Dead Rising: Salme di Fine Stagione - Soluzione  0

La soluzione è basata sulla versione americana del gioco. Alcuni termini potrebbero non corrispondere con la versione italiana.

Intro

Aprite la porta davanti a voi, entrando nel magazzino, scendete le scale, salvate il gioco, dunque dirigetevi verso la porta davanti alle scale. Analizzate i pannelli. Destra, aprite la porta, quindi ancora destra (all'interno della nuova stanza in cui vi troverete) per arrivare ad una porta segnalata come "Staff only". Apritela, continuate fino alla fine del corridoio, ed aprite la porta immediatamente seguente. A questo punto, dirigetevi verso il lato opposto del magazzino nei pressi delle panchine, ed osservate la scena.
Tornate indietro, verso le scale, evitando tutti gli zombie. E' possibile (ma non facile) salvare alcuni dei presenti.

Caso 1-1

Dopo aver guardato tutte le scenette, parlate con Otis, prendete la mappa, e scegliete la missione che vi verrà da lui assegnata. Date un'occhiata al nastro, dirigendovi poi dal lato opposto della locazione.

Love Lasts a Lifetime

Dirigetevi verso sinistra, parlate con la donna ivi locata, dunque tornate indietro, e parlate con il ragazzo sulla destra della locazione d'inizio del livello. Dunque, portate entrambi verso la stanza della sicurezza. Dopo aver ottenuto la vostra ricompensa, salvate nei pressi del divano e continuate verso la successiva missione.

Twin Sisters

Tornate dall'altro lato del condotto, attivate l'ascensore e servitevene, per poi tornare verso l'altro lato del magazzino, prendere un'arma, ed aprire la porta alla fine del successivo corridoio. Uccidete tutti gli zombie che cercano di assalire la gemella, parlatele, quindi portate sia lei che le sue sorelle verso la parte superiore dello schermo, accompagnandole all'interno della porta. Tornate indietro, e riceverete la vostra ricompensa; potrete dunque procedere verso il magazzino. Percorrete il corridoio, guardate la scena.

Caso 1-2

Seguite le frecce nella loro interezza, arrivando dall'altro lato del magazzino, predendo tutte le armi possibili ed uccidendo tutti gli zombie presenti (non è necessario ucciderli - è anche possibile evadere, nel caso in cui lo riteniate un metodo ottimale di prosecuzione). Aprite dunque le porte alla fine del corridoio. Guardate la scenetta, uccidete i nuovi nemici che si faranno avanti, e continuate avanti, sempre seguendo le frecce. Eliminate il criminale, guardate la scenetta.

Caso 1-3

Guardate la scenetta, cominciando poi a seguire Brad (il suo percorso coinciderà approssimativamente con quello delineato dalle frecce). Proteggetelo; via fuori, poi dentro il centro commerciale, guardate la scenetta.

Caso 1-4

Dopo la scena, tornate verso il magazzino, seguendo le frecce. Guardate la scenetta, dunque tornate alla sala di sicurezza; anche qui, vi attendono delle scenette. Potrete ora scegliere una tra le due missioni seguenti.

Restaurant Man

Prendete la frutta, e seguite la solita strada. Entranti nel centro commerciale, fate vostro il carrello, cominciando la corsa. Servendovi della velocità presa grazie al carrello, uccidete il simil-zombie, entrate nel ristorante, parlate con Jabba e dategli il cibo (come vi chiederà). Seguitelo verso il secondo piano, eliminando eventuali zombie che cercheranno di infastidirvi. Parlate di nuovo con Jabba, ed entrate nel ristorante sulla destra per recuperare la carne che vi chiederà. Dategli la carne, tornate giù per le scale, verso la stanza di sicurezza, per recuperare la vostra meritata ricompensa. Parlate con Otis.

Woman in Despair

Dirigetevi verso l'altro lato del magazzino, seguendo le frecce fino ad arrivare al negozio di CD. Entrando al suo interno, troverete una donna; parlate con lei, dunque con il ragazzo, sarete informati della malattia della donna, e vi verrà detto che ve ne dovete subito andare per evitare di essere contagiati. Tornata alla stanza della sicurezza, la sentirete urlare: sarà il momento di tornare indietro, eliminare lo zombie che la avrà attaccata, parlare con lei di nuovo e tornare nella stanza per la ricompensa. Parlate con Otis per procedere.

The Gun Shop

Missione lineare, dopo la scenetta dovrete semplicemente seguire le frecce, arrivando alla vostra destinazione, e visionando la scenetta finale.

Cletus
Immediatamente dopo la scenetta, preparatevi ad evitare il colpo della shotgun in possesso di Cletus. Grazie all'ampio tempo di ricarica, potrete facilmente danneggiarlo nei momenti in cui rimarrà completamente inerte, dopo che avrà utilizzato la sua arma. Ripetete la procedura; quando vedrete Cletus saltare verso l'angolo, dovrete prestare più attenzione: la sua shotgun avrà una ricarica migliore. Tuttavia, voi potrete colpirlo anche con armi meno potenti, il che gioca a vostro favore.
Cletus uscirà fuori dopo un litigio con Frank, venendo attaccato da zombie in quantità; correte a salvarlo, parlate con lui, dunque se ne andrà assieme a Frank e voi guadagnerete l'accesso al negozio di armi. Tornate alla stanza di sicurezza, salvate il gioco.

Out of Control

Parlate con Otis per ottenere questa nuova missione, dirigetevi verso il parco dei divertimenti, seguite le frecce, salite le scale dopo l'avviso di Otis, e dirigetevi verso la console per osservare una nuova scenetta.

Adam the Clown
Vi troverete davanti un clown dotato di sega elettrica. Nonostante inizialmente vi possa sembrare davvero difficile riuscire a colpire il nemico, esiste un bug: la sua veloce schivata entrerà occasionalmente in loop, continuando a "premere" verso il muro. In quei momenti, voi dovrete sparare a più non posso per cercare di danneggiarlo il più possibile. Quando non subirà il loop, evitate di esporvi, preferendo tecniche di stampo esclusivamente difensivo.
Dopo aver preso la carta d'identità, tornate al pannello di controllo ed attivatelo; liberate il prigioniero e portatelo verso la stanza di sicurezza, seguendo la scorciatoia che vi verrà da lui segnalata. Continuate a seguirlo fino ad una stanzina, salite sul lavello, esaminate il tetto, continuate a seguire le frecce, ed otterrete dunque la vostra meritata ricompensa.

The Drunkart

Otis, come ormai solito, vi informerà a riguardo della missione. Servendovi delle indicazioni fornite dalle frecce, procedete verso la locazione dove troverete il ragazzo ubriaco, e parlate con lui per un po'. Si unirà al vostro gruppo; tornate verso la vostra stanza di sicurezza, cercando di proteggere il vostro alleato, non proprio nel pieno delle sue forze, causa alcool. Dopo aver ottenuto la vostra ricompensa, procedete.

Caso 2-1

Il caso sarà completato limitandosi a guardare la cutscene nella sua interezza.

Caso 2-2

Verso il centro commerciale; dovrete combattere contro un poliziotto zombie. Correte via, od uccidetelo (come preferite), dirigendovi poi verso sinistra. Il sentiero sarà libero e voi potrete seguire le successive frecce, arrivando ad una nuova cutscene.

Carlito II
Salite le scale, seguendo il vostro obiettivo. Attenzione alle granate che verranno lanciate in massa nella vostra direzione. Evitate di rimanere all'interno del suo campo visivo, correndo continuamente, mentre sparate con ciò che avete a disposizione (potrete liberamente utilizzare ogni tipo di arma).

Caso 2-3

Dovrete andare a prendere delle medicine per Brad. Non sarà difficile localizzarle: si trovano in un negozio all'interno di un un centro commerciale, ben segnalato dalla notevole presenza di frecce lungo tutto il percorso. Sulla sinistra, noterete delle porte che potrete aprire, dopo le quali potrete visionare la solita scenetta.

Steve the Store Owner
Uno dei primi boss impegnativi. Evitate di mimare la sua strategia: l'utilizzo di carrelli non si rivelerà efficace. Il metodo migliore consiste nell'intrappolarlo in una delle piccole insenature, per poi tirare fuori la shotgun e sparare quanti più colpi possibili fino a che egli rimarrà incastrato; poco prima che si liberi, dovrete volare verso la successiva insenatura, minimizzando la vostra esposizione al letale colpo-carrello.
Prelevate la chiave della farmacia, entrando nell'edificio in questione, ove potrete recuperare un kit di primo aiuto. Tornate al covo, donando il Kit a Jessie per porre fine alla missione.

Man in Blind

Servendovi dell'indicazione fornita dalle onnipresenti frecce, dirigetevi verso la piazza ove staziona l'unico sopravvissuto; per raggiungerlo dovrete salire le scale, voltare verso destra, entrate nel negozio (sulla sinistra) con una grossa scatola nera che ne blocca la parte finale. Voltate il blocco, partendo dalla sua parte destra, per "scoprire" un uomo dall'altro lato. Parlate con lui, si unirà alla vostra causa di caccia agli zombie; tornate dunque alla base per salvare il gioco.

Lovers

Sempre grazie all'assistenza delle frecce, potrete arrivare alla piazza dalla quale cominciare la missione. Da qui, salite le scale, entrate nel negozio, in un angolo potrete trovare una coppia. Parlate con loro, evitate di dare i proiettili all'uomo (la missione finirebbe, immediato fallimento), cercando invece di convincerlo a venire fino al vostro covo. Proteggetelo a dovere, dato che la sua ferita non gli consente di camminare velocemente. Una volta giunti a destinazione, recuperate la dovuta ricompensa, per poi salvare.

Caso 3

Sarà sufficiente osservare i filmati d'intermezzo per completare la missione con successo.

Japanese Tourists

Anche in questo caso, dovrete continuare a seguire le solite frecce che vi faranno attraversare il magazzino, raggiungendo la piazza poco distante. Noterete dei turisti giapponesi, i quali cominceranno a correre in ogni direzione non appena vi vedranno. Dovrete dunque andare a recuperare un dizionario nei pressi del negozio sulla destra, al secondo piano (il libro stesso si trova sempre sulla destra). Parlate con i turisti, anche loro sono disposti ad unirsi alla vostra causa di caccia aglo zombie; salvate il gioco, e recuperate la lauta ricompensa.

A Mother's Lament

Seguendo le frecce, incontrerete una donna. Parlatele, dunque cercate di convincerla ad unirsi a voi nella causa contro gli zombie. Andate dunque a battere cassa per la vostra meritata ricompensa. Salvate.

The Woman Who Didn't Make It

Seguendo le frecce, vi troverete nei pressi di un negozio, all'interno del quale staziona uno dei sopravvissuti. Parlatele, vi riferirà di essere stata separata da una delle sue amiche. Trovarla sarà semplice: dovrete salire le scale, e dare un'occhiata al negozio sulla destra; parlatele, dunque convincetela a tornare dalla sua amica, e godetevi la meritata ricompensa.

Killing Time

Attraversate il magazzino nella sua interezza, arrivati dall'altro lato guardate la scenetta, dunque tornate all'entrata e percorrete l'intero corridoio. Vi troverete davanti un nuovo tipo di zombie, Kent, in grado di sparare e lanciare granate. Fortunatamente, la sua resistenza non è superiore a quella degli altri zombie a cui siete abituati, dunque lo potrete uccidere con relativa facilità. Otis vi chiederà di tornare non appena avrete ultimato il lavoretto, sicchè possiate godervi la meritata ricompensa.

Barricade Pair

Seguendo le frecce, arriverete ad una piazza; più precisamente, ad un negozio; sfortunatamente, vi sarà proibito l'accesso, quantomeno in via iniziale. Distruggete gli ostacoli, dunque entrate, vedrete una sparatoria in atto: rispondete al fuoco, fate arrendere il vostro avversario, parlate con lui e tornate alla base per ottenere la solita, meritata ricompensa.

Shadow of the North Plaza

Seguendo le frecce, arriverete velocemente alla piazza nord. Dovrete localizzare un fuggiasco che si trova in una delle stanze abbandonate, sulla sinistra; dopo aver parlato con lui, scortatelo verso il vostro nascondiglio, cercando di proteggerlo lungo il percorso (facendo attenzione alla sua lentezza, data la ferita). La missione si concluderà non appena lo avrete portato in salvo, e voi otterrete la solita ricompensa.

Gun Shop Standoff

Dirigetevi verso il negozio di pistole, come indicato dal gioco, entrate e prestate attenzione: i presenti apriranno immediatamente il fuoco nei vostri confronti. Evitate il combattimento, difficile uscirne vivi; preferibile uscire subito dal negozio. Riceverete una chiamata, e potrete entrare senza problemi. Parlate con i presenti, si uniranno a voi nel combattimento. Tornate al vostro quartier generale per la ricompensa.

Caso 4-1

Guardate tutti i filmati d'intermezzo.

Caso 4-2

Dirigetevi verso la piazza nord, eliminando lo zombie dotato di machete che cercherà di impedire la vostra uscita dal magazzino. Prima di continuare il vostro cammino verso la piazza, è meglio dirigersi verso il negozio d'armi e comprare lo stricker nonchè la mitragliatrice (o uno dei due, nel caso in cui i soldi ricavati dalla vendita delle armi in vostro possesso attualmente non siano sufficienti). Seguite dunque le frecce, vi attende una battaglia contro un boss.

Boss battle: Isabela
La sua tattica offensiva principale consiste in un misero tentativo di schiacciarvi utilizzando la sua moto; questa sequenza, dopo alcune ripetizioni, diventa piuttosto prevedibile. Dovrete dunque prendere un po' il ritmo, sparandole subito dopo averla schivata. Nel caso in cui scappi, inseguitela (sarà facile farla rimanere nel vostro raggio visivo), ripetendo poi la manfrina sopra descritta per completare la missione.

The Cult

Seguendo le frecce, vi troverete davanti ad un gruppo di uomini in impermeabile. Dopo aver guardato la scenetta, eliminate tutti i membri del culto che vi attaccano, liberando la ragazza (i cultisti non dovrebbero darvi problemi in termini di facilità d'eliminazione). Tornate al covo per la ricompensa.

Antique Lover

Anche qui, seguendo le svariate frecce arriverete nei paraggi di un uomo all'interno di un vecchio negozio; dovrete convincerlo ad unirsi ai vostri ranghi per completare con successo la missione.

Mark of the Sniper

Seguendo le frecce vi troverete nella piazza d'inizio missione. Guardate la scenetta, dunque attenzione massima data la presenza di sniper nelle zone intorno a voi. Fortunatamente, il gioco vi segnalerà il momento in cui lo sniper vi starà per colpire, e voi potrete schivare servendovi del controller. Salite fino al secondo piano, sempre cercando di evitare tutti i colpi nemici; qui arrivati, vi troverete faccia-a-faccia con gli sniper; attenzione però: cercate di rimanere con le spalle coperte, mirare ad uno dei cecchini significa lasciare il suo compagno libero d'operare in libertà, situazione che potrebbe mettervi in serio pericolo. Si consiglia di concentrare l'attenzione su un nemico alla volta: tolto di mezzo il primo, potrete muovervi in libertà, potendo tenere la situazione completamente sotto controllo. Fate unire l'unico sopravvissuto ai vostri ranghi, tornando poi al covo per ottenere la ricompensa.

Caso 5-1

Seguendo le frecce arriverete al luogo dell'appuntamento; guardate la scenetta, salvate Isabella dallo zombie che starà cercando di mangiarla, dunque fate gli eroi e salvatela per arrivare ad una nuova scenetta, nonchè completare la missione.

Caso 5-2

Costituito interamente da cutscene, durante le quali non sarà necessario interagire in alcun modo con il gioco.

Caso 6

Costituito interamente da cutscene, durante le quali non sarà necessario interagire in alcun modo con il gioco.

Hanging by a Thread

Il vostro obiettivo è Wonderland Plaza; fortunatamente, sarà segnalato in maniera piuttosto chiara dalle frecce. Sulla destra noterete un coniglio di dimensioni piuttosto considerevoli; nei suoi paraggi, un nemico da eliminare. Dopo esservi presi cura di lui, focalizzatevi sulle persone che cercano di non cadere dal coniglio; uccidete gli zombie sottostanti, in maniera tale che possano scendere in sicurezza. Fate cadere i sopravvissuti e dite loro di unirsi a voi, per andare poi a ritirare la vostra ricompensa.

The Coward

Le solite frecce vi segnaleranno la dislocazione dei sopravvissuti; arrivati nei loro paraggi, noterete che ne sarà rimasto solo uno. Fate finta di sparargli o di attaccarlo, in maniera tale che cambi la sua iniziale decisione di non volervi seguire verso la base. Una volta che avrete raggiunto l'accordo, tornate con lui al covo per ottenere la ricompensa e salvare il gioco.

Dressed for Action

Dirigetevi verso la piazza dove si trova il sopravvissuto, vedrete un ragazzotto di colore, parlate con lui per farlo unire ai vostri ranghi. Tornate al quartier generale per la ricompensa, salvando poi il gioco.

Prisoners

Dirigetevi verso il parco, dunque dovrete affrontare un quick-time event. In pratica, si tratta di evitare i prigionieri mentre questi cercheranno di investirvi servendosi delle loro macchine. Evitateli velocemente premendo il tasto azione non appena appariranno nelle vostre vicinanze. La loro morte avverrà automaticamente dopo un certo numero di scontri. Prendete la chiave, tornando poi al vostro nascondiglio.

Caso 7-1

Interamente composto da scene d'intermezzo.

Caso 7-2

Dirigetevi prima verso il parco dei divertimenti a voi maggiormente vicino; dunque continuate lungo il percorso delineato dalle frecce. Arrivati al parcheggio, date un'occhiata alla macchina bianca, mettendola in moto, continuando lungo i tunnel sotterranei subito seguenti. Arriverete ad un parcheggio, assolutamente pieno di zombie. Dopo averli uccisi, scendete dalla macchina, dirigendovi verso il vicino camion. Prendete la bomba, tornate alla vostra macchina, e continuate verso la successiva bomba. Ascoltate la chiamata di Otis, dovrete tornate al vostro quartier generale, cercando di convincere Kindell a non eseguire una chiamata. Dunque, tornate ai tunnel sotterranei, prendendo le due bombe rimanenti. Inseguite Carlito fino alla cutscene, coincidente con la distruzione del camion di Carlito. Salvate il gioco.

The Woman Left Behind

Il vostro obiettivo iniziale dovrà essere la wonderland plaza, eliminate gli zombie per raggiungere la vecchina che si trova al centro. Scortatela verso il vostro quartier generale, dopo aver parlato con lei, ottenendo la meritata ricompensa per la vostra opera di salvataggio.

A Sick Man

Seguite le frecce fino ad arrivare a Wonderland Plaza, ove troverete l'uomo che state cercando. Dopo una breve chiacchierata, cercate di tornare velocemente assieme a lui al vostro nascondiglio; è essenziale rimarcare il "velocemente", dato che egli perde una certa quantità di punti vita ogni secondo.

A Strange Group

Le frecce, in questo caso, vi condurranno nei pressi di un cinema alla fine della paradise plaza. Conviene portare con voi la vostra mitragliatrice da 50 round, in maniera tale da eliminare la massa di cultisti che vi bloccherà la strada. Arrivati alla quarta della serie di stanza, guardate la scenetta avente come protagonista il leader del culto.

Cultists leader
Simile ad Adam, paradossalmente dovrete attendere che abbia evitato il primo proiettile per avere la certezza di colpirlo e "fargli male" davvero. Conviene fare una finta con un'arma di bassa levatura, per poi magari passare a shotgun o simili con l'obiettivo di portare a termine la razzia. Sconfiggerlo sarà facile. Eliminate i membri del culto, liberando i sopravvissuti, quindi andate a cercare la prigioniera che vi sarà descritta. Portate, a turno, entrambi i gruppi fino al vostro quartier generale, ottenendo in questo modo la dovuta ricompensa.

Caso 8-1

Procedete verso la piazza nord, incamminandovi all'interno del corridoio che conduce al negozio di armi. Voltate verso sinistra, ove potrete vedere una stanza; guardate la scenetta, dunque entrate nella stanza segrete mostrata da Isabella.

Caso 8-2

Dopo aver guardato la scenetta, fate il vostro ritorno alla stanza di monitoraggio.

Caso 8-3

Caso interamente costituito da scenetta non interattiva.

Caso 8-4

Procedete verso i tunnel, seguendo le svariate frecce, arrivando nei pressi di un parcheggio. Aprite le porte sulla destra, guardate la seguente scenetta. Vi attende un combattimento con un boss.

The Butcher
Si tratta di un boss relativamente semplice; le sue difese sono scarsissime, e la sua capacità di schivata pressochè nulla. Potrete dunque attaccare frontalmente ed avere successo con una semplice tecnica di fuoco a tutto spiano verso il nemico. Un po' di attenzione dovrà essere riservata ai pezzi di carne che vi verranno tirati di tanto in tanto, anche se non dovrebbe essere problematico riuscire a schivarli.

The Facts

Dirigetevi verso il nascondiglio di Carlito, ove potrete parlare con Isabella, ed osservare la scenetta che conclude il livello prematuramente.

Jessie

Tornate al vostro quartier generale, per iniziare. Dopo la comunicazione di Jesse, continuate avanti, notando come le forze speciali abbiano raggiunto il quartiere. Sempre avanti, fino ai condotti aerei. Vedrete Jessie che, trasformata in zombie, elimina due guardie. Potrete poi ucciderla, nel caso in cui lo riteniate necessario.

Hopeless

Tornate al nascondiglio, parlando con Isabella; dunque, continuate fino ai paraggi dell'elicottero, guardando le cutscene che costelleranno il vostro percorso. La missione finirà una volta che avrete raggiunto la base d'atterraggio.

Infected

C'è un tempo limite di un'ora; dovrebbe essere sufficiente per tutte le evenienze. Uscite dal nascondiglio, guardate la scenetta, dunque cominciate a distruggere gli elicotterini-spia. Siate veloci, la loro funzione è quella di segnalare la vostra posizione ai soldati disseminati lungo la mappa. Eliminate gli zombie, dunque seguendo le varie frecce andate in cercare di alcuni oggetti, come: le lenti di ingrandimento nei pressi del negozio di gioielleria, il mixer all'interno del ristorante, la bottiglia di profumo nei pressi del negozio di cosmetici, e il fuocherello da campeggio nei pressi del negozio sportivo. Servendovi delle scale, continuate verso la stanza di sicurezza; ora aprite la porta verso il successivo edificio, recuperando i filtri per caffè dalla stanza dei monitor, le soluzione nei pressi del magazzino, gli spray refrigeranti nei pressi del negozio di sport, ed il kit di primo aiuto all'interno del negozio di Steven. Tornate al nascondiglio per incontrare Isabella e completare la missione.

Generator

Dirigetevi verso la torre dell'orologio, all'interno del parco dei divertimenti; dunque guardate la scenetta, noterete un elicottero distrutto. Dopo aver dato un'occhiata all'interno del buco generato dall'elicottero, prendete il generatore per riportarlo ad Isabella.

Capturing the Queen

Uscite dal nascondiglio, eliminando gli zombie; mirate con maggior precisione agli zombie in possesso di un bozzolo di colore giallo sul collo, esso produce delle piccole mosche che dovete catturare per completare la missione. Una volta che ne avrete prese 10, potrete tornare al vostro solito nascondiglio.

Into the Cave

Eliminate gli zombie che si trovano immediatamente davanti a voi; dunque continuate verso il cancello, servendovi del passaggio sulla sinistra per procedere assieme ad Isabella. Continuate a correre, sarete interrotti da una scenetta; salvate, continuate verso sinistra, salite le scale e tirate la leva qui presente, in maniera tale da far salire le porte del cancello. Uscite fuori, ove vi attende una macchina militare di cui vi potrete quasi liberamente servire.

The Tank

Cercate di mirare consistentemente alle luci di colore verde presenti sul carro; dopo alcuni istanti, noterete l'inizio di un lancio di missili; avete a disposizione una buona contraerea all'interno della vostra stessa macchina, servitevene per respingere i missili e completare la missione.

The Final Psychopath

Il segreto per riuscire a sconfiggere questo boss senza problemi consiste nel rimanere ad una mezza distanza, nè troppo lontano, nè troppo vicino, in maniera tale che nessuno dei suoi due attacchi (uno dalla distanza, l'altro ravvicinato) possa essere utilizzato con successo. Cercherà di raggiungervi, tirandovi un calcio; voi potrete a questo punto facilmente respingerlo servendovi della sequenza di tasti mostrata a schermo. Rimarrà vulnerabile per alcuni istanti, momenti che potrete utilizzare per colpirlo brutalmente ed azzerare i suoi punti vita, completando il gioco.