La Soluzione di Dissidia 012 Final Fantasy  2

Trionferete su Cosmos e Chaos!

Attenzione

La soluzione è basata sulla versione americana del gioco. Potrebbero esserci divergenze dalla versione italiana.

Capitolo 0

Procedete verso l'interno del percorso visibile davanti a voi, seguendo le sfere lampeggianti - volendo ottenere dei punti-abilità, sarà possibile distruggerle. Aprite la cassa del tesoro collocata subito dopo Yuna e Laguna, poi parlate con Kain. Saltate poi nel "Gateway to Departure". Recuperate la spada dalla cassa, poi equipaggiatela usando l'apposito menù. Il prologo non contiene nemici, dunque sarà completato parlando con Stigma of Chaos.

Capitolo 1: A new treath

Saltate verso il Fleeting Flash, davanti a voi, cominciando la prima battaglia. Sfruttate Break e Razor Gale per eliminarlo. Muovetevi verso il secondo Fleeting Flash e/o il Capricious Reaper; sconfiggendoli, passerete al livello 2. Solo ora dovrete dirigervi verso la cassa del tesoro, infatti interagendo con essa causerete la comparsa di un Delusory Dragon. Utilizzate degli attacchi Bravery, accompagnati da Crushing Blow. Prendete lo scudo contenuto nella cassa, equipaggiatelo, poi interagite con lo Stigma of Chaos per completare il livello.
Tornati alla mappa, distruggete la roccia davanti a voi, percorrete il ponte. Recuperate l'anello dalla cassa, equipaggiatelo, correte fino a localizzare Tifa e Vaan. Prima di parlare con loro, prelevate l'EX Charge dal prato a destra. Saltate poi nel Sage's Path Gateway. Ingaggiate lo Sky Pirate, facendo attenzione al suo attacco Cataclysm - saltate con il giusto tempismo per non essere colpiti. Prelevate l'elmo dalla cassa del tesoro, equipaggiatelo, poi attaccate gli altri semplici nemici che popolano il livello, non dimenticando di ottenere la Soul of Destruction dalla cassa.
Attaccate Kuja; più forte degli altri nemici, ma eliminabile con semplicità ricorrendo ad una combinazione di Crushing Blow e schivate. Tornati alla mappa, superate i Moogle, prelevate la Rosetta Stone dalla cassa, poi andate al negozio e scambiatela con uno slot aggiuntivo per i vostri accessori. Saltate nel Gateway of Fools and Hope. Eliminate inizialmente lo Sky Pirate in cima alla piattaforma di gioco, poi prelevate i gil dalla cassa che stava sorvegliando (vi serviranno per comprare l'armatura di pelle dal negozio). Passate dunque al Delusory Dragoon sulla destra, molto semplice, con una cassa contenente Red Drop. Sfruttate ora la vostra abilità EX Charge prima di interagire con la sfera rotante, che farà partire il combattimento con Kain.

Boss: Kain
La strategia ottimale è univoca: attendere l'attacco Dragon's Fang di Kain, schivarlo, colpirlo subito dopo con un attacco di tipo Bravery, più veloce della Alternative. Entrate in modalità EX tutte le volte possibili, recuperando i Core che appariranno lungo la zona di gioco. Ripetendo questa tattica un numero sufficiente di volte, sconfiggerete Kain.

Capitolo 2: Stern Eyes

Utilizzate subito il menù di personalizzazione per assegnare a Vaan una quantità sufficiente di munizioni, un'armatura, e dei buoni accessori. Rompete la roccia davanti a voi, saltate aldilà del ponte, recuperando l'EX Charge. Superato il passaggio, dovrete combattere contro due Phantasmal Harlequin - di basso livello. E' comunque bene utilizzare gli attacchi Bravery, dato che Vaan non sarà particolarmente forte.
Giunti al bivio, visitate prima il passaggio blu, prelevando i 200 gil dalla cassa. Poi allenatevi un po' prima di procedere verso il passaggio rosso (è consigliabile raggiungere il livello 7). Iniziate il combattimento dai nemici in alto a destra, alcuni Fleeting Flash. Passate dunque al dragone e al pirata, poi scendete in basso a sinistra, ove si trova la Phantasmal Girl, più minacciosa: il suo attacco-tornado dovrà necessariamente essere schivato, pena il subire gravi danni. Prelevate l'Orange Drop dalla cassa, poi salite verso i due Harlequin - li avete già affrontati, usate Cataclysm come mossa finale. Prima di avvicinarvi alla sfera rotante, è bene ricorrere all'abilità EX Charge.

Boss: Terra
La preoccupazione principale sarà rappresentata dal suo attacco "Tornado" - avvicinatevi a Terra sfruttando degli attacchi Bravery, poi passate al Break seguito dalla modalità EX per azzerare in maniera totale i suoi HP. Un approccio offensivo risulta più efficace dell'alternativa opposta, eccettuato ovviamente l'attacco Tornado, di cui abbiamo prima parlato.

Tornati alla mappa, procedete all'interno del passaggio vuoto, curvando verso destra. Distrutta la roccia, saltate aldilà del ponte, recuperate la magia di cura dalla cassa del tesoro. Sconfiggete l'Harlequin, poi prendete la sezione "petto" dell'armatura dalla cassa. Tornate indietro attraverso il passaggio da cui siete arrivati, svoltate a destra, verso l'enorme montagna.
Usate una Break per sconfiggere lo Stalwart, dunque prendete un EX Charge dalla cassa a sinistra, e saltate nel passaggio per Gulg. Sorpassate il Capricious Reaper senza combatterlo, preferendo invece il Delusory Dragoon sulla sinistra, poi il pirata posto a guardia della Summonstone. Schivate l'attacco Windburst, uccidete il pirata, poi prelevate Ifrit - la vostra prima evocazione. Equipaggiatela immediatamente.
Scendete ancora, uccidendo gli Harlequin. Rimarrà ora il Reaper - che avete finora evitato. E' di alto livello, dunque il da farsi andrà deciso in base alle vostre capacità momentanee - se vi ritenete di un livello basso, è comunque consigliabile saltarlo. Volendo combatterlo, la strategia migliore è fortemente difensiva: dovrete schivare tutti i suoi colpi, attaccando solo quando si fermerà tra un'ondata di mosse e la successiva. Potrete così ottenere lo Slasher, un'arma piuttosto potente a questo punto del gioco. Ora arriverà il turno di Kefka: prima di affrontarlo, è bene recuperare una EX Charge.

Boss: Kefka
E' un nemico potente, specialmente nella sua capacità d'attacco. La sua mossa basata sull'elettricità andrà ad attivare la modalità Chase, che può mettervi in grave difficoltà. Inoltre, Havoc Wing è in grado di infliggere gravi danni. Risulta consigliabile utilizzare fin da subito la modalità EX, supponendo disponiate di abbastanza punti-magia per farlo. Dunque, è bene dare la priorità ad una tattica di tipo difensivo. Per quanto concerne i vostri attacchi, la massima efficacia è solitamente raggiunta da Inferno - richiede che voi vi troviate in aria, mentre il nemico è a terra, ma è uno sforzo più che sopportabile.

Guardata la scenetta, procedete verso il passaggio, poi giù verso sinistra. Saltate nel passaggio blu, per recuperare un po' di punti esperienza. Tornati fuori, eliminate l'Harlequin e prendete la Pink Tail dalla cassa. Distruggete poi la roccia, percorrete il ponte, recuperate la Rosetta Stone dalla cassa - che, come fatto in precedenza, andrà scambiata con uno spazio aggiuntivo nell'inventario. Saltate ora nel passaggio "Seasonless".
Sfruttate l'abilità "Straight Chain" per combattere contemporaneamente con il pirata, il flash e la phantasmal. Aprite le due casse del tesoro in zona (una in alto, una in basso). Ora raggiungete il lato di "Terra" della zona di gioco, anche qui dovrete combattere contro un Harlequin e un Pirata, molto semplicemente. Non è presente alcun boss, dunque avvicinatevi allo Stigma of Chaos per completare il capitolo.

Capitolo 3: Clues

Dato che cambierete ancora personaggio (stavolta sarà Laguna), è bene fornire tutto il necessario equipaggiamento ed accessori. Aprite la cassa davanti a voi, ottenendo l'abilità Cross Chain. Cominciate poi il combattimento con il Transient Gunner, davanti a voi - schivate i colpi di mitragliatrice, accumulando sufficienti punti per far partire la Break, lanciate poi Satellite Laser per completare il combattimento.
Passate al Wraith - attenzione alle sue sfere lampeggianti, cercate di avvicinarvi a lui subito dopo che verranno sparate, così da poterlo colpire a distanza ravvicinata (con Ragnarok Blade, se possibile). Combattendo con il Vision, è bene mantenere una certa distanza, usando le granate. Passate al flash in cima, poi equipaggiate la Tanegashima, prelevata dalla cassa. Scendete verso la sezione inferiore della zona di gioco, rimane solo un ultimo flash da eliminare, interagendo poi con lo Stigma of Chaos.
Avvicinatevi dunque alla roccia, rompetela e superate il ponte, prendete l'Assist Charge dalla cassa. Eliminate il Capricious Reaper, usando la Ragnarok Break. Prendete la Rosetta Stone dall'erba davanti al passaggio, così da poterla scambiare con un nuovo slot per l'inventario. Saltate poi nel passaggio per Decay. Procedendo dritti, potrete eliminare i due Transient - di livello bassissimo, l'unico accorgimento che dovrete prendere consiste nello schivare il loro Satellite Laser. Passate al dragone - essendo dorato, può essere ucciso con un solo colpo, ma non sottovalutatelo: una strategia completamente difensiva è consigliabile, poiché ogni singolo suo colpo può causare enormi danni al vostro personaggio, dunque schivate il più possibile, attaccando solo quando avrete la certezza di portare a segno i vostri colpi.
Passate dunque al Wraith, attenzione al Particle Beam, per fortuna la vostra Break lo ucciderà istantaneamente. Recuperate il Power Armlet dalla vicina cassa, equipaggiatelo, poi distruggete gli ultimi due avversari - i flash. Interagite con lo stigma per portare il livello a compimento. Dalla mappa generalizzata, entrate nel passaggio, prendete a sinistra. Un altro Wraith vi attaccherà, semplice da eliminare. Rompete la roccia davanti a voi, saltate aldilà del ponte, prendete l'abilità BRV Zero dalla cassa. Tornate indietro lungo il ponte, sinistra, recuperate l'abilità EX Charge. Ora proseguite verso il False Stalwart, sconfiggetelo per ottenere la Soul of Unrivaled Valor. Voltate l'angolo, prelevate la Pink Tail dalla cassa.
Tornate all'inizio del passaggio. Consigliamo ora di raggiungere almeno il livello 13-14 prima di saltare nel Southern Shrine (a destra). Entrati in zona, colpite il pirata e il wraith in alto a sinistra, usando la Ragnarok Blade - sono entrambi troppo veloci per poter utilizzare con efficacia il Satellite Laser. Recuperata la Summonstone, potrete usare Carbuncle.
Procedete dunque con il Wraith all'angolo, contro il quale dovrete avere principalmente pazienza, dovrete attendere la miglior opportunità per attaccare seguendo una strategia generalmente difensiva. Scendete verso la sezione in basso a sinistra della zona di gioco, ove risiedono due transient e un pirata - battaglie semplici per giocatori esperti come voi, sfruttate il Satellite Laser come mossa finale per velocizzarle. Sfruttate ora la EX Charge, attaccando dunque la statua, che farà partire il combattimento contro il boss.

Boss: Cloud Of Darkness
Focalizzate subito la vostra attenzione sull'evitare il suo Particle Beam, molto difficile da schivare: dovrete saltare pochissimi istanti prima che esso vi colpisca. Per quanto concerne gli attacchi, le granate sono fortemente consigliate, dato che la sua mobilità la rende complicata da mirare con attacchi Bravery standard. Quando possibile, combinate la modalità EX con Satellite Laser, in taluni casi riuscirete ad ucciderla in un sol colpo.

Capitolo 4: Where memories wait

Eliminate anzitutto l'Imitation Despot davanti a voi - usate le abilità Bravery a medio raggio, trattandosi dell'unica posizione veramente indigesta al Despot. Passate poi all'Ephemeral Phantom, in cima. Aspettate il suo attacco-carica, schivatelo, poi allontanatevi in maniera considerevole e sfruttate degli attacchi a lungo raggio. Recuperate il cotone dalla cassa, poi scendete giù per cominciare a colpire il dragone. Rilascerà una Hairband, equipaggiatela, poi spostatevi verso l'Ephemeral Summoner sul lato opposto della zona di gioco - anche in tale caso, gli attacchi a lunga distanza sono consigliabili, sopratutto Energy Ray. Interagite ora con lo Stigma of Chaos per completare il livello.
Tornati alla mappa, prendete a destra verso il passaggio vuoto, poi sinistra, localizzando una sfera. Eliminate il wraith, recuperando l'abilità EX Charge dalla cassa. Saltate dunque nel passaggio verso North Melmond. Cominciate a combattere contro l'Imitation Despot, la battaglia sarà identica alla precedente. Recuperate il bastone di quercia dalla cassa che il despot stava sorvegliando, poi scendete verso il False Hero - molto debole, a questo punto del gioco lo eliminerete senza problemi, magari ricorrendo al Thor's Hammer.


Passate dunque all'Ephemeral Phantom, avversario ormai familiare. Mettetelo KO, prendete la Summonstone che contiene Ramuh. Equipaggiatela, poi utilizzatela immediatamente per liberarvi di flash e dell'Ephemeral, in cima alla zona di gioco - attenzione a questo flash, è dotato di una combo a base di Crushing Blow, piuttosto pericolosa, contrastatela con il vostro martello di Thor. Interagite ora con lo Stigma of Chaos per completare il livello.
Avanti, eliminate lo stalwart sulla destra, poi prendete i semi dalla cassa. Avviatevi verso la roccia, distruggetela, superate il ponte e prendete la cura dalla cassa. Sfruttate ora il passaggio blu, per aumentare il livello dei vostri personaggi - prima di procedere, sarebbe meglio sia attorno al 18-20. Saltate nel Southern Shrine. Scendete verso il False Hero in basso a sinistra, usando l'abilità Chain per combatterlo. Poi passate all'Ephemeral Phantom sulla destra, di livello bassissimo, verrà ucciso da uno solo dei vostri colpi. Il seguente passo vi vedrà attaccare l'Ephemeral Summoner - attenzione all'Energy Ray, da schivare assolutamente se volete mantenere abbastanza integri i vostri HP, è consigliabile sfruttare Impulse per infliggere la maggior parte dei danni, poiché può essere sparato da una distanza maggiore rispetto a quella che viene raggiunta da Energy Ray.
Il vicino Imitation Despot non pone problemi, siate aggressivi per eliminarlo in pochissimi colpi. Muovetevi poi verso la cima della stanza, combattendo il False Hero - più forte del solito, una strategia difensiva è consigliata, schivate anzitutto i suoi attacchi a lungo raggio e solo poi potrete pensare a come attaccarlo. Dopo la battaglia, recuperate la Soul of Valor dalla vicina cassa.
L'ultimo nemico che rimarrà da eliminare è l'Ephemeral Vision in versione oro. Come valido per tutti gli altri avversari in questa versione, la strategia da utilizzare richiede pazienza: schivate tutti i colpi, aspettando un momento che vi garantisca la totale sicurezza di portare a segno il vostro attacco. Muovetevi dunque verso il Vision e Phantom in cima allo schermo: il primo sarà più semplice dell'omologo appena eliminato, dunque una buona combinazione offensiva di Bravery li potrà azzerare entrambi. Recuperate dunque la Pink Tail dalla vicina cassa, usate la pozione, e muovetevi verso la statua a destra per cominciare il combattimento contro il boss.

Boss: The Emperor
Questo nemico è dotato di due bonus che gli consentono di migliorare la sua capacità di attaccare da lontano; per questo, dovrete rimanere sempre a lui vicini, così da azzerare il loro effetto. Purtroppo, è anche dotato di ottimi attacchi corpo-a-corpo. La vostra strategia dovrà dunque basarsi su delle schivate a distanza ravvicinata, rischiose ma indispensabili per poter ottenere un qualche risultato. Cercate di sfruttare fin da subito la modalità EX, sicché i vostri infrequenti colpi siano almeno molto dannosi.

Capitolo 5: Decision

Giocherete nuovamente nei panni di Lightning dall'inizio del capitolo. Voltatevi, seguite il corso d'acqua fino ad un ingresso blu, collocato sulla vicina penisola. Recuperate l'abilità BRV dalla cassa, dunque allenatevi un po', facendo in modo che i vostri personaggi raggiungano almeno il livello 18. Tornate alla zona d'inizio, seguite le sfere, fino ad un nuovo passaggio, dal quale potrete saltare nel Forsaken Kingdom.
Combattete subito contro l'Ephemeral davanti a voi, prestando attenzione al suo attacco "Energy Ray". Passate dunque al False Hero, specializzato negli attacchi a corto raggio - colpitelo preferibilmente da una buona distanza. Dopo la sfida, recuperate la Summonstone, che contiene Odin. Se possibile, equipaggiatela. Prelevate anche i 2000 gil dalla vicina cassa.
Dovrete ora affrontare un nemico piuttosto potente, l'Ephemeral Phantom, nella sezione inferiore del livello. Consigliamo di sfruttare la carica EX, se disponibile. L'avversario è specializzato nelle combo a corto raggio, giocoforza dovrete cercare di colpirlo da lontano per massimizzare le vostre chances di vittoria. Nel caso in cui riesca ad avvicinarsi, è bene contrattaccare con Crushing Blow. La sua eliminazione vi consente di mettere le mani sul Mythril e sulla Blazefire Saber, contenute nelle casse davanti a voi - la seconda è un'arma particolarmente buona, consigliamo di equipaggiarla. Spostatevi poi verso la cima del livello, ove potrete usare una pozione; interagite dunque con la statua che rappresenta il boss di fine livello.

Boss: Warrior Of Light
Poiché il guerriero non dispone di una grande quantità di attacchi a lungo raggio, la modalità indicata consiste nel muovervi velocemente nei suoi paraggi e colpirlo subito con degli attacchi corpo-a-corpo, piuttosto che tergiversare, rischiando che la sua furia si riversi improvvisamente su di voi. Nel malaugurato caso in cui siate coinvolti da una combo, servitevi di EX Revenge o Gauge per uscire dalla morsa del nemico.

Video - Trailer della Jump Festa

SCARICA VIDEO ( Attendi l'avvio del video per scaricarlo )

Capitolo 6: Indiscernible Truth

Prendete ora il controllo di Kain; come usuale, fornitegli tutto l'equipaggiamento necessario alla sopravvivenza. Il combattimento dovrà partire dal dragone, magari attaccandolo dall'alto, sicché non veniate coinvolti nella catena automatica di combattimenti consecutivi. Spostatevi poi a destra, eliminate il Transient poco più in basso - può usare Ragnarok Buster, ma saltando con il giusto tempismo lo eviterete senza problemi. Il seguente nemico sarà un flash, dotato purtroppo di un'evocazione: non c'è molto da fare, eliminerete facilmente il flash, ma subirete probabilmente dei danni conseguenti all'evocazione stessa.
Aprite la cassa, recuperate la Pink Tail, tornate a sinistra per ottenere l'Imitation Despot. Usate il Cyclone per combattere il Despot, poi recuperate il Javelin dalla cassa ed equipaggiatelo. Interagite con lo Stigma of Chaos per completare il livello. Tornati alla mappa principale, voltatevi (dal punto iniziale) ed eliminate il despot che viaggia lungo la zona erbosa. Prendete i 500 gil dalla cassa, poi tornate indietro e procedete all'interno del passaggio vuoto. Destra, recuperate l'abilità "Assist Charge" dalla cassa. Voltatevi e rompete la roccia, superate il ponte, esaminate la cassa per l'abilità "Maser Eye".
Camminate verso la sfera, e parlate con Firion. Leggermente più avanti, vi sarà un bivio con due entrate - una blu, e una rossa. Consigliamo di sfruttare la blu per raggiungere un livello di esperienza almeno pari a 13, vi faciliterà molto il proseguo. Saltate poi nel passaggio verso Legendary Lake. Sinistra, fate fuori il dragone, poi prendete la Summonstone di Shiva - da equipaggiare subito. Destra, due flash, sfruttate il vostro salto per interrompere le loro combo.
Spostatevi verso il Fallacious Tree in alto a sinistra, usate Cyclone e Jump per ottenere una facile vittoria, essendo l'albero specializzato in attacchi a corto raggio. Sconsigliamo di combattere contro il Despot: è di livello molto alto, probabilmente troppo per le vostre abilità correnti, dunque è meglio interagire subito con lo Stigma of Chaos. Tornati alla mappa, superate il passaggio, prendete a sinistra quando avrete raggiunto la sfera. Poi ancora sinistra, incontrando un Fallacious Tree. Recuperate l'abilità "KP Gambler" dalla cassa, poi voltatevi ancora e procedete verso la roccia. Rompetela, superate il ponte, la cassa contiene l'abilità Salto. Tornando indietro, occupatevi del wraith, poi seguite il sentiero lungo la collina, giungendo ad una cassa piena di gil. Fatela vostra, poi tornate alla zona dove avete polverizzato la roccia; da lì, potrete saltare verso True Intent.
Mirate subito al Transient, molto semplice. Passate dunque al Fallacious Tree - evitate di usare Jump contro questo nemico, può rispondere con un Cyclone, molto dannoso; la mossa migliore è Gungir. Il seguente sarà un flash, purtroppo dotato dell'evocazione Zantetsuken - l'arena di gioco fortunatamente è dotata di spazio tale da permettervi un buon nascondiglio, facendo "passare" l'evocazione, per poi rispondere con Gungir e/o qualche altro attacco Bravery combinato. Rimarrà solo un pirata, eliminatelo con Cyclone per contrastare le sue buone abilità di movimento. Aprite la cassa sulla sinistra, poi interagite con lo Stigma of Chaos. Tornati ancora alla mappa principale, rompete la roccia davanti a voi, saltate lungo il ponte, combattete contro il Fallacious Tree - attenzione all'attacco Delta, schivatelo con il salto, poi muovetevi di piattaforma in piattaforma per recuperare i punti-magia. La cassa che egli protegge vi consente di mettere le mani sull'abilità BRV Charge.
Rompete la seconda roccia, percorrete il ponte di ritorno. Saltate all'interno del passaggio per Ryukhan. Iniziate l'avventura colpendo il pirata a destra, il cui attacco Inferno può essere minaccioso, ma che potrete evitare con un veloce salto. Aprite la cassa, prendete la goccia gialla, poi avviatevi verso la ragazza Phantasmal. E' dotata di un solo punto vita: consigliamo di schivare i suoi attacchi, aspettando che atterri vicina a voi, sicché possiate sferrare un semplicissimo attacco corpo-a-corpo a colpo sicuro.
Salite ora verso la cima della zona di gioco, ove potrete sfidare un dragone e un Transient, collegati. Per il primo, schivate Gungir con il salto, poi colpitelo con ciò che vi pare, il suo livello è basso dunque andrà subito KO. Il secondo invece può sfruttare Ragnarok Buster e Zantetsuken, dunque sarà bene mantenere una certa (elevata) distanza e usare le break in grado di colpire da questa posizione. Potrete ora interagire con la sfera di Exdeath.

Boss: Exdeath
Fate in modo che la vostra mira sia "bloccata" su Exdeath per quanto più tempo possibile: è in grado di teletrasportarsi spessissime volte, dunque solo così facendo potrete essere certi di mettere a segno i vostri colpi. Evitate l'uso del salto: può contrastarlo con Cyclone. Preferibile allora Gungir. Diversi core Ex appariranno ai lati dell'arena, dunque non disperate nel caso in cui la vostra barra non sia completamente piena. Quando Exdeath userà Delta, schivate e colpite con un Gungir EX per massimizzare i danni!

Capitolo 7: Ally

Prenderete il controllo di Tifa: equipaggiatela per bene, soprattutto con le evocazioni a vostra disposizione. Partendo con il livello, recuperate la collana dalla cassa, dunque combattete con il Brawler sulla destra: sfruttate Beath Rush e Meteodrive per azzerarlo, ripetendo poi sul suo simmetricamente posizionato compagno.
Muovetevi verso l'alto, recuperate la Summonstone. Poi destra, eliminate il pirata (molto semplice). Scendete, raggiungendo l'Ephemeral Summoner: è un nemico piuttosto potente, dovrete cercare di evitare il suo attacco "Diamond Dust", molto dannoso, nonché mantenere il combattimento a terra sicché Tifa possa ricorrere ai suoi attacchi corpo-a-corpo. Non riuscendovi, l'alternativa più ovvia sono le evocazioni. Interagite dunque con lo Stigma of Chaos per completare anche questa zona. Rompete la roccia dietro di voi, prendete la Pink Tail aldilà del ponte. Rompete la seguente roccia, poi entrate nel negozio moogle, comprate qualcosa. Volendo, potrete usare il passaggio blu per migliorare il vostro livello: consigliamo di raggiungere almeno il 13, prima di continuare.
Via dritti, ignorate il passaggio rosso, combattendo invece contro lo Stalwart per recuperare un BRV Zero dalla cassa dietro di lui. Saltate poi dentro Frozen Continent. Partite attaccando il flash e l'Ephemeral sulla sinistra - entrambi di basso livello. Passate al dragone e al Brawler, in cima - anche loro, nulla di che, un Meteodrive li annienterà. Scendete giù, altro brawler. Poi destra, verso un nemico più complesso, ovvero il Fallacious Tree: è da combattere sfruttando una tattica difensiva, poiché la sua capacità di teletrasportarsi causerà forzatamente dei problemi a Tifa, essendo lei specializzata nel corpo-a-corpo. Dovrete dunque aspettare un momento di "pausa" tra i teletrasporti, attaccando poi con tutte le vostre forze, magari usando Blizzard, magia alla quale il nemico è particolarmente sensibile. Recuperate i guanti di metallo dalla cassa, poi usate la pozione e salite fino alla statua, dove avverrà il combattimento contro il boss - Ultimecia.

Boss: Ultimecia
Se la vostra barra EX è piena, consigliamo di usare immediatamente la modalità EX, poiché in tal caso basteranno pochissimi colpi per eliminare Ultimecia. In caso contrario, la battaglia si farà più lunga - ma non molto complessa. Gli attacchi di Ultimecia non sono dannosi, il problema è rappresentato dalla sua velocità di movimento, dovrete inseguirla per tutto il campo di battaglia per poterla colpire. La strategia migliore è completamente offensiva.

Dopo la scena d'intermezzo, rompete la roccia a destra, saltate aldilà del ponte, recuperate l'abilità BRV Charge dalla cassa del tesoro. Superate il cancello blu, eliminate la Transient per ottenere una Rosetta Stone, da scambiare subito per uno slot addizionale nel vostro inventario. Seguite dunque il sentiero ghiacciato lungo la collina, prendete la Pink Tail dalla cassa, poi saltate verso Ryukahn.
Eliminate anzitutto il flash sulla sinistra: cercherà spesso di evadere i vostri colpi, ma usando Meteor Crusher potrete terminarlo in una sola mossa, con altissima probabilità di andare a segno. Recuperate il White Drop dalla cassa, poi spostatevi verso il dragone sulla destra. Può usare Jump, attacco particolarmente scocciante - rimanete al piano inferiore, sicché il dragone non disponga di una grande libertà di movimento - anche in questo caso, Meteor Crusher è la mossa più indicata. Passate poi al Brawler, molto semplice, dunque continuate verso l'Ephemeral Summoner: lui è forte nel medio-lungo raggio, voi nel corpo-a-corpo, dunque avvicinatevi immediatamente e non lasciatelo scappare, azzerando le sue difese in pochi secondi. Interagite ora con lo Stigma of Chaos per completare il livello.

Video - Trailer di presentazione

SCARICA VIDEO ( Attendi l'avvio del video per scaricarlo )

Capitolo 8: Epilogue

Questo capitolo vi vedrà combattere avendo come riferimento un intero party. Tutti i vostri personaggi dovranno essere minimo a livello 19, dunque subito dopo il suo inizio è bene che cerchiate di farglielo raggiungere. Partite con i combattimenti dal Brawler sulla sinistra, poi procedete avanti per la prima battaglia tra gruppi. Potrete qui scegliere tra due opzioni: tournament o round robin. La prima vi vedrà combattere con un solo personaggio contro una serie di nemici - una sconfitta significa la sconfitta dell'intero gruppo. La seconda vi vede utilizzare più membri del gruppo contemporaneamente, ma il guadagno di esperienza vi sarà solo per coloro che combatteranno - se qualcuno morirà, sarà messo KO ma gli altri saranno liberi di combattere al suo posto.


Dovrete comunque partire da un Flash e uno Stalwart, entrambi già visti. Usate la piattaforma al centro del livello per lanciare degli attacchi a lungo raggio, facilitando la procedura. Prendete 500 gil dalla cassa del tesoro, poi muovete il gruppo verso la zona in alto a destra. Qui troverete due semplici avversari, uno Stalwart e un dragone. Interagite poi con lo Stigma of Chaos per completare il combattimento.
Giunti alla mappa, voltatevi e percorrete il sentiero, fino a una roccia. Rompetela, saltate lungo il ponte, recuperate il Mythril dalla cassa. Tornate indietro fino alla zona iniziale, entrando nell'unico passaggio vuoto. Destra, saltate verso Inherited Memories. Sinistra, eliminate gli Harlequin. Passate alla battaglia di gruppo: l'unico nemico capace di darvi filo da torcere sarà il dragone, con il suo salto - la pazienza è l'approccio migliore, aspettate che esegua la mossa, schivatela e andate a colpirlo quando rimarrà completamente inerme. Potrete ora anche sfruttare la Phoenix Down per riportare in vita i membri del vostro gruppo morti durante il combattimento. Avviatevi dunque verso la Stigma of Chaos.
Tornati alla mappa, entrate nel passaggio, svoltate a sinistra. Rompete la roccia, superate il ponte, prendete i gil dalla cassa. Saltate indietro, girate attorno al laghetto e prendete l'abilità BRV Charge dalla cassa. Voltatevi e camminate lungo il passaggio, poi saltate verso il livello "Artificial Life". Partite ad attaccare dalla Transient in cima alla zona di gioco - consigliamo gli attacchi a corto raggio, massimamente efficaci contro questo avversario. Passate dunque al flash nella parte più bassa dello schermo, usate l'assist per assicurarvi di colpirlo, dato che questo nemico è specializzato nell'evasione. Eliminato il flash, recuperate i 2000 gil dalla cassa. La seguente battaglia sarà "di gruppo".
L'unico nemico che vi darà vero filo da torcere sarà l'Imitation Despot: schivate le sue trappole di tipo Bravery e i suoi attacchi energetici, usando il Satellite Laser di Laguna e il Torrent di Vaan per colpirlo dalla media-lunga distanza, posizione che vi consente un vantaggio tattico non indifferente. Preferendo un approccio leggermente più ravvicinato, potrete ricorrere all'Energy Ray di Yuna, oppure al Lightning Razor di Gale. Completata questa battaglia, interagite con lo Stigma of Chaos. Dopo la scenetta, continuate avanti. Consigliamo di usare i passaggi blu per aumentare il livello di esperienza dei personaggi, questa sarà una delle ultime zone ove poterlo fare. Spostatevi dunque verso destra, rompete la roccia, recuperate l'abilità EX Charge dalla cassa del tesoro.
Camminate ora verso il passaggio rosso, prendete il Pink Tail dalla cassa a sinistra, dunque fermatevi un attimo al negozio di Moogle per fare scorta di accessori. Saltate poi verso "A Foreign World". Questo livello è caratterizzato dalla presenza di diversi "piani", contrariamente a quanto visto finora. Nel primo, recuperate 1000 gil dalla cassa davanti a voi, combattendo poi contro l'Harlequin - consigliamo attacchi a lungo raggio, maggiormente efficaci. Muovetevi verso la Phantasma, attaccatela immediatamente per evitare di fronteggiare il bonus agli HP. Passate dunque a colpi a breve raggio. Interagite poi con lo Stigma of Chaos per passare al piano seguente.
Questo sarà praticamente identico al precedente, ma i nemici si muoveranno nella direzione opposta. Anche in questo piano, esiste un fastidioso bonus agli HP per gli avversari, dunque sarà bene cercare di attaccarli immediatamente con potenza, senza badare alla cautela. Sono consigliabili degli attacchi a lungo raggio, particolarmente efficaci. Attenzione al Particle Beam del Wraith: beneficia di un bonus in attacco, dunque vi potrà causare più danni rispetto a quanto siete abituati a subire. Interagite dunque con lo Stigma of Chaos per muovervi fino al terzo piano. Avvicinatevi alla statua, facendo così partire la prima di cinque battaglie consecutive.

Boss: Kefka
Il personaggio che vi verrà assegnato per la battaglia è Vaan. L'utilizzo di Inferno risulta fortemente consigliato: Kekfa volerà spesso, voi dovrete frequentemente saltare per riuscire a colpirlo, dunque Inferno potrà essere usato senza problemi. Nel caso in cui Kefka riesca spesso a fuggire alla vostra mossa, l'alternativa è Torrent, utilizzabile anche dalla distanza. Attenzione a Forsaken Null, da schivare assolutamente - può azzerare (o quasi) i vostri punti vita. E' infine consigliabile rimanere sempre posizionati ai bordi del campo di battaglia, poiché lì appariranno degli EX Core.

Boss: Ultimecia
Il personaggio da utilizzare sarà Tifa, dunque la battaglia si rivelerà frustrante. Ultimecia si serve infatti di attacchi a lungo raggio, mentre Tifa predilige il corpo a corpo. E' consigliabile cercare di attaccare da vicino fin da subito, prestando però anche attenzione ai proiettili: seppur i primi istanti verranno dedicati dal nemico alla preparazione, dopo qualche secondo comincerete a subire i colpi. Dovrete dunque schivare, con poco preavviso - ci sarà bisogno di riflessi ben allenati. Per interrompere le sue combo, potrete ricorrere al vostro attacco "Blizzard", molto efficace in tali situazioni (ma anche molto dispendioso in termini di punti-magia).

Boss: The Emperor
Yuna dispone di molti attacchi potenti, situazione che rende questa battaglia relativamente semplice. Sfruttando Energy Ray potrete colpire l'imperatore senza dovervi avvicinare troppo; è inoltre molto vulnerabile al martello di Thor, specialmente subito dopo che si sarà servito di uno dei suoi colpi energetici - come Dreary Cell e Flare. E' inoltre possibile interrompere la sua evocazione usando una Break - fatelo sempre, l'evocazione è la sua arma migliore, privandolo di questa possibilità azzererete le sue speranze di vittoria.

Boss: Cloud Of Darkness
Cominciate la battaglia lanciando una grande quantità di granate verso Cloud. I suoi attacchi più dannosi sono le due diverse tipologie di Particle beam, entrambe evitabili in due modi: 1) saltando; 2) rimanendo abbastanza lontani da Cloud, posizionati fuori dal suo raggio d'attacco. Questa seconda modalità è indicata, proprio perché la disponibilità delle granate rende possibile combinarla ad una strategia puramente offensiva, situazione insolita. Nel caso in cui abbiate particolari problemi, rimanete sul bordo del livello e sfruttate il Laser Satellite, aspettando che il vostro livello di Bravery aumenti.

Boss: Garland
La battaglia finale, nonché più dura. Utilizza principalmente attacchi a breve e medio raggio; per questo, una potenziale strategia consiste nel rimanere sempre ben lontani dal nemico, sfruttando Razor Gale. Purtroppo, questa mossa non causa particolari danni, dunque si tratta di una tattica consigliata solo a soggetti molto pazienti. Un'altra possibilità consiste nell'attendere l'esecuzione del suo attacco Flare, schivarlo, e contrattaccare con dei colpi Bravery: dopo ogni Flare l'avversario rimarrà infatti per un po' stordito. Questa seconda strategia richiede meno pazienza, ma è molto più rischiosa. In ogni caso, dopo la sua sconfitta vi potrete godere il filmato finale!

Soluzione Video - Playlist

Clicca qui per la playlist!

Soluzione Video - Prologo

Soluzione Video - Battaglia finale