La soluzione di Dead Rising 2: Case West  1

Se andando ad ovest non trovate più la strada, ci pensa Multiplayer.it a guidarvi!

Attenzione

La soluzione è basata sulla versione americana per Xbox 360 del gioco. Potrebbero esserci divergenze con la versione italiana.

Case 1-1 - Frank's Source

Vi ritrovate nel punto in cui Frank e Chuck sono caduti nel filmato conclusivo di Dead Rising 2, nei panni di quest'ultimo. Il vostro personaggio parte dal livello 40, anche se in sostanza equivale al livello 1 all'inizio di DR2. Tuttavia in questo caso quasi tutte le mosse a mani nude sono già sbloccate. Fatevi largo in mezzo all'orda di zombie che vi assale, senza pensare troppo a Frank che è invincibile e dunque sa badare a se stesso. Dovreste trovare nei dintorni un coltello, ma potete usare le mani nude senza complicazioni: l'Elbow Drop vi consente di eliminare 4 o 5 zombie alla volta. Sopravvivete per un breve periodo e una cut-scene interromperà l'azione: alla ripresa dovrete attraversare un'altra fiumana di zombie che esce dal container spalancato. Usate l'Elbow Drop come in precedenza fino ad arrivare alla porta su fondo da aprire. Occupatevi subito della guardia sulla sinistra stendendola mentre questi vi dà le spalle, così da poter aggiungere il suo Assault Rifle all'inventario. Esaminate poi il fondo del container verso cui la guardia stava rivolgendo la sua attenzione per trovare una mazzetta da muratore, che vi sarà certamente utile nelle battaglie a seguire. Lì a fianco notate anche una doppia porta rossa che dà accesso a una saletta dove si trova un tavolo da lavoro, che potete usare per combinare le armi che presentano un'iconcina blu a forma di chiave inglese. Date quindi un'occhiata alle Combo Card nel menù di pausa e create la Hail Mary che vi tornerà utile in seguito. Raccogliete poi il falcetto nel contenitore rosso. Notate inoltre che all'esterno nella stanza, da una posizione sopraelevata, potete fotografare il primo di dieci PP Sticker sul lato del container blu. Ora non vi resta che raggiungere il lato opposto della Loading Bay e salire le scale, quindi scalate la cassa metallica, da lì proseguite sulla trave blu, salite sopra il condizionatore che vi consente di arrivare al tetto sulla destra: lì guardate in mezzo alle ventole per trovare una Shotgun. Quindi tornate alle scale e proseguite la salita fino allo Shipping Office dove vi attende una cut-scene. Al termine affrontate le due guardie di sicurezza utilizzando una delle armi raccolte durante il viaggio fino a questo ufficio. Un filmato chiude lo scontro.

Case 1-2 – Access Codes

Richiamate il file dal menù, poi date un'occhiata alla mappa per avere un'idea dell'area in cui state per aggirarvi. Iniziate poi raccogliendo il succo d'arancia vicino al camerino e salvate, quindi tornate sui vostri passi ed uscite dalla porta da cui siete entrati per evitare agguati delle guardie. Tuttavia su questo lato sarete attaccati da alcuni zombie che nel frattempo sono entrati nella Loading Bay. Ricordatevi di raccogliere almeno un taser dagli zombie, quindi tornate nella Storage Bay e mantenetevi sul lato ovest per accedere alla Holding Pens Area. Lungo il cammino fotografate il PP Sticker sul cartello giallo su cui si è rappresentata una fila di zombie. Dirigetevi rapidi verso la scalinata blu, cercando di stare alla larga dalla zona centrale dove si trovano diverse guardie. Aprite quindi la porta in cima per entrare nel Security Outpost.
Uccidete subito la guardia sulla sinistra, poi state attenti all'altra nello spogliatoio adiacente. Spostatevi poi sulla parete nord e scrutate la mappa per individuare il terzo PP Sticker e fotografatelo. Spostatevi in seguito al PC sull'altro lato: mentre il vostro personaggio opera alla tastiera ricevete il codice da immettere. La destinazione successiva, suggerita da Frank, è la Server Room, che si trova al primo piano del Living Quarters, nell'ala ovest. Le due porte che conducono lì - una nella Holding Pens Area, l'altra all'esterno del Security Outpost - sono chiuse a chiave, perciò bisogna trovare un'altra strada. Tornate al Security Outpost e scendete le scale, dopodichè fatevi largo tra gli zombie per raggiungere l'ingresso della Harvesting Room. In questa stanza trovate uno zombie e una guardia al piano superiore, tuttavia il vostro obiettivo è il nastro trasportatore al livello inferiore che conduce alla porta a sud-est. Prima di muovervi in quella direzione però potete attivare l'inceneritore - premendo il tasto sul pannello di controllo - e guadagnare così 5000 PP (sappiate che gli zombie inceneriti comunque non valgono per il conteggio totale delle kill). Dalla Harvesting Room potete anche arrivare al quarto PP Sticker: al piano superiore saltate sul pannello giallo, da lì raggiungete la piattaforma a sinistra quindi raccogliete il succo d'arancia e sparate infine alle finestre del corridoio al secondo piano per potervi accedere. Al centro si trova un macchinario circolare sul cui lato inferiore è attaccato l'adesivo.
Ad ogni modo, dalla porta al piano inferiore accedete alla Gas Control Room e da lì arrivate alla Cafeteria attraverso una porta a doppia anta. Dopo aver fatto scorta di viveri, procedete ad ovest per entrare nei Living Quarters: la Server Room è presidiata da due guardie. Prima di dirigervi lì, potete fotografare tre PP Sticker. Il primo si trova sul tetto, nella zona ovest, sul naso di una maschera Tiki indossata da un manichino. Il secondo nella zona RR del primo piano, al centro del poster Zondrex sulla parete. Anche l'ultimo si trova al centro di un poster - che questa volta raffigura la sagoma del Texas a stelle e strisce - situato nella stanza A8, raggiungibile dalle scale ad ovest. Quando avrete finito con le fotografie entrate nella Server Room e liberatevi degli zombie, quindi fate interagire il vostro personaggio col terminale. Ora dovete fare ritorno allo Shipping Office. Per facilitarvi le cose potete usare la porta raggiungibile aggirando l'angolo ovest della stanza A8: se non aprirete la suddetta porta in questa occasione non avrete altre possibilità per farlo. La scorciatoia vi conduce alla passerella che corre sul retro del Security Outpost. Entrate e liberatevi delle guardie che sono tornate a presidiare quella zona, poi dirigetevi alla Storage Bay, da lì muovetevi a nord nella Loading Bay e salite le scale verso lo Shipping Office.

Case 2-1 – Chuck's Evidence

Il caso 2-1 può essere attivato portando Chuck e Frank all'interno dello Shipping Office tra le 4 e le 5 pomeridiane. Iniziate salvando Hernando, che si trova in cima a una cassa affianco a un container rosso, ben visibile nella zona sud della Loading Bay. Il poveraccio è circondato da diversi zombie: per cavarvi d'impaccio potreste usare la Hail Mary: qualora non l'abbiate fatto in precedenza entrate nello sgabuzzino ad ovest e combinate la palla da football con una granata. Eseguite quindi un lancio verso la base della cassa ed eliminate gli zombi superstiti, poi parlate con Hernando il quale vi chiederà di salvare Lisa, avvistata in precedenza in Cafeteria.
Il vostro obiettivo dunque è ritrovare Lisa, ma per farlo dovrete seguire la scia di indizi predisposta dal gioco. Recatevi quindi in Cafeteria e per farlo seguite la strada che vi porta attraverso Security Outpost, Holding Pens e Living Quarters. L'alternativa è passare nei pressi della torre di guardia negli Holding Pens che potrebbe costituire una spiacevole scocciatura. Arrivati a destinazione entrate in cucina e raccogliete il foglietto annotato che trovate dietro il bancone nel centro. L'annotazione, ironicamente, vi indirizza proprio alla torre di guardia. Preparatevi quindi allo scontro con un buon numero di guardie: a nord-ovest trovate un'altra annotazione secondo la quale Lisa si sarebbe recata nei Living Quarters. Ritornate dunque nell'area da cui la ricerca ha avuto inizio. Salite al primo piano ed entrate nell'area A4: all'interno individuate facilmente Lisa, circondata da un gruppetto di zombie che cerca di farne il proprio pasto. Dopo esservi sbarazzati degli assalitori parlate con la ragazza e raccontategli di come Hernando sia stato messo in salvo. Dopo qualche altra chiacchiera ricevete la Emergency Key. Parlate dunque ancora con Lisa per terminare il suo salvataggio e ricevere 15000 PP. Entrambi i salvataggi devono essere portati a termine entro le 7 di sera. Con la chiave ricevuta potete aprire la porta di emergenza al piano terra dei Living Quarters che consente di risparmiare strada qualora siate diretti alle aree RR e A6.

Prima di passare al caso successivo dovete portare in salvo un'altra ragazza, Alicia, prigioniera all'interno dello Zombres Research Lab. Dopo aver raggiunto il laboratorio parlate con la superstite e consegnatele quindi un taser: solo dopo aver consegnato l'arma il salvataggio sarà ritenuto valido. Qualora non ne disponiate dovrete procurarvene uno: lo trovate nella Maintenance Room a nord-est del secondo piano, adagiato su uno scaffale sulla destra. Altrimenti potete uccidere uno zombie che ne impugni uno all'esterno dello Zombrex Prodution Lab, situato al secondo piano del Research Laboratory.
Prima di abbandonare quest'area infine potete scattare delle foto ai tre PP Sticker mancanti. Il primo si trova sulla superficie di un contenitore cilindrico che trovate sulla parete dello Zombrex Research Laboratory. Il secondo si trova nel Refrigerated Containmet, a sud del Research Laboratory, appiccicato al vetro del macchinario al centro della stanza. Il terzo e ultimo è rinvenibile nella zona caratterizzata da macchinari bianchi e rossi sulla passerella nord del Research Lab: per essere più precisi l'adesivo si trova su una delle tre taniche adagiate dietro un macchinario.

Case 2-2 – Infiltration

Per iniziare dovete trovare la tessera magnetica che consente l'accesso all'ufficio del direttore. Quindi recatevi al secondo piano del Resercah Laboratory, vicino alla porta che lo collega agli Holding Pens attraverso una passerella. Dopodichè cercate Robert, in realtà ben visibile in cima a una cassa nella zona ovest degli Holding Pens (lo trovate solo tra le 4 pm e le 8 pm del 29 settembre). Per trarlo in salvo dovrete consegnargli una AR, facilmente ottenibile da una qualunque guardia uccisa negli Holding Pens. Il salvataggio vi frutta 10000 PP. Fatto ciò andate a salvare Allie, assediata da un gruppo di zombie nel corridoio superiore della Harvesting Room. Dovreste essere già arrivati in precedenza in questa area, raggiungibile rompendo le finestre al termine di un'arrampicata. In alternativa potete usare la passerella che parte dal centro del secondo piano del Research Laboratory. Gli zombie intorno ad Allie sono piuttosto numerosi ed è bene usare un'arma che abbia un buon impatto su di loro per liberarsene, anche se così facendo si corre il serio rischio di ferire o addirittura uccidere l'indifesa Allie. Ad ogni modo quando l'area sarà sgombra di nemici potrete parlare con la ragazza e completare il salvataggio.
Ora recatevi nel Refrigerate Containment, situato al primo piano del Research Laboratory per raccogliere la Lab Keaycard, dopodichè dirigetevi nuovamente verso Holding Pens. Salite al secondo piano, superate il Security Post e procedete verso la Loading Bay, dove si trova il Secure Laboratory (Director's Office), la cui chiave magnetica dovrebbe già essere in vostro possesso (guardate l'inizio del paragrafo). Nella prima stanza del Secure Laboratory trovate un succo d'arancia e un frullatore: tenete a mente questa posizione poiché solo un altro frullatore è disponibile in Case West e si trova nella Cafeteria. Qui trovate anche un Health 2 Magazine, oggetto parecchio utile poiché, se raccolto, consentirà di ottenere una guarigione quasi completa da qualunque cibaria raccolta. Procedete fino alla vetrata che dà sul laboratorio e aprite poi la porta sulla sinistra. Prima di proseguire lungo il corridoio notate che sulla sinistra si trova una mazzetta da muratore che vi tornerà utile nel corso del combattimento che si scatenerà dopo l'imminente cut-scene (a meno che già non disponiate di uno Shotgun o di un Impact Blaster). Al termine del filmato affrontate due Hazard Unit: questa nuova tipologia di nemico dispone di protezioni molto resistenti e non può essere stesa temporaneamente. La strategia migliore prevede un alto tasso di aggressività, qualunque arma abbiate scelto di utilizzare. Ovviamente qualora impugniate uno Shotgun o una mazzetta da muratore dovrete mantenervi molto vicini al nemico oggetto dei vostri attacchi. Benché Shotgun e Impact Blaster (o Impact Hammer) siano più efficaci, l'uso della mazzetta garantisce un piccolo vantaggio, ovvero il momentaneo stordimento del nemico dopo il colpo subito. Assicuratevi ovviamente di evitare gli attacchi avversari, in particolare saltate col giusto tempismo per evitare di subire danni dai colpi al suolo. Un filmato chiude lo scontro ed il caso 2-2, tuttavia d'ora in poi nel corso del gioco incontrerete altre Hazard Unit, perciò assicuratevi di avere sempre con voi un'arma efficace.

Case 2-3 – Regroup

Raccogliete gli Impact Hammer dai corpi delle due Hazard Unit appena sconfitte. Quest'arma è di per se piuttosto efficace, ma qualora disponiate di uno Shotgun o un Impact Blaster potreste preferire le armi già in vostro possesso: in questo caso è comunque una buona idea affidarne uno a Frank. Ricordate poi che combinandolo con una Blast Frequency Gun potete ottenere un altro Impact Blaster.
Uscite quindi dal Security Lab, dopo aver esplorato il Director's Office se vi aggrada, ed attraversate la Storage Bay per raggiungere lo Shipping Office dove ha luogo una cut-scene.

Case 3-1 . The Way Out

La finestra temporale in cui il caso 3-1 è disponibile è piuttosto breve, una sola ora tra l'una e le 2 del mattino del 30 settembre. Assicuratevi di portare Frank e Chuck nello Shipping Office entro lo scadere del tempo fissato. Le 2 del mattino del 30 settembre rappresenta anche l'orario limite entro cui potete effettuare il salvataggio di Regina, Mizuki e Jerry, perciò potete svolgere queste attività come passatempo tra la conclusione del caso 2-3 e l'inizio del 3-1, ma ricordatevi in ogni caso di tenere sott'occhio l'orologio.
Recatevi nella Storage Bay (dopo aver concluso il caos 2-3) ed arrampicatevi dietro la barricata per trovare Regina. La donna vi chiederà di procurarle un fegato e un cuore umano, altrimenti non muoverà un passo. Raggiungete quindi i Research Labs (attraverso la Harvesting Room o la Holding Pens Area). L'obiettivo della vostra ricerca è rappresentato da due contenitori di colore blu: quello contenente il fegato si trova nel Livestock Dissection Lab, al primo piano, adagiato alla parete nera sulla sinistra. Per raccogliere il cuore invece salite nello Zombrex Production Lab A, al piano superiore e cercate sul lato destro della sala. Tornate quindi da Regina e consegnatele gli organi. Assicuratevi di parlare con lei una seconda volta per ottenere la Tunnel Key e completare il salvataggio, che vi frutta 20000 PP. La chiave appena ottenuta vi serve per trarre in salvo lo scienziato che regina ha distrattamente citato durante la vostra ultima chiacchierata. Recatevi dunque nella zona est della Storage Bay dove si trova la porta d'accesso per l'Underground Tunnel. Mizuki, lo scienziato che state per salvare, vi attaccherà di sorpresa una volta che avrete raggiunto la sezione centrale del tunnel. Non usate armi, ma rispondete alla sua aggressione con qualche pugno finché l'uomo non tornerà in sé e vi chiederà di smetterla di colpirlo. Dopo una breve chiacchierata otterrete i 10000 PP per il salvataggio, prima che l'uomo fugga via.
Il terzo superstite da trarre in salvo si trova nella stanza X1, al secondo piano nella zona ovest del Living Quarters. L'uomo non osa uscire dalla stanza per paura, ma necessita di una Laser Sword ed una Lightning Gun per mettere a punto un'arma che gli consenta un'agevole fuga verso la salvezza. Se non disponete degli oggetti necessari a mettere insieme queste armi dovrete cercarli nei dintorni. Per realizzare una Laser Sword avete bisogno di una torcia elettrica - che si trova nella zona est dei Living Quarters, all'esterno della stanza A6 - e di alcune gemme posizionate sul retro delle stanze X1 e X2 dei Living Quarters. Per la Lighting Gun invece dovrete recarvi nell'Underground Tunnel dove, all'interno della Maintenance Room, potrete facilmente realizzare l'arma dopo aver raccolto la Blast Frequency Gun in fondo al tunnel. In alternativa potete usare la Maintenance Room all'ultimo piano del Research Lab. Quando disponete delle due armi (Laser Sword e Lightening Gun) portatele a Jerry separatamente: qualora le combiniate voi stessi Jerry non le accetterà e vi toccherà cercare nuovamente altri oggetti per soddisfare la sua richiesta. Ricevete in cambio una Laser Gun Combo card e una Laser Gun. Parlate infine ancora un a volta con Jerry per terminare il salvataggio e ricevere 20000 PP.

Case 3-2 – Blackout

Il vostro biettivo ora è trovare dell'esplosivo e un detonatore per far saltare in aria il generatore nella Power Room. Dirigetevi dunque nella Storage Bay: entrando da ovest trovate il detonatore all'interno di una scatola adagiata sullo scaffale al centro. Dopo averlo raccolto muovetevi verso Holding Pens. L'esplosivo si trova nella zona sud-ovest della Security Tower. Per raggiungerlo, ovviamente dovrete liberarvi di una gran quantità di Security Guard ed Hazard Unit, perciò assicuratevi di essere ben armati (per suggerimenti circa la strategia da usare con le Hazard Unit si veda la conclusione del paragrafo "Case 2-2 - Infiltration"). Quando disporrete sia del detonatore che dell'esplosivo fatevi strada verso il generatore. Per incontrare il minor numero possibile di guardie lungo il percorso è consigliabile procedere attraverso la Harvesting Room così da raggiungere la Gas Control Room, per trovarsi poi la Power Room sulla sinistra. Un paio di guardie cercheranno di impedirvi l'accesso. Quando vi sarete liberati di loro, aprite la porta e posizionate l'esplosivo dove indicato vicino al generatore per concludere il caso.

Case 3-3 – Secure Lab

Ora non vi resta altro da fare che accedere al Secure Lab, tuttavia è rimasto solo un altro superstite da salvare - si trova nella Server Room dei Living Quarters dopo le 2 del mattino del 30 settembre - e l'orario di chiusura del caso 2-3 generalmente coincide con quello della sua apparizione. Se volete accelerare i tempi potete realizzare l'energy drink che il superstite vi chiederà miscelando preventivamente una mela a del whiskey. Dopo aver consegnato la bevanda a Dean ricevete 20000 PP. Fatto ciò dirigetevi al Secure Lab ed entrate per assistere a una cut-scene.
La parte finale di Case West è una battaglia contro un boss e vi vede affrontare Commander. Riprendendo quanto detto in antecedenza, uno Shotgun o un Impact Blaste fanno molto comodo anche in questa occasione, tuttavia una Lightning Gun o una Laser Gun vanno ugualmente bene. L'Impact Hammer in realtà è ancora più efficace delle armi appena citate, ma usandolo si corre maggiormente il rischio di venire colpiti dagli attacchi del Commander. Se disponete poi del Health 2 Magazine (la cui ubicazione è stata trattata nel paragrafo "Case 2-2 - Infiltration") per riparare alle ferite riportate nello scontro sarà sufficiente disporre di qualche succo d'arancia.
Dei diversi attacchi del vostro avversario dovete temerne soprattutto due. Il lancio dello scaffale si rivela pericoloso poiché anche qualora veniate colpiti solo da un piccolo detrito - e non dall'intera struttura - il vostro personaggio rimarrà ugualmente stordito al suolo, perciò quando vedrete Commander avvicinarsi a uno scaffale cercate immediatamente riparo dietro alla struttura centrale. La spallata inoltre può causare un discreto danno al vostro personaggio, ma può allo stesso tempo rivelarsi una freccia al vostro arco: scansando la rincorsa del Commander e facendo sì che questi finisca in uno dei cilindri luccicanti collegati al macchinario egli rimarrà stordito per qualche istante. Le due stelle che potete osservare sotto la barra d'energia del Commander rappresentano due ulteriori barre che prenderanno il posto della prima una volta che questa si sia esaurita.
Nella fase centrale della battaglia Commander cercherà riparo saltando sopra i macchinari mentre voi al suolo ve la dovete vedere con Security Guard, zombie ed Hazard Unit. Mentre vi occupate di questi, se ne avete l'occasione potete ugualmente sparare ed infliggere danno a Commander. Infine il boss salterà sopra un contenitore di razzi: quando scorgete un razzo pronto a partire cercate subito riparo poiché, stranamente, alcuni razzi paiono seguire il vostro personaggio.
Per concludere la battaglia, continuate a sparare a Commander, usando armi ravvicinate quando è al suolo ed armi da distanza quando si rifugia in cima a qualche macchinario. Ricordatevi di tenere sotto osservazione la vostra salute e, se giocate in single, approfittate dell'invincibilità di Frank che è spesso sotto attacco, lasciandovi tempo e modo di bersagliare indisturbati il boss.
Al termine dello scontro un filmato precede i titoli di coda. Dopo aver salvato potrete mantenere i progressi del vostro personaggio anche iniziando nuovamente la modalità Storia.
Congratulazioni, avete terminato Dead Rising 2: Case West!

PP Sticker

La posizione dei dieci PP Sticker è stata illustrata man mano che la vicenda principale ha portato i vostri personaggi nei pressi di uno di essi. Se siete alla ricerca di uno di questi in particolare premete Ctrl + F nel vostro browser per attivare la finestra di ricerca, quindi digitate PP Sticker a suo interno per venire rimandati ai vari punti in cui questi sono citati nel corpo dell'articolo.

Video della soluzione - Prima parte