Naruto Shippuden: Ultimate Ninja Heroes 3La soluzione di Naruto Shippuden: Ultimate Ninja Heroes 3 

Multiplayer.it vi accompagna nella lotta contro il male al fianco di Naruto ed i suoi amici!

Attenzione

La soluzione è basata sulla versione USA del gioco, alcuni termini potrebbero dunque variare rispetto alla versione italiana.

Naruto’s Homecoming Arc

Dopo il prologo e un paio di cut-scene, iniziate affrontando la fase di allenamento. Correte a destra e raccogliete il bonus NP saltando sull'albero, quindi eliminate il primo nemico e proseguite verso la palude. Colpite i nemici dalla distanza con gli shuriken e fate attenzione mentre avanzate sugli alberi poiché la caduta nella palude limita la vostra velocità. Risalite e raccogliete altri NP mentre vi disfate dei banditi lungo la strada. Quando li avrete eliminati tutti e cinque, salite in cima al muro per raccogliere atri NP, poi affrontate il successivo gruppetto di banditi ed arrampicatevi sull'albero per arrivare ad altri NP. Dopo uno scontro con alcuni altri banditi passate allo stage successivo. Oltrepassate lo stage colpendo i corvi ed evitando le trappole disseminate lungo il percorso. Dopodichè affrontate Kakashi Hatake insieme a Sakura: per sconfiggere il nemico vi è sufficiente colpirlo quando questi vi salta incontro. Successivamente dovete prima rispondere alla sfida di Sakura e sconfiggerla, quindi affrontarla di nuovo e batterla una seconda volta: obiettivo facile, vi basta colpirla ripetutamente coi pugni. Successivamente sconfiggete anche Tsunade, allo stesso modo di Sakura e percorrete interamente lo stage finale entro il limite di tempo, raccogliendo in aggiunta i NP raggiungibili saltando sull'albero all'inizio. La soluzione di Naruto Shippuden: Ultimate Ninja Heroes 3

Kazekage Retrival Arc - ATTO I

Dopo la serie di cut-scene che introduce la storyline di questo Arc, ha luogo il primo stage, Enter Deidara, in cui affrontate Deidara. Poiché voi controllate sia Gaara che Kankuro, non vi sarà molto difficile liberarvi di lui. Lo stage successivo è decisamente semplice, piuttosto simile ai primi affrontati durante il gioco con la sola aggiunta di alcune trappole. Dopodichè affrontate Sandstorm Desert, stage ambientato nel deserto: scansate le trappole che vi sparano contro, saltando da un lato all'altro delle sabbie mobili, salite sulle colline per affrontare i banditi e oltrepassate quindi il cancello per terminare lo stage. Successivamente riaffrontate il medesimo stage utilizzando i membri del team Guy. L'ultimo stage vi vede impersonare Might Guy e Rock Lee contro Kisame e un suo clone: concentratevi su uno di loro alla volta ed abbatteteli. Le quattro Battle Challenge che seguono non sono per nulla impegnative, ricordate però che per superare la seconda dovrete colpire Kakashi con una combo lunga almeno dieci colpi. La Level Challenge, in cui dovete semplicemente colpire alcuni nemici, chiude il primo atto.

Kazekage Retrival Arc - ATTO II

Dopo alcune cut-scene il primo stage che vi viene sottoposto è identico nelle sue dinamiche a quello ambientato nel deserto dell'atto I. Il secondo stage vi pone di fronte a Itachi Uchiha, ancora piuttosto debole a questo punto del gioco. Il terzo stage è ancora una ripetizione di stage già affrontati in precedenza, mentre il quarto vi costringe a superarlo in soli 25 secondi, tuttavia l'impresa non è ardua salendo sulle colline, dove potrete picchiare numerosi nemici, per poi dirigersi verso il lago dove oltre alcune trappole si trova il nascondiglio. Il quinto stage è un po' più complicato dei precedenti: dopo aver eliminato i corvi, salite sul dislivello e scavalcate il muro; al di là alcuni nemici vi attendono, perciò uccideteli e continuate la salita, poi svoltate a sinistra verso il pozzo ed usate un Substitution Jutsu per togliervi dai guai, quindi arrampicatevi sulla parete, superate i baratri ed andate a destra. Dopo aver affrontato e sconfitto altri corvi attraversate il ponte per affrontare il Might Guy clone nello stage finale.
Le Battle Challenge cominciano ora a farsi più interessanti. La prima, contro Naruto e Satura, deve essere superata usando una combo da dieci colpi. La successiva invece vi vede iniziare le ostilità senza Chakra, tuttavia vi sarà possibile ricaricarli semplicemente premendo il triangolo: stendete TenTen, ricaricate e finitela usando i Chakra alla piena potenza. La terza sfida torna sui canoni di semplicità dei primi scontri, nella quarta invece i vostri due avversari attaccano contemporaneamente, aumentando finalmente il livello di difficoltà. Chiudete l'atto II mettendo al tappeto chiunque vi capiti di fronte nella Level Challenge.

Kazekage Retrival Arc - ATTO III

Dopo un paio di cut-scene affrontate Sapori e Third Kazekage. La maggiore difficoltà dello scontro è data dalla lentezza di Chiyo, il vostro personaggio. Ad ogni modo non vi sarà molto difficile uscire vincitori, magari utilizzando il Team Jutsu. Il vostro avversario successivo è Sapori nella sua vera forma: ancora affidatevi al Team Jutsu e finitelo poi con una tecnica segreta, ma tenete a mente che in questa sua forma è decisamente più temibile rispetto a prima. Dopodichè vi aspetta il terzo stage, The Chase: dopo aver abbattuto alcuni nemici correte verso il muro e scalatelo, poi rallentate il passo per non farvi ferire dalle trappole esplosive. Altri nemici, quindi saltate di albero in albero mentre abbattete gli uccelli esplosivi che Deidara vi lancia contro. Al termine del percorso alberato rimane solo una manciata di trappole e nemici per passare allo stage successivo. Dovete affrontare personalmente Deidara, ma lei non è un nemico particolarmente abile e inoltre Kakashi viene in vostro aiuto. A conclusione di questo terzo arco resta una Battle Challenge, in cui dovete battere Rock Lee usando un normale Jutsu e non una tecnica segreta, e una Level Challenge, in cui dovete distruggere cinque oggetti tra quelli di fronte a voi. La soluzione di Naruto Shippuden: Ultimate Ninja Heroes 3

Sasuke & Sai Arc – ATTO I

Una serie di tre cut-scene vi introduce al primo stage di questo nuovo arco. Shino Aburame, primo avversario, si limita a parare i vostri colpi mentre la sua energia lentamente decresce. La battaglia successiva è altrettanto semplice grazie al vantaggio numerico sul vostro avversario. Nel terzo stage vi basta semplicemente procedere e tenere a mente quanto appreso in precedenza nel corso del gioco. Successivamente affrontate Captain Yamato e Satura utilizzando Naruto e Sai: anche in questo caso i favori del pronostico sono tutti vostri, assicuratevi solamente di interrompere il processo di guarigione di Satura per non prolungare il combattimento oltre il necessario. L'ultimo stage del primo arco richiama infine le medesime meccaniche di quello in cui avete impersonato Might Guy (Kazekage Retrival Arc - ATTO II - stage 5).
Seguono quindi le Battle Challenge: nella prima concentratevi inizialmente su Kankuro, più offensivo di Temari; la seconda è un 3 contro 1, perciò non necessità di molti suggerimenti; nella terza ritrovate Satura e il suo attacco migliorato, ma ciò non vi dovrebbe ostacolare particolarmente; la quarta necessita invece maggiore concentrazione per eseguire la Rasengan mentre entrambi gli avversari si trovano nello stesso punto e la combo da venti colpi; la quinta deve essere conclusa con una tecnica segreta quando la barra d'energia di Choji è sotto il 15%; la sesta ed ultima è infine un'ottima occasione per sperimentare la Substitution Jutsu. Superate poi le due Level Challenge (nulla di nuovo, ripetizione di stage precedenti in sostanza) per passare al secondo atto.

Sasuke & Sai Arc – ATTO II

Nessun filmato questa volta ad introdurvi al primo stage, in compenso questo è decisamente rapido (25 secondi in tutto) e semplice (evitate gli uccelli oltre la collina, quindi saltate i buchi e le trappole esplosive fino al ponte). Il secondo stage vi pone contro Captain Yamato, il quale è piuttosto debole, ma sa essere al contempo decisamente fastidioso quando usa il Substitution Jutsu giusto prima del colpo finale della vostra combo. Passate allo stage 3, superabile con due Beam di Naruto nel giro di alcuni secondi; nello stage 4 tuttavia Naruto sarà il vostro avversario e il Beam potrebbe arrecare parecchi danni ai vostri personaggi, Captain Yamato e Satura, perciò attaccatelo senza sosta per non dargli il tempo di ribattere.
Le Battle Challenge sono solo due: la prima ancora contro Yamato, dove vi basta tempestarlo di pugni e la seconda contro Naruto e Gaara: in questo caso vi conviene concentrarvi subito su di loro senza perdere tempo alla ricerca di oggetti per la salute. Uccidete infine tutti i nemici nella Level Challenge nel deserto e passate all'atto finale di questo arco.

Sasuke & Sai Arc – ATTO III

Un paio di cut-scene precedono il primo semplice stage, dove è sufficiente procedere e colpire tutto ciò che vi si avvicina per arrivarne al termine. Il secondo stage è invece molto più articolato. Iniziate a muovervi all'interno del nascondiglio di Orochimaru facendo attenzione all'ombra che vi segnala la comparsa di un ninja. Uccidetelo e proseguite stando attenti a non toccare il liquido al suolo per non venire rallentati. Uccidete un altro ninja e scansate la trappola esplosiva, quindi salite sulla piattaforma e passate alla successiva per premere l'interruttore. Oltrepassate la porta ed uccidete il ninja, evitate un'altra trappola, poi iniziate a scendere, saltate la palla metallica ed avvicinatevi al portone che vi attende oltre l'ennesima trappola. Per aprirlo premete prima l'interruttore sulla piattaforma a sinistra, poi anche il successivo vicino al ninja. Il terzo stage è più canonico, uno scontro uno contro uno con Sai, nemico decisamente veloce. Il quarto stage invece è nuovamente complesso come il terzo. Iniziate saltando sulle piattaforme sopra di voi, scansando al contempo gli spuntoni di legno. Accucciatevi quindi e passate sotto la piattaforma, oltrepassate il portone ed uccidete gli uccelli prima di superare il baratro con un balzo. Attendete il passaggio dell'ascia oscillante e continuate verso gli uccelli. Dopo esservi arrampicati su per il muro, procedete con cautela in mezzo alle lame: liberarvi degli uccelli vi consente di affrontare con maggior tranquillità la parte successiva dello stage. La parte conclusiva dello stage, fino all'altare, è semplicemente una ripetizione delle trappole affrontate in precedenza. I successivi stage sono più canonici: il quinto è uno scontro con Sasuke, reso semplice dal vostro vantaggio numerico, mentre il sesto vi vede affrontare ancora Sasuke, ma questa volta dovrete prosciugare i suoi Chakra per impedirgli il sistematico ricorso al Substitution e garantirvi la vittoria.
Hanno quindi luogo le Battle Challenge. La prima scorre via senza difficoltà. La seconda contro Deidara e Sapori presenta qualche difficoltà in più, evitabile con la Mangekyou di Kakashi, grazie alla quale potete anche realizzare la combo di trenta colpi. Le due conclusive invece sono affrontabili allo stesso modo, ciò attaccando contemporaneamente i due avversari. Distruggete poi oggetti e nemici nelle Level Challenge finali per approdare all'atto successivo. La soluzione di Naruto Shippuden: Ultimate Ninja Heroes 3

Hidan & Kakuzu Arc – ATTO I

Al termine delle tre cut-scene superate il primo stage che dovrebbe risultarvi familiare, poi lanciatevi nel secondo affrontando Kakash e Captain Yamato: ancora una volta attaccateli entrambi contemporaneamente e non fatevi sorprendere alle spalle. Il terzo stage vi pone contro Asuma, il quale tende a diventare più aggressivo dopo aver utilizzato l'Awakening. Il quarto stage abbandona i combattimenti e torna alle dinamiche platform già viste in precedenza. Avanzate sulla destra scansando le trappole fino a poter saltare in cima al dislivello, da lì saltate di sotto sull'altro lato ed uccidete i nemici. Attraversate la porta mentre questa si chiude, senza farvi colpire, scansate poi gli Shuriken e le lame e mettete infine al tappeto il gruppetto di banditi che vi si para di fronte. Premete l'interruttore a destra per aprire la porta, affrontate altri banditi sull'altro lato, quindi salite sulla piattaforma e premete il tasto che apre il portone. Studiate i giusti tempi per saltare da una piattaforma all'altra e superate anche questo stage. Affrontate successivamente Hidan con Asuma e Shikamaru, dei quali potete sfruttare le combo aeree per scansare l'Awakening del nemico. Hidan sarà il vostro avversario anche nel sesto stage e benché lievemente più potente non costituirà nemmeno allora un ostacolo insuperabile. Infine, nell'ultimo stage, Hidan è affiancato da Kakuzu: lasciate che Choji svolga il lavoro sporco mentre ricaricate i Chakra con Shikamaru e scatenate un attacco su entrambi i nemici. Le Battle Challenge in questo atto sono quattro. Superate la prima usando il Sagekyou Sharigan di Kakashi su Ino e Sakura contemporaneamente così da mettere a segno una combo da trenta colpi. Nella seconda concentratevi sul recupero dei Chakra. La terza è la più semplice del lotto, attaccate semplicemente Asuma finché questi non crolla al suolo. La quarta infine vi vede affrontare Shikamaru e Kakashi: concentratevi su quest'ultimo per prima cosa, poiché questi rappresenta sicuramente l'elemento più pericoloso del duo. Nelle due Level Challenge finali, colpite ogni oggetto o nemico che vi capiti a tiro.

Hidan & Kakuzu Arc – ATTO II

Il primo stage, dopo alcune cut-scene, vi mette di fronte a Kakash Uzumaki: mantenete un atteggiamento aggressivo per tutto il combattimento e porterete a casa la vittoria. Il secondo stage ricorda tanti altri già visti in precedenza, in questo caso la difficoltà è data dalla lentezza di uno dei vostri personaggi, Choji. Nel terzo stage affrontate Hidan e Kakuzu con Shikamaru: sfruttate l'Awakening e, quando siete abbastanza lontani dai due, ricorrete alla tecnica segreta. Nello stage successivo affrontate ancora Kakuzu, questa volta con una difesa migliorata che limita la decrescita della sua barra della salute; tuttavia sarete in controllo di un trio di personaggi e non vi ci vorrà molto per sconfiggerlo, soprattutto ricorrendo allo Sharingan di Kakashi. Il quinto stage mette in scena la battaglia finale contro Hidan, il quale questa volta vi renderà la vita particolarmente dura, opponendo una forte resistenza ed usando il Jutsu diverse volte. Infine, nel sesto stage, padroneggerete per la prima volta la tecnica segreta di Naruto, con cui potete uccidere Kakuzu.
La prima delle Challenge Battle è davvero semplice e così anche la seconda. Nella terza è bene che vi concentriate soprattutto su Might Guy, mentre nella quarta potete eseguire la combo da quaranta colpi con il Needle Jutsu di Hiruko. La soluzione di Naruto Shippuden: Ultimate Ninja Heroes 3

The Curse Seal Arc – ATTO I

Il primo stage, al termine di un paio di cut-scene, vi propone un percorso tutto sommato lineare e in aggiunta Chakra infiniti per ricorrere al Rasengan. I tre stage seguenti assomigliano al primo nelle meccaniche, avanzate dunque ed uccidete tutti i nemici in cui vi imbattete. La Battle Challenge che segue deve essere vinta con una combo, a questo scopo vi torna utile il Needle Jutsu di Hiruko e il Mangekyou di Kakashi. La Battle stage successiva è resa difficoltosa dal fatto che i vostri personaggi si trovano in uno stato di avvelenamento e dunque sono più deboli rispetto al solito, tuttavia continuando incessantemente ad attaccare soffrirete meno questa condizione. Nell'ultima Battle Stage usate un forte Jutsu, poi distruggete tutto nel Level Challenge finale.

The Curse Seal Arc – ATTO II

Godetevi le cut-scene introduttive, poi disfatevi nel primo stage di tutti i minion che trovate lungo il cammino. Il secondo stage è identico al primo tranne per un dettaglio, l'impossibilità di ricaricare i Chakra, il che rende un po' più complicato il vostro compito. Nello stage successivo tuttavia i vostri Chakra torneranno a caricarsi, aiutandovi nella lotta contro un buon numero di deboli nemici. Il quarto stage ritorna alle atmosfere platform: avanzate con cautela verso destra, tra gli alberi, attendendo la comparsa di una sorta di topo infuocato che vi attaccherà. Usate il Rasengan per toglierlo di torno ed avanzate, affrontando allo stesso modo gli altri che compaiono. Quindi saltate oltre l'albero oscillante senza venire feriti, infine uccidete altri topi in fiamme. Nel quinto stage affrontate dei cloni in argilla di Naruto e Satura: nulla di complicato, tuttavia il clone di Naruto può essere pericoloso, perciò dedicatevi a lui per prima cosa. Nello stage finale di questo secondo atto affrontate Itachi: sfruttate il Rasengan tutte le volte che potete, poi chiudete l'incontro con una tecnica segreta.
La prima Battle Challenge scorre via piuttosto facilmente, così come la seconda, dove vi basterà usare un Jutsu potente, ad esempio la Sharingan di Kakashi. Fate attenzione poi nella Battle Challenge seguente a non far prosciugare i vostri Chakra, rendendovi impossibile l'uso della tecnica segreta. La quarta Battle Challenge è forse un po' più ostica, ma la Sand Burial di Gaara vi consente di mettere a segno comodamente la combo da trenta colpi. Decisamente più facile si rivela poi la quinta ed ultima Battle Challenge, in cui vi basta concentrarvi subito su Choji e poi finire Rock Lee. Usate True Form Sasori per le due Level Challenge finali così da sfruttare il gran numero di danni che possono causare i suoi attacchi.

The Curse Seal Arc – ATTO III

Liberatevi rapidamente di Captain Yamato nel primo stage, poi concentratevi per il successivo: sono solo 40 i secondi a vostra disposizione, ma sfruttando adeguatamente il Rasengan il tempo si rivela più che sufficiente. Le difficoltà iniziano nel terzo stage: non avete Chakra a disposizione e vi trovate ad affrontare la ragazza conosciuta da Naruto al villaggio. Non lanciatevi a testa bassa, ma lasciate che lei usi il Feather Illusion Jutsu prima di lanciarvi contro di lei, altrimenti inizierete male lo scontro. Prestate poi attenzione alle mine che semina sul terreno. Il quarto stage presenta poi una sfida decisamente più semplice, mettendovi contro ad alcuni deboli nemici senza grossa iniziativa, perciò date libero sfogo al Lightning Blade. Nel quinto e ultimo stage di questo atto infine sarete ancora privati dei Chakra, perciò riciclate le meccaniche usate nel terzo stage.
Superate successivamente la Battle Challenge (mettendo a segno la combo da quaranta colpi con Sand Brutal) ed uccidete ogni nemico nella Level Challenge per terminare il terzo atto.

The Curse Seal Arc – ATTO IV

Superate avanzando il primo stage, poi concentratevi sul secondo, anch'esso facile, ma durante il quale i vostri Chakra non vengono ricaricati. Il terzo stage è decisamente più vario: avanzate sulla destra e lasciate che la piattaforma vi elevi, quindi saltate e colpite il nemico, dopodichè avvicinatevi al cancello con cautela, attendendo il momento adatto per scattare ed oltrepassarlo. Dopo aver sconfitto altri nemici, salite sulla piattaforma, raggiungete un altro cancello ed abbattetelo, quindi scansate le pietre rotolanti rifugiandovi sulla piattaforma. Dalla piattaforma raggiungete quindi il muro e superate il cancello per arrivare al quarto stage, dove i soliti cloni in argilla non costituiranno un grande ostacolo. Il quinto stage riserva però una sfida ben più ostica, vi sarà infatti necessario usare inizialmente una tecnica segreta per ammorbidire Might Guy e Hinata; prendetevi cura prevalentemente del primo, ben più pericoloso, finché non lo avrete abbattuto, poi sistemate anche Hinata. Il sesto stage ricorda il terzo: dopo aver ucciso un paio di nemici dirigetevi verso la piattaforma sopra il lago color porpora e passate a quella successiva evitando di toccare le acque avvelenate. Saltate poi la palla metallica ed usate il muro per raggiungere un altro set di piattaforme. Mentre vi avvicinate all'uscita, distruggete tentacoli e nemici. Anche il settimo stage è piuttosto peculiare: distruggete prima le due piante laterali sulle piattaforme, poi colpite quella centrale per rivelare Shingan. Lo scontro è piuttosto godibile e vario rispetto al solito. Sfruttate il fondo della piattaforma quando Shingan rilascia la doppia fireball. Nello stage successivo affrontate nuovamente Shingan, questa volta però avrete Sasuke al vostro fianco a facilitare le cose. Dopodichè dovrete affrontare Sasuke nella prima Battle Challenge, impresa invero facile. La seconda Battle Challenge vi vede affrontare Satura e Chiyo (eliminate prima quest'ultimo), mentre la terza un trio composto da Orochimaru, Sapori e Third Kazekage (utilizzate un personaggio con un Jutsu potente per abbattere Orochimaru, il nemico più forte del gruppo). Nella quarta Battle Challenge portate Itachi ad usare spesso il suo Tsukuyomi, poiché così facendo perde salute e Chakra. Nella sfida successiva concentratevi su Asuma e in quella seguente su Sapori, poiché i loro compagni sono decisamente più malleabili. La difficoltà a questo putno cresce. Nella settima sfida ve la dovrete vedere con Pain e Konan, e ci vorrà il Jutsu del Four Tailed Naruto per uscirne vincitori. Successivamente affrontate ancora Pain, questa volta senza compagni: impersonate Kakashi e costringete il nemico a ricorrere al Substitution Jutsu, consumando così energia e Chakra. Usate ancora Kakashi nella sfida successiva contro due diverse versioni di Pain e poi ancora nella decima. Per l'undicesima e ultima Battle Challenge usate il personaggio che più vi aggrada per potenza, ma sappiate da subito che il livello di sfida è inferiore alle precedenti battaglie. Infine distruggete tutto e tutti nei cinque Level Challenge che chiudono l'arco. La soluzione di Naruto Shippuden: Ultimate Ninja Heroes 3

Hunt for Itachi Arc (parte 1) – ATTO I

Dopo alcune cut-scene scoprite che da qui in avanti userete il solo Sasuke. Usate quindi il suo Awakening nel primo stage per liberarvi di Orochimaru, rendendo più efficaci le successive combo e Jutsu. Ripetete la stessa meccanica nel secondo stage, poi dedicatevi al terzo. Iniziate muovendovi verso destra dove vi attendono alcuni nemici. Dopo averli sconfitti procedete verso le rocce stando attenti alle trappole. Giunti in cima continuate a combattere nemici e scansare trappole, fino a che non vi sarà possibile salire ulteriormente. Dopo la discesa sfruttate il Chidori per sbarazzarvi del grosso bestione che vi blocca la strada. Affrettatevi a salire le rocce e ridiscendere sull'altro lato, saltate altre rocce ed infine uscite. Lo stage successivo è una ripetizione di quello appena concluso, mentre il quinto ne richiama le dinamiche, pur differenziandosi per alcuni dettagli: i nemici in questa occasione sono esperimenti malriusciti. Anche il sesto è densamente popolato di esperimenti malriusciti: tenete a mente che la difficoltà maggiore risiede nell'interruttore da premere al di sotto di una lama oscillante sul finire dello stage. I due stage finali vi mettono quindi contro Jugo, il quale non rappresenta un grande ostacolo durante il primo scontro, quando sarete soli, dunque risulterà ancora meno temibile nel secondo quando avete Suigetsu e Karina a darvi man forte.
La prima Battle Challenge vi costringe ad affrontare proprio i due alleati appena citati, perciò utilizzate il Four Tailed Naruto, personaggio che ben si adatta alle loro caratteristiche. Le altre Battle Challenge e Level Challenge si rivelano incredibilmente facili, al punto da non necessitare di nessuna particolare strategia per essere superate.

Hunt for Itachi Arc (parte 1) – ATTO II

Il primo stage è una ripetizione di uno già affrontato in precedenza, mentre il secondo è facilmente superabile stendendo prima Deidara e poi dedicandosi a Tobi. Nel terzo e ultimo stage di quest'arco Deidara sarà invece da solo, risultando paradossalmente più minaccioso, perciò non sottovalutatelo. Le due Battle Challenge propongono sfide interessanti. Nella prima approfittate dei momenti di stordimento dei vostri due avversari per ricaricare i Chakra in attesa di mettere a segno il colpo definitivo, prima su Jugo poi su Karin. Nella seconda scegliete con cura il personaggio da utilizzare, favorendo quelli in grado di bloccare il recupero dell'energia da parte di Kabuto. Distruggete poi tutti gli oggetti della Level Challenge e passate all'ultimo arco del gioco. La soluzione di Naruto Shippuden: Ultimate Ninja Heroes 3

Hunt for Itachi Arc (parte 2) – ATTO I

Al termine della cut-scene affrontate uno stage nella foresta, estremamente simile a tutti quelli già affrontati nella medesima ambientazione. Nello stage successivo ve la vedrete con Hakui, molto forte sul piano fisico che deve essere sorpreso con un Jutsu di spalle affinché riusciate ad infliggergli qualche danno consistente. L'ultimo stage di questo primo atto poi vi mette di fronte a un trio di avversari, Suigetsu, Karin e Jugo: attaccateli tutti e tre nello stesso tempo per risolvere rapidamente lo scontro.
La prima Battle Challenge è superabile in scioltezza concentrandosi fin da subito su Yamato. La successiva invece è molto più ostica e necessita di un personaggio forte come Orochimaru per essere superata. Usate invece Gaara e la sua Sand Burial per raggiungere la combo da quaranta colpi e concludete l'atto superando la Level Challenge, facendo attenzione a calibrare i salti tra un baratro e il successivo.

Hunt for Itachi Arc (parte 2) – ATTO II

Anche in questo secondo atto il primo stage è semplicemente una ripetizione di uno stage già affrontato in precedenza, tuttavia in questo caso è bene non perdere tempo ed affrontarlo con una certa rapidità. Nel successivo non perdete tempo, anche in questa occasione la rapidità è fondamentale, perciò limitatevi a proseguire evitando i nemici. Il terzo stage vi pone contro Hakui che dovrete colpire alle spalle per ottenere un qualche risultato. Il quarto stage è simile al secondo, ancora una volta non perdete tempo coi nemici. Il quinto ed ultimo stage è una ripetizione dello scontro con Shinga, piante incluse, tuttavia giocato nei panni di Sasuke. Ricordatevi della possibilità di accucciarvi sotto la piattaforma per evitare le fireball.
Nella prima Battle Challenge concentratevi su Kankuro e proteggete Naruto che sarà vittima di numerosi attacchi. Nella successiva scegliete Hinata per assorbire i Chakra dell'avversario in modalità Myakungan, quindi sconfiggete Sapori, Third Kazekage e Tobi nella facile Vattele Challenge finale ed affrontate il canonico percorso di distruzione della Level Challenge.

Hunt for Itachi Arc (parte 2) – ATTO III

Usate Sasuke nello scontro finale: attendete che Itachi utilizzi il Tsukuyomi, dopodichè approfittate della sua costante perdita di energia ed infliggete quanti più colpi possibile fino a stenderlo. Infine 7 Battle Challenge chiudono il gioco: la difficoltà in questa fase si impenna repentinamente, facendo sembrare la parte precedente del gioco un semplice allenamento. Spesso conta più la fortuna che la strategia in questi duri scontri, tuttavia una scelta ponderata del personaggio con cui affrontarli può rivelarsi utile per limitare la frustrazione.
Di seguito i personaggi consigliati per ciascuna Battle Challenge.
Battle Challenge 1: Kakkashi
Battle Challenge 2: Four Tailed Naruto
Battle Challenge 3: Four Tailed Naruto (tuttavia lo scontro sarà in ogni caso davvero arduo)
Battle Challenge 4: Four Tailed Naruto
Battle Challenge 5: un personaggio qualunque, dotato di un potente Jutsu
Battle Challenge 6: Kakashi
Battle Challenge 7: Four Tailed Naruto
Superate infine le quattro, semplici, Level Challenge (che per altro ricalcano sfide già affrontate negli archi precedenti) e godetevi il filmato finale.
Congratulazioni, avete terminato Naruto Shippuden: Ultimate Ninja Heroes 3!

Video della soluzione

TI POTREBBE INTERESSARE