La Soluzione di Halo: Combat Evolved Anniversary  3

Festeggiamo l'anniversario completando il gioco!

Attenzione

La soluzione è basata sulla versione americana del gioco. Potrebbero esserci divergenze dalla versione italiana.

The Pillar of Autumn

Seguite le istruzioni iniziali per familiarizzare con il sistema di controllo, nel caso in cui non abbiate esperienza pregressa con Halo e tutte le sue varianti. Usate lo stick destro per guardarvi attorno, poi saltate fuori usando il tasto X. Correte in cerchio per familiarizzare con la velocità di movimento "standard" del vostro personaggio, poi procedete verso il quadrato rosso - lì potrete scegliere se preferire i controlli "standard" oppure "invertiti". Muovetevi ora verso il lato opposto della stanza, recuperando gli scudi.
Cominciate dunque a seguire la vostra guida, saltando aldilà dei tubi. Destra, superate le due porte. Giunti all'aperto, localizzate la porta a sinistra ed usate la torcia elettrica per migliorare la visibilità della zona successiva. Aprite la porta seguente, poi quella subito davanti, dunque seguite il vostro compagno fino all'obiettivo. Vi verrà dunque donata la pistola, finalmente. Uscite verso sinistra per cominciare il primo combattimento, terminando i tre nemici. Avanti nella stanza successiva, recuperate il fucile d'assalto e terminate il soldato alieno. Destra, respingete l'ondata di deboli avversari, superate la porta a sinistra, percorrete il corridoio, uccidete il soldato sotto di voi. Muovetevi verso destra, localizzando un altro corridoio; dopo aver sopportato un'esplosione, dovrete terminare un'altra ondata di truppe.
Saltate sul canotto per trovare uno scudo, poi voltate l'angolo a sinistra, raggiungendo un corridoio completamente avvolto dall'oscurità. Respingete il primo gruppo di nemici, poi procedete verso la sezione seguente. Destra, liberatevi di un'ondata di nemici, poi ancora destra svoltando l'angolo. Terminati gli altri avversari, due volte destra, poi dritti verso l'esplosione che andrà a neutralizzare alcuni avversari. Voltate l'ennesimo angolo e saltate sul gommone per recuperare un altro scudo.
Percorrete dunque il corridoio oscuro, attenzione ai soldati nascosti alla sua fine. Giunti nei pressi dei barili, attenzione ai soldati collocati subito dietro ad essi - evitate di procedere troppo velocemente, così da non subire danni dai colpi provenienti da questi barili. Dopo l'ennesimo corridoio, ve la dovrete vedere con un soldato corazzato - cercate di mirare al viso, unica zona meno protetta. Scendete dunque lungo l'ennesimo corridoio, notando un combattimento in svolgimento. Come consigliato da Cortana, seguite il corridoio liberandovi dei nemici attorno a voi. Seguite il punto di navigazione che apparirà sullo schermo, procedendo ripetutamente verso sinistra lungo i tunnel. Giunti alla fine del sentiero pre-ordinato, tornate leggermente indietro e localizzate la porta associata ad una luce verde. Usatela per uscire, percorrete un altro corridoio. Vi verrà ora insegnato come distruggere a mani nude le porte; seguite i soldati nemici, uccideteli, entrate nel passaggio a destra e seguitelo fino a raggiungere la vostra zona iniziale. Dopo una serie di esplosione, prendete a destra ed esaminate la porta che consente l'accesso ai tunnel sulla sinistra.
Seguite il tunnel, deviando due volte a sinistra, superando dunque la porta segnata in verde. Poi sinistra, verso lo spazio principale; uccidete i soldati, dunque altro angolo a sinistra e dunque un soldato di tipo elite - focalizzate su di lui tutta la vostra attenzione, ignorando il resto dei nemici. Avendolo ucciso, potrete saltare sul gommone e completare la missione.

Video - Gameplay in presa diretta

SCARICA VIDEO ( Attendi l'avvio del video per scaricarlo )

Halo

Superate la navetta di fuga, poi procedete a sinistra lungo il ponte, percorrendo il sentiero davanti a voi e prestando attenzione alle navi stellari che giungeranno in zona, principalmente dall'alto. Arrivati dunque in cima, dovrete terminare i gruppi di soldati, per poi muovervi verso il basso e voltare l'angolo. Usate la pistola e terminate parte dei nemici da lontano, risparmiando HP. Altre navi - ben sei, questa volta. Atterreranno creando una specie di "triangolo" attorno all'edificio ove vi trovate ora, ognuna di esse contiene una grande quantità di soldati - consigliamo di posizionarvi su uno specifico vertice dell'immaginario triangolo e terminare tutti i soldati che giungeranno dalla nave più vicina, senza cercare di combattere due navi contemporaneamente. Una jeep Warthog verrà rilasciata in scena, dunque saltateci sopra e cominciate a scendere usando i due stick per controllarla. Entrate nella caverna, seguite il sentiero. Giunti alla rampa, scendete fino alla sua base e - prendendo una certa rincorsa - superate il burrone. Giunti alla fine della sezione di guida, tornerete all'aperto. Lasciate che il soggetto adibito all'utilizzo delle armi si liberi della maggior parte dei nemici, sicché a voi rimanga solo un piccolo gruppo finale.
Salite dunque lungo il pendio a destra, attivando il ponte per superare il burrone. Dopo il ponte, uscite dall'edificio e salite la collina. Localizzate le due luci a destra, seguite il sentiero verso la barca. Terminate i nemici, salite un'altra collina e parlate con i marines. Verrete subito coinvolti in una battaglia contro altri nemici rilasciati da una nave - liberatevene velocemente, dunque tornate indietro da dove siete giunti, superate il fiume e procedete nel burrone scavato lungo il canyon, segnato dalle luci. Uccidete gli avversari che popolano gli edifici, dunque localizzate l'apertura nella struttura principale, necessaria a procedere nel sottosuolo. Scendete, liberate i marines, dunque avanti per uccidere i nemici. Saltate nel Warthog ed uscite da dove siete entrati.
Per trovare l'ultima scialuppa di salvataggio dovrete tornare da dove siete venuti, poi a destra rispetto al primo sentiero, salendo la collina subito dietro il punto di partenza della missione. Troverete alcuni marines nascosti tra le rocce, nonché degli avversari da terminare - focalizzatevi sull'elite, che verrà rimpiazzato poi da altri elite portati dalle navi stellari nemiche in arrivo. Avendo ucciso tutti, un Pelican arriverà in scena e vi condurrà alla missione seguente.

Truth and Reconciliation

Come suggerito da Cortana, procedete a sinistra (mantenendo però la destra). Attenzione agli enormi cannoni al plasma sparsi per l'area di gioco, possono causare seri danni - consigliamo di mirare solo alla loro parte superiore, così da uccidere direttamente il soggetto posto a loro controllo. Seguite dunque il sentiero subito dietro al primo cannone. Attenzione dunque ad un secondo soggetto dotato di cannone al plasma - da colpire subito alla testa, se possibile. Giunti all'area di gioco segnata come destinazione, posizionatevi nella zona sopraelevata per massimizzare il vostro vantaggio, dunque cercate di uccidere chiunque si trovi nella zona sottostante. Seguite dunque il ponte di pietra che conduce al canyon, che segna l'inizio della successiva sezione di gioco. Attenzione al soldato elite, da terminare con la massima priorità. Dopo essere emersi nel canyon, liberatevi subito dei due cannoni al plasma davanti a voi (un pò lontani, ma è meglio affrontarli subito per evitare problematiche più serie in seguito). Una breve pausa, dunque dei gruppetti di nemici scenderanno dal sentiero sopraelevato - teneteli d'occhio fin da subito per non soccombere a causa dello svantaggio di altitudine.
Saltate dunque sull'ascensore per arrivare direttamente alla nave. Noterete immediatamente una certa tendenza interna al silenzio, piuttosto eccessiva. Verrà immediatamente interrotta: dalle quattro porte segnate dalle luci rossi cominceranno ad uscire diversi nemici, consigliamo dunque di cominciare a muovervi in cerchio per evitare i loro colpi; nonostante ciò renda il vostro attacco meno efficace, è una mossa necessaria per assicurare la vostra sopravvivenza. Avendo sconfitto tutti gli avversari, si aprirà una porta davanti a voi, entrate. I marines vi diranno che è vostro compito capire come avanzare. Tornate indietro lungo la rampa, entrate nella prima porta a destra segnata in verde. Seguite il sentiero a destra, poi sinistra, dunque noterete un grande salone pieno di nemici - fortunatamente tutt'altro che forti. Avendoli terminati in toto, scendete verso il punto-radar, premete X per aprire la porta e lasciare entrare i vostri alleati.
Seguite il puntatore radar per conoscere la vostra direzione di movimento, scendendo lungo il sentiero fino ad una grande stanza piena di nemici, consigliamo di cominciare subito a ucciderli dall'alto, sicché quando vi troverete "a livello" ne siano rimasti pochissimi. Non appena Cortana vi dirà di aver avuto accesso alla rete di battaglia, prendete lo scudo ed esaminate le porte nell'angolo a destra della stanza, zona da dove siete giunti. Due avversari giungeranno da esse, sparate immediatamente delle granate per terminarli. Uscite poi dalla stanza seguendo il puntatore radar. Procedete verso l'alto lungo i sentieri, incontrando un'ultima guardia lungo i tunnel, assieme ad un soldato elite. Arrivati alla fine del tunnel, terminate le ultime due ondate di nemici, poi seguite la passerella a sinistra. Tornati su, arriverete infine alla cima di questa zona. Respingete la zona proveniente da destra, dunque entrate nella porta a destra e percorrete svariati tunnel, che vi andranno a ricondurre all'esterno.
Terminate l'elite dotato di spada - è possibile "attirarlo" all'interno del precedente tunnel e poi colpirlo con una granata. Il resto degli uomini nella stanza potrà essere eliminato con facilità. Seguite poi ancora l'usuale segnale, muovendovi lungo i corridoi e tenendo sempre pronte le granate per uccidere facilmente i gruppetti di nemici. Arrivati ad una stanza relativamente enorme, premete l'interruttore per liberare i prigionieri. Dovrete ora combattere per tornare indietro, evitando però che l'ex-prigioniero venga ucciso. Attenzione subito alle due guardie dotate di "mantello" - terminatele immediatamente per azzerare ogni minaccia. Poi correte velocemente lungo i corridoi, cercando di rimanere sempre davanti al vostro protetto per parare tutti i colpi a lui diretti. Superate il ponte, poi saltate sulla piattaforma ed usate il terminale in viola. Un ultimo gruppo di nemici vi separa dalla nave che vi condurrà definitivamente "fuori" da questo livello - premete X nei pressi del terminale per attivarla.

The Silent Cartographer

Terminate i soggetti che popolano il primo stanzone, due soldati e due elite (data la loro posizione, è consigliabile utilizzare la pistola, così da poterli colpire dall'alto). Saltate dunque sul Warthog, fategli voltare l'angolo e percorrere la zona in salita. Uccidete l'altro gruppetto di avversari, dunque usate l'entrata sulla collina che vi verrà indicata da Cortana (somiglia ad una fortezza). Terminate un altro gruppo di nemici, poi procedete lanciando delle granate nel successivo edificio. Recuperate lo scudo tra le casse.
Proseguite all'interno della base, scendete poi giù verso una stanza piena di nemici. Usate la granata per polverizzarli. Tornate fuori e procedete lungo il percorso "tracciato" lungo l'isola, facendo in modo che il Warthog si occupi della maggior parte del sollevamento più gravoso. Salite lungo il sentiero che procede tra le colline, dunque - giunti in cima - entrate nella base, uccidendo chiunque sia posto a sua sorveglianza, magari usando le granate al plasma - necessarie per terminare nemici di maggiore stazza, che potreste qui incontrare. Dunque premete l'interruttore, poi seguite il sentiero che procede all'esterno, salendo lungo le colline per vedervela infine con un soldato elite. Consigliamo di tenere ben stretto l'overshield, muovendovi poi attorno all'edificio e saltando verso la piattaforma seguente. Uccidete gli scarsi avversari sottostanti, entrate nel seguente edificio.
Scendete progressivamente e premete l'interruttore che va a disattivare la porta di sicurezza. Poi tornate indietro e a destra; riceverete una chiamata di emergenza, dunque Cortana vi dirà di andare alla spiaggia, ovvero di percorrere a ritroso il sentiero che avete percorso in precedenza. Giunti alla struttura, dovrete terminare altri due soggetti di dimensioni notevoli - anche qui è consigliabile l'utilizzo delle granate. Poi scendete verso la struttura sottostante usando la vicina porta. Scesi nuovamente, deviate verso destra e guardate la scenetta. Poi sinistra, terminate i nemici, magari usando la rampa sulla destra per guadagnare una posizione maggiormente sopraelevata, dunque più utile ai vostri scopi guerrafondai. Dalla cima della rampa, potete vedere una porta: entrateci dopo aver ripulito completamente la stanza. Scendete poi lungo le rampe fino ad una stanza contenente alcuni nemici dotati di scudo. Terminati questi, guardate all'estrema destra per recuperare alcune munizioni e un po' di HP. Rimanete all'esterno della zona centrale - ove si trovano le guardie - per evitare un inutile scontro a fuoco. Poi procedete verso sinistra, scendete le svariate rampe, e continuate a farvi strada verso il basso usando le consecutive rampe.
Superata anche la porta, guardate verso sinistra per localizzare un possibile camuffamento. Saltate dalla piattaforma per proseguire avanti. Raggiunto il livello più basso, dovrete vedervela sia con un soldato "standard" che con un elite - dunque lanciate subito una granata verso la fine del corridoio, riducendoli entrambi a polvere. Fatevi dunque strada verso il checkpoint, nei pressi del quale si svolgerà una divertente scenetta.
Ora dovrete tornare in superficie, combattendo solo gli avversari che tenteranno direttamente di bloccare la vostra avanzata. Arrivati in cima, lanciate subito delle granate verso i due elite dotati di spada. Continuando ancora verso la cima "vera e propria", ci saranno tre ultimi semplici avversari da fronteggiare, per poi raggiungere la vera fine del livello.

Assault on Enemy Command

Saltate giù dal Pelican, dunque attendete che la porta si apra per causare l'entrata di un soldato elite: lanciate subito una granata per neutralizzarlo velocemente. Terminate poi i suoi deboli compagni e procedete lungo il successivo tunnel. Giunti all'altra enorme stanza, ci saranno altri semplici soldati da cauterizzare, e un normale sentiero da seguire. Arrivati all'esterno, saltate sui soggetti subito sotto di voi - nemici che verranno uccisi all'istante. Procedete verso l'alto, lungo la successiva sezione, prestando attenzione all'elite in basso - lo potrete uccidere facilmente, dato il vostro vantaggio di altitudine.
Dopo i corridoi, raggiungerete un'altra enorme stanza, del tutto analoga a quella che avete appena dovuto superare, anche in termini di gentaglia nemica che dovrete affrontare - anzi, non sarà presente l'elite, dunque lo scontro risulterà più semplice. Saltate poi nell'ascensore. Preparatevi subito ad un veloce scontro, sia con dei soldati standard che con degli elite, nonché alcune guardie dotate di scudo - per queste ultime, è consigliabile utilizzare delle granate, capaci di polverizzare lo scudo in mille pezzi. Seguite dunque il percorso che conduce all'aperto, terminate subito le due torrette con delle granate, dunque prelevare i missili Spankr e il fucile da cecchino posti sulla sinistra.
Saltate sul Ghost, usatelo per eliminare il carro armato nemico. Avanti verso la sezione seguente - qui avrete la possibilità di utilizzare uno Scorpion, che vi consigliamo di utilizzare, si tratta di un mezzo molto potente. Distruggete poi il Ghost vuoto, altri due usciranno dalla vicina caverna, dovranno essere velocemente da voi eliminati - cercate di attirarli fuori dalla caverna, per poi sparare a ripetizione nella loro direzione non appena usciranno; in tal modo, li potrete affrontare uno ad uno.
Scendete poi fino alla fine della rampa, premete l'interruttore per causare l'apertura della porta. Nella successiva sezione di gioco, guardate a destra per recuperare dei missili Spankr. Usateli subito per distruggere i cannoni al plasma posti ai due lati della zona di gioco, passando dunque ai nemici più "grossi" dotati di fucile da cecchino e/o di missili. Correte dunque verso la porta più vicina, premete l'interruttore, poi ancora avanti. Prelevate il Ghost, dunque procedete dritti (senza combattere: sarebbe un inutile spreco di munizioni), poi a destra quando avrete raggiunto il vicolo cieco. Scendete di un livello, procedete verso l'angolo più lontano, notando un passaggio tra le colonne - usatelo per arrivare all'aperto, mirando subito al cannone al plasma in alto, da polverizzare immediatamente. Entrate dunque nella porta in alto a destra, tra i due cannoni. Aldilà di essa si trova una stanza con un soldato, uccidetelo per trovare un altro ascensore, che vi consentirà stavolta di salire.
Seguite le frecce lungo il pavimento, percorrete il ponte, dunque avvicinatevi all'alcova che conduce al passaggio sopraelevato: attenzione però ai due nemici dotati di spada, alla vostra destra e alla vostra sinistra. Giunti ancora all'aperto, massimizzate la vostra velocità per superare il burrone, percorrete la serie di successive stanze, saltate sull'ascensore. Altre stanze dunque da percorrere, tornando così all'aperto ed entrando nel tempio in alto a destra. Parlate con Cortana, ma non seguite le sue indicazioni: il Ghost renderebbe complessi i vostri movimenti. Salite la rampa a sinistra, destra, schivando i detriti e raggiungendo infine un interruttore sulla destra, che aprirà una porta. Un corridoio pieno di nemici vi attende: lanciate subito delle granate per "ripulirlo", dunque percorrete delle altre doppie porte per raggiungere la definitiva fine del livello!

343 Guilty Spark

Scendete lungo il pendio, terminando i deboli nemici che cercano di proteggerlo. Poi salite lungo il bordo del burrone, scavalcate il ponte per raggiungere il successivo sentiero. Terminate la guardia dotata di scudo con un colpo ben piazzato alla testa. Entrate nella struttura seguente. Saltate sull'ascensore, scendete, poi usate i segnali sul vostro radar per capire il posizionamento degli avversari - seguiteli ed uccideteli, cercando di uccidere la maggioranza di essi con una granata.
Superate dunque la porta, scendete dalla piattaforma, terminate i soggetti a destra e procedete aldilà della porta. Entrate nella porta verde, giungendo ad un atrio. Sinistra, altra porta verde, granate per polverizzare i nemici dotati di scudo. Percorrete dunque la stanza a forma di canyon, prestando attenzione alla porta, in alto a destra - lì dovrete entrare. Salite dunque lungo la rampa in fiamme, fino ad una porta. Uscite, premete l'interruttore a sinistra per attivare il ponte. Scendete lungo la rampa, guardate la scenetta. Dovrete ora respingere alcune ondate di avversari, nell'attesa che si aprano le quattro porte presenti lungo la stanza. Uscite poi attraverso la quarta, posizionata alla fine della stanza, terminando poi i nemici con una mitragliatrice - l'ampia quantità di munizioni a vostra disposizione vi consente di farlo senza eccessivi problemi.
Superato un altro ponte, deviate a destra per localizzare un'altra porta. Superatela, poi localizzate ancora una porta a destra, raggiungendo una nuova zona di gioco. Entrate nella sala del generatore, poi destra, uccidete tutti i soggetti che si trovano tra voi e l'ascensore. Saltate, vi porterà ancora giù. Entrate nella stanza di carico - il ponte non funziona, dunque scendete giù e prendete a sinistra, superando una porta e percorrendo il corridoio quadrato, fino ad una stanza sul lato opposto. Localizzate i detriti all'angolo, scalateli per arrivare al piano sopraelevato, dunque localizzate la porta verde e superatela, entrandoci.
Il percorso diventerà dunque molto più agevole e scevro di ostacoli. Seguite sempre le porte verdi, fino ad un ponte luminoso. Premete il vicino interruttore per attivarlo, poi percorretelo ed usate l'ascensore sul lato opposto. Uscite dalla base e dirigetevi verso le luci rosse, dopo le quali si trova un edificio. Girate attorno ad esso per salvare l'ultimo prigioniero ed andare a concludere il capitolo.

Video - Trailer della conferenza Microsoft

SCARICA VIDEO ( Attendi l'avvio del video per scaricarlo )

The Library

Cominciate a seguire il pazzo fluttuante, usando poi le frecce sul pavimento come indicazione (compariranno però solo in un secondo momento). Quando possibile - ovvero, subito dopo aver ucciso i nemici più potenti - scambiate la vostra arma con una equivalente, ma più potente. Ricordatevi inoltre di posizionarvi periodicamente dietro alle telecamere, così da non venire facilmente individuati dai nemici, situazione che vi consente di tendere delle trappole. Quando i droni di sicurezza usciranno, terminateli e saltate nel vicino ascensore.
Saliti in cima, prelevate le munizioni e i kit medici sparsi nella parte più bassa del sentiero, leggermente oltre la prima discesa. Il vostro compagno vi lascerà poi soli, dovrete mantenere la vostra posizione senza più alcun aiuto. Non è qui possibile fornire delle indicazioni particolari, sarà semplicemente necessario respingere i nemici incombenti colpendoli ripetutamente, e cercando poi di ritirarvi nei tunnel che affiancano la zona di gioco, attirando lì i nemici per poterli uccidere velocemente.
Quando il vostro compagno vi consentirà di procedere ancora avanti (indicandovelo in maniera esplicita), superate la porta che verrà da lui aperta, e cominciate subito a lanciare delle granate per terminare i continui gruppi di nemici che cominceranno ad arrivare - attenzione particolare va rivolta all'avversario dotato di Spankr, potenzialmente molto dannoso. Continuando a seguire il successivo sentiero, giungerete alla fine del percorso. Entrate dunque nel tunnel sul pavimento, uscendone poi dal lato opposto. Avrete così quasi raggiunto la vostra destinazione: localizzate la freccia sul pavimento e seguitela, fino ad un altro ascensore gigante.
Salite nuovamente, dunque cercate il tunnel lungo il pavimento. Continuate a muovervi utilizzando le frecce come indicazioni per la direzione ottimale, proteggendovi dai colpi nemici grazie alle enormi porte aperte attorno a voi. Nel caso vi sia un conflitto direzionale tra il vostro amico e le frecce, è sempre meglio seguire le indicazioni umane. Dovrete dunque fronteggiare delle altre ondate consecutive di nemici, del tutto analoghe a quelle che avete dovuto fronteggiare durante la sezione precedente - nulla di nuovo sotto il sole, dunque. Saltate nell'ennesimo ascensore, poi continuate avanti voltandovi lungo i tunnel. Quando il vostro compagno aprirà la porta finale, noterete un enorme ascensore scintillante davanti a voi - saltateci dentro ed eliminate gli avversari, poi salite per terminare la missione definitivamente.

Two Betrayals

Terminate subito i droni, poi correte verso il lato opposto della piattaforma verso l'oggetto lampeggiante. Attivate l'interruttore, poi continuate verso la porta gigante, premete l'interruttore sulla destra per uscire fuori da questa zona. Uccisi i nemici, uscite all'esterno e scendete verso la parte più bassa della base, localizzando il Banshee. Uccidete le sentinelle, poi tornate al Banshee e volate verso il successivo checkpoint. Seguite le frecce che procedono fino al ponte, dunque percorretelo dal lato opposto, scendete con l'ascensore, tornate all'esterno. Prendete un "fantasma", procedete verso sinistra, superando il tunnel e salendo lungo il sentiero. Nell'area successiva, deviate verso sinistra, localizzando alcuni Banshee. Prendetene uno e volate verso il seguente checkpoint.
Altri nemici da cauterizzare, dunque un generatore da disattivare. Procedete poi con il Banshee verso il seguente checkpoint, finché possibile - lasciatelo a terra solo all'ultimo. Tornati all'esterno, procedete fino all'altro lato della piazzola per localizzare degli altri Banshee. Saltate su uno di essi per farvi portare fino al generatore, poi disattivatelo per completare la missione.

Keyes

Procedete dritti lungo i tunnel, entrando nelle porte segnate in verde, che segnalano il giusto percorso. Lasciatevi cadere nell'arena verde, poi seguite la traccia che la percorre lungo il perimetro verso destra, poi salite. Cortana vi assegnerà un nuovo obiettivo, che conduce all'ascensore gravitazionale. Tenete sempre pronta la shotgun per terminare facilmente i nemici in arrivo.
Saltate sull'ascensore, poi procedete verso la parte più bassa della stanza a due piani - un vicolo cieco, ma in realtà potrete lasciarvi cadere nel foro sul pavimento per continuare lungo l'unico sentiero disponibile. Giunti a destinazione, potrete continuare verso l'area di partenza degli shuttle. Salite lungo i vari piani, localizzando il capitano sul ponte della nave aliena. Dovrete dunque affrontare diverse ondate di nemici, sparse lungo tutti i tunnel della zona di gioco. Terminate la prima ondata che vi raggiungerà dal ponte, poi entrate nei tunnel e tornate però subito allo Shuttle, scendete di due livelli e lasciate che il vostro scudo si rigeneri, così da poter affrontare facilmente la successiva ondata. Poi scendete ancora, saltate in un Banshee e fuggite definitivamente.

The Maw

Entrate nella nave, poi prendete a sinistra e localizzate il tunnel, notando la presenza di alcune sentinelle - lasciatele in vita, almeno per ora. Prendete ancora a sinistra, localizzando il foro sul pavimento da cui esce l'acqua. Camminate lentamente per evitare problemi, scendete e continuate a percorrere i corridoi fino ad una porta. Aldilà di essa alcuni nemici, poi una caffetteria ove affronterete un elite, da eliminare alla massima velocità.
Avendolo ucciso, muovetevi verso sinistra, ove si trova un altro corridoio. Sempre avanti, fino ad una larga stanza piena di sentinelle. Entrate nella stanza a destra, salite la scaletta e percorrete la passerella fino ad un terminale. Interagite con esso per guardare una scenetta. Destra per uscire dalla sala del terminale, poi sinistra, correte lungo il corridoio fino ai tunnel finali. Ancora destra due volte, polverizzate le sentinelle, dunque fatevi strada lungo il tunnel fino a localizzare un'armeria ove sarà possibile prendere lo Spankr, se lo riteenete un'arma adatta alle vostre caratteristiche. Tornate dunque alla sala d'ingegneria. Dovrete distruggere quattro nuclei; utilizzate i tasti segnati sullo schermo per salire di tre livelli e rendere il meccanismo accessibile. Saltateci sopra, voltatevi all'indietro e lanciate una granata verso il nucleo, ora visibile. Ripetete poi l'intero processo per tutti i nuclei. Dunque salite nuovamente al terzo livello (usando una Shotgun per farvi strada), da lì potrete raggiungere l'ascensore che vi consente di fuggire.
Percorrete il successivo tunnel ed attivate il Warthog. Procedete velocemente lungo il percorso tracciato sulla mappa - il più velocemente possibile, data la presenza di un timer piuttosto stringente. Arrivati alla fine del percorso, uscite fuori e correte verso la nave che vi sta aspettando, completando così il livello e il gioco!

Soluzione Video - Playlist

Clicca qui per la playlist!

Soluzione Video - Primo Livello

Soluzione Video - Secondo Livello