'area del pavimento sotto la finestra aperta, dove troverai un'impronta di scarpa.
    Analizza ora gli indizi raccolti, il campione di sangue e l'impronta di scarpa. A questo punto del gioco, ti ritroverai nel tuo ufficio, dove parlerai con Peter.

    Chapter 4: It was my birthday
    Dirigiti ora in prigione, e nella cella di Trevor Hawkins, avvicinati al lavandino: grazie alla luce UV rinverrai una macchia che raccoglierai con un tampone. Prendi poi i pantaloni neri dallo scaffale e analizza la macchia di sangue sul lavandino. Esamina poi i pantaloni, impiegando il bisturi per recuperare tracce di una sostanza strana, quindi pulisci lo strumento.
    Analizza ora la sostanza per scoprire che si tratta di pollini di cipresso. Tornato nell'appartamento di Connor, controlla la pianta nell'angolo del salotto e raccogli con il nastro del polline, dopodichè analizza il fiore.
    Percorrendo il corridoio, incontrerai Hideo Shima: al termine del dialogo, dirigiti nel magazzino e ispeziona prima la pianta, poi il canale di scarico, dove prenderai la corda. Esaminando di nuovo lo scivolo, otterrai la pistola. Analizza ora il fiore e l'arma: su quest'ultima impiega la luce UV per rinvenire una macchia, quindi riesamina la pistola e il campione di sangue. Infine, controlla il proiettile della Walther P88, comparando il calibro.
    ***
    D) Chi sono le vittime?
    R: Steven e Diane.
    D) Chi ha uccido Steven e Diane Connor?
    R: Trevor Hawkins.
    D) Come ha fatto Hawkins a entrare nell'edificio?
    R: Si è arrampicato.
    D) Perché Hawkins ha scalato la parete?
    R: Per eludere la sicurezza.
    D) Come ha ucciso Hawkins Steven e la moglie?
    R: Con una pistola.
    D) Perché Hawkins ha ucciso Steven?
    R: Omicidio.
    D) Perché Hawkins ha ucciso Diane?
    R: Non è stato lui.
    D) Perché Hawkins non ha evitato il sistema di sicurezza dopo il delitto?
    R: Era ferito.
    D) Perché Hawkins è tornato in prigione?
    R: Termine della sentenza.

    Primo caso concluso

    CASE II: LUXURIOUS SLAUGHTERHOUSE

    Chapter 1: Carnage!
    Tornato nel tuo ufficio, parla con Peter, dopodiché ti ritroverai davanti l'ingresso di un hotel: avvicinati all'uomo, John Snow, e ponigli delle domande riguardo il momento prima dell'assalto, le negoziazioni e l'assalto.
    Al primo piano rinverrai un cadavere con accanto un fucile: controllato il corpo, prendi un campione di sangue dal pavimento, quindi avvicinati al banco della reception e recupera con le pinzette il proiettile dalla lampada nera. Dirigiti poi in fondo alla stanza, dove troverai un secondo cadavere, dal quale preleverai un campione di sangue. Dopodiché raccogli il fucile.
    Vai poi verso la colonna a sinistra dell'ingresso, dove scoverai un altro proiettile. Avanza quindi in direzione del ristorante, a destra dell'ingresso, per esaminare il corpo, prendendone un campione di sangue, e raccogliere il fucile per terra. Esamina ora il cadavere sul tavolo, prelevando un altro campione di sangue, prima di dirigerti alla porta d'entrata, dove è conficcato un proiettile. Dopodiché prendi un campione di sangue dal quarto cadavere nell'angolo della stanza.
    Entra ora nella cucina dell'hotel, e dal buco della colonna, recupera un proiettile. Esamina poi la parete annerita, rimuovendone un frammento marrone, quindi estrai il proiettile. Dirigiti infine verso l'ascensore e raccogli il proiettile.
    A questo punto non ti resta che analizzare tutte le prove raccolte, a partire dalle impronte sul fucile, poi le ferite sul cadavere del primo terrorista, e infine, il campione di sangue A+. Esamina ora il proiettile estratto dal bancone della reception, per poi controllare la foto del corpo del secondo terrorista e il campione di sangue relativo (B+). Passa poi a ispezionare l'arma, rinvenuta accanto al secondo cadavere, per scovare delle impronte, quindi il proiettile estratto dalla porta d'entrata.
    Esamina ora la foto del corpo del terzo terrorista, il campione di sangue (AB+) e l'arma, confrontandola con quella della foto. Controlla quindi la foto del cadavere dell'ostaggio e il relativo campione di sangue (A+), poi il proiettile estratto dalla parete, vicino alla porta che conduce all'ingresso, prelevando con un tampone un campione di sangue. Analizza ora il sangue del quarto terrorista (0+) e i proiettili estratti dalla parete della cucina e dall'ascensore. Fai ora un raffronto con le impronte prelevate dall'arma del primo terrorista, poi controlla la pistola trovata tra le mani del terrorista con quella della foto.
    Esaminata l'arma rinvenuta vicino al secondo terrorista, analizza le impronte sul fucile, poi il proiettile estratto dalla parete accanto alla porta che conduce all'ingresso. Dopodiché esegui un esame balistico sul proiettile sparato dall'arma del primo terrorista, quindi esamina il campione di sangue sul proiettile scovato dalla parete vicino l'ingresso.
    A questo punto controlla la tua casella postale per leggere le due e-mail con oggetto "Frammenti carbonizzati" e "Terrorista morto al bar". Dirigiti poi nell'ufficio di Alexandra per rispondere ad alcune domande.
    ***
    D) Quanti terroristi sono coinvolti nell'attentato?
    R: Sei.
    D) Puoi mostrarmi il rapporto?
    R: Mostrale il rapporto.
    D) Qual è il problema con il secondo ostaggio?
    R: La sua arma era troppo lontana.
    D) Di che cosa stai parlando?
    R: Mostrale la foto del secondo terrorista con una ferita d'arma da fuoco al cuore.
    D) Vuoi aggiungere qualcos'altro sulla vittima?
    R: Vorrei parlare dell'arma.
    D) Che cosa c'è di particolare?
    R: Mostrale l'AK-47.
    D) Spiegami come ha fatto il terrorista a morire con la propria arma a quasi due metri di distanza?
    R: Si era arreso, gli hanno sparato.
    D) Perché i poliziotti lo hanno ucciso?
    R: È stato un incidente.
    D) Hai determinato la causa della morte dell'ostaggio?
    R: Mostrale gli esami sul sangue rinvenuto sul proiettile.
    D) Come sono morte le tre persone nella cucina?
    R: A seguito dello scoppio di una granata.
    D) Che cosa è questo piccolo frammento di metallo?
    R: Mostrale il proiettile calibro .40.
    D) Desideri riferirmi altro?
    R: Mostrale l'esame balistico.
    D) Che cosa ci fa questo proiettile nella parete?
    R: È stato sparato da un altro piano dell'edificio.

    Chapter 2: So I must be very polite, is that it?
    Ti ritroverai nel parcheggio dell'hotel: prima di tutto ispeziona la cassa vicino al muro, e tramite le pinzette, recupera dei frammenti della parete. Esamina poi nuovamente la parete per recuperare il proiettile, quindi controlla i pneumatici sulla destra dello schermo, e con il bisturi, fai un buco per raccogliere il proiettile. Avvicinati poi alla porta dell'ascensore: sulla parete accanto è conficcato un proiettile, mentre un altro è nel pneumatico dell'auto.
    Ispeziona ora l'auto sul lato destro del parcheggio: con la polvere, rileva l'impronta di una mano, poi impiega il nastro per raccogliere una specie di sostanza polverosa, che una volta analizzata, si rivelerà essere polvere da sparo. Torna ora nell'ufficio di Alexandra e ponile delle domande sugli eventi, le negoziazioni, gli altri ostaggi e il momento dell'assalto. Tornato al parcheggio, rivolgiti a Peter.
    ***
    D) C'è un modo per distinguere i due tiratori?
    R: L'arma diversa.
    D) Quale indizio ti ha condotto in questo garage?
    R: Mostragli il proiettile calibro .40, rinvenuto nella porta dell'ascensore.
    D) Hai scoperto l'arma dell'altro uomo coinvolto nella sparatoria?
    R: Mostragli il proiettile di 7.62 mm scovato nel muro.
    D) Dove era appostato il terrorista?
    R: A sud.
    ***
    Prosegui ora in direzione del gruppo di tre auto: ispeziona la parete tra quella marrone e bianca, e grazie alla lampada UV, scoverai delle tracce di sangue che raccoglierai con il tampone per poi analizzarlo. Rivolgiti quindi a Peter, mostrandogli il proiettile trovato nel pneumatico.
    ***
    D) Hai idea del punto dal quale il sospettato ha sparato?
    R: Mostragli la polvere da sparo rinvenuta all'interno dell'auto.
    D) Hai qualcosa che spieghi che cosa è accaduto in seguito?
    R: Mostragli il campione di sangue tipo B trovato sulla parete.
    ***
    Ispeziona ora l'auto bianca: sotto, per terra, scoverai un'altra macchia che individuerai tramite il luminol. Non ti resta che raccogliere il campione di sangue.

    Chapter 3: We don't negotiate with terrorists
    Dopo aver controllato la tua casella di posta elettronica e letto l'e-mail con il rapporto dell'autopsie sui quattro terroristi, dirigiti nell'ufficio di Alexandra. Da qui, ti ritroverai nella stanza degli interrogatori con Jalil Robson, al quale porrai tutte le domande possibili.
    Rivolgiti poi a Byron Stamenko: ricordati che guadagnandoti la sua fiducia, lo spingerai a parlare, e per incoraggiarlo ulteriormente, accennagli dell'arresto del colpevole.
    Svolgendo in questo modo l'interrogatorio, ti ritroverai automaticamente nell'ufficio del sovraintendente, dove incontrerai Treyshawn Young. Conclusa la conversazione, sarai al ristorante dell'hotel: ispezionando la porta, rinverrai quattro impronte. Analizzandole, troverai un raffronto solo con l'ultima, ma il file è criptato, in quanto contiene dati protetti.
    Controlla ora la tua casella di posta, e dopo aver letto la nuova e-mail, recupera dal bar un proiettile, sul quale sono presenti tracce di sangue, quindi analizza nuovamente il proiettile.
    ***
    D) Perché sei interessato a questa vecchia arma?
    R: La morte del primo terrorista.
    D) Matt, perché Trey avrebbe dovuto usare questa pistola?
    R: Può essere nascosta facilmente.
    ***
    Controlla nuovamente la posta e leggi la nuova e-mail, quindi esamina il campione di sangue rinvenuto sul proiettile estratto al bar. Vai poi nell'ufficio di Alexandra e parlale, dopodiché analizza la Raven MP-25 e il proiettile per trovare una corrispondenza.

    Chapter 4: Like the Seven Samurai
    A inizio livello riceverai in dotazione una macchina per la comparazione del DNA.
    ***
    D) Abbiamo un'indicazione sull'orario del decesso?
    R: Gli ostaggi sono stati presi alle 14:00.
    D) Perché il sospettato non potrebbe essere sceso in ascensore?
    R: Prima dell'assalto, un terrorista era in cucina.
    ***
    Entrato nella stanza degli interrogatori, parla con Byron Stamenko e chiedigli quanti terroristi erano presenti e la loro posizione. Dopo aver raccolto la testimonianza dell'uomo, leggi una nuova e-mail riguardante l'autopsia del terrorista nascosto. Analizzato il nuovo proiettile acquisito, rivolgiti a Robert Green per porgli tutte le domande disponibili: per farlo confessare, dovrai minacciarlo; mentre per metterlo un po' sotto pressione, parlagli di Ines Ramon. Rispondi poi a ulteriori domande.
    ***
    D) Siamo a conoscenza della causa della morte del terrorista appostato nel parcheggio?
    R: Mostragli l'autopsia del corpo nascosto.
    D) Qual è il calibro del proiettile che lo ha ucciso?
    R: .40
    D) Sappiamo come è entrato nell'edificio, ma non come è uscito. Qualche idea a riguardo?
    R: Non è fuggito.
    ***
    Ti ritroverai ora nel parcheggio dell'hotel: ispeziona l'auto rossa con la lampada a UV, in particolare il baule, dove rinverrai, grazie al luminol, una macchia che analizzerai, dopodiché passa a esaminare la sostanza appena rinvenuta, impiegando la nuova macchina per la comparazione del DNA. Dopo aver inserito il campione, versa la soluzione contenuta nel beaker. Così facendo si aprirà una nuova schermata: se il 75% del pattern sarà corretto, potrai comparare il tuo campione con la lista contenuta nel database.
    Compiuta questa operazione, ti ritroverai nella sala interrogatori, dove parlerai con Slavick Mourrier, al quale porrai le tre domande disponibili. Dopodiché esamina la Glock 22, per rilevare un'impronta digitale sull'impugnatura, poi concentra la tua attenzione sul proiettile della Glock 22. Una volta analizzata l'impronta appena presa, che combacerà con quella di Slavick Mourrier, non ti resterà che rispondere alle domande.
    ***
    D) Chi erano i sequestratori?
    R: Un gruppo attivista.
    D) Che cosa richiedevano?
    R: Cambiare le leggi.
    D) Quanti erano gli ostaggi e i terroristi?
    R: Rispettivamente, quattro e sette.
    D) Perché l'assalto è stato improvviso?
    R: Problemi di negoziazione.
    D) Quanti terroristi sono stati neutralizzati dall'unità d'assalto?
    R: Quattro.
    D) Dove era appostato il settimo terrorista?
    R: Nel parcheggio.
    D) Chi lo ha ucciso?
    R: Slavick Mourrier.
    D) Come è entrato l'Agente Mourrier?
    R: Si è infiltrato.
    D) Come ha fatto la squadra d'assalto a non vederlo se era nel parcheggio?
    R: Era nascosto.

    Secondo caso concluso

    CASE III: FOOLS' MERRY-GO-ROUND

    Chapter 1: Two and two equals four
    Dopo aver ricevuto la mappa dell'ospedale, parla con Lisa Vandyk: una volta raccolte le sue dichiarazioni, vai nell'ufficio di Alexandra, e al termine del dialogo, dirigiti nella sala colloqui per porre delle domande ad Aldo Levinsohn. Ascoltata anche la sua testimonianza, vai nella farmacia dell'ospedale (in fondo a destra) e prendi la confezione di Trixepane, collocata nello scaffale in fondo a sinistra, sul ripiano al centro.
    Rilevata l'impronta di una scarpa in fondo a destra dello schermo, raccogli anche alcuni capelli tramite le pinzette. Dopo aver analizzato la confezione di Trixepane e le impronte digitali, passa ai capelli che scoprirai appartenere ad Aldo Levinsohn, come le impronte digitali.
    Dirigiti quindi nell'ufficio di Lisa Vandyk e ispeziona la scrivania, prendendo il bisturi. Utilizzando poi la lampada UV, scoverai una macchia al centro del pavimento: raccolto un campione con il tampone, controlla la porta per rilevare due impronte digitali, dopodiché esamina il lato sinistro della scrivania, dove è collocata una pila di documenti in disordine.
    Fatto ciò, controlla le prove raccolte finora, iniziando dall'impronta presente sul bisturi che risulterà essere di Lisa Vandyk, quindi le tracce di sangue sul pavimento. La prima impronta sulla porta appartiene a Lisa Vandyk, mentre la seconda è di Aldo Levinsohn. Esamina infine il DNA del campione di sangue del pavimento, che si rivelerà essere di Lisa Vandyk. Eseguiti questi esami, vai nel tuo ufficio per parlare proprio con la Vandyk, alla quale porrai le varie domande.
    Al termine dell'interrogatorio, vai nella sala colloqui e parla con Levinsohn riguardo la sua presenza all'interno della farmacia. Dopo aver letto una nuova e-mail, esamina la confezione di medicine trovata nell'appartamento di Aldo e rileva le impronte che appartengono all'uomo.

    Chapter 2: Get over it!
    Controllata la casella di posta elettronica, rivolgiti a Peter, quindi vai nella stanza colloqui per parlare con Hideo Shima. Raccolta la testimonianza dell'uomo, leggi la nuova e-mail di Peter e l'allegato, dopodiché dirigiti nel suo ufficio per parlargli.
    ***
    D) Che cosa ti ha condotto a Levinsohn?
    R: Intorno all'1:45 a.m., L. Vandyk ha sorpreso A. Levinsohn rubare delle medicine dalla farmacia.
    D) Che cosa ti ha fatto pensare che solo un membro dello staff potesse commettere questo furto?
    R: Mostragli la mappa dell'ospedale. L'ufficio di Lisa Vandyk è accanto alla farmacia. Inoltre sia l'ufficio che la farmacia si trovano in un'area ben sorvegliata dalle telecamere di sicurezza.
    D) Che cosa ti ha riferito questo testimone che può scagionare Levinsohn?
    R: La notte del furto H. Shima ha visto A. Levinsohn di fronte alla sua abitazione intorno all'1:45 a.m.
    D) Se Aldo è innocente, chi si trovava nella farmacia?
    R: Qualcun altro.
    ***
    Letta la nuova e-mail, vai alla farmacia dell'ospedale per controllare il carrello e le tre medicine. Spostati poi sul lato destro dello schermo, ed esaminate le tre medicine sugli scaffali, dirigiti nell'ufficio di Lisa Vandyk e ispeziona il lato sinistro della sua scrivania, raccogliendo con le pinzette alcuni capelli. Una volta analizzati e rilevato il DNA di Jobe Weston, ti ritroverai nell'ufficio di Alexandra.
    ***
    D) Quale tattica intendi impiegare per interrogarla?
    R: Cercherò di incastrarla.
    D) Come pensi di inchiodarla?
    R: Mostrandole la lista delle medicine.
    ***
    Dopo aver letto l'e-mail contenente informazioni riguardo Jobe Weston, vai nella stanza colloqui per parlare nuovamente con Lisa Vandyk a proposito della notte del furto e della lista delle medicine.
    Esaminata la lista, leggi una nuova e-mail, contenente la dichiarazione della guardia di sicurezza. Torna quindi da Lisa per proseguire l'interrogatorio, ponendole delle domande sulla guardia di sicurezza e Jobe Weston. Dopodiché dirigiti nell'ufficio della Vandyk per ispezionare la finestra sul lato destro dello schermo. Analizzata la foto dell'edificio, concentrati sulla finestra visibile dell'edificio di fronte.

    Chapter 3: We called him the ghost...
    A inizio livello ti ritroverai nella Stanza 215 di un vecchio edificio: leggi la nuova e-mail per apprendere ulteriori informazioni, dopodiché esamina il telecomando, sul cui lato troverai un'impronta digitale. Raccogli poi dal cestino una bottiglietta, quindi controlla il letto, dal quale preleverai un campione con il tampone, mentre al centro del pavimento (vicino la sedia) scoverai un'impronta di scarpa.
    Preso il blocco per appunti sulla scrivania, esamina tutte le prove raccolte, a cominciare dall'impronta sul telecomando, appartenente a Jobe Weston, quindi la bottiglietta, sulla quale c'è un'impronta digitale. Analizza poi la sostanza rinvenuta sul tetto e confronta l'impronta di scarpa, che appartiene sempre a Weston. Sul block notes, invece, rinverrai due impronte in fondo alla pagina, poi passa a occuparti dell'impronta sul tubetto di medicine, comparandola con quella di Weston. Estrai infine il DNA dalla sostanza rinvenuta sul letto, quindi esamina le due impronte trovate sul block notes: la prima appartiene a Jobe Weston, mentre la seconda a Trevor Hawkins.
    Vai ora nella cella di Hawkins per porgli alcune domande. Raccolte le sue dichiarazioni, torna nell'ufficio di Alexandra e leggi la nuova e-mail. Controlla nuovamente la tua casella postale per leggere l'e-mail contenente informazioni sulla lista dei pazienti con il cancro. Non ti resta che andare nel tuo ufficio e parlare con Peter.
    ***
    D) Weston si è introdotto nella farmacia per rubare delle medicine, ma Lisa l'ha colto sul fatto. Qualche problema a riguardo?
    R: Sì.
    D) Che cosa prova la presenza di Weston nella farmacia?
    R: Le chiavi.
    D) Ritengo che ci sia qualcosa di strano riguardo le chiavi.
    R: Le impronte.
    D) Come ha fatto Weston a introdursi nella farmacia senza chiavi?
    R: Weston era altrove.
    D) Che cosa è accaduto nel corso di questa mezz'ora?
    R: Sono andati nel reparto di oncologia.

    Chapter 4: The antechamber of death...
    Dopo essere andato nel reparto malati di cancro dell'ospedale, esamina il letto impiegando la lampada UV: scoverai una macchia che rileverai con il luminol e un tampone. Controlla poi i piedi del letto per trovare un'altra macchia, e alla sinistra di quest'ultima, un'impronta di scarpa. Avvicinati quindi al carrello in fondo alla stanza per rilevare un'impronta sulla mensola, poi utilizza la lampada UV, il luminol e un tampone per raccogliere la sostanza in fondo a sinistra dello schermo. A questo punto non ti resta che analizzare le prove, cominciando dalla macchia sul letto, sul pavimento, l'impronta di scarpa e quella digitale sulla mensola (appartenente a Lisa) e la sostanza rinvenuta sulla mensola.
    Rileva poi il DNA dalla macchia sul letto, che si rivelerà essere di Jobe Weston, quindi vai nella stanza interrogatori della stazione di polizia per parlare con Lisa Vandyk. Raccolta la sua testimonianza, ti ritroverai nell'obitorio: esamina tutti e tre i cadaveri per prendere dei campioni di sangue. Analizza il DNA del terzo corpo per scoprire che si tratta di Jobe Weston. Tornato nel tuo ufficio, controlla la casella di posta per leggere l'autopsia sul corpo di Weston.
    ***
    D) Lisa Vandyk è una dottoressa di fama mondiale. Di che cosa si occupa?
    R: Oncologia.
    D) Chi era il suo assistente personale?
    R: Aldo Levinsohn.
    D) Di che cosa è stato accusato?
    R: È innocente.
    D) Sta dicendo che la Vandyk ha deliberatamente creato confusione nel proprio ufficio per accusare Aldo Levinsohn?
    R: No.
    D) Chi era in ufficio con Lisa Vandyk?
    R: Jobe Weston.
    D) Come ha fatto?
    R: L'ha osservata.
    D) Perché Lisa ha accusato il suo assistente?
    R: Jobe Weston.
    D) Quale informazioni riguardo Weston voleva nascondere Lisa?
    R: Esperimenti.
    D) Come ha fatto Jobe a essere incastrato?
    R: Trevor Hawkins.

    Terzo caso concluso

    CASE IV: THE CESSPIT

    Chapter 1: It's a well-known place
    Dopo aver parlato con Erwan Lazari, analizza le prove: dalla suola delle scarpe, rimuovi del fango, impiegando il bisturi, quindi controlla l'impronta e i vestiti di Lazari, raccogliendo sempre con il bisturi un po' di sporco e con il nastro quella specie di sostanza polverosa. Esaminata quest'ultima (che si rivelerà essere cocaina), dirigiti in fondo a destra della mappa, dove è ubicato l'ingresso al campo da gioco e controlla le tracce di pneumatici, quindi il muro con i graffiti, sul quale scoverai un'impronta digitale.
    Avvicinati ora alla pozza di fango per ispezionarla, raccogliendo con le pinzette un pezzetto. Dirigiti poi sull'altro lato del campo da gioco, controllando l'altalena a sinistra dello schermo: tramite la lampada a UV, scoverai una macchia nascosta, mentre per terra sono presenti delle tracce di sangue. Presi i due campioni, vai al centro del campo per trovare un'impronta di scarpa: non potendola prelevare, usa le pinzette per raccogliere alcuni frammenti di vetro.
    Accanto alla zolla di erba sul lato destro dello schermo, noterai delle tracce di pneumatici, che si riveleranno essere delle impronte. Analizza ora le prove, a partire dalle tracce rinvenute nel fango, quindi l'impronta digitale sul muro, la sostanza sull'altalena e il campione di sangue. Confrontate anche le impronte di scarpe con quelle di Mike, esamina il DNA dai due campioni raccolti. Non ti resta che tornare alla stazione di polizia per parlare con Lazari e mostrargli le tracce di pneumatici. Dopo avergli posto una domanda sul sangue, mostragli il DNA rinvenuto vicino l'altalena.
    Al termine dell'interrogatorio, leggi la nuova e-mail, riguardante le analisi sul fango nel campo da gioco.

    Chapter 2: Between burned pork and rottine meat
    Dirigiti all'interno della scuola abbandonata, entrando nella classe: presa la siringa da sotto il tavolo, usa il nastro per raccogliere la sostanza polverosa dal pavimento. Osservando più attentamente la siringa, scoverai delle tracce di sangue e un'impronta digitale. Analizzata la sostanza polverosa, passa alle impronte, confrontandole con quelle di Lazari, e al sangue rinvenuto sulla siringa, prelevandone il DNA.
    Esplora ora l'altra sezione dell'edificio: avvicinatoti al furgoncino, controlla le tracce dei pneumatici, quindi lo sportello del mezzo. Dopo aver esaminato le tracce delle ruote e la foto del furgoncino, potrai aprire lo sportello posteriore del mezzo. Non ti resta che dirigerti nella sala interrogatori e parlare con Jalil Robson.
    ***
    D) Hai una foto del furgoncino?
    R: Mostragli la foto del furgoncino incendiato.
    D) Possiedi delle prove a identificazione del mezzo?
    R: Mostrargli la targa del veicolo.
    D) Di che colore era il mezzo?
    R: Bianco.
    D) Dove l'ha trovato?
    R: In una scuola abbandonata.
    D) Hai rinvenuto tracce di droga all'interno?
    R: No.
    D) Hai trovato qualche sostanza stupefacente nella scuola?
    R: Mostragli la cocaina.
    D) Sa come il furgoncino ha preso fuoco?
    R: Prodotti di laboratorio.
    D) Ha qualche informazione sull'identità del conducente?
    R: Al momento non ho un sospettato.
    ***
    Al termine della conversazione, torna al furgoncino per controllare i quattro cadaveri rinvenuti all'interno. Nell'angolo in fondo a sinistra, prendi un'impronta dalla mano del cadavere; mentre da quello in alto a destra, prendi un campione di saliva. Con il bisturi, apri la ferita sul corpo in alto a destra per prelevare un campione di sangue, quindi raccogli il pendaglio dal cadavere della donna nell'angolo in basso a destra e alcuni capelli.
    Spostati poi sul sedile del guidatore e del passeggero: su quest'ultimo rinverrai una macchia nascosta, mentre sul volante un'impronta digitale. Passa ora ad analizzare le prove raccolte: inizia con l'impronta del primo cadavere, appartenente ad Andy Gordana; poi il campione di saliva del secondo corpo. Non ti rimangono che le tracce di sangue della terza vittima e i capelli della donna. Preleva ora il DNA, anche se otterrai un raffronto solo con il quarto cadavere. Esamina quindi la macchia rinveuta sul sedile del passeggero e l'impronta sul volante che appartiene a Slavick Mourrier. Non ti resta che rilevare il DNA dalla macchia.

    Chapter 3: He wanted to cap me with his 9mm!
    Esaminate le pillole rinvenute nell'abitazione di Lazari, vai nell'ufficio di Alexandra per parlarle, quindi scegli "Byron Stamenko" per proseguire nella conversazione. Dopo avergli posto le domande, mostragli il DNA con un raffronto parziale tra quello di Stamenko e il quarto cadavere, poi fagli vedere il pendente. Raccolta la sua deposizione, parla nuovamente con Alexandra, scegliendo "Erwan Lazari", quindi torna nella stanza degli interrogatori e parla con lui.
    Al termine dell'interrogatorio, torna nella scuola abbandonata ed entra in classe: controlla la mappa e individua il distributore automatico sul lato sinistro dello schermo. Sul vetro del distributore noterai una crepa: con il bisturi e le pinzette estrai il proiettile. Dirigiti poi a destra ed esamina la soglia della porta: raccogli con il nastro la sostanza polverosa sulla parete, dopodiché analizza le due prove appena trovate.
    ***
    D) Chi guidava il furgoncino?
    R: Slavick Mourrier.
    ***
    Non ti rimane che dirigerti nella roulotte dove vive Slavick Mourrier.

    Chapter 4: Spam, Ad, Spam
    Raccolta la scatola rossa sul pavimento, rileva con la lampada UV una macchia nascosta per terra e preleva un campione. Controlla poi le mensola a destra della schermo, dove è poggiato un foglio di carta, quindi il laptop di Mourrier, cliccando sul monitor. Ispezionato il cestino e recuperato un pezzo di carta accartocciata, analizza tutte le prove, partendo dalla confezione di medicine con sopra un'impronta digitale, poi le tracce sul pavimento. Sul conto, invece, rinverrai due impronte, una in alto, l'altra in basso. Confrontando tutte e tre le impronte, verrai a conoscenza che quella rilevata sulla confezione di medicine è protetta; una presa sul conto appartiene a Mourrier, mentre l'altra è anch'essa protetta.
    Tornato nell'ufficio di Alexandra, rivolgiti a lei per poi esaminare la foto di Jarod Sherban, appena ricevuta, soffermandoti sul tatuaggio sul collo. Vai ora nella sala interrogatori per parlare con Alois Herbert, mostragli poi le tracce di sangue sul pavimento, pronunciando le seguenti frasi: "Il sangue è stato pulito dopo l'omicidio"; "Far passare la sua morte come un suicidio"; "...un omicidio". Concluso l'interrogatorio, vai nell'ufficio di Alexandra.
    ***
    D) Quale pista stai seguendo?
    R: La morte di Slavick Mourrier.
    D) Che cosa lega il traffico di droga alla morte di Slavick?
    R: Non sono collegate.
    D) Che cosa cerca di dire? Che cosa conteneva il furgoncino?
    R: Alcuni immigrati clandestini morti.
    D) Capisco... Slavick è morto. Che cosa lo legava a quegli immigrati clandestini?
    R: Un complice.
    D) Ne hai una prova?
    R: Mostrale l'e-mail.
    D) Chi è il complice?
    R: Il partner di Slavick.
    D) Sei sicuro che Jarod sia coinvolto in questo contrabbando di persone?
    R: Mostrale il tatuaggio di Jarod Sherban.
    D) Aspetta un attimo... Potrei vedere le impronte rilevate?
    R: Mostrale le impronte protette scovate sulla confezione di medicine.
    D) Stai seguendo una pista al momento?
    R: Il messaggio ricevuto da Slavick.
    D) Mi occorrono delle prove.
    R: ... controlla le impronte!
    ***
    Ti ritroverai ora nello spogliatoio: ispeziona l'armadietto al centro della fila sinistra, al cui interno troverai dei fogli; dopodiché controlla l'armadietto in fondo a destra della fila sinistra per prendere dei soldi. Guarda ora la mappa, individuando un punto contraddistinto da una X: esamina ora la banconota per rilevare un'impronta corrispondente a quella di Sherban.
    ***
    D) Sai dove potrebbe essere andato?
    R: Mostrale la mappa.
    ***
    Dirigiti poi nella stanza degli interrogatori per parlare con Jarod Sherban, ma non è presente. Vai allora nell'ufficio da Alexandra, dove otterrai il rapporto dell'autopsia di Slavick Mourrier. Torna ora nella stanza degli interrogatori per parlare con Sherban.
    D) Che cosa hai trovato?
    R: Mostragli la confezione di medicine con le sue impronte, poi il campione di sangue di Mourrier rinvenuto sul pavimento.
    D) Che cosa stava facendo Erwan Lazari?
    R: Droghe.
    D) Perché Lazari è fuggito?
    R: Per paura.
    D) Chi è il poliziotto che gli ha sparato?
    R: Slavick Mourrier.
    D) Che cosa faceva Mourrier?
    R: Scappava via.
    D) Chi inseguiva Slavick?
    R: La polizia.
    D) Che cosa trasportava Slavick nel suo furgone?
    R: Immigrati clandestini.
    D) Chi era il complice di Slavick?
    R: Jarob Sherban.
    D) Che cosa lega Jarod e Slavick, a parte il traffico di persone?
    R: La morte.

    Quarto caso concluso

    CASE V: IMPACT AND THE END

    Chapter 1: Anything but a simple road accident
    Dopo aver parlato con John Snow, potrai ispezionare il posto, partendo dall'auto rossa, che Matt fotograferà. Dopo aver controllato sotto l'auto le tracce di pneumatici, raccogli con le pinzette il detrito somigliante a un frammento di vetro. Dopodiché esamina attentamente il bordo del marciapiede, lungo il quale rinverrai delle tracce di sangue. Dirigiti poi sul lato sinistro dello schermo e segui le tracce di pneumatici finché non svaniranno: ispeziona bene quest'area per scovare un frammento di vetro. A sud delle tracce di pneumatici, noterai due frammenti isolati: esamina questa zona perché c'è un proiettile conficcato a terra (per estrarlo, dovrai impiegare prima le pinzette, poi il bisturi, quindi nuovamente le pinzette).
    Non ti resta che analizzare le prove raccolte, partendo dalla foto dell'auto rossa, poi le tracce di pneumatici. Ottenuta la foto dell'auto, esamina il sangue rinvenuto a terra, quindi le altre tracce di pneumatici. Passa ora a occuparti del proiettile, prelevando un campione di sangue, dopodiché controlla il numero di registrazione del veicolo, confrontandolo con FDF 2143. Analizzate le tracce di pneumatici dell'auto rossa, estrai il DNA dal campione di sangue rinvenuto per terra, poi esamina le altre tracce di ruote, quindi il proiettile.
    Esaminato il campione di sangue sul proiettile, passa all'esame del DNA. A questo punto potrai accedere all'interno del veicolo: sul finestrino posteriore, usa il bisturi e le pinzette per raccogliere una chewing gum, mentre dal sedile del passeggero davanti recupera alcuni capelli e un'impronta digitale dalla leva del cambio. Esamina poi il volante: nel punto in cui è rotto, scoverai un'ulteriore impronta.
    Occupati ora degli esami di routine, partendo dalla chewing gum, prelevando un campione di saliva. Dopodiché analizza i capelli rinvenuti, le impronte sul cambio e il volante, confrontandole con quelle di Ray Harris. Analizzata la saliva, passa al DNA, anche se non otterrai un raffronto. Dirigiti poi nell'ufficio di Alexandra e parla con Peter.
    ***
    D) Prima di tutto questo incidente: che cosa è accaduto?
    R: Un'auto è distrutta, l'altra rubata.
    D) Hai una foto dell'auto?
    R: Mostragli la foto dell'auto rossa.
    D) Quante persone erano a bordo?
    R: Almeno tre.
    D) Allora è senza dubbio un incidente! Non un omicidio!
    R: Entrambi.
    D) Ne hai le prove?
    R: Mostragli il proiettile con le tracce di sangue.
    D) Che cosa mi dici del colore?
    R: Mostragli i frammenti dell'auto blu.
    D) Qualcos'altro che dovrei sapere riguardo il modello di auto?
    R: Mostragli le tracce dei pneumatici della RidgeCity FF7s.
    D) Hai visto qualcos'altro che suggerisca la presenza di una 4x4 blu?
    R: Mostragli i frammenti di vetro.
    ***
    Vai ora nel tuo ufficio per parlare con Norah Krishnamamuti: dopo aver raccolto la sua testimonianza, rivolgiti a Peter. Dopodiché ti ritroverai sulla 17 Avalon Boulevard: esaminate le tracce di pneumatici sulla strada, controlla la cassetta delle lettere, quindi incamminati in direzione dell'abitazione, dove rinverrai una macchia nascosta. Rileva poi l'impronta di una scarpa davanti la porta d'ingresso.
    Esaminate queste tre prove, controlla la foto delle tracce di ruote per poi estrarre il DNA dalla saliva rinvenuta per terra.

    Chapter 2: The strenght of 4x4s
    Dirigiti a casa di Alexandra, e nel salotto, ispeziona il lato del tavolo accanto alla porta: presa la busta, controlla nuovamente il tavolo per ottenere dei documenti. Studiata la busta, controlla il rapporto di Steven Condor, poi riesamina la busta, sulla quale rinverrai un'impronta digitale che confronterai con quella protetta. Dopodiché torna nel tuo ufficio per parlare con Peter.
    ***
    D) Ok... Ma che cosa è accaduto in seguito?
    R: Hanno cambiato auto.
    D) Secondo la tua ricostruzione, quante persone erano a bordo della 4x4?
    R: Quattro.
    D) Allora che cosa è capitato al conducente delle 4x4? Non abbiamo trovato alcuna traccia.
    R: Gli hanno sparato.
    D) Hai delle prove a sostegno?
    R: Mostragli il proiettile 9mm insanguinato.
    D) Ma questo non ci rivela dove sono ora, chi sono, e cosa più importante, dove si trovano Fiona e sua madre.
    R: Il rapporto segreto.
    D) Di che cosa stai parlando? Hai una prova che lega la morte di Steven al rapimento di Fiona?
    R: Mostragli la lettera di ricatto.
    D) Certo... L'unico detective ucciso è Steven.
    R: Che cosa facciamo adesso?
    ***
    Vai ora nell'appartamento di Connor ed esamina i mobili vicino la parete: dal cassetto aperto prendi il taccuino, sul quale preleverai un campione di sangue, da cui estrarrai il DNA. Controlla poi la tua casella postale per leggere il rapporto sulle registrazioni della telecamera di sorveglianza. Controllati i quattro fotogrammi, torna nel tuo ufficio per parlare con Peter.
    ***
    D) Perché il cassetto era chiuso quando siamo arrivati sulla scena del crimine?
    R: Qualcuno lo aveva chiuso.
    D) Sono arrivati alle 8:03 pm... Che cosa significa?
    R: Che era presente quando Diane è arrivata.
    D) L'arma di servizio di Steven è stata usata per uccidere Diane.
    R: Diane era ancora viva quando sono arrivati.
    ***
    Vai ora nella cella di Hawkins per parlare con Robert Green.

    Chapter 3: You'll be leaving prison in a coffin
    Letta la nuova e-mail riguardante gli effetti personali di Trevor Hawkins, esamina le banconote, sulle quail rileverai due impronte, una nell'angolo in alto a sinistra, l'altra in basso a destra. Confrontale poi con quelle di Trevor Hawkins e un'impronta digitale protetta.
    ***
    D) Prima di tutto, come è morta Diane?
    R: Uccisa con l'arma di Steven.
    D) Chi avrebbe potuto contaminare la scena del crimine?
    R: Treyshawn e Ines.
    D) L'unica prova che collega i due agenti all'omicidio di Diane è...
    R: Il rapporto dell'autopsia di Diane.
    D) Per iniziare abbiamo trovato una connessione con la morte di Diane, quando...
    R: Mostragli la lettera di ricatto.
    D) Una delle auto coinvolte nell'incidente era di fronte alla tua abitazione.
    R: Mostragli i segni dei pneumatici di fronte all'abitazione di Alexandra.
    D) Ho trovato anche qualcos'altro di fronte a casa tua, qualcosa che era anche all'interno dell'auto.
    R: Confronta il DNA della saliva e del chewing gum.
    ***
    A questo punto del gioco, analizza lo spazzolino di Fiona Malone, prelevando un campione, quindi confronta le impronte con quelle di Treyshawn Young per poi riesaminare la saliva ed estrarne il DNA. Dirigiti infine nell'ufficio di Alexandra per parlarle.
    Dopodiché vai nella cella per ispezionare i piedi del letto, nel punto in cui il lenzuolo tocca terra, e raccogli un frammento di fibra. Avvicinati poi al water nell'angolo della cella: nella fessura tra il water e la parete, è nascosto un foglietto. Controlla ora le prove, iniziando dalla fibra per poi passare a prelevare le due impronte, una in alto a sinistra, l'altra in fondo a destra, sulla cartina. Eseguito un raffronto delle impronte, analizza il DNA.

    Chapter 4: He's going down for good
    Ti ritroverai nella stanza degli interrogatori a parlare con Graham Toussaint. Raccolta la sua dichiarazione, torna nel tuo ufficio e rivolgiti a Peter, quindi vai nella stanza degli interrogatori per porre delle domande ad Alois Herbert. Ascoltate anche le sue dichiarazioni, controlla la tua casella postale per venire a conoscenza dell'indirizzo di Treyshawn Young.
    Arrivato nel suo monolocale, esamina il tavolo per ottenere un'arma, quindi controlla il lato del tavolo e il telefono, dopodiché prendi dei documenti dalla libreria. Dopo aver letto una nuova e-mail, entra in cucina: rilevata un'impronta di scarpa sul pavimento, ispeziona la credenza in alto con le ante aperte per scovare una pistola. Controlla poi il lavandino, e dal bicchiere di vino, preleva delle tracce.
    Non ti resta che eseguire i soliti esami sulle prove raccolte: impiega la lampada UV per rinvenire una macchia di sangue sull'arma con il silenziatore. Una volta ascoltato il messaggio telefonico di Matt, esamina il documento della banca, quindi l'impronta di scarpa, confrontandola con gli stivali da barca. Sull'arma trovata nella credenza rinverrai un'altra impronta, quindi preleva della saliva dal bicchiere nel lavandino, e infine, la sostanza sulla seconda pistola. Dopo aver confrontato l'arma con il silenziatore, paragona le foto della pistola nella credenza, quindi le impronte rinvenute sull'arma da fuoco con quelle di Treyshawn Young. Analizzato il campione di sangue sull'arma con il silenziatore, passa all'esame del DNA sul bicchiere di vino, quindi ai due proiettili. Non ti resta che dirigerti nell'ufficio di Alexandra.
    ***
    D) Prima di tutto, ho trovato un indizio non inerente alle investigazioni, ma che potrebbe imbarazzarti.
    R: Mostrale il suo DNA rinvenuto sul bicchiere di vino.
    D) L'ultima volta abbiamo parlato di Trevor Hawkins. Come è morto?
    R: Lo ha ucciso Alois Herbert.
    D) Che cosa ti fa pensare che Alois Herbert abbia ucciso Trevor Hawkins?
    R: Mostrale il DNA di Herbert, rilevato sulla fibra.
    D) Hai qualcos'altro su Herbert?
    R: Alois non doveva trovarsi lì.
    D) Qual è il legame tra Alois Herbert e Treyshawn Young?
    R: Mostrale la dichiarazione: "Alois Herbert conosce T. Hawkins solo di reputazione".
    D) Hai una teoria riguardo la morte di Trevor Hawkins?
    R. Sì, ho un'idea.
    D) Che cosa lega questi tre casi, inclusa la morte di Hawkins?
    R: Mostrale il messaggio telefonico di Slavick Mourrier.
    D) Aspetta un attimo, non hai fatto abbastanza attenzione?
    R: "Il tuo giochetto è pericoloso".
    D) Non comprendo l'importanza di questa frase?
    R: Lega tutti i casi.
    D) Che cosa hai in mente? Smettila di tergiversare e dimmelo!
    R: Ogni cosa è connessa a Treyshawn.
    D) Perché Treyshawn ha costretto Hawkins a farlo?
    R: Impossibile associare Treyshawn.
    D) Ma qual è il motivo di tutto questo?
    R: Volevano solo arricchirsi.
    D) Che cosa te lo fa pensare?
    R: Mostra la dichiarazione "Graham Toussaint ha regolarmente versato ingenti somme di denaro a Treyshawn Young".
    ***
    A questo punto Alexandra ti chiederà chi vuoi interrogare: inizia con Lisa Vandyk. Controlla poi la tua casella postale per leggere l'autopsia su Hawkins, quindi dirigiti nella stanza degli interrogatori per parlare con Lisa Vandyk.
    ***
    D) L'ho arrestata con l'accusa di omicidio, ma ho scoperto qualcos'altro. So per chi lavori!
    R: Per Toussaint.
    ***
    Dopo aver raccolto la testimonianza di Lisa, torna nell'ufficio di Alexandra e scegli Alois Herbert (Jarod non ti rivelerà niente di interessante). Ascoltate anche le sue dichiarazioni, rivai nell'ufficio di Alexandra per controllare la lista delle prove e leggere la dichiarazione di Lisa Vandyk. Dopodiché rileva l'impronta in fondo a sinistra del documento e confrontale con quelle di Graham Toussaint. A questo punto del gioco vai a parlare con Alexandra: ispeziona la mappa della città, in particolare l'angolo in alto a sinistra, contrassegnato da un segno nero, che sta a indicare il nascondiglio di Treyshawn Young.
    ***
    D) Chi è l'assassino?
    R: Treyshawn Young.
    D) Qual è l'accusa contro Treyshawn?
    R: Rapimento.
    D) Chi ha pagato Trevor per uccidere il detective Connor?
    R: Treyshawn Young.
    D) Due assassini? Allora, chi ha ammazzato Diane?
    R: Ines e Treyshawn.
    D) Su che cosa stava investigando Steven prima che morisse?
    R: Jobe Weston.
    D) Che cosa aveva scoperto Steven sul conto di Treyshawn?
    R: Il traffico di persone.
    D) Chi pagava Treyshawn per i suoi servizi?
    R: Graham Toussaint.
    D) Che cosa faceva Toussaint con gli immigrati clandestini?
    R: Prigione.
    D) Che cosa avrebbe guadagnato Toussaint da questo traffico?
    R: Il rilascio del figlio.

    Congratulazioni! Hai risolto anche l'ultimo caso!

    Trailer di Crime Scene