Final Fantasy XIIIIl sistema sicuro per fare... XIII! 

La soluzione è basata sulla versione americana per PlayStation 3 del gioco; alcuni termini possono dunque non corrispondere con quelli della versione italiana.

Capitolo I - Hanged Edge

Dopo il lungo filmato introduttivo venite subito scaraventati nella prima battaglia. Prendete dunque confidenza col sistema di combattimento. Decidete per prima cosa se impostare su automatico o manuale l'assegnazione dei comandi nell'ATBG, visibile nell'angolo basso a sinistra. Se scegliete manuale dovrete anche assegnare i comandi, altrimenti solamente il bersaglio dei vostri attacchi che in questo caso è l'unico nemico presente. Il tasto R1 vi consente di accedere ad una schermata che contiene numerosi informazioni utili sugli avversari che state affrontando in quel momento, tra cui gli status negativi e le affinità ai diversi elementi; tuttavia dovete aver già affrontato un paio di volte quell'avversario affinché le informazioni vi vengano mostrate (oppure usare un oggetto specifico, Libra Scope). L'avversario in questione, ad ogni modo, non rappresenta una grande sfida. Lasciate semplicemente che Sazh lo attacchi ed unitevi a lui selezionando Autostock dal menù ATBG di cui si parlava prima. Nonostante la facilità dello scontro, potreste subire qualche danno, perciò non esitate ad usare le pozioni nel vostro inventario. Dopo aver sconfitto questo nemico una prima volta dovrete affrontarlo una seconda: il livello della sfida si fa più ostico. Ora di tanto in tanto il nemico vi scaglia contro un enorme raggio in grado di farvi parecchio male. Guarite con le pozioni: dopo aver vinto lo scontro ne otterrete 6 come ricompensa. L'incontro con i due soldati PSICOM poco lontani (potete richiamare la minimappa per osservare la loro posizione indicata dai puntini rossi) avvia un tutorial sugli Encounter. Prestate particolare attenzione al Preemptive Strike. In linea generale è bene affrontare tutti i nemici segnalati sulla mappa poiché la difficoltà degli scontri principali è calibrata sulla considerazione che il vostro personaggio possegga tutte le caratteristiche necessarie alla vittoria ottenute attraverso gli scontri con tutti i nemici minori seminati nell'area di gioco.
Dopo aver sconfitto i due soldati procedete verso i detriti ed entrate nel cerchio blu visualizzato davanti a loro che vi consente di superare un ostacolo (semplicemente muovendo l'analogico sinistro) e raccogliere una pozione all'interno della Treasure Ball. Avanzate ed osservate la cut-scene al termine della quale vi trovate a fronteggiare un gruppo di nemici. Concentratevi sul più debole per sfoltire via via il loro numero. Al termine dello scontro salite sulla scala a destra per raccogliere due pozioni. Superate poi le casse e salite su altre scale per trovare un Iron Bangle all'interno di una Treasure Ball. Scavalcate la passerella per trovare 50 GIL in un'altra Treasure Ball. Viene in breve visualizzato un altro tutorial, al cui termine dovete salire sulla scala che si trova alle vostre spalle (cogliete l'occasione per salvare se volete) e da lì saltare sulla piattaforma dove un cerchio rosso vi segnala che è possibile compiere un'azione schiacciando X. Il gioco vi propone ora un tutorial riguardante Chain, Break ed altri concetti collegati. Seguitelo attentamente, poi affrontate il combattimento seguente. Concentratevi per prima cosa sui due soldati PSICOM. Probabilmente eliminandoli riuscirete ad ottenere un Break sul loro comandante, annullando la sua capacità di dimezzare il danno fisico. Fate attenzione alla sua postura che precede la carica, unico attacco pericoloso insieme al Thunder.
Quando entrate in controllo di Snow salvate, poi svuotate la bolla dei 50 GIL che contiene ed avanzate per avviare una cut-scene. I due alleati che trovate poi al vostro fianco vi aiuteranno solo nella battaglia successiva. Avanzate ed uccidete i deboli nemici sulla vostra strada e raccogliete un Iron Bagle da una bolla. Salvate nuovamente perché a breve vi troverete faccia a faccia con un Behemoth. L'aspetto è spaventoso, ma uno dei nuovi arrivati dispone di molte pozioni, perciò non fatevi scoraggiare dagli attacchi del mostro in grado di ferire più personaggi, ma continuate incessantemente ad attaccarlo finchè non morirà.
Passati in controllo di Lightning affrontate il nemico successivo, un robot particolarmente veloce. Tenete sotto controllo la salute ed attendete di ottenere un Break che lo rallenterà. Ora con Snow raccogliete il contenuto della bolla che presenta dei punti interrogativi, poi salvate e procedete. Esplorate completamente il vicolo cieco per raccogliere 100 GIL, poi affrontate e vincete una Event Battle e proseguite fino al mezzo di trasporto che lievita. Avanzate e controllate Hope: per chiudere il primo capitolo non vi resta altro da fare che salvare ed avvicinarvi a Vanille e al velivolo. Il sistema sicuro per fare... XIII!

Capitolo II – Pulse Fal'Cie

All'inizio del secondo capitolo entrate in controllo di Vanille. Una Event Battle ha luogo dopo una lunga cut-scene. Salvate ed esplorate l'area inferiore, dove in un vicolo cieco trovate 30 GIL, poi salite. Dopo alcuni facili scontri trovate una bolla che contiene quattro pozioni ed alcuni oggetti Smoke: il loro utilizzo vi verrà illustrato in un tutorial tra non molto, nel frattempo potete testarli sul nemico che avete di fronte. Scendete quindi per un'altra rampa di scale ed attiverete un altro tutorial, questa volta riguardante gli attacchi preventivi. Cercate di mettere in pratica quanto appena appreso sul nemico di fronte a voi, poi raccogliete il contenuto della bolla. Superate l'ostacolo lungo il percorso ed avanzate. Controllate Snow per un breve tratto, giusto il tempo di raccogliere un paio di pozioni da una bolla e raggiungere la statua da esaminare. Passate ora a Lightning e Sazh ed assistete al tutorial a cui si accennava in precedenza. Dopodichè salite ed affrontate il nemico che trovate ad attendervi, se riuscite mettendo a colpo un attacco preventivo. Raccogliete la Phoenix Down ed avanzate con cautela, così da arrivare alle spalle del robot e mettere a segno un altro attacco preventivo. Su per le scale trovate un'altra bolla marchiata da punti interrogativi. Tornati in controllo di Snow tornate indietro di pochi passi e raccogliete le pozioni dalla bolla, sbarazzatevi dei nemici che incontrate sulla strada verso l'ascensore ed attivate quest'ultimo attraverso la colonnina dalla cima verde. Ora controllate Vanille e Hope: salite e svoltate a destra dove incontrate alcuni nemici. Al termine dello scontro trovate nella bolla un Power Smoke, da conservare in vista del combattimento col boss che affronterete tra poco. Salvate all'ingresso dell'area successiva, poi affrontate la Event Battle che vi vede unirvi con Snow.
Controllando poi Lightning e Sazh superate la bolla marchiata dai punti interrogativi e raccoglietene il contenuto, poi entrate nell'area successiva. Qui incontrate una coppia di nemici di cui dovete temere gli attacchi a base di Fire Magic. Dopo averli sconfitti salite con l'ascensore ed osservate la cut-scene. Al termine il vostro party si allarga. Salite e salvate, siete a pochi passi da un combattimento col boss. Raccogliete quindi le utili pozioni ed attivate il Power Smoke.
I vostri avversari sono tre: il boss vero e proprio è quello centrale, mentre i due laterali sono i suoi guardaspalle. Dedicatevi per prima cosa a quest'ultimi due. Quando li avrete uccisi il boss li riporterà in vita; tuttavia nello svolgere questa operazione si renderà totalmente vulnerabile per alcuni secondi, dandovi la possibilità di affondare i colpi. Sfruttate la velocità guadagnata con l'uso del Power Smoke ed affidatevi alle pozioni raccolte finora per guarire dai colpi subiti. Dopo aver ucciso una seconda volta i guardaspalle, dovrebbero bastare pochi altri colpi per eliminare anche il boss. Al termine della battaglia ricevete alcuni oggetti, dopodichè viene visualizzato il filmato con cui termina il secondo capitolo. Il sistema sicuro per fare... XIII!

Capitolo III – Lake Bilge

L'inizio del terzo capitolo vede qualche cambiamento nell'interfaccia di gioco con l'aggiunta di due nuovi comandi, Optima Change e TP Abilities. Optima, in particolare, si riferisce ai ruoli che ora vengono assegnati a ciascun membro del gruppo e che potete appunto modificare attraverso il menù collegato al comando citato. È bene che esploriate questo menù al termine della Event Battle con cui si apre il capitolo, così da preparare la strategia per i combattimenti successivi. Chiudete dunque il menù e procedete di qualche passo per visualizzare il tutorial riguardante il Crystarium. Ora anche il sottomenù del Crystarium si aggiunge alla vostra interfaccia. Se desiderate, prendetevi qualche tempo per spendere i cp già in vostro possesso nel Crystarium migliorando le abilità dei vostri personaggi.
Proseguite poi fino a raggiungere un incrocio e svoltate a sinistra per trovare una bolla coi punti interrogativi. Tornate quindi indietro ed imboccate la biforcazione di destra per raggiungere il punto di salvataggio. Affrontate e sconfiggete il gruppo di nemici che incontrate proseguendo, poi salite e raggiungete il pilastro crollato. Raccogliete il contenuto della bolla e vincete la Event Battle, infine osservate il tutorial relativo al Command System. Scegliete la modalità con cui volete che il Command System sia eseguito (manuale o automatico) poi continuate nell'esplorazione dell'area, iniziando dal vicolo cieco sulla destra dove potete raccogliere 200 GIL. Deviate verso il ponte dove trovate una bolla, poi ritornate sul sentiero principale e salvate, quindi raccogliete altri oggetti e GIL dalla bolla. Dopo pochi passi raggiungete un altro bivio. Andate prima a sinistra per sconfiggere alcuni PSICOM, poi, dopo aver salvato, proseguite verso l'atra biforcazione. Oltre il punto di salvataggio successivo vi attende un boss. Entrate dunque nel menù Optima ed organizzate i compiti dei diversi membri del party. Non potete in ogni caso dimenticarvene poiché un altro menù Optima appare poco prima dell'inizio dello scontro. Decidete come meglio credete per il momento, ma assicuratevi di assegnare Snow in funzione difensiva. La sequenza iniziale più adatta per ora è Blaster/Defender/Healer. Il combattimento si apre con un potente raggio scagliato dal boss che colpisce tutto il vostro Party. Lasciate che Vanille curi tutti e preparatevi all'attacco successivo: due enormi palle di neve. Avendo Snow in posizione difensiva dovreste cavarvela limitando i danni. I prossimi attacchi del nemico saranno dei colpi laser come quello che ha aperto lo scontro. Dopo averli subiti lasciate che Vanille vi curi, poi entrate nel menù Optima, passate per qualche turno ad una sequenza che preveda l'attacco in apertura, dopodichè passate ad una incentrata sul Blaster, così da non far scendere rapidamente la Break Gauge. Quando il boss aprirà la botola passate ad una sequenza Attacker/Defender/Healer. Quando infine sarà finito l'attacco sostituite il Defender al centro con il Blaster. Infine una sequenza incentrata totalmente sul Blaster gli darà il colpo di grazia.

Dopo lo scontro proseguite fino al bivio, svoltate a destra per raccogliere alcuni oggetti e scendete. Incamminatevi prima sulla trave inferiore e raccogliete i 240 GIL. Tornate quindi indietro e salite su quella superiore per proseguire. Appena possibile prendete una deviazione a destra che vi conduce a una bolla. Tornati sul sentiero principale avanzate fino a imbattervi in un ponte. Esaminate le carcasse dell'aereo per abbattere il muro con le mitragliatrici montate sul velivolo. Al termine del filmato esplorate il vicolo cieco prima di completare l'attraversata del ponte e raggiungere il punto di salvataggio, oltre il quale affrontate un altro Behemoth. Al termine della Event Battle viene visualizzato un altro tutorial riguardante le TP Ability: tenetele a mente per le prossime battaglie. Proseguite esplorando l'area sulla destra per un Libra Scope, poi avanzate lungo il sentiero ventoso. Esplorate tutti i vicoli ciechi del sentiero fino a giungere ai piedi di una salita. Iniziate la salita, svoltate a destra quando vi è possibile per raccogliere alcune bolle, quindi proseguite verso la cima. Giunti di fronte a un burrone saltatelo ed avventuratevi nell'area a destra per un bolla. Tornate sui vostri passi poiché quella è un'area senza uscita e salvate. Proseguite raccogliendo tutto ciò che incontrate lungo il cammino fino al punto di salvataggio successivo che precede alcune rovine. Salite la scalinata tenendo gli occhi aperti per scovare la nicchia sulla destra che contiene una buona quantità di GIL. Salite anche la rampa successiva, raccogliete gli oggetti e svoltate due volte verso destra per raggiungere uno spazio aperto. Uccidete il paio di nemici che incontrate all'aperto e proseguite fino al punto di salvataggio. Ignorate la scorciatoia suggerita da Vanille e continuate sul sentiero principale, decisamente più ricco di oggetti e bolle. Affrontate tutti i nemici che vi capitano a tiro: il percorso più lungo serve appunto a raccogliere quanti più cp possibili, così da poter completare il Crystarium di ciascun personaggio del vostro party. Prima di salire le scale preparate il party, attraverso il menù Optima, al prossimo scontro. Ricordate di usare l'Attacker per un paio di turni per evitare che la Break Gauge si consumi troppo in fretta: dopodichè potete tranquillamente passare al Blaster come fatto in precedenza.
Iniziate lo scontro col boss con la strategia base: Att./Hea./Bla. Cercate di evitare l'attacco che colpisce tutti i vostri personaggi entro un certo raggio. Dopo qualche turno, quando la Break Gauge del boss sarà intorno al 120% passate ad una strategia totalmente basata sul Blaster e sfruttate gli attacchi magici. La battaglia però non termina con questa vostra prima vittoria. Infatti il boss assume una seconda forma e per proseguire dovrete batterlo nuovamente. Tornate dunque alla strategia base e mantenetela finché il boss non utilizzerà il suo colpo finale, facilmente individuabile dal turbinio di fulmini. Dopodichè passate ancora una volta alla strategia basata sul Blaster: una volta ottenuto il Break la sua protezione ai colpi fisici e magici calerà, rendendo molto più efficaci i vostri attacchi.
Dopo l'elenco di tutte le abilità ottenute dai membri del vostro party affrontate un semplice scontro con alcuni PSICOM, al cui termine dovrete seguire il tutorial riguardante lo Shiva Sister Battle. Dopodichè affrontate una Summon Battle: in questo tipo di scontri non dovete sconfiggere il vostro avversario, bensì prenderne il controllo. Per fare ciò attendete che la barra del Drive Gauge si riempia, quindi premete il tasto indicato a video. Naturalmente però il vostro avversario non si farà scrupoli nel tentativo di mettervi KO: ciò avviene quando il contatore del Doom raggiunge lo zero. In questa battaglia dunque usate Nix in attacco, Snow in difesa e Styria come guaritrice: ottenere la vittoria non dovrebbe essere eccessivamente complicato.
Dopo l'incontro con Fang termina anche questo terzo capitolo.

Video: i primi dieci minuti di gioco

Capitolo IV – Vile Peaks

Affrontate subito la Event Battle, poi proseguite con Sazh e Vanille fino alla scena d'intermezzo. Passati a Lightning e Hope seguite il tutorial riguardante l'Enhancer Role. Superate il punto di salvataggio e dirigetevi oltre i detriti, dove trovate un nemico e un Libra Scope in una bolla. Poiché la strada è senza uscita, tornate sul percorso principale e, dopo aver ucciso il nemico, saltate sulla passerella per raggiungere l'altro lato dove trovate un trio di nemici: questi grossi avversari simili a Golem sono fastidiosi finchè non ottenete il Break, dopodichè diventano piuttosto malleabili. Dopo averli sconfitti scendete. In controllo poi di Sazh e Vanille seguite i nuovi tutorial. Dopo aver salvato proseguite ancora una volta, uccidete il nemico ed osservate la leva. Liberatevi di altri nemici, raccogliete il contenuto della bolla e proseguite fino a ricongiungervi con Hope, il quale si aggiunge al party. Proseguite uccidendo mostri e raccogliendo potenziamenti dalle bolle, poi affrontate le salite, intervallate da scontri, fino al punto di salvataggio. Oltre questo si trova un ponte, ed oltre ancora un ostacolo da saltare: lungo la strada, ovviamente, troverete numerosi nemici da combattere. Oltre il punto di salvataggio anche Lightning si unisce a voi. Esaminate dunque il pannello e continuate fino ad un altro punto di salvataggio. Oltre il nemico successivo potete vedere un tunnel al cui interno si nasconde una bolla. Dopo aver raccolto il Fire Ring da un'altra bolla preparatevi ad un combattimento più impegnativo. Non preoccupatevi per i colpi che subite inizialmente. Selezionate la combinazione Enh./Att./Jam. Dall'Optima, mentre con Sazh lanciate il Bravery su Lightning e il Fate su lui stesso e Vanille, mentre quest'ultima usa Deprotect e Deshell. Dopo che il boss avrà lanciato una sfera d'energia (che indebolirà di parecchi punti uno dei vostri personaggi) avrete del tempo per attaccarlo o curarvi mentre egli recupera punti salute all'interno di una nuvola di vapore. Colpite dunque con Lightning in un paio di occasioni, poi nel menù Optima passate a una configurazione Blaster/Attacker/Blaster e continuate a blastare il boss fino ad ottenere il Break, dopo il quale potete sbizzarrirvi e finirlo nel modo che vi diverte di più. Dreadnought però non è realmente morto e il combattimento entra nella fase due. Le variazioni rispetto alla fase appena terminata sono poche: il boss ora dispone di un nuovo attacco, un circolo di fuoco, in grado di farvi parecchio male. Se è il caso passate a una configurazione dell'Optima che preveda un Healer dopo i Blaster. Altrimenti sfruttate la configurazione iniziale usata anche prima, poi passate a quella più incentrata sul Blaster, usata poco fa per ottenere il Break. Questa volta però ve ne serviranno due per metterlo definitivamente al tappeto. Al termine dello scontro Lightning e Sazh ottengono due nuovi ruoli utilizzabili nell'Optima, inoltre un quarto negozio viene aperto nel punto di salvataggio ed anche il Crystarium gode di aggiornamenti.

Procedete ora lungo il tunnel fino al punto di salvataggio, dove il party si separa e voi rimanete in controllo di Lightning e Hope, con cui dovete subito affrontare alcuni PSICOM. Arrivati al bivio esplorate prima il vicolo cieco, poi proseguite nell'altra direzione dove raggiungete un altro percorso circolare: scegliete la strada più lunga che vi garantisce un numero maggiore di oggetti. Il breve intervallo di corsa non costituisce nulla di complicato, limitatevi a distruggere gli ostacoli lungo il percorso. Prima del punto di salvataggio aprite le due bolle, poi affrontate un combattimento e prendete in seguito lungo il sentiero di destra che parte dal bivio. Prendete la svolta a destra anche al bivio successivo; in quello successivo invece la scelta è indifferente, ricordatevi però di salvare. A breve infatti vi trovate faccia a faccia con Odin. La prima cosa da sapere è che qualora il counter Doom di Lightning scenda a zero avrete perso e dovrete iniziare dal salvataggio precedente. Iniziate allora impostando una configurazione Optima di Enhancer/Healer, almeno finchè sia Lightning che Hope saranno coperti con Shell e Protect. Quindi variate la combinazione a seconda delle azioni di Odin: se egli attacca usate un Healer/Healer, se invece si protegge un Blaster/Blaster. Così facendo non dovrete fare altro che attendere che il Drive si riempia. Salvate dopo la vittoria ed affrontate la Event Battle. Seguite quindi con la massima attenzione il Driving Mode Tutorial e le indicazioni riguardanti la gestione dei summon. Quando riprendete il controllo di Sazh e Vanille tornate indietro e salite per raggiungere la bolla. Questo potrebbe essere il momento buono per utilizzare i cp ammassati e migliorare le statistiche dei vostri personaggi. Fatto ciò salvate e tornate verso la direzione da cui siete venuti, procedete ulteriormente oltre il punto di salvataggio fino alla leva con cui comandate il movimento del ponte. Lì vicino affrontate alcune Bomb: questi nemici iniziano lo scontro con metà della loro energia a disposizione, ma nel turno successivo la riportano al 100% e quindi esplodono, facendo danni in proporzione alla salute di cui disponevano al momento dell'esplosione. Avanzate in seguito raccogliendo tutto ciò che potete: andate a destra al bivio e proseguite oltre il punto di salvataggio fino a raggiungere un grosso macchinario. Salite sulla passerella che ne segue il perimetro ed uccidete i nemici che vi ostacolano per raggiungere i quattro interruttori che dovete premere. Raggiungete poi la parte centrale del macchinario che si rende accessibile dopo aver premuto gli interruttori e salvate. Tornate quindi indietro verso il punto di salvataggio precedente e salite le scale per arrivare al pannello di controllo. Affrontate la battaglia che si volge lì, infine tornate nella parte centrale del macchinario, uccidendo tutti i nemici e raccogliendo tutto ciò che trovate. Quando passate a Snow parlate con la cameriera, poi proseguite fino al molo per concludere il quarto capitolo. Il sistema sicuro per fare... XIII!

Capitolo V – Gapra Whitewood

Con Hope e Lightning affrontate i tre nemici, poi salite e salvate prima di affrontarne altri sei. Al bivio avanzate a sinistra, quindi scendete con l'ascensore che si trova oltre la porta. In questa zona della foresta dovete semplicemente individuare tutti i nemici ed ucciderli per abbattere le barriere che vi impediscono di proseguire. Dopo esservi disfatti del Behemoth proseguite sopra una grossa pianta su cui si trova il nemico da uccidere per poter proseguire oltre la barriera. Controllando Lightning scendete e salvate, poi proseguite fino al bivio dove andate a destra. Uccidete i quattro nemici lì presenti per abbattere la barriera. Avanzando dovrete usare nuovamente una strana pianta per raggiungere un punto sopraelevato. Uccidete i due nemici lì sopra, quindi scendete e salvate. L'ultimo nemico vi consente di oltrepassare la sesta barriera e raccogliere 1500 GIL. Prima del bivio affronterete altri tre nemici. Dopo la battaglia dirigetevi prima a destra, per raccogliere tutti gli oggetti nel vicolo cieco, poi a sinistra dove venite imprigionati nuovamente. Dopo esservi liberati salite sulla pianta e da lì raggiungete l'ascensore. Uccidete i nemici e salvate, non prima di aver raccolto tutti gli oggetti a disposizione. Prima di premere l'interruttore prendetevi del tempo: se non l'avete ancora fatto portate la vostra salute a 150; dopodichè organizzate l'Optima per l'imminente battaglia. Potenziate dunque i vostri personaggi e salite verso il boss. Questa battaglia è decisamente la più complicata tra quelle affrontate fino ad ora, perciò armatevi di parecchia pazienza. Per prima cosa ordinate a Hope di distribuire Protect e Shell sui compagni mentre uno di loro lancia un Libra Scope verso il boss. Questi tuttavia non sarà disposto a subire a lungo e inizierà dunque a mostrarvi tutte le mosse offensive di cui dispone che per vostra sfortuna sono numerose e dolorose. Se state subendo troppo, rivolgetevi alle pozioni, oppure sfruttate una configurazione di doppio Healer. Dopo che il boss avrà utilizzato l'attacco basato sui pugni, le dinamiche dello scontro cambiano. Il boss infatti assorbe un elemento, guadagnando un Elemental Attack, ma divenendo al contempo sensibile all'opposto dell'elemento assorbito. Utilizzate ora per qualche tempo una combinazione Att./Bla. poi passate a una Bla./Bla. (sempre per non fare scendere il Break troppo rapidamente), ma non trascurate anche la fase difensiva: il colpo dei tentacoli e l'headbutt consumano più di 350 HP del personaggio colpito. Dovrete ottenere almeno due Break, ma più probabilmente tre, per avere la meglio, perciò giostratevi nella gestione di Att. e Bla. per tenere a bada la velocità con cui la barra si consuma.
Quando avrete vinto proseguite e salvate, concludendo il quinto capitolo. Il sistema sicuro per fare... XIII!

Capitolo VI – Riparian Corridor

Usate subito i cp accumulati per Sazh e Vanille: quest'ultima può ottenere il Poison. Salvate i vostri progressi e proseguite verso il bivio, avanzate a sinistra dove, oltre un nemico, trovate una bolla. Quindi ripercorrete la strada al contrario, andate questa volta a destra ed avanzate attraverso nemici e bolle fino al bivio successivo: anche questa volta esplorate prima la diramazione senza uscita (a sinistra), poi avanzate lungo la rimanente. In breve vi verrà mostrato il tutorial riguardante i nemici particolarmente potenti: senza troppa sorpresa apprendete che questi ultimi sono anche lenti e questo punto debole sarà ciò che vi permetterà la vittoria in battaglia. Mettete immediatamente in pratica le informazioni apprese e dopo aver abbattuto il nemico usate il Libra per aggiungerlo al bestiario. Questa è anche un'occasione buona per provare il Poison di Vanille su un nemico che ha appena subito il Break. Salvate quando possibile e procedete. Andate a sinistra al bivio: nulla da segnalare, tra mostri, bolle e collinette finche Sazh abbandona il party. Proseguite per un breve tratto e ritroverete Sazh al punto di salvataggio, insieme a una sfera per cambiare il meteo. Osservate come funziona, poi salite, andate a destra e raccogliete il contenuto della bolla. Dopo essere scesi dovrete cambiare il meteo in nuvoloso, quindi uccidere il nemico di fronte a voi e precedere a sinistra al bivio dove trovate un Water Ring in una bolla. Proseguite poi a destra fino al punto di salvataggio: in breve affronterete una battaglia col boss abbastanza ostica, perciò duplicate l'efficacia delle pozioni di Vanille e proteggete Sazh con la resistenza al Deprotect insieme a Hp+150. I vostri due avversari si dedicano soprattutto al Deprotect, il che vi lascia spesso esposti. Iniziate sfruttando il Poison di Vanille mentre usate una combinazione Blaster/Enhancer. Non impiegherete molto tempo a consumare quasi del tutto l'energia dei nemici in questo modo, ma ciò non significa che la vittoria sia vicina. A questo punto iniziano infatti ad usare attacchi devastanti che spargono in propri effetti su una vasta area. Passate a una strategia Healer/Enhancer e tenete duro finchè Sazh non lancerà Faith sui suoi compagni e Bravery su di lui: a quel punto passate a Bla./Att. per qualche tempo, poi Bla./Bla. per ottenere il Break, portare a termine lo scontro e il sesto capitolo con esso. Il sistema sicuro per fare... XIII!

Capitolo VII - Palumpolum

Salvate i vostri progressi al punto di salvataggio, poi portate Lightning e Hope verso i due nemici, sconfitti i quali potete esplorare con calma l'area senza uscita alle spalle del mezzo. Quando avrete finito entrate nella conduttura e procedete fino al bivio: a sinistra si trova una bolla, a destra il percorso che vi conduce all'area successiva. Affrontate con cautela la battaglia in cima alle scale, perchè il nemico che incontrate lì è parecchio temibile e potrebbe uccidervi se sottovalutato. Proseguite poi all'interno della tubatura fino a che non potete scendere, quindi avanzate a destra per raccogliere un Libra Scope, poi scendete ancora. Arrivate sul margine della passerella e premete il tasto per attivare la piattaforma fluttuante grazie alla quale procedete fino agli interruttori. Premete quello di sinistra che attiva una piattaforma fluttuante con la quale raggiungere un'area segreta, poi tornate alla scalinata e salite. Dopo lo scontro coi due nemici assistete alla scena d'intermezzo con Hope, poi continuate fino all'interruttore di sinistra, esaminatelo e salite su un'altra piattaforma che porta a un'area segreta. Uccidete i due nemici che proteggono il Water Ring, poi tornate al punto di prima ed avanzate. Un altro interruttore attiva la piattaforma che vi porta al punto di salvataggio e da lì all'ascensore.
Controllando ora Snow, usate subito il Summon, poi finite voi stessi eventuali nemici sopravvissuti. Dopo il salvataggio affrontate con Snow ed Hope i nemici, dedicandovi per prima cosa a quello armato da bazooka. Su per la salita innevata trovate altri due nemici, dopodichè un bivio: la diramazione a sinistra ospita un Power Smoke, mentre quella a destra vi porta alla salita successiva. Lì sopra trovate un altro nemico ed una bolla. Scendete, uccidete un altro nemico, scendete ancora e raccogliete gli oggetti a sinistra, poi avanzate a destra. Con Fang e Light dovete compiere solo la breve strada fino al punto di salvataggio e poco oltre, quindi l'avventura torna ad occuparsi di Snow e Hope. Raccogliete subito gli oggetti dalla bolla dietro di voi, poi salvate ed avanzate fino ai nemici. Dopo averli uccisi andate a sinistra e saltate fino a raggiungere la passerella. Raccogliete il possibile dalla bolla lì sopra, poi tornate di sotto ed incamminatevi verso il ponte. Attraversatelo ed uccidete i due gruppi di nemici prima di raggiungere un altro punto di salvataggio. Scendete quindi le scale e controllate la zona dietro di voi prima di avanzare. Al termine del percorso, lungo il quale affrontate alcuni nemici, potete saltare su un edificio. Raccogliete il contenuto della bolla e procedete verso il bivio, dove andate a destra per raccogliere un'arma per Hope: il proseguo dell'avventura è raggiungibile dall'altra biforcazione. Superate il baratro e raccogliete lo Sneak Smoke dalla bolla oltre il nemico. Procedete lungo i binari dove affrontate un gruppo di nemici piuttosto pericoloso: potete evitarli usando lo Sneak Smoke appena raccolto qualora vogliate. Quando trovate una deviazione dei binari verso destra sappiate che si tratta di un binario morto, lungo il quale potete comunque trovare 2.000 GIL in una bolla. Se non l'avete usato prima potete sfruttare ora lo Sneak Smoke per aggirare l'edificio e saltare su un paio di cornicioni per raggiungere il punto di salvataggio a destra. Siete a pochi passi da una serie di combattimento con dei boss, perciò organizzate il menù Optima.
Iniziate il primo scontro dispensando Protect e Shell con Hope sui suoi compagni. Quindi passate alla combinazione Att./Bla., poi passate dopo qualche attacco ad una totalmente basata sul Blaster. Ripetete questa sequenza un paio di volte poiché saranno necessari almeno due Break. L'attacco più potente di questo boss causa danni per più di 400 HP, perciò assicuratevi che nessuno dei vostri personaggi scenda sotto quella soglia.

Tornati in controllo di Fang e Light avanzate fino al punto di salvataggio, quindi tornate sui vostri passi ed esplorate l'area alle vostre spalle per trovare una bolla. Proseguite nuovamente e sconfiggete i nemici prima del ponte. Sul ponte vi attende un Behemoth, ma questa volta più temibile rispetto a quelli incontrati in passato. Infatti quando la sua salute sarà dimezzata si alzerà sulle zampe posteriori variando le sue capacità offensive e recuperando inoltre la salute persa fino a quel momento. Oltre il ponte salite per le scale ed uccidete i nemici che si frappongono fra voi e la bolla. Superato il punto di salvataggio raddoppiate l'efficacia delle pozioni di Fang e liberatevi dell'ultimo nemico lungo il corridoio che vi separa dal combattimento col boss. Questo scontro ha una falsa partenza: non preoccupatevi troppo finchè Fang e Light non raggiungono Hope. A quel punto iniziate con Jammer/Healer/Enhancer in attesa che Hope dispensi a tutti Protect e Shell. Quindi con Fang applicate lo Slow al boss e passate a un Defender/Attacker/Blaster. Sfruttate le pozioni fino al Break, quindi cercate di tenervi a distanza per evitare gli attacchi Area of Effect. In questo momento forse è bene passare a un più conservativo Attacker/Healer/Healer. Se vedete dei simboli intorno a un vostro personaggio ciò significa che il boss si concentrerà su di lui per un po', concludendo l'attacco con un grosso raggio che ferirà anche i suoi compagni nelle vicinanze. Passate a un Def./Att./Hea. e tenete duro fino alla vittoria.
Al termine dello scontro raccogliete subito la Phoenix Down dalla bolla, quindi avvicinatevi ad Hope. Dedicatevi poi all'esplorazione dei dintorni ed entrate nel cerchio rosso quando siete pronti. Affrontate la battaglia prima del punto di salvataggio. Raccogliete i Premium Chips dai nemici ed il contenuto della bolla, quindi preparatevi ad un'altra battaglia che si attiva entrando nel cerchio rosso.
I vostri bersagli sono cinque, come scoprite lanciando un Libra Scope: dedicatevi nell'ordine a minicannoni, torrette dei missili e mitragliatrici. Usate subito il Defender con Fang, mentre Hope contribuisce con Protect e Shell. Usate Bla./Att./Bla. fino a distruggere le torrette, quindi preparatevi ad un altro mega-attacco del tipo con cui il boss ha aperto lo scontro. Passate ora ad Att./Def./Hea. finchè non avrete distrutto tutte le sue armi: ora la misura del Break cala a 200% e nel contempo scompare la sua resistenza al Chain. Ciò non significa che sia indifeso, i suoi incantesimi ad Area of Effect dispensano ancora danni fino a 200 hp: in ogni caso il vostro compito è ora decisamente più semplice. La sconfitta del boss chiude il capitolo settimo. Il sistema sicuro per fare... XIII!

Capitolo VIII – Nautilus

Salvate, poi limitatevi a procedere fino alla Chocobo Area. Ci sono numerosi vicoli ciechi, alcuni tra questi contengono oggetti, come il primo sulla sinistra. Esaminate poi la pecora, poi il carretto, la zona vicina la fontana, quindi quella tra i cinque Chocobo. Raccogliete poi il contenuto della bolla ed avanzate verso il punto di salvataggio. Prendetevi qualche minuto per utilizzare i cp dei vostri personaggi (procurate l'Haste a Sazh), organizzate l'Optima, poi proseguite. Trovate un'arma per Sazh oltre un gruppo di nemici. Dopo altri due gruppi ed alcune bolle prendetevi un'altra pausa: salvate ed equipaggiate l'aumento di HP e la protezione contro il Poison ai vostri personaggi, quindi affrontate il boss. Qualche semplice mossa può rendere questo scontro davvero semplice. Usate Sazh e lanciate Haste, Protect e Shell su lui stesso e su Vanille. Mentre il boss usa Poison su di voi lasciate che Vanille lanci Deprotect e Weak su di lui. Usate Att.-Bla./Hea. finchè l'effetto del veleno non scema, quindi passate al canonico Att./Bla. seguito da Bla./Bla. fino a che non sopraggiunge il Break. Quando il boss non è sotto Weak dispone di due attacchi che possono arrecare danni fino a 200/250 hp, perciò tenete sott'occhio il livello di salute dei vostri personaggi. Dopo aver sconfitto il boss tornate al punto di salvataggio e salvate, in seguito mettete ATB su lento ed equipaggiate il Fire Ring su Sazh. Dunque avanzate e combattete contro Bryn.
Iniziate lo scontro esattamente come fatto prima: Haste, Shell e Protect di Sazh su tutto il party mentre Vanille lancia Deprotect, Deshell e Weak sul boss. Attaccate il Summon utilizzando gli elementi (non il fuoco a cui è immune) per aumentare la misura del Drive e sfruttate le pozioni se necessario. Prendetevela con calma e la vittoria non sarà difficile da ottenere.
La sconfitta del boss aumenta di una tacca l'ATBG di Sazh e sblocca un altro negozio nel punto di salvataggio. Il sistema sicuro per fare... XIII!

Capitolo IX – Airship Palamecia

Avanzate e parlate con l'uomo davanti a voi, rispondete "Sì" ed affrontate la Event Battle che segue, dopo la quale potrete salvare al punto di salvataggio. Dopo un altro scontro premete l'interruttore che governa l'ascensore e montatevi sopra per arrivare nell'area superiore. Esplorate la biforcazione destra del bivio per alcuni oggetti, poi proseguite lungo l'altra. Dopo la svolta a destra vi trovate di fronte un nemico ed una bolla. Salvate al punto di salvataggio dietro l'angolo ed avanzate, affrontate i due nemici e continuate oltre: dovete sfruttare la navicella come punto d'appoggio per saltare e raggiungere la bolla. Quindi tornate sui vostri passi e dirigetevi a destra quando possibile. Lungo il corridoio trovate un punto di salvataggio e tre nemici che vi assaltano. Arrivati al bivio scegliete la strada a destra popolata di nemici e bolle. Al termine del corridoio passate a Sazh e Vanille. Esaminate l'interruttore oltre il primo nemico, svoltate a destra ed uccidete un altro nemico, svoltate quindi nuovamente a destra dove trovate un altro interruttore, un altro nemico e una bolla. Oltre vi attendono altri due gruppi di nemici, intervallati da un punto di salvataggio.
Controllate ora Light, Hope e Fang. Dopo un punto di salvataggio vi trovate in un'area composta da tre livelli circolari concentrici collegati da ponti. Esplorate attentamente tutti e tre i livelli circolari, uccidendo tutti i nemici e raccogliendo tutti gli oggetti che vi è possibile poi proseguite oltre, fino a tornare in controllo di Sazh e Vanille. Anche con questi due personaggi vi trovate di fronte a un'area simile alla precedente, con l'unica differenza che i cerchi concentrici sono questa volta solo due. Salvate dopo aver raccolto tutto ciò che potete e proseguite verso una Event Battle. Al termine tornate a Light, Hope e Fang: affrontate i nemici oltre il punto di salvataggio e raccogliete il contenuto della bolla. Quindi tornate nella direzione da cui siete venuti e proseguite fino al gruppo di nemici, quindi scendete lungo la rampa. Dopo aver sconfitto i nemici lì sotto scendete ancora fino al punto di salvataggio: prima di proseguire esplorate il vicolo cieco dalla parte opposta per alcuni oggetti, poi continuate a scendere. Se volete potete esplorare anche l'area inferiore per raccogliere alcuni oggetti, altrimenti proseguite. Dopo aver ucciso l'ultimo nemico dotate tutto il party di un Thunder Ring, poi avanzate di qualche passo e preparatevi ad uno scontro con un boss. La prima parte dello scontro si risolverà facilmente a vostro favore: affidate a Light la cura del gruppo (con Cure e Cura), mentre Fang lancia Slow e Curse sul boss e Hope tutela il party con Protect, Shell e Barthunder. Ripetete questa stessa strategia anche nella seconda parte, quando il boss torna in vita. Questa volta sarà molto più difficile avere la meglio, perché il boss dispone di molti più HP. La soglia del livello di salute dei vostri personaggi non deve scendere sotto i 500 HP, altrimenti potrebbe bastare uno solo colpo del boss per uccidere chi ne avesse meno. Con la vittoria ottenete anche una nuova opzione nel menù Optima. Aggiungete Sazh e Fang al party e proseguite: iniziate con l'esaminare gli interruttori con i quali estendete una passerella. Passeggiateci sopra e potrete raccogliere numerosi oggetti ed ottenere preziosi cp grazie ai nemici presenti lungo il percorso. Quando siete pronti riducete il party a Light, Sazh e Vanille, usate Power Smoke e Barrier Smoke su di voi ed avanzate verso un altro scontro con un boss, non prima però di aver raddoppiato l'efficacia delle pozioni di Light e aver alzato la velocità dell'ATB. Lanciate dunque il Libra Scope per scoprire che avete cinque avversari di fronte a voi: l'effetto degli Smoke Item utilizzati dura cinque minuti, perciò dovete cercare di capitalizzare quanto più possibile nella fase iniziale della battaglia. Concentratevi inizialmente sui quattro laterali, lasciando quello centrale per ultimo. Utilizzate il Libra per scoprire a quale elemento siano immuni e a quale invece siano particolarmente sensibili. Usate inizialmente l'Optima con Att./Att./Bla., poi passate a Bla./Bla./Bla. Se la testa centrale dovesse lanciare degli incantesimi per proteggere quelle laterali usate un membro del party per disperderli mentre gli altri continuano a colpire. Sappiate che col procedere dello scontro gli incantesimi che le teste laterali vi scagliano contro salgono di livello. Quando quest'ultime sono state eliminate concentratevi su quella centrale: passate a Att./Att./Jam. finchè non riuscite a colpirla con un Deshell o un Weak, quindi passate a Bla./Bla./Bla. Il boss principale dispone di due attacchi molto potenti che però potete prevedere osservando il suo comportamento. Se si lancia in una risata infatti attendetevi un grosso raggio in grado di infliggere fino a 500 hp di danno a chi si trova in traiettoria (il boss sparerà quando la sua testa muta in un gruppo di cannoni). Quando invece sentite in sottofondo la musica cambiare e diventare una marcia cavalleresca il boss sta per lanciarsi alla carica: tuttavia se iniziate da subito ad assaltarlo fino a fargli pronunciare una sorta di sospiro di dolore avrete dimezzato l'efficacia dei proiettili che sparerà di lì a breve. L'ideale sarebbe concludere la battaglia entro i cinque minuti in cui sarete potenziati dagli effetti garantiti dagli Smoke Item.

Video: nuovi compagni e giovani guerrieri

Capitolo X – Fifth Ark

Dopo il punto di salvataggio entrate nel tunnel dove, in seguito a un dialogo, dovete rispondere "Sì". Salvate se volete e salite le scale: ora tutti i membri del party possono ricoprire i sei ruoli, anche se alcuni di questi vi costeranno cari in termini di cp. Uccidete dunque i nemici dietro di voi, poi passate a quelli di fronte, fino a raggiungere la bolla nell'angolo. Passate dal piano superiore per uccidere un nemico, quindi scendete nuovamente per esplorare il vicolo cieco a sinistra. Tornati al piano superiore uccidete il nemico, poi svoltate a sinistra e scendete lungo il tunnel. Esplorate le diramazioni laterali anche se non portano da nessuna parte, per raccogliere oggetti e potenziamenti. Arrivati al bivio esplorate prima la diramazione destra, poi proseguite lungo quella di sinistra. All'incrocio successivo andate ancora a destra, quindi tornate indietro dopo aver raccolto tutto e proseguite a sinistra dove trovate un punto di salvataggio. Salvate e scendete fino alla bolla che contiene 600 GIL, poi andate a destra e, quando vi sarà possibile, a sinistra per scendere e raggiungere un'altra porta. Oltre il punto di salvataggio andate a destra ed entrate nell'ampio salone dove le due statue prendono vita. Dopo averle sconfitte esaminate le spade ed altri nemici appariranno. Al termine dello scontro raccogliete l'arma per Sazh dalla bolla ed usate l'ascensore per proseguire. All'apertura delle porte trovate un punto di salvataggio: approfittatene, poi proseguite a destra dove, oltre un nemico, si trova un tunnel accessibile. Dopo aver girato l'angolo scendete e raccogliete l'Arikanto per Hope dalla bolla, poi continuate fino al bivio ed andate a destra dove oltre due nemici si trova un'altra bolla. Tornate sui vostri passi ed imboccate l'altra biforcazione che vi conduce di fronte ad alcuni Emp. Durante lo scontro questi evocano altri tipi di Emp su cui dovete eseguire uno scan se volete completare il bestiario. Raccogliete gli oggetti dalle bolle che li proteggono e organizzate l'Optima perché a breve vi attende un combattimento col boss. Lanciate dunque Power Smoke e Barrier Smoke, poi entrate nel vivo della battaglia. Finché siete sotto l'effetto degli Smoke Item non vi sarà difficile avere la meglio. Lanciategli immediatamente contro il nemico uno Slow per ridurre la portata della sua potenza. Ora, finchè non assume la forma alata (durante la quale disperde gli incantesimi che lo limitano) non avrete grossi problemi. La difficoltà maggiore è costituita dalla sua posizione di guardia, durante la quale non potete mandarlo in aria per terminare lo scontro. Occorre un po' di fortuna in questo frangente, ma non dovreste impiegare molto tempo per vincere, anche perché il boss non può recuperare gli hp persi durante la battaglia.

Con questa vittoria il Crystarium raggiunge il livello 8: ora potete acquistare un ATB Node che aumenta per sempre la vostra barra ATBG. Dopo aver salvato, usate la leva per attivare l'ascensore ed attendetevi un nemico in arrivo dall'alto. Aprite la porta e proseguite fino al bivio, quindi andate a sinistra ed avanzate, poi scendete e andate a destra. Scendendo di un altro paio di livelli e raggiungete una porta che vi conduce a un punto di salvataggio. Entrate nella sala successiva ed uccidete i due nemici, proseguite fino all'incrocio e raccogliete il contenuto della bolla. Entrate nella porta e, oltre il nemico, andate a sinistra invece di proseguire verso l'area successiva. Quindi scendete ed aprite una porta oltre la quale subite un'imboscata. Avanzate fino a trovarvi di fronte a due corridoi: incamminatevi per prima cosa lungo quello di sinistra, dopo aver raccolto tutto tornate indietro e imboccate l'altro fino al punto di salvataggio. Scendete con l'ascensore ed eliminate i nemici. Percorrete tutto il corridoio fino a una sala più ampia dove potete salvare. Procedete oltre, attraversate il ponte ed uccidete i nemici che piovono dal cielo. Oltre un'altra porta trovate un incrocio: raccogliete il contenuto della bolla ed aprite la porta. A quel punto solo due nemici vi separano dal punto di salvataggio. Siete a pochi passi da un combattimento col boss: ATB su Slow, preparate l'Optima e lasciate Fang, Light e Vanille nel party. Per prima cosa dovete colpire il Bahamuth con Slow, Weak e Deshell (compiti per Fang e Vanille). Iniziate lo scontro con Jam./Hea./Jam e passate a De./Bla./Bla. se siete in salute e potete attaccare, altrimenti sostituite i due Def. con due Hea. In breve vi libererete del boss terminando il capitolo decimo. Il sistema sicuro per fare... XIII!

Capitolo XI – Gran Pulse

La prima parte del capitolo undicesimo si svolge a Terra Incognita. Superate il punto di salvataggio ed avvicinatevi al canyon, eliminando i quattro nemici lungo la strada. Raccogliete l'arma per Fang dalla bolla. Uccidete altri tre nemici e sarete a pochi passi dallo scontro con Alex. Approfittate della lentezza del boss e diffondete subito sul party Protect e Shell grazie a Hope: mentre fate ciò attirate su Fang, in modalità Defense, i colpi del boss. Passate dunque a una combinazione Bla./Bla./Att. che interrompete solo nel caso in cui dobbiate curarvi.

L'area successiva è Archylte Steppe. Subito dopo il vostro ingresso vedrete emergere delle rocce: queste vi offrono la possibilità di svolgere alcune missioni. Si vedranno in seguito quelle collegate alla storyline principale. In ogni caso non sottovalutate queste side quest, possono essere parecchio difficili. Le rocce differenziano in blu (assegnano solo missioni), argento (missioni e azioni, come il teletrasporto) e rosse (missioni e nuove aree). Lasciate perdere per il momento le rocce e dedicatevi al behemoth che si trova alla sinistra del punto di salvataggio. Dovete però sconfiggerlo prima che si alzi sulle zampe posteriori e per fare ciò dovete upgradare le armi dei membri del party. Se non siete in grado di batterlo prima che si elevi, girovagate ed uccidete qualche nemico più debole per aumentare i vostri cp. Non rinunciate però a sconfiggere il Behemoth prima che si alzi, perché questa vittoria vi procura 4.000 cp. Affrontate le missioni se volete, poi dirigetevi verso la vostra destinazione in fondo alla steppa. Seguite l'oggetto circolare in cielo per orientarvi. Al termine del sentiero giungete a una gola al cui interno un Behemoth ed un altro nemico combattono. Passate oltre per accedere all'area successiva.

Vi trovate ora a Mah'Habara. Approfittate del punto di salvataggio e proseguite. Raccogliete l'arma per Light nella bolla oltre il nemico successivo, uccidete un altro paio di nemici e proseguite mantenendovi a sinistra al bivio. Dopo aver esplorato quel sentiero ritornate sui vostri passi ed incamminatevi lungo l'altra biforcazione. Esplorate i tunnel e salvate prima del ponte. Sull'altro lato andate dritti ed uccidete i quattro nemici che incontrate, raccogliete il contenuto della bolla, poi tornate indietro ed incamminatevi lungo l'altra strada che parte dal bivio. Dopo aver attraversato un altro ponte vi trovate in uno spiazzo dove, oltre un punto di salvataggio, affrontate una battaglia col boss. Hecatoncheir non è un avversario particolarmente ostico. Vi basta usare qualche debuff con Fang e Vanille e mettere in pratica la canonica strategia di Optima per ottenere il Break. Inoltre il boss avrà dei momenti di stand-by, in cui rimarrà immobile rendendovi ancora più facile il vostro compito. Dopo la vittoria proseguite, uccidete i due nemici e raccogliete il contenuto della bolla. Oltre il ponte trovate un punto di salvataggio, quindi un bivio dove prima andate a destra, per raccogliere oggetti ed uccidere nemici, poi a sinistra per avanzare fino al robot. Raggiunta un'altra area salvate, raccogliete il contenuto delle bolle, poi saltate sull'isoletta a sinistra ed esaminate il cerchio nell'acqua. Raggiungete l'isoletta che emerge sulla sinistra ed uccidete il nemico che si trova lì, poi raccogliete il contenuto delle bolle. Raggiungete infine il punto sopraelevato per altri oggetti, infine seguite il percorso principale fino all'area successiva.

Entrate ora nella Taejin Tower.
Il primo piano è affrontabile senza difficoltà. Il secondo è invece più problematico: dovete necessariamente completare sei missioni per uscire ed accedere all'ultimo piano. Usciti dall'ascensore saltate nel buco nel muro, vicino a dove il boss vi blocca il passaggio. Esaminate la statua, andate a sinistra ed uccidete tutto ciò che trovate. Esaminate quindi la statua successiva, salite, attraversate il corridoio quindi scendete nuovamente e procedete oltre la statua dove trovate l'obiettivo della missione 22. Esaminate poi la statua per la missione 23, ritornate nei pressi della prima statua del livello e li trovate l'obiettivo della missione in corso. Tornate al punto dove il boss vi impediva il passaggio e proseguite lungo il cerchio interno, passate sotto l'arco e salite verso il terzo piano. Lì esaminate la statua e salite. Al quarto piano prendete il percorso a destra, dove trovate un punto di salvataggio. Oltrepassate l'arco e salite. Al quinto piano trovate a sinistra la statua da esaminare per la missione 24. Tornate poi giù al quarto piano, entrate nel cerchio interno attraverso l'arco e raggiungete la bolla; dopodichè entrate nella stanza e prendete l'ascensore per il sesto piano. Lì si trova la statua per la missione 25: raggiungete dunque la statua con la spada nel cerchio interno, entrando nella stanza dopo aver svoltato due volte a sinistra. Esaminate la statua, tornate al cerchio interno, svoltate a sinistra ed entrate nel secondo arco, quindi scendete dopo aver ucciso i nemici. Salvate, uccidete il bersaglio della missione 25 lì nei dintorni e percorrete il corridoio dopo aver esaminato la bolla. Esaminate la statua per ricevere il bersaglio della missione 26. Cercate di raggiungere la statua a destra, poi salite al piano superiore. Lì imboccate l'arco per il circolo interno, superate un primo arco ed entrate nel secondo per scovare l'obiettivo della missione 26. Tornate di sotto dove ora potete accedere alla statua. Passate poi all'ascensore centrale, esaminatelo, quindi tornate nella stanza attraverso l'arco e scendete al quarto piano. Lì dall'ascensore al centro, salite al sesto e andate a destra fino a trovare l'ascensore che vi porta all'ultimo piano. Salvate ed usate Power Smoke e Barrier Smoke, togliete l'impostazione slow dall'ATB, poi avvicinatevi al boss. Affrontate Taharka con Light, Fang e Sazh. Usate quest'ultimo per lanciare Haste, Bravery e Faith sul party quando gli effetti degli Smoke Item saranno svaniti, mentre con Fang indebolite il boss con Slow, Weak e Deprotect. Iniziate con Att./Jam./Bla. e passate poi a Bla./Att./Bla. finchè non ottenete il Break. Mantenete quest'ultima combinazione mentre il nemico si trova a terra, poi proseguite con Att./Att./Att., poiché mentre è senza sensi diventa immune ai debuff e dimezza i danni da elementi. Se non ce la fate a ucciderlo in questo frangente il boss si rialzerà, più pericoloso di prima: lancerà infatti dei Buff su di sé e del Poison contro di voi. Raggiungete comunque un secondo Break e la battaglia sarà vinta. Salite infine sul veicolo per raggiungere Oerba.

Incamminatevi dentro la gola e proseguite, uccidendo i nemici, verso la città di Oerba, dove non trovate alcun abitante ad eccezione di alcuni nemici. Uccideteli e proseguite verso il ponte, salvate, quindi superate il baratro ed esplorate la diramazione sinistra del bivio. Tornate sui vostri passi e proseguite lungo quella di destra, salite su per la rampa ed osservate il filmato. Al termine passate oltre le scale ed uccidete il nemico. Salite lungo la scalinata che incontrate poco oltre ed esaminate il macchinario guasto: dovete trovare cinque pezzi per farlo funzionare nuovamente. Uscite ed esaminate il trolley per trovare il primo pezzo, quindi salite per le scale che avevate ignorato in precedenza ed uccidete il nemico all'interno della sala per un secondo pezzo. Tornate all'esterno e quando possibile svoltate a destra, avanzate oltre la casa di Pakti ed uccidete il nemico per raggiungere una bolla. Scendete lungo la rampa ed uccidete i nemici che trovate lungo la strada per un altro pezzo. Avvicinatevi alle scale ed utilizzate la rampa che sale verso una bolla. Procedete fino al bivio e svoltate a destra: vi ritrovate all'interno di un'aula dalla cui cattedra potete raccogliere un quarto pezzo, a condizione di aver ucciso il mostro che si trova lì. Dopo aver raccolto anche gli altri oggetti uscite, svoltate a destra ed incamminatevi su per la scalinata fino al punto di salvataggio. Entrate nella casa lì vicino e usate le scale per salire sul tetto. Proseguite lungo il percorso sul lato sinistro finchè non vi verrà suggerito di analizzare un dettaglio: si tratta del quinto e ultimo pezzo. Ritornate da Pakti ora che disponete di tutti i pezzi e riparatelo: dopo averlo fatto esaminatelo per ottenere una gran quantità di oggetti. Tornate quindi nel luogo dove avete raccolto il quinto e ultimo pezzo e proseguite lungo il percorso. Uccidete i nemici che precedono il punto di salvataggio e avanzate ancora per affrontare il boss finale dell'undicesimo capitolo. Proteggetevi dal Poison, lanciate Power Smoke e Barrier Smoke, poi ingaggiate battaglia col boss. Potreste addirittura vincere lo scontro al primo Break, se i vostri personaggi sono sufficientemente potenti. Ad ogni modo lasciate che Light e Sazh attacchino con la magia, mentre Fang colpisce il boss con Deshell, Deprotec e Slow. Se il boss sopravvive al primo Break inizierà a mutare: la sua faccia si sdoppierà, quindi si quadruplicherà ed infine emergerà una grossa faccia con due piccole teste per lato che lanciano dei raggi indipendentemente dal corpo principale. In aggiunta il boss rimuoverà i propri debuff ed i vostri buff. Curatevi e riapplicate Haste, Bravery e Faith sul vostro party. Quando riuscirete ad applicare nuovamente i debuff sul boss riprendete la strategia iniziale e terminate lo scontro.
Esaminate successivamente la pietra Cie'th per attivare una scena d'intermezzo. Ora potreste passare al capitolo successivo, ma sia quello che l'ultimo sono parecchio complicati e quasi impossibili da affrontare senza aver acquistato tutti i nodi per i ruoli di default di ciascun personaggio. Inoltre ora il Crystarium richiede una gran quantità di cp. Per ottenere i cp che necessitate tornate a Archylte Steppe e svolgete la missione 17 per ottenere la possibilità di cavalcare un Chocobo. Grazie a ciò potete ora esplorare una parte del livello aperta solo a Chocobo. Lì si trova un Ochu che, se sconfitto vi conferisce ben 12600 cp. Quando avrete raggiunto il livello 9 del Crystarium, almeno per quanto riguarda i ruoli principali di ciascun personaggio, passate al capitolo successivo. Il sistema sicuro per fare... XIII!

Capitolo XII – Eden

Dopo la scena introduttiva lanciatevi nella Event Battle e cercate di ottenere il Break quanto prima, altrimenti il nemico diverrà immune a tutto ad eccezione di Death e Dispel. Successivamente vi trovate in una sorta di labirinto: nulla di complicato, uccidete i nemici e raggiungete il party all'uscita. Nel corridoio successivo affrontate parecchi nemici: badate che anche le mine lasciate dei soldati PSICOM vanno analizzate col Libra. Entrate nel tubo per venire trasportati verso una Event Battle con un Behemoth. Procedete uccidendo i nemici, poi non lasciatevi spaventare dalla zona senza nemici, ma procedete: dopo qualche minuto arriveranno dal cielo. Avanzate fino al punto di salvataggio e da lì state pronti ad affrontare il primo boss del livello. Usate ancora una volta Power Smoke e Barrier Smoke per facilitarvi il compito. Approfittate poi del fatto che il boss inizialmente non vi arreca molti danni per raggiungere rapidamente il Break. Se non riuscite ad uccidere il boss in questo frangente tuttavia le cose si complicheranno: egli entrerà infatti in modalità auto-attack e recupererà 300.000 hp. In questo caso entrate in una modalità Optima che vi consenta di curarvi non appena venite colpite e tornate alla strategia standard quando le acque si saranno calmate.
Entrate nell'ascensore al termine dello scontro e scendete. Affrontate il nemico all'uscita e salvate, poi avanzate finchè la strada non si interrompe e saltate di sotto. Esplorate l'area a destra, poi usate le scale per continuare la discesa e passate attraverso la gigantesca porta, oltre la quale si trova un punto di salvataggio. Entrate nel giardino attraverso le scale e proseguite fino al bivio. Esplorate prima la biforcazione a destra, poi incamminatevi lungo l'altra a sinistra fino alla curva a destra. Lì si presenta un altro bivio: proseguite dritto e seguite la curva a destra, poi scendete e vi ritroverete nella zona ricca d'acqua già vista poco fa. Andate a sinistra, poi ancora a sinistra verso alcuni gradini. Uccidete il nemico poi curvate a destra e subito dopo a sinistra, in rapida successione, per trovare altre scale che conducono a una bolla. Scendete quindi e girate a sinistra. Oltre alcuni nemici si trova un bivio. Affrontate il nemico che vi ostacola a destra e proseguite per attivare un filmato. Salvate al punto di salvataggio ed evitate la tartaruga che vi rotola contro. Entrate nell'edificio e sconfiggete i nemici, quindi avvicinatevi alla bolla a sinistra, raccogliete il contenuto ed attendete l'irruzione di un'altra tartaruga. Procedete uccidendo i quattro nemici, poi esplorate i vicoli ciechi a lato per alcun oggetti. Percorrete il corridoio fino al punto di salvataggio, poi osservate il filmato. Disfatevi del nemico a destra che vi blocca il passaggio, poi avanzate fino a un altro filmato. Continuate disfandovi dei nemici finchè non avvistate l'astronave. Preparatevi alla battaglia occupandovi del menù Optima e lanciando Power Smoke e Barrier Smoke. Il boss finale di questo dodicesimo livello è davvero un osso duro. E' immune a ogni debuff e come se non bastasse dimezza tutti i danni ricevuti dagli elementi. Iniziate con un Bla./Att./Bla fino ad ottenere il primo break, poi passate a una combinazione di solo attacco. La forma volante che assume successivamente è finalmente sensibile a Deprotec e Deshell. Approfittate di questa debolezza, perché per compensare il boss recupererà i punti salute persi. In questa fase pensate principalmente a proteggervi ed attendete che cambi nuovamente forma per ricominciare con la strategia usata in precedenza. Quando finalmente avrete la meglio sbloccherete il tredicesimo negozio al punto di salvataggio che vi consente di acquistare Libra Scope e Smoke Item. Salite infine sull'ascensore per accedere al tredicesimo ed ultimo capitolo. Il sistema sicuro per fare... XIII!

Capitolo XIII – Orphan’s Cradle

Iniziate salendo le scale ed osservando un filmato, quindi salvate, affrontate un paio di nemici e procedete affinché venga mostrata un'altra cut-scene. A questo punto appaiono tre portali con i quali potete teletrasportarvi: uno di questi verrà sbloccato solo in seguito, gli altri vi riportano a Eden e Gran Pulse. Tornate dunque indietro, superate la rampa, il baratro e salvate, quindi dirigetevi a sinistra. Sappiate fin da ora che non ci saranno possibilità di raccogliere oggetti in altre occasioni, perciò dedicatevi intensamente alla ricerca prima di abbandonare quest'area. Girate a destra verso una breve scalinata che vi conduce sotto. Lì andate prima a destra, poi a sinistra per trovarvi di fronte a un bivio. Dirigetevi verso il nemico che protegge la bolla contenente il Libra Scope, poi prendete l'altra direzione, salite i gradini ed uccidete un altro nemico: la bolla alle sue spalle contiene la Holy Crown, oggetto che non dovete mancare per nessun motivo. Tornate poi all'area centrale, quella dei portali e prendete il percorso rimanente. Avvicinatevi alla statua fluttuante ed esaminatela così che appaiano due ascensori. Salite prima su quello alle vostre spalle: al termine della discesa girate a destra al bivio ed esplorate la diramazione, poi tornate indietro e prendete l'altra direzione. Dopo una curva a destra, una a sinistra e un combattimento, vi trovate di fronte a un altro bivio: iniziate l'esplorazione scendendo a destra, quando avrete finito tornate al bivio e salite a sinistra. Dopo aver esplorato anche le due altre biforcazioni dell'ultimo bivio ritornate all'ascensore e risalite. Utilizzate ora l'altro ascensore e fatevi trasportare al livello superiore. Combattete fino all'incrocio, poi salite sulla rampa a sinistra ed esplorate tutte le diramazioni del bivio, quindi ritornate all'incrocio iniziale. Questa volta andate a destra ed esplorate completamente tutte le diramazioni che da lì partono. Tornati all'incrocio potete procedere verso la statua: raccogliete tutti gli oggetti nei dintorni, salvate ed esaminate la statua. Scendete a sinistra lungo la rampa e procedete esplorando l'area fino al punto senza uscita, quindi tornate indietro e salite sull'ascensore. Al livello inferiore salvate subito, poi procedete a destra al bivio e sconfiggete i nemici per poter raccogliere il contenuto della bolla. Tornate al bivio ed avanzate dunque a sinistra. Avanzate successivamente fino ad un altro bivio: incamminatevi prima a sinistra lungo la via senza uscita, poi imboccate l'altra strada per proseguire. Esploratela completamente, poi tornate indietro un breve tratto e scendete: oltre il punto di salvataggio lanciate Power Smoke e Power Barrier, siete a pochi passi dal primo di una lunga serie di combattimenti con dei boss. Occupatevi per prima cosa del cane più grosso, mentre Fang lancia incantesimi per indebolire entrambi: Weak su tutti e due, Deprotect sul più grosso e Deshell sull'altro. Passate a Bla./Att./Bla. e liberatevi del cane grosso, dopodichè dedicatevi al più piccolo. Procedete e salvate dopo un filmato. Scendete la rampa ed attaccate il nemico di guardia al teletrasporto vicino al primo cerchio: se volete completare il libro dei nemici attendete che evochi un suo compagno armato di spada. Entrate poi nel passaggio alle sue spalle ed esploratelo, poi procedete. Potete, se volete, affrontare i cinque/sei nemici che gironzolano nei dintorni, oppure evitarli e procedere verso il punto di salvataggio. Usate ancora una volta Power Smoke e Barrier Smoke, comprate qualche Accel Sash da assegnare ai due personaggi che combatteranno e lanciatevi nello scontro. Iniziate con Att./Jam./Att., evitate le cariche frontali e lanciate Slow, Deprotect e Deshell: con questi tre incantesimi attivi dovreste cavarvela rapidamente.

Dopo aver salvato, avanzate ed osservate la scena. Proseguite e, prima di usare gli ascensori, esplorate l'area oltre la rampa. Raccogliete GIL ed uccidete i nemici fino alla bolla, raccogliete altri GIL, saltate oltre il baratro, svoltate a destra e salvate. Lanciate i canonici Smoke Item e preparatevi ad un altro scontro, infine esaminate la statua. La prima parte dello scontro si svolge senza grosse difficoltà, ma dal momento in cui il boss cambia forma le cose si complicano. Passate in quel momento a Att./Jam./Enh., attendete che Fang riesca a mandare a segno i canonici debuff (Slow, Wesk, Deshell, Deprotect), quindi tornate a una combinazione più offensiva fino a vincere lo scontro.
Ora potete esaminare il passaggio che vi conduce all'area finale, oppure utilizzare l'altro per tornare a Gran Pulse o a Eden. Ad ogni modo, prima di raggiungere l'area finale upgradate la Holy Crown, oggetto utilissimo in questa fase finale. Oltre il portale non c'è tempo da perdere, affrontate subito un primo combatimmento col boss. Potenziati da Power Smoke e Barrier Smoke usate Vanille per lanciare debuff (Slow, Weak, Deshell, Deprotect) sul boss. Iniziate come sempre con Att./Bla./Att. per poi passare a una combinazione di solo Blaster. La difficoltà in questo scontro è data dalle teste laterali più piccole che vi distraggono: se venite colpiti dal raggio della testa principale passate immediatamente a una combinazione di solo Healer e non lesinate le pozioni. Dopo la vostra vittoria lo scontro riparte: assicuratevi questa volta di aver equipaggiato la Holy Crown su Light per diminuire le possibilità di KO. L'attacco iniziale del boss è molto potente ed in aggiunta non potete cambiare lo status Optima prima che lo lanci. Provvedete subito dopo a impostare una combinazione di solo Healer per curare tutto il party. Inoltre questo imponente attacco del boss resetta la sua Break Gauge. In aggiunta a ciò, il boss evoca due guardaspalle che non potete colpire, i quali si occupano esclusivamente di curare il boss e lanciare debuff su di voi: per vostra fortuna non si rivelano molto efficaci, ma possono dare parecchia noia, così come la coda che compare e lancia Poison e Weak su di voi e i vostri compagni. Dovete allora compiere due mosse fondamentali per ribaltare le sorti del combattimento a vostro vantaggio: rimuovete al più presto i debuff che vi lancia contro la coda e incaricate Vanille di lanciare Poison, vero punto debole del boss. Vi serviranno due o tre Break in ogni caso per ottenere la vittoria. Ora avete giusto il tempo di sistemare l'Optima prima di venire catapultati nello scontro finale. In realtà il vero e proprio boss era il precedente. In questo scontro dovete solamente far crescere la Break Gauge del nemico e finirlo: è infatti immune ad ogni tipo di danno. Inoltre il boss lancia il Doom sul leader del party, perciò armatevi di pazienza: per fortuna gli attacchi del boss non infliggono molti danni. Al termine della battaglia, dopo il colpo di grazia inflitto da Lightning godetevi il filmato che chiude il gioco.
Congratulazioni, avete completato Final Fantasy XIII!

Video della soluzione: Opening

Video della soluzione

TI POTREBBE INTERESSARE