Castlevania: Lament of InnocenceLa soluzione completa di Castlevania: Lament of Innocence 

Il lamento dell'innocenza...

Attenzione

La soluzione si basa sulla versione americana del gioco, quindi potrebbero esserci delle divergenze per la versione italiana.

Prologo

All'inizio del gioco, il nostro eroe Leon Belmont sta correndo attraverso una misteriosa foresta, correndo verso il castello dove la sua bella è tenuta prigioniera. All'improvviso, incontra uno strano personaggio, che si scoprirà essere Rinaldo Gandolfi. Questo vi porterà nella sua abitazione, dove vi dirà che Walter Bernhard, il signore del castello, ama fare un gioco con chiunque arrivi nel suo castello. Ma Rinaldo, che si dimostrerà prodigo nei vostri confronti, vi darà una Frusta e, dopo una breve conversazione, darà poteri magici al vostro Guanto, che vi permetteranno di ottenere energia magica bloccando gli attacchi nemici. Vi spiegherà anche che la parte centrale del castello sarà inizialmente bloccata. Ci sono cinque porte, ognuna delle quali conduce ad aree controllate da cinque rispettivi mostri. Per scontrarvi con Walter, dovrete sconfiggere questi cinque Boss. A questo punto, Leon ringrazierà Rinaldo per il suo aiuto e se ne andrà. Una volta che avrete fatto un po' di pratica con i controlli, trovate la collina sulla parte est dello schermo e muovetevi verso il castello. Quando raggiungerete il ponte levatoio, una breve sequenza vi confermerà la presenza di Sarah all'interno del castello.

Prelude to the Dark Abyss

Vedrete due porte, una a sinistra dell'entrata, un'altra a destra. Andate nella porta sul lato destro dello schermo, dove sarete sottoposti ad un tutorial.

IL TUTORIAL
Quando aprirete la porta, vi troverete in un corridoio con una porta davanti a voi e un'altra sulla parete destra. Quest'ultima è chiusa; quindi prendete direttamente l'altra. Il gioco vi spiegherà le modalità di funzionamento del salto e del doppio salto. Prendete la pietra al centro della stanza, quindi andate nella parte nord dello schermo e saltate sul blocco. Da lì, usate un doppio salto per raggiungere la sporgenza sopra di voi. Prendete la pozione ed aprite la porta. Ora il gioco vi spiegherà come usare la Frusta, in particolare il modo di combinare l'azione della frusta e quella del salto. Prima usate questa tecnica per raggiungere il balcone in alto a sinistra, dove troverete un'altra pietra. Prendete il Serum che si trova all'interno di questa stanza, quindi usate di nuovo la tecnica salto+frusta per raggiungere il balcone a Nord. Quindi aprite la porta. Nella stanza successiva troverete tre Skeletons, che dovrete distruggere per aprire la porta successiva. Quando avrete ucciso l'ultimo, riceverete un'abilità nota come "Quick Step". Andate oltre la porta che si aprirà. Nella stanza seguente, troverete due lunghi pali sospesi su di un abisso. Prima di attraversare l'abisso utilizzando i pali, ricordatevi di prendere la pozione che si trova da quelle parti. Andate nella stanza successiva. Nella stanza successiva dovrete usare il guanto magico per bloccare l'attacco speciale del vostro nemico. Prima di provarlo, comunque, prendete la Statua Svarog sulla grata al centro della stanza. Dopo averla presa, andate tranquillamente verso il Golden Knight e aspettate che cerchi di bloccarvi; quando ciò succede, premete R1 per bloccare il suo attacco per aumentare i vostri MP. Quindi attivate la Statua, che farà uscire fiamme dalle vostre impronte. Correte attorno al vostro nemico per eliminarlo. Andate ora verso la porta più a Nord e ritornerete nella stanza principale. Andate quindi verso la porta che si trova dall'altra parte della sala; qui non vi sono pericoli, quindi potrete riposarvi e recuperare vita. Dopo aver salvato, ritornate nell'atrio e andate nella porta a nord. Entrerete in una stanza "warp", dove troverete cinque cerchi differenti scolpiti sul pavimento. Fermandovi sopra uno di essi andrete in parti differenti del castello. Per ora, andate nel cerchio al centro, e andrete nella "House of Sacred Remains". La soluzione completa di Castlevania: Lament of Innocence

House of Sacred Remains

La stanza dove vi troverete è completamente priva di cose interessanti, quindi scendete subito le scale, fate fuori gli Skeletons, e andate oltre la porta. Troverete altri Skeletons nascosti nella seguente stanza, quindi fateli fuori tutti per aprire la porta ad Ovest, che dovrete attraversare. Una volta che vi troverete nella stanza seguente, la porta si chiuderà alle vostre spalle. Prima di procedere dovrete ammazzare tutti gli Skeleton che si presenteranno davanti a voi. Prima vi conviene sistemare l'arciere, gli altri in seguito non dovrebbero crearvi problemi. Quando le porte si apriranno, prendete quella a Nord-Est. All'interno della stanza troverete un interruttore esagonale sul quale dovrete saltare. Rimaneteci fermi sopra per uno o due secondi e questo sprofonderà sul pavimento. Vedrete una porta distante con tre cerchi scolpiti su di essa. Apparirà una luce rossa nel primo cerchio. Quindi avrete bisogno di trovare altri due interruttori per aprire quella porta. Ritornate nella prima stanza di questa parte del castello e andate a Nord verso la porta marrone. Di nuovo, la porta si chiuderà dietro di voi, e dei nuovi nemici, alcuni Zombies, appariranno. Fateli fuori e attraversate la porta davanti a voi. Entrerete in un'altra stanza con tre porte: una a Nord, una a Sud, un'altra ancora a Est. A Nord troverete alcuni oggetti utili, ad Est potrete riposarvi, a Sud andremo avanti. Ma prima andiamo a Nord. Ci sono due nuovi tipi di nemici in questa stanza: il Skeleton Swordman, che è semplicemente un normale Skeleton armato di spada, e il Ghost Warrior, che vi fluttuerà attorno cercando di colpirvi. Dovrete uccidere tutti i mostri all'interno di questa stanza per aprire la porta successiva; quando ucciderete il primo Ghost Warrior, otterrete una nuova abilità: l'Extension. Una volta eliminati tutti i mostri non andate subito nell'altra stanza; usando la frusta raggiungete le varie sporgenze e prendete tutti gli oggetti che vi troverete. Dopo aver fatto ciò, nella porta successiva troverete altri Skeletons e Ghost Warriors. Interagendo con la candela a Nord nel vostro schermo, troverete la Crystal Sub-Weapon. Successivamente raggiungete la sporgenza a Est per guadagnare $250, quindi andate verso la sporgenza a Nord-Ovest. Da lì, potrete vedere un'altra sporgenza sulla parete occidentale, ma una grata metallica vi impedisce di fare altri salti. Per aggirarla, andate via dal balcone, e dirigetevi verso il centro della stanza, quindi fate un doppio salto verso la sporgenza e poi utilizzate il boost. Una volta che avrete raggiunto la sporgenza troverete una porta: apritela. Nel corridoio che vi si presenterà troverete pipistrelli e un Red Skeleton. I pipistrelli non costituiscono un grosso pericolo, ma il Red Skeleton è immortale (una volta che eliminato si riforma), quindi vi conviene semplicemente passare oltre. Andate oltre la porta alla fine della stanza e riceverete un MP Max Up, che alzerà la vostra Magic Point Capacity di 20 punti.

La prima luce nel triangolo

Ora aprite l'altra porta, dove verrete attaccate da due Red Skeletons, superate anche questi (che, ricordo, sono immortali) e fate fuori lo Skeleton Hunter; andate quindi nella stanza successiva. La stanza successiva è piena di nemici; fate fuori gli Skeletons, quindi concentratevi sulla Heavy Armor. Una volta sconfitta la Heavy Armor, andate a Nord e prendete l'HP Max Up, che vi aggiungerà 10 HP. Prima di lasciare la stanza, assicuratevi anche di aver preso gli oggetti che troverete nelle sporgenze ad Est e ad Ovest. A questo punto, quindi, cominciate a correre verso la libreria... questa comincerà a muoversi, rivelando un passaggio segreto. Al suo interno troverete il secondo interruttore esagonale. Questo interruttore illuminerà il primo cerchio di una porta triangolare.

PORTA TRIANGOLARE: LUCE #2

Ora, osservate la vostra mappa e tornate fino alla stanza dove avete trovato la Crystal Sub-Weapon. Quando arrivate, dirigetevi verso le porte doppie a Nord, quindi oltrepassate la porta in legno. Questa si chiuderà dietro di voi, lasciandovi chiusi dentro con un po' di nemici da affrontare. Una volta sistemati questi tutte e due le porte si apriranno. Prendete quella a sinistra. Di nuovo vi ritroverete chiusi contro un plotone di nemici; annientateli e recatevi a Nord. Nel corridoio successivo non ci sono pericoli, quindi andate tranquillamente ad aprire la porta. Una volta entrati nella stanza successiva, tutti i percorsi saranno bloccati finché non distruggerete alcuni Skeleton Knights e un nuovo, facile, nemico come il Rune Spirit. Una volta eliminati tutti i nemici procedete verso Nord. Come al solito, la porta si chiuderà dietro di voi e vi troverete contro quattro Rune Spirits e un paio di Zombies, quindi fateli fuori. Quando le porte si aprono, prendete quella in alto a destra. Andate quindi a sud lungo il prossimo corridoio. Nella stanza seguente, dovrete abbattere altri Zombies e Skeleton Knights. Quindi andate a destra e muovetevi a sud lungo il grande (e vuoto) atrio. La stanza successiva, invece, è piena di mostri; una volta distrutti questi, uscite a sinistra e apparirete in una stanza a voi familiare: potrete riposarvi e salvare una volta eliminati alcuni Skeletons. Dopo aver salvato, andate nella stanza da dove eravate venuti e saltate (aiutandovi con la frusta) fino ai balconi, dove troverete un po' di denaro. Uscite muovendovi verso Sud-East. Nella prossima stanza, uccidete i sei Skeletons e i sei Rune Spirits, quindi interagite con la candela a Nord e prendete l'Axe Sub-Weapon. Prendete il Grey Money Bag dal balcone sulla sinistra prima di uscire attraverso la porta sul balcone a destra. Nel prossimo corridoio troverete prima alcuni pipistrelli ma, una volta girato l'angolo, sarete al cospetto di un occhio volante chiamato Buckbaird. Non è comunque difficile da sconfiggere. Prendete la porta a Nord e vi troverete in una grande stanza piena di Zombies e Wolf Skeletons. Fateli fuori quindi procedete a Sud-Est. Percorrete la stanza, evitando di scontrarvi con i Red Skeletons, eliminate quindi il Buckbaird. Quando arriverete nella stanza successiva, la porta sarà bloccata, quindi dovrete combattere. Lasciate stare i Red Skeletons, buttatevi sulla Heavy Armor. Usando l'Ascia non dovreste incontrare problemi. La stanza seguente conterrà la Marker Stone 6 e un altro interruttore sul quale dovrete stazionare per pochi secondi. La seconda luce sul triangolo comincerà ad accendersi. Ora, osservate la vostra mappa: dovrebbero esserci due stanze blu verso Sud. Dirigetevi in quella direzione e entrate nel posto che appare come colorato in grigio sulla mappa. La soluzione completa di Castlevania: Lament of Innocence

La seconda luce della prima porta

Capirete che vi trovate nel posto giusto quando verrete attaccati da un mini-esercito di Flea Men che vengono dalla sala. Sono molto facili da sconfiggere, anche se sono molto numerosi. Una volta sconfitti tutti, attraversate la porta alla fine del corridoio. In questa stanza ci saranno molte creature che si muovono molto velocemente sul pavimento; queste causeranno molti danni se vi colpiranno. Per evitarle, dovete semplicemente rimanere sempre in movimento (saltando, non correndo)... mentre saltate, provate a prendere anche le monete per terra. Uscite sulla destra. Andate diritti in questa stanza, svoltando sempre a destra ogni volta che potete. In questa parte del corridoio troverete una stanza per salvare, ma per aprirla dovrete prima sconfiggere i due Skeleton Swordmen. Salvate, quindi tornate indietro, prendendo l'uscita a Nord del corridoio. La stanza a Nord è molto simile a quella di prima, poiché il pavimento è pieno di creature molto veloci. Semplicemente continuate a saltare e non dovrebbero riuscire a toccarvi. Ora, siete diretti verso la porta a Sud-Ovest. Andate quindi avanti (verso Nord) nella stanza seguente fino alla stanza successiva, dove troverete alcune "punte" in costante movimento. Correte ed eseguite un doppio salto sopra di esse non appena queste stiano sul vostro percorso. Entrate nella prima porta in cui vi imbattete e sconfiggete i cani mentre correte verso la porta a Nord. Quando proverete ad aprirla, questa non si muoverà: invece, richiederà una Yellow Dragon Key per essere aperta. Per ora, ritornate quindi nella stanza di prima e, evitando gli "aghi", continuate a muovervi verso Nord. Entrate nell'unica stanza in cui non eravate entrati prima. Dentro c'è l'interruttore che illuminerà il secondo cerchio della porta dai tre cerchi. La soluzione completa di Castlevania: Lament of Innocence

Apertura prima porta

A questo punto ritornate nella stanza dove per la prima volta abbiamo incontrato i mostri che strisciano sul pavimento. Prendete la porta in alto a sinistra; dovreste trovarvi in un'altra stanza con "aghi"... correte sul lato sinistro, ed evitate gli aghi man mano che vi verranno incontro. Prendete la prima porta che incontrate. Dentro c'è un altro interruttore. Fermatevi su di esso, illuminerete il terzo cerchio sulla porta, che si aprirà. Ritornate nella stanza di prima e dirigetevi verso sinistra di nuovo, ed entrate nella prima stanza che incontrate (dovrebbe essere anche l'unica che non avevate ancora visitato).

APRIRE LA PORTA A TRIANGOLO

Percorrete il corridoio e oltrepassate la porta. Si chiuderà dietro di voi e un gruppo di Skeletons uscirà dalla terra. Uccideteli quindi salite sul balcone sulla sinistra e prendete la Pozione. A questo punto, entrate nella stanza di salvataggio (porta a destra) e poi proseguite nella stanza a sinistra. Troverete la porta dai tre cerchi già sbloccata. Entrando vi troverete in un corridoio con un Heavy Armor a guardia di una porta. Sconfiggetelo. Quando le porte nella prossima stanza si chiuderanno dietro li voi, dovrete sconfiggere un gruppo di Zombies e Vassagos. I secondi, che incontrate per la prima volta, dovranno essere sconfitti con sapiente uso dei Quick-Step. Una volta sconfitti, prendete la porta a Sud. Nella stanza successiva dovrete sconfiggere dei Wolf Skeletons, ma soprattutto un forte avversario di nome Spartacus. Una volta sconfitto (è potente, ma anche abbastanza lento), prendete la pozione che si trova sulla sporgenza e procedete nell'altra stanza. Ci sono diversi Skeletons e un Peeping Eye qui; fateli fuori e prendete la porta a Nord. Dentro troverete l'ultimo interruttore, quello che sbloccherà la porta a triangolo. Tornate indietro di un po' di stanza, fino a che non raggiungete una stanza che, vi segnalerà la mappa, conduce a territori non visti prima (e quindi di colore grigio). Attraversate il corridoio e entrerete in una stanza che a Nord avrà una porta chiusa. Correte a destra e saltate sul piedistallo circolare davanti all'altare; fare ciò aprirà la porta, ma creerà anche una barriera elettrica che vi impedirà di raggiungerla. Per superarla, dovrete usare prima la sporgenza a lato, quindi i pali (usando la tecnica del salto+frusta), prima che la porta si richiuda. Una volta entrati dirigetevi a Sud, scendete la scala ed entrerete nel Basement Floor 1.

Nel Basement

Nel corridoio iniziale, andate a Nord e entrate nell'unica porta che troverete. Nella stanza successiva dovrete sconfiggere alcuni Vassagos e incontrerete una nuova razza di nemici, gli Astral Fighters. Uscite a destra una volta che avrete ucciso i nemici in questa stanza. Andate a Nord lungo la sala e raggiungerete la stanza con il triangolo. Entrate e correte verso Nord, evitando le frecce che gli Skeleton Archers scaglieranno contro di voi. Fateli fuori e volete, quindi aprite la porta dietro di loro. Dentro troverete la White Tiger Key, che ci sarà utile in seguito. Ritornate nella prima stanza del Basement e prendete la porta più a sinistra. Vi ritroverete chiusi al suo interno, e l'unica via per uscirne sarà eliminare tutti i mostri. Quindi procedete verso la porta a destra. Percorrete il corridoio e usate la porta a Nord, facendo attenzione al laser. Un Executioner vi starà aspettando nella sala seguente. Una volta ucciso, potrete salvare la vostra partita. Da qui potrete accedere direttamente al Boss, anche se, girando ancora un po' per questa parte di castello, dovreste trovare qualche oggetto utile. Una volta che avrete recuperato qualche accessorio, sarete pronti ad affrontare il Boss.

BOSS: UNDEAD PARASITE

La prima cosa che dovreste notare in questa stanza sono i quattro "occhi" arancioni in ogni angolo della stanza. Dimenticatevi del verme per ora e concentratevi sulla distruzione di questi quattro occhi. Mentre cercate di distruggerli, state sempre attenti ad evitare il verme, che uscirà dalle buche sparse nella stanza. Il suo attacco di fuoco è abbastanza dannoso, quindi cercate di stargli il più possibile lontani. Alla fine, delle creature chiamate Soulless appariranno (casualmente) dalla terra, quindi appena potete cercate di stanarle. Una volta che tutti e quattro gli occhi sono stati distrutti, il parassita apparirà al centro della stanza. Corretegli incontro e colpitelo con tutto quello che avete. Alla fine, il parassita comincerà ad indietreggiare su una delle buche dove prima si trovavano gli occhi. Trovate dove e colpite con la frusta, stando sempre attenti agli attacchi di Soulless e del verme. Vi converrà fare buon uso delle vostre pozioni. Uccidendo il parassita tutti gli altri nemici andranno in fiamme. Prendete il Blue Orb quando apparirà, quindi andate nel cerchio lucente per tornare da dove eravate venuti. Prima di ritornare al castello, potrete comprare molti oggetti da Rinn; raccomando di comprare molte High Potions. Tornate nella stanza warp del castello ed fermatevi sul cerchio più vicino alla porta. La soluzione completa di Castlevania: Lament of Innocence

Anti-Soul Mysteries Lab

Fate fuori i due Skeletons nella prima stanza, quindi muovetevi a Nord. Percorrete il corridoio e prendete la porta a sinistra. Quando entrerete nella prossima stanza, la porta si chiuderà dietro di voi, quindi combattete contro alcuni Ghost Knights e alcuni Skeleton Swordmen. Quando sono tutti morti, prendete la porta sulla parete sinistra.

EXPLORING THE MAP

Uccidete i Flame Zombies nella prossima stanza, quindi andate nella stanza a Nord. Sarete chiusi con alcuni Hellhounds. Una volta uccisi, dovreste aver guadagnato un'altra abilità. Entrate nella stanza a Nord, quindi procedete verso Sud, ed entrate prendendo la prima porta che incontrerete. Dentro troverete un gruppo di Flame e Frost Zombies, che dovranno essere uccisi. Una volta che avrete fatto pulizia, vi converrà segnarvi questa stanza sulla mappa (la statua all'interno di questa stanza vi tornerà utile in seguito). Uscite a Nord. Eliminate i tre Flame Zombies che si troveranno nella stanza seguente ed oltrepassate la prossima porta. Dovrete fare fuori una miriade di Ghost Knights, quindi concentratevi sulle due Axe Armors. Sono nemici forti, ma lenti. Ora, invece di andare avanti, torniamo nella stanza prima di quella con la statua e muoviamoci a Sud. Entrate e uccidete i Flame Zombie e il Ghost Warrior. Dopo prendete la porta a sinistra. Perfetto. Ora l'ultima zona che la vostra mappa vi segna come da visitare è quella con le tre porte. Raggiungetela e prendete quella che porta ad un territorio inesplorato. Dentro troverete una stanza per salvare. Usatela, quindi tornate nella stanza prima, e uscite a Sud-Ovest. Correte giù per la stanza e entrate nella prima porta che incontrate; non girate l'angolo ma andate alla fine della stanza. Fate fuori i Frost Zombies e Skeleton Swordmen nella stanza seguente, quindi prendete la porta (aperta) a Nord. Fate fuori i Flame Swords che vi si pareranno davanti nel successivo corridoio. Prendete la porta a Nord. Fate fuori le Axe Armors e gli Skeleton Swordmen quindi uscite fuori sulla porta a Nord-Est. Il lungo corridoio in cui siete appena entrati vi riporterà di nuovo nelle stanze da voi visitate poco prima, quindi evitate di andare avanti fino alla fine di esso. Piuttosto prendete la prima porta sulla destra e fate fuori i due Peeping Eyes e l'Astral Warrior al suo interno, quindi prendete la Money Bag e uscite. Continuate ad andare avanti e prendete la porta sulla parete orientale. Oltre ad alcuni Red Skeletons, ci sarà anche un Axe Armor; visto che gli Skeletons non possono essere eliminati, concentratevi su quest'ultima. Prendete la Marker Stone 4 e tornate nel corridoio precedente. Rompete la candela e prendete il Cristallo se volete, quindi andate avanti, prendendo la Map 2. Lasciate stare per ora la terza porta a Est, e prendete la quarta. Distruggete i Flame Zombies ed attaccate il Mad Diver quando questo emergerà dal terreno. Una volta che tutti i vostri avversari saranno morti, prendete l'Ancient Text 4 vicino al forno e uscite da questa stanza. Correte a Sud per un po' e andate nell'unica stanza in cui non eravate stati prima. Non ci sono nemici dentro, ma solo una scala che vi condurrà al secondo piano.

Al secondo piano

Non c'è niente d'interessante nella prima stanza, quindi uscite a Sud. Una volta nella stanza, correte a Sud, ed entrate nella prima stanza nella parete a Est. Fate fuori gli Astral Warriors che appaiono dal nulla ed uscite da questa stanza. Proseguite s Sud lungo la stanza ed entrerete in una stanza per salvare i vostri progressi. Dopo aver fatto ciò, ritornate al corridoio e prendete la stanza più a Sud. Prendete la porta a Nord-Est; il corridoio seguente porta ad una porta chiusa con la Red Phoenix Key. Quando tornerete nella stanza prima, troverete alcuni Hellhounds e un Axe Knight da distruggere. Ritornate nella sala con il save point e raggiungetene la fine, prendendo l'ultima porta sulla parete Est. Un gruppo di nemici chiamati Hanged Man vi aspetteranno al suo interno, quindi annientateli, prendete la High Potion e passate oltre. Tornate pure a salvare il vostro gioco, quindi procedete verso Nord e prendete la porta. Dovrete sconfiggere gli Skeleton Flowers (particolarmente consigliate le mosse aeree) oppure semplicemente ignorateli e muovetevi verso la parte Nord di questa stanza. Dietro il pilastro dorato c'è un Heart Max Up, che vi darà altri dieci cuori.

UN OPTIONAL BOSS...

Ora, saltate sulle scale a Sud-Ovest del pilastro e, invece di prendere la porta, aspettate che vi si avvicini la piattaforma mobile. Saltateci sopra quando arriva, e saltate sulla sporgenza a Est quando siete vicini ad essa. Aprite la porta e prendete l'Hp Max Up. Uscite dalla stanza e risaltate sulla piattaforma mobile. C'è un'altra sporgenza sulla parete ad Est; da lì prendete la Potion, quindi raggiungete usando la frusta i pali dorati nella parete dietro. Da lì, dovreste aprire le porte a Nord e trovare il primo optional boss.

BOSS: FLAME ELEMENTAL

Questo mostro è parecchio difficile, conviene affrontarlo con molte pozioni. Cercate sempre di fare attacchi veloci, specie se avete armi buone da distanza (come l'ascia) da combinare con il Blue Orb e colpitelo così. I suoi attacchi con la spada fanno un male cane, quindi la tattica migliore è sempre quella di tenersi a distanza. L'abilità Quick Step 2 vi aiuterà molto in questo combattimento. Una volta ucciso, otterrete il Whip of Flames. Ora, tornate di nuovo alla save room e salvate. Ritornate alla stanza con la piattaforma mobile. Usate la piattaforma per accedere alla porta a Ovest e andate avanti. Correte a Sud e prendete la porta in cui vi imbatterete. La stanza è piena di Red Skeletons da evitare; concentrate le vostre energie sul Red Ogre. Uscite a Nord-Est quindi percorrendo la stanza prendete la porta a Sud. Una volta dentro, fermatevi sul pannello giallo davanti alle scale e rimanete fermi per un secondo. Sprofonderà nel terreno e vi porterà nella stanza sotto, che contiene la Yellow Dragon Key, che ci serviva nella House of Sacred Remains. Prendetela, quindi ritornate sulla piattaforma per ritornare sulla stanza sopra. Prendete le scale e arriverete al terzo piano. La soluzione completa di Castlevania: Lament of Innocence

Al terzo piano

In questa prima stanza, eliminate gli Astral Warriors per aprire le porte; prendete quella a destra e troverete una Candela che contiene un'arma. Poi muovetevi a Nord verso lo strano dipinto nero sulla parete. Saltateci dentro e troverete l'Arctic Ring. Uscite dal dipinto e prendete la porta più vicina sulla parete destra. Eliminate i tre Mad Divers, prendete l'Ancient Text 3 sulla parte Nord della stanza. Uscite e proseguite verso Sud, entrando nella prima stanza a destra. Dentro ci sarà un Axe Knight, due Axe Armors e una Super Potion. Tornate nella stanza precedente e muovetevi verso Sud. La prossima porta sulla parete destra porta ad una stanza che contiene molti Hellhounds. Prima di andare oltre assicuratevi di esservi procurati l'Ancient Text 1. Nella prossima stanza fregatevene dei Red Skeletons e combattete con il Flame Demon. Sconfitto, ottenete l'MP Max Up e andatevene. Finalmente, potrete uscire dalla stanza principale di questo piano prendendo la porta più a Sud. Dentro, correte a destra e saltate sulla sporgenza. Colpite l'interruttore sulla parete: ciò farà "uscire" dalla parete, per un tempo limitato, delle sporgenze. Velocemente raggiungete la cima, quindi entrate nella porta che troverete.

METH / EMETH

Correte a Nord e aprite la porta. Dentro c'è un oggetto conosciuto solo come "e" tablet: prendetelo. Ritornate alla prima stanza del terzo piano e stavolta prendete la porta a sinistra. Andate diritti, eliminando i vostri nemici (tutti di tipo fuoco). La seguente stanza ospita due Flame Demons e alcuni Hellhounds; uccideteli e prendete la porta a Nord-Ovest. Prendete l'unica porta che troverete nella sala; il ponte che vi troverete davanti non potrà essere attraversate, quindi cadete giù e prendete la Potion e la High Potion. Segnate questo posto con la pietra e tornate al secondo piano. Ritornate nella stanza dove avevate incontrato il Red Ogre. Quando arriverete, prendete l'uscita a destra e arriverete in un corriodiocon due stanze. La prima porta ad una save room, l'altra porta nella stanza del boss. Unite la pietra che troverete lì con la "e" da voi trovata prima e un Golem prenderà vita.

BOSS: GOLEM

Il nemico è composto da roccia, quindi sarà molto resistente ai vostri attacchi di frusta: consiglio un attacco combinato di Ascia + Blue Orb, molto dannoso e inoltre efficace anche a distanza. Una volta eliminato non morirà, ma ritornerà per un secondo match. Oltre ai soliti attacchi, il Golem farà un altro tipo di attacco molto dannoso, che si può evitare usando il Quick Step. Ogni volta che il Golem eseguirà quell'attacco, poi si fermerà un attimo. In quel momento, cercate di fare più danni possibili sul suo petto. Una volta sconfitto, il Red Orb sarà vostro. Prendete l'Orb e fermatevi sulla luce per tornare al negozio di Rinaldo. Ritornate al castello e la seconda statua si illuminerà. Andate alla Warp Room e tornate alla House of Sacred Remains. Ora che abbiamo la Yellow Dragon Key possiamo finire quest'area. Una volta ritornati lì, raggiungete la porta che era chiusa, apritela e troverete il Black Bishop. La parola 'Complete' apparirà sulla mappa di quest'area. Ora, ritornate nella stanza Warp e fermatevi sul secondo warp da destra: vi porterà alla vostra nuova destinazione, il Dark Palace of Waterfalls. La soluzione completa di Castlevania: Lament of Innocence

Dark Palace of Waterfalls

Nella prima stanza, eliminate gli Skeletons e uscite per la porta a sinistra. Correte questo corridoio, eliminando il Fish Men che comparirà, e, quando raggiungete il bivio, svoltate a destra. Entrate nella porta alla fine. Eliminate i mostri che appariranno quando le porte si chiuderanno, quindi uscite per la porta a Nord-Est. Uccidete i vari Fish Men e prendete la strada a sinistra quando raggiungete il bivio sulla strada. La stanza seguente è una trappola: dovrete annientare alcune Frost Swords e dei Fish Men per sbloccare le porte. Una volta fatto ciò, prendete la porta più a sinistra e andate nella prossima stanza. Troverete sul percorso una piccola stanza con un interruttore. Colpitelo e verrete avvertiti della vostra "interazione" con il ponte nella stanza della grande cascata. Tornate nella stanza precedente, e dirigetevi verso il territorio inesplorato attraverso la porta più a Nord. Muovetevi a Nord lungo il corridoio e prendete la prima porta che trovate; nella stanza successiva, uccidete il Flea Man e i compagni che accorreranno successivamente. Uscite a Sud. Annientate i nemici di questa stanza e prendete la porta alla fine del sentiero sulla destra. Arriverete ad una save room. Salvate, poi ritornate nella stanza di prima e prendete il sentiero a sinistra, prendendo la porta a cui esso conduce. Una volta dentro, le porte si chiuderanno e voi dovrete ammazzare un gran numero di nemici. Una volta sistemati tutti (e anche i Vassagos che appariranno in seguito) prendete la Map 3 e uscite per la porta a Nord. Andate a Nord e prendete la stanza alla fine; qui non ci sono nemici, ma c'è la Marker Stone 8. Sulla mappa vedrete che bisogna esplorare tutta la parte orientale del dungeon acquatico; per farlo dobbiamo prima raggiungere l'unica stanza rimasta grigia nel lato Ovest. Raggiungendola troveremo i soliti nemici che non dovrebbero causare problemi; raggiungete quella stanza, dove troverete alcuni Fish Men con alcuni Mermen. Ora uscite e raggiungete il primo bivio mai incontrato in questa zona. Nel momento in cui entrerete nella stanza alla fine della sala, le porte si chiuderanno dietro di voi. Uccidete i nemici poi proseguite a Ovest. Percorrete il corridoio e giriamo a sinistra del bivio. Una volta raggiunta la parete, vedrete che non c'è nessuna porta... per ora. Giratevi e fate sì che la Heavy Armor distrugga la parete dietro di voi, poi distruggetelo. Una volta dentro la stanza successiva, vi troverete di fronte un Axe Armor e alcuni piccoli Red Skeletons. Una volta scesi di sotto per ottenere denaro cash, ritornate alla porta da dove eravate entrati e salite sulla piattaforma più a sinistra, quindi giratevi e saltate con la frusta fino alla parete più a destra (potrebbero servire più tentativi). Da qui, saltate sulle altre due piattaforme a sinistra. Dietro la porta ci sarà un optional boss; per raggiungerlo, fate un salto alla cieca a sud: dovreste atterrare su di un pilastro. Da lì, dovreste vedere una pozione fluttuare a Nord. Prendete la Super Potion dalla sporgenza, quindi spostatevi sullo spiraglio a destra. Da lì, continuate a salire sulle sporgenze finché non raggiungerete la porta del boss. La soluzione completa di Castlevania: Lament of Innocence

BOSS: FROST ELEMENTAL

Avrete molto bisogno dell'Arctic Ring e del Whip of Flames per sconfiggere questo tipo. I suoi attacchi non fanno troppi danni mentre i vostri dovrebbero essere molto più efficaci. Solo attenti ad evitare la paralisi, anche se poi come effetto non dura troppo a lungo. Il vostro premio è una nuova frusta: la Whip of Ice. Ora ritornate alla stanza dell'HP Max Up e attraversate la porta a forma di teschio. Ora state per fare un giro della zona tipicamente Castlevaniano. Lungo il percorso ci saranno molte monete, se le prendete tutte alla fine del giro riceverete un premio. Quando il giro finisce vi troverete nel Basement Second Floor, quindi, aiutandovi con la frusta, cambiate il corso dell'acqua e muovetevi a Nord-Ovest. Nella prossima stanza uccidete i Mermen prima dei Cyclops, che sono un mostro un po' più difficile del solito.

CONTROLLO DEL BASEMENT

La prossima stanza, oltre che di Flea Man, è piena anche di altri Cyclops. Uccidete tutti, e muovetevi verso nord; entrate nella porta alla fine del territorio (troverete anche una porta che richiede la Black Turale Key: segnatevela). Dentro troverete un paio di Lizard Men e altri Cyclops. Uscite a Est e procedete nella porta davanti a voi. Quando entrerete, una dozzina di Lizard Man vi attaccherà dal lato opposto al vostro della stanza. Uccideteli tutti, e prendete l'HP Max Up. Tornate alla stanza con la Black Turtle Door. Al bivio andate stavolta a Sud e prendete la porta a sinistra. Eliminate il Mermen e l'Axe Knight per sbloccare le porte, quindi attraversate la porta a Nord. Correte a Sud, facendo attenzione ai pendoli. Nel seguente corridoio, eliminate i vari mostri, quindi prendete il sentiero a destra al bivio e aprite la porta alla fine. Un sacco di Flea Man e Mermen abitano questa stanza; uccideteli e recuperate il Little Hammer.

VERSO UN ALTRO BOSS

Ora, ritornate nel corridoio di prima, e nella stanza prima di quello, stavolta uscite e spostatevi a destra. Muovetevi nel sentiero a Nord, stando attenti ai vari pendoli che bloccano il percorso. Dopo che avrai aperto la porta a Nord, state attenti e pronti agli attacchi di due Frost Demons e di una Heavy Armor; sconfiggete questi e anche le altre due Heavy Armor. Andate a sinistra dopo che avrete fatto piazza pulita in questa stanza. Correte lungo il corridoio acquatico e al bivio girate a sinistra, prendendo la pozione ed entrando nella stanza a Nord. Salvate e curatevi nella save room, quindi tornate al bivio e prendete l'altra strada. Dietro la porta ci sarà un altro boss.

BOSS: DOPPELGANGER

Questo tipo a livello di caratteristiche è quasi una copia di Leon Belmont stesso: ha tutte le vostre mosse, più alcune anche di nuove! Il modo migliore per affrontarlo dovrebbe essere quello della toccata-e-fuga, al solito. Se sarete molto in movimento, avrà molte difficoltà ad indirizzare le sue mosse correttamente. Quando lo sconfiggerete, questo scapperà nelle segrete. Vi suggerisco di ritornare nella save room per recuperare salute prima di procedere. Andando avanti, ignorate la stanza "a teschio" e prendete la porta a sinistra. Dal momento in cui colpirete la prima torcia, avrete otto secondi di tempo per colpire le altre due e andare a destra. La Blue Dragon Key si trova su di un tavolo; prendetela e tornate nella stanza con la porta a teschio. Come l'ultima volta, rifate quelle montagne russe e cercate di prendere tutte le monete: se lo farete, vincerete un MP Max Up.

AL VERO BOSS

Ora che siete tornati al primo piano, vi troverete vicini a una save room. Usatela, quindi andate nella strada che si trova prima delle stanze indicate in grigio presenti in questo piano. Una volta lì, prendete il percorso a destra del bivio e aprite la porta. Uccidete i vari nemici quindi prendete la porta a Nord-Est. La nuova stanza presenta tre veloci pendoli a cui dovrete fare molta attenzione. Una volta presi gli oggetti che troverete sulle sporgenze lì intorno (un Heart Max Up e un Raccoon Charm). Dopo aver preso la porta a Nord, troverete una save room sulla parete sinistra se prenderete la via a Sud al bivio. Dopo averla usata, tornate sull'altra strada e al bivio svoltate a Nord-Est, attraversando la porta alla fine della sala. Fate fuori i Vassagos e i Rune Spirits che vivono nella stanza seguente prima di prendere l'Heart Repair al centro di questa stanza. Dopo aver fatto ciò, usate il salto+frusta sulla fila più bassa di pali, quindi alla fila più alta. Muovetevi tra i pali finché non troverete la porta più avanti. Entrate e prendete l'Heart Max Up. Ora ritornate alla save room più vicina e salvate, e ora scontriamoci col vero boss di questo luogo. L'entrata alla sua stanza è poco più a sud della save room. La soluzione completa di Castlevania: Lament of Innocence

BOSS: JOACHIM ARMSTER

Dopo un po' di conversazione comincerà la battaglia; inizialmente non sarete in grado di provocare danni al vostro nemico; per poterlo colpire, dovrete distruggere la luce blu nelle statue agli angoli della stanza. Una volta fatto ciò, cominciate ad attaccare furiosamente; ogni tanto Joachim ripristinerà le luci blu sulle statue, quindi dovrete distruggerle di nuovo per poi ritornare all'attacco del vampiro. Se avrete un buon numero di pozioni con voi, la battaglia non dovrebbe essere difficile. Dopo, Joachim si rivelerà sorpreso della sua sconfitta da parte tua e ti svelerà alcune informazioni utili. Una volta che egli sarà perito, prendete il Green Orb e tornate al cottage di Rinaldo. Dopo che un filmato vi parlerà delle altre due pietre, fate pure acquisti da Rinny, quindi tornate nel castello; la terza luce comincerà a illuminarsi. Ora che avete tutte e due le fruste, possiamo ritornate nell' Anti-Soul Mysteries Lab. Una volta lì, andate nella stanza con la statua dallo strano aspetto (non troppo distante dall'entrata). Dopo aver distrutto i vari zombies, utilizzate il Whip of Flames e cominciate ad attaccare la statua finché non diventerà rossa. A questo punto, tirate fuori il Whip of Ice e colpitela ancora, facendola frantumare. Ora prendete la porta e prendete il White Orb al suo interno. Ritornate alla warp room e prendete il secondo passaggio a sinistra. La soluzione completa di Castlevania: Lament of Innocence

Garden Forgotten By Time

Inizialmente fate fuori i tre Skeletons nella prima area, quindi muovetevi a Nord-Ovest attraverso la porta. Percorrete il corridoio e svoltate a destra quando non c'è altro posto dove andare; prendete la porta alla fine di questa sala. Quando entrerete nella prossima stanza, la porta si chiuderà dietro di voi e dovrete annientare i vari nemici. Uscite a sinistra. Fate fuori i due Skeletons nel seguente corridoio, quindi prendete la porta sulla parete a sinistra. Colpite la statua finché non sentirete un clic e non vedrete illuminarsi uno di tre cerchi in una porta chissà dove nel giardino. Uscite da questa stanza e andate verso la porta a Nord. Uccidete i fantasmi i pipistrelli che incontrerete, quindi aprite la porta a sinistra. In questa stanza, andate a Sud finché non vedrete una porta alla destra di Leon. Entrate e saltate giù. Troverete un HP Max Up dietro le piattaforme che fungono da scale per riportarvi alla piattaforma. Ritornate sulla cima e preparatevi ad usare la tecnica salto+frusta. Saltare il primo baratro è facile, visto che c'è un solo palo che si muove su e giù. Quello dopo sarà più difficile. Una volta che sarete riusciti ad effettuarlo, prendete la porta. Correte verso Nord sul corridoio seguente e uccidete i due Skeleton Swordmen prima di uccidere l'arciere. Dopo, prendete la porta alla fine del corridoio. Dentro c'è un'altra statua che richiederà lo stesso trattamento dell'altra; accenderete il secondo cerchio. A questo punto ritornate alla stanza con i pali mobili. Una volta arrivati, andate verso Sud girate a Nord appena potete. Prendete la porta che troverete ed incontrerete un Evil Stabber e alcuni Red Skeletons. Fatto fuori l'Evil Stabber, prendete la Potion nell'angolo e uscite prendendo la stessa porta da cui eravate entrare. Procedete quindi in senso opposto e prendete la porta a Sud. Alcuni Astral Warriors e un paio di Buckbairds vi aspetteranno dentro. Uccideteli per sbloccare tutte le porte, quindi prendete quella a sinistra. Cominciate a correre verso Nord e a sinistra vedrete una grande save room. Salvate, poi proseguite verso Nord attraverso il corridoio e prendete la porta. Uccidete gli Shadow Wolves e i Ghost che abitano la camera, quindi prendete la Map 4 (Garden Forgotten By Time) dalla parete nell'angolo in alto a sinistra della stanza, quindi prendete la porta vicina. Proseguite e prendete la porta a Nord. Un breve filmato vi introdurrà i Gargoyle a noi ostili, che saranno abbastanza facili da sistemare. Uscite da questa stanza prendendo la porta in basso a destra. Nella stanza seguente, correte a Sud e prendete la prima porta che incontrerete. Fate fuori i vari Storm Skeletons, quindi uscite attraverso la porta a Nord-Est. Percorrete il corridoio e prendete la porta alla fine, aprendola con la Blue Dragon Key; dentro ci sarà la Tool Bag. Ora tornate indietro fino al posto dove potevate accedere a del territorio inesplorato. Nella stanza seguente, dovrete eliminare quattro Axe Armors che compariranno dal nulla. Una volta che questi saranno stati sconfitti, ne apparirà un altro paio, quindi compariranno altri due Evil Stabbers. Una volta eliminati tutti, prendete la porta a Nord. Percorrete il corridoio successivo e svoltate fuori dallo schermo al bivio; fate fuori i vari Shadow Wolves nella prossima stanza, assieme al Gargoyle. Uscite dalla stanza e, mentre percorrerete il corridoio, eliminate il Buckbaird. Eliminate i due Skeleton Archers e il Thunder Demon che si trovano nella prossima stanza, quindi prendete l'altra porta. Muovetevi poi verso Nord e svoltate a destra appena potete, dato che in quella direzione c'è una save room. Usatela per curarvi e salvare, quindi uscite e prendendo l'altra strada, poi svoltate a Nord. Prendete la porta, e vi troverete chiusi con alcuni Skeleton Archers e un Gragoyle. Prendete la porta in alto a destra e percorrete la stanza fino a raggiungere quella successiva, dove dovrete uccidere gli Evil Stabbers e qualche scheletro. Fatto ciò, ritornate alla sala con la save roome prendete l'unica porta che non avevate aperto prima. Nella seguente stanza troverete Mist e la Man-Eating Plant, due nuovi mostri non troppo difficili da eliminate. Una volta uccisi, prendete la porta sulla piattaforma nascosta alla quale accederete grazie alla pianta. Dentro troverete il Jewel Crush e un'altra statua con la quale applicare il solito trattamento. Questa però non aprirà la porta, ma aprirà la prima chiusura di un'altra porta ancora. Tornate nella stanza prima e saltate giù, per andare nella prossima porta. Percorrete muovendovi verso Sud la seguente stanza e prendete il percorso a Nord al bivio. Ci saranno dei Poison Lizards e un Thunder Demon nella stanza; eliminatevi, evitando di farvi avvelenare.. Se sarete avvelenati, usate un Serum per curarvi. Uscite a Ovest. Muovetevi verso Nord e prendete la porta alla fine. Al suo interno ci sarà l'interruttore che sbloccherà la prima porta (che non sappiamo ancora dove si trovi). Ritornate alla stanza con l'Holy Water e dirigetevi a Sud fino alla fine del corridoio. Eliminate gli Shadow Wolves e Mist nella stanza seguente, quindi uscite a destra. La prossima stanza sarà abitata da un po' di Buckbairds, quindi eliminateli cercando di evitare il loro attacco laser. Non uccidete i Man-Eating Plant ancora, ci serviranno per arrivare alle sporgenze in alto. Una volta fatto ciò, prendete la porta. Eliminate i Thunder Swords e gli altri nemici in questa stanza, quindi prendete la porta alla fine della stessa. In questa nuova stanza distruggete gli Spirits, quindi premete velocemente gli interruttori dietro le statue, ignorando i nemici che appariranno quando lo farete. Quando tutti saranno stati attivati, apparirà una sporgenza che vi porterà alla prossima stanza. Correte prima che gli interruttori ritornino ai loro posti. Nella prossima stanza, saltate giù ed eliminate i nemici attorno a voi. Quindi, prendete l'Heart Max Up dalla piccola struttura a Nord-Ovest. Dopo aver fatto ciò, saltate alla piattaforma centrale usando la lanterna. La porta ad Ovest è al momento irraggiungibile, quindi dovremo prendere quella a Est. Salite la scala a chiocciola, ammazzando i Poison Lizards e i Ghosts. Quando raggiungete la cima, arriverete al secondo piano. Oltrepassate la porta, e rimettete la statua al suo posto per sbloccare la seconda delle tre chiusure della porta. Uscite a Sud, andate a Nord nella stanza seguente ed eliminate l'Axe Knight. Continuate ancora verso Nord e troverete un'altra porta che conduce ad un boss. La soluzione completa di Castlevania: Lament of Innocence

BOSS: THUNDER ELEMENTAL

Questo qui è molto più duro da sconfiggere dell'Ice Elemental, visto che sarà molto difficile bloccare i suoi attacchi. In ogni caso la tattica della "toccata&fuga" rimane conveniente anche qui, usando armi da distanza e abusando di Quick Step. Come premio per la vittoria riceverete il Whip of Lightning.

AL VERO BOSS

Tornate al primo piano e muovetevi verso la stanza in cui stavate prima di partire per la ricerca del boss facoltativo (quello con i Man-Eating Plant). Prendete la porta a Nord e, nella stanza seguente, proseguendo verso Nord, eliminate i mostri che vi si pareranno in mezzo. Uccidete il Gargoyle e lo Skeleton Flower nella prossima stanza, quindi muovetevi verso Nord. Un altro Skeleton Flower si trova nella stanza dopo, assieme a tre Buckbairds. Uccideteli e proseguite; incontrerete un altro Skeleton Flower e alcuni Poison Lizards. Fateli fuori tutti prima di entrare nella porta a Nord-Ovest. Percorrete questo corridoio, eliminate gli Armor Knights prima di prendere la porta a Nord. Dentro ci sarà l'interruttore-statua per aprire la seconda porta. Attivatelo. Ora, tornate indietro di alcune stanza e prendete la porta a Nord-Est. Eliminate tutti quelli che incontrerete qui, quindi aprite la porta sulla parte sinistra della stanza. Troverete la Red Phoenix Key qui, che ci servirà per terminare l' Anti-Soul Mysteries Lab. Tornate alla stanza di prima e stavolta uscite a Nord-Est (la porta è seminascosta). Prendete il Ring of Thunder, e dirigetevi verso la save room a Est per curarvi e salvare. Tornate alla stanza dove c'era l'interruttore-statua; prendete la porta a destra e muovetevi a Nord lungo il corridoio, eliminando i due Gargoyles. Distruggete le statue: dietro a un a di loro ci sarà una porta: prendetela, e poi prendete la porta per andare al Boss alla fine della stanza. La soluzione completa di Castlevania: Lament of Innocence

BOSS: MEDUSA

Dopo aver fatto un po' di conversazione, state bene attenti ad evitare i suoi attacchi "pietrificanti", che vi bloccheranno per un po' di secondi. Usate bene la tecnica del Quick Step abbinata a Combo di colpi efficaci. Una volta che avrete svuotato la sua prima barra salute, alcuni blocchi di pietra appariranno e vi verranno lanciati addosso. Usate il Quick Step per scansarli e continuate con la strategia di prima e cadrà velocemente. Dopo il combattimento, prendete il Purple Orb e tornate all'alloggio di Rinny. Entrate e parlate con Rinny che vi parlerà della frusta. Fate tutti gli acquisti di cui avete bisogno e tornate al castello. Intanto, torniamo all'Anti-Soul Mysteries Lab e finiamone l'esplorazione. Andate alla Red Phoenix Door e apritela con la chiave da poco trovata. Dentro c'è il Wolf's Foot. Ora dirigetevi verso la porta con il ponte pericolante che non potevamo attraversare prima. Ora potremo farlo con Wolf's Foot. Prendete la porta e troverete un nuovo accessorio: il Megingjord. Ora torniamo al Garden Forgotten By Time e prendete la porta a Nord nella prima stanza. Ripulite la stanza piena di Ghosts e prendete il Ring of Fire nella stanza dopo. Ora tornate nella stanza che non avevamo completato, quella che avevamo incontrato mentre raggiungevamo il Thunder Elemental. Lì salite sulla sporgenza poi, usando il Wolf's Feet, riuscirete a raggiungere la porta prima irraggiungibile. Eliminate i due nemici all'interno, poi andando avanti prendete la porta a Nord: qui ci sarà il Saisei Incense. Tornate all'entrata del castello prendete il warp per l'ultima area.

Ghostly Theatre

Cominciamo. Eliminate i due Skeletons nella stanza iniziale, quindi prendete la porta a sinistra. Correte verso Sud e aprite la porta che troverete alla fine. Mentre entrerete nella prossima stanza, eliminate gli Skeletons e prendete l'Heart Repair, risalite. Quando vi avvicinerete al ponte vedrete un raggio laser perpetuo emesso dalla statua. Per passarlo, Leon dovrà voltarsi verso di esso. Prendete la porta dall'altra parte della stanza. Correte a Sud e distruggete il Buckbaird. Svoltate a Nord al bivio; fate fuori gli Skeleton Warriors e i Ghosts che vi attaccheranno, quindi prendete la pozione alla fine della scala prima di uscire a sinistra. Seguite il corridoio a forma di C e prendete la porta alla fine di questo. Dentro questa stanza, saltate giù e ammazzate i vari mostri sul fondo. Quindi prendete l'High Potion nascosta dietro la colonna a destra e tornate sulla parte alta. Da qui, dovrete di nuovo oltrepassare della laser-statues. Non confondete i laser di vostra competenza con quelli sopra, che non vi interessano. Prendete la stanza in alto a sinistra, ma visto che vogliamo finire il gioco completamente, vorremo subito tornare nella stanza prima. Una volta dentro, continuate seguendo la sporgenza verso sinistra, evitando i laser. Finirete davanti a una nuova porta: entrate. Attraversate il seguente corridoio e prendete la porta sulla parete destra. Eliminate i Ghost Soldiers e gli Skeleton Warriors, quindi scendete le scale. Uscite a destra, la porta alla fine delle scale. La seguente stanza contiene Spirits e Zombies, che dovrete fare fuori. Pulita la stanza, uscite e salite le scale, poi prendete la porta a Nord. Attraversate i corridoio a forma di C e prendete la porta dalla parte opposta. Nella stanza successiva, vedrete strani cerchi sul terreno, poi cadranno rocce; per evitarle non stazionate mai troppo a lungo nello stesso posto. La porta ha un sigillo, quindi per uscire potrete solo distruggere le statue blu con l'aiuto della pioggia di rocce. La soluzione completa di Castlevania: Lament of Innocence

La Black Turtle Key

Prendete la parte Nord della stanza e saltate sulla sporgenza in alto usando il palo che spunta dalla parete. Troverete la prima statua quassù, quindi riparatevi dietro di essa e una roccia la distruggerà completamente. C'è una seconda statua sulla sporgenza opposta a questa, quindi raggiungetela e ripetete lo stesso processo. Ora tornate sul piano principale e trovate la statua a Sud-Ovest; una volta distrutta questa, usate la piattaforma vicina per raggiungere la sporgenza sopra la porta dalla quale siete entrati. L'ultima statua blu è quassù, lasciate che le rocce la distruggano e queste smetteranno di cadere. Prendete l'Ancient Text 2, quindi aprite la porta a destra. Prendete l'Heart Max Up che troverete al suo interno e ritornate alla stanza precedente. L'altra porta è ancora sigillata, quindi ora dovremo distruggere le statue arancioni. Ora potrete raggiungere la porta a Sud-Ovest. Uccidete i Ghosts e gli altri nemici in questa stanza, prendete la Potion e il Rosario dall'altra parte delle scale e prendete la porta a Ovest. La stanza seguente è una "C" a metà; torniamo e rientriamo nella stanza precedente. Questa volta, prendiamo la scala che sta all'inizio della scala. Uccidete gli Spirits e gli Shadow Wolves che girano attorno nella stanza seguente, quindi uscite a Nord quando le porte si apriranno. Prendete la porta a destra, quindi eliminate alcuni Shadow Wolves nella stanza seguente. Torniamo un po' di stanze indietro ed andate attraverso la porta a Sud-Est. Muovetevi verso Nord attraverso questa stanza e aprite la porta alla fine. Eliminate i mostri nella stanza successiva. Eliminateli, e prendete la porta a Sud-Est. Uccidete un paio di Ghosts nel corridoio, quindi salite la scala ed entrate nel secondo piano. Eliminate i due Ghosts nella prima stanza, quindi uscite a destra nella save room. Salvate. Uscite e proseguite entrando nella porta che troverete alla fine della hall. In questa stanza, saltate giù ed eliminate gli Hanged Men. Quindi, prendete il Mana Prism al centro e ritornate al livello più alto. Fatto ciò, dovrete raggiungere la porta che si trova alla fine di una serie di sporgenze. Attenti ai lasers. Prendete la porta e troverete la Black Turtle Key al suo interno. Ora, ritornate sulla sala a forma di T all'inizio del Ghostly Theater. Qui, prendete la porta che non avevate ancora aperto. Quando entrerete nella stanza seguente, prendete Marker Stone 7 all'inizio delle scale, ed eliminate i nemici vari per aprire la stanza. Troverete altre rocce cadenti, ma niente statue blu. Distruggete quelle arancioni, quindi. Fatto ciò, dirigetevi a Sud-Est lungo la stanza. Quando entrerete nella seguente stanza, le porte si chiuderanno dietro di voi e dovrete eliminare due Shadow Wolves. Usate poi la prima stanza sulla parete di sinistra per salvare i vostri progressi e curarvi. Fatto ciò, tornate nella stanza di prima e aprite la porta sul lato distante della parete. La prossima stanza sarà molto pericolosa. Aghi cadranno costantemente dall'alto e ci saranno alcuni posti dove potrete evitarli. Da sinistra della porta che avete oltrepassato c'è una piccola area dove non cadono gli aghi. Sopra c'è una sporgenza dove dovrete saltare; prendete la porta per trovare un HP Max Up. Una volta fatto ciò, tornate nella stanza precedente, prendete la porta a e muovetevi verso Sud. Attraversate il corridoio a forma di C e attraversate la porta. Nella stanza seguente, eliminate i Ghost Soldiers e gli Skeleton Warriors, quindi uscite a sinistra. Eliminate gli Spirits e gli Skeleton Warriors nella stanza successiva, quindi uscite a destra. Per completare l'esplorazione della zona, tornate subito nella stanza precedente e prendete la porta all'inizio delle scale. Distruggete i nemici nella stanza per aprire le porte, prendete poi quella più a Est. Percorrete il corridoio e aprite la porta sulla parete destra usando la White Tiger Key che dovreste possedere. Entrate nella stanzetta e prendete l'Heart Brooch; ora tornate nella stanza precedente e questa volta prendete la porta più a sinistra. Correte verso Nord e, nella stanza dopo, eliminate gli Astral Knights e Armor Knights per aprire le porte. Correte verso la parte sud-occidentale della stanza e aprite la porta. Eliminate i Ghosts e salite le scale per raggiungere nuovamente il secondo piano. Eliminate i due Ghosts nella prima stanza, quindi andate avanti e prendete la porta alla fine del corridoio. Troverete altri aculei cadenti; raggiungete la zona franca (a sinistra); qui vedrete un palo sulla parete; saliteci e prendete il MP Max Up a sinistra, quindi tornate a destra e salite su un altro palo. Prendete la porta quassù e prendete la Lucifer's Sword. Ritornate nella stanza degli aghie muovetevi con cautela a Nord, entrando nella porta che raggiungerete. Eliminate gli Spirits e l'Axe Armor che abitano questa stanza, quindi aprire la porta a Sud-Est. Percorrete il corridoio e prendete la porta che incontrerete per prima, quella sulla parete sinistra. La stanza sarà completamente buia, quindi saltate sulle piattaforme muovendovi con attenzione verso destra. La porta sulla sinistra conserverà un oggetto chiamato Curtain Time Bell: assicuratevi di prenderlo. L'altra porta nasconde il Brisingamen. Ritornate nella stanza di prima e muovetevi verso Nord, attraversando la porta che troverete. Eliminate i tre Buckbairds e l'Axe Knight, quindi correte verso Nord e prendete la porta. Eliminate i due Skeletons per aprire tutte le porte in quest'atrio. Andate a sinistra nella save room e salvate. Aprite la porta a destra ed entrate. Nella prossima stanza se i laser vi colpiranno vi ributteranno al primo piano. Fate attenzione e raggiungete la porta più lontana. Prendete la porta sulla destra poi. Quando sentirete la musica suonare per la prima volta in quest'area, andate a destra e prendete l'HP Max Up. Saltate giù e torneremo nel primo piano, nella stanza dove volevamo arrivare. Eliminate i Cyclops e i Red Ogre, quindi correte verso Nord. Prendete la Map 5 e andate a sinistra per trovare la porta del Boss. La sua stanza sembrerà vuota, ma usando il Curtain Time Bell, apparirà la vostra amata Sara, ma quando Leon le correrà incontro lei si rivelerà essere il Boss. La soluzione completa di Castlevania: Lament of Innocence

BOSS: SUCCUBUS

Le sue rose sono velenose al tocco, quindi stateci lontanti. Questo Boss è debole al fuoco, quindi con il Whip of Flames non dovreste aver problemi. Se vi avvicinerete troppo lei vi circonderà di fiori, comunque non difficili da evitare. Una volta sconfitta, dopo un po' di conversazione, prendete lo Yellow Orb e tornate alla casa di Rinaldo, che vi racconterà le vicende della sua famiglia. Prendete tutto quello di cui avete bisogno da Rinny, quindi tornate nella warp room e andate al Dark Palace of Waterfalls, dove abbiamo del lavoro da completare. Ritornate al secondo piano, e raggiungete la porta che necessita la Black Turale Key. Entrate e prendete il Draupnir. Ora la porta per andare da Walter è finalmente aperta, quindi prendiamola senza problemi!

Pagoda of the Misty Moon

Quando entrerete, verrete accolti da un breve filmato. Quando questo finirà, riceverete la Vampire Killer. Ritornate dove avete incontrato Walter.

DOPPELGANGER RITORNA!

Salite le scale e prendete la porta a Nord. Il seguente corridoio contiene varie armi, scegliete quella a voi più congeniale. Nella stanza seguente, prima del ponte saltate giù e prendete la Super Potion. Tornate sul ponte e andate avanti, facendo attenzione ai laser. ATTENZIONE: se saltate la piattaforma cadrà... meglio evitare! Nella prossima stanza, attaccate subito i due Spartacuses ed eliminateli. Fatto ciò, preparatevi ad affrontare un altro boss. La soluzione completa di Castlevania: Lament of Innocence

BOSS: DOPPELGANGER

Ricordate questo ragazzo dal Dark Palace of Waterfalls? Bene, è tornato, ma potrà molto poco contro le vostre nuovi armi. Lui sarà completamente sprovvisto di armi, quindi potrà solo usare contro di voi le sue arti marziali, quindi per colpirvi dovrà per forza avvicinarsi a voi, quindi giocando sulla distanza non ci sarà confronto. Una volta sconfitto, prendete l'HP Max Up che apparirà al centro della camera e prendete la porta a Nord-Est. Eliminate i Chaos Swords e il Gaap e proseguite verso Nord. Aperta la porta più a Nord, vi troverete in una stanza dal pavimento splendente. Troverete dei Phantom, da eliminare per aprire le porte: uscite a Nord-Est. Andate verso destra, saltando solo sui raggi laser quando state sulle parti del pavimento colorate di grigio (le piattaforme marroni cederanno sotto i vostri piedi). Proseguite lungo il percorso e prendete la porta che troverete alla fine. Distruggete i Death Ripers e le Chaos Swords in questo stanzone e prendete la porta alla fine di quest'ultimo. Le porte si chiuderanno dietro di voi, chiudendovi dentro. Eliminate il Mirage Skeleton al suo interno per poter proseguire. Il problema deriverà dal fatto che in questa stanza vi troverete circondati da miriadi di Skeletons, ma solo uno è quello vero! Trovatelo ed eliminatelo. Fatto ciò, prendete la porta a Nord-Est e prendete l'HP Max Up al suo interno. Nella stanza prima, dirigetevi a sinistra e prendete l'Heart Max Up. Tornate nella stanza coi lasers e prendete l'altra uscita. Nella sala seguente, correte verso Nord e salite le scale per raggiungere il secondo piano. Correte verso Sud e aprite la porta sul fondo della sala. Ora ritroverete i nemici che si sposteranno velocemente: evitateli saltando. Attivate tutte e sei le luce per aprire la porta a sinistra sulla cima della scala. Avete 20 secondi per fare tutto ciò, quindi vi converrà cominciare con le luci all'inizio delle scale, poi progressivamente mentre salite gli altri. Una volta che avrete preso la porta a sinistra, correte a Nord attraverso un corridoio vuoto e aprite la porta che troverete alla fine. Eliminate i Death Ripers e il Phantom, quindi prendete la porta a Nord-Est. La sala seguente sarà piena di nemici da eliminare. Una volta presa la porta a Nord, eliminate il Gargoyle al suo interno e dirigetevi verso Sud attraverso la porta. Eliminate il Gargoyle e i Gaap che si trovano nella stanza seguente, quindi proseguite verso destra attraverso la porta. Il seguente corridoio conterrà un Flame Demon e quattro Axe Knights; eliminate gli Executioners nella stanza seguente, quindi uscite a destra.

Avvicinandoci al finale

Invece di andare a Sud nel corridoio, fermiamoci nella stanza a sinistra. Il luogo è buio, ma seguendo le quasi-invisibili piattaforme raggiungeremo una porta dove troveremo l'ultimo HP Max UP. Prima di uscire ci sarà una porta segreta a Nord-Ovest dietro la quale si troverà l'Unlock Jewel, che vi permetterà di accedere al boss alternativo finale. Ora, ritornate nella stanza precedente e proseguite verso Sud, aprendo la porta alla fine. Tre Lizard Knights si troveranno nella stanza, eliminateli e procedete verso destra. Due Chaos Swords e tre Spartacuses abiteranno la prossima stanza, quindi eliminateli prima di procedere a Sud. Eliminate un intero gruppo di Death Ripers nella prossima stanza e avrete ripulito la zona. Ritornate ora indietro fino alla prima sala del secondo piano. Qui, procedete verso Nord attraverso la porta che conduce a territorio inesplorato. Uccidete il Phantom e i Lizard Knights, quindi uscite a Nord-Ovest. Procedete verso Nord in questo lungo corridoio, eliminando il Gaap e i Lizard Knights che incontrerete nel percorso. Parlate col Gargoyle nella stanza successiva, quindi andate verso Sud oltre la porta. Ci saranno tre Spartacuses nella stanza seguente; eliminateli e uscite a destra. Nella stanza successiva troverete alcuni Death Ripers e un Gaap, che dovrete eliminare prima di procedere a Sud. Eliminate i Dullahans nella stanza seguente, quindi proseguite a destra. Entrate nella porta sulla parete sinistra e correte a Nord, prendendo la porta alla fine. Prendete il "VI" Tablet e uscite; andate verso Sud nelle prossime due stanze, e dovreste arrivare in una stanza abitata da due Lesser Demons. Eliminateli e uscite a destra. Il corridoio seguente contiene due Red Ogres e due Spartacuses. Uccideteli tutti prima di uscire attraverso la porta a Sud. Eliminate tutti gli Hanged Men nella stanza successiva, quindi ritornate alla stanza dove dovevate accendere le luci in 20 secondi. Non servirà riaccenderle, poiché la porta che vorremo prendere (all'inizio delle scale) è già spalancata. Entrate e percorrete la stanza, eliminando i Red Ogres sulla strada. La prossima stanza avrà tre porte. Prendete prima quella a sinistra, che è una save room. Salvate, curatevi, tornate nella stanza di prima e dirigetevi verso Sud nella porta dall'altro lato della stanza. Osservate il disegno sul tavolo e inserite il "VI" Tablet su di esso. Clpite l'interruttore; l'"VI" Tablet sarà diventato un "IV" Tablet. Usatelo e la porta si aprirà; entrate e prendete la Dragon Crest. Ora ritornate all'area con la save room e prendete la porta più a Nord, salite le scale e aprite la porta del boss davanti a voi. Godetevi il filmato. La soluzione completa di Castlevania: Lament of Innocence

BOSS: WALTER

Con qualche colpo di frusta gli farete cadere la barriera difensiva. Dopo un breve filmato, riavrete di nuovo i controlli. Walter può teletrasportarsi sul campo di battaglia, quindi è superiore a voi sul campo del movimento. VI può lanciare contro delle sfere esplosive, che dovrete evitare con tutte le vostre abilità. C'è anche l'attacco principale di Walter, che dovrete assolutamente evitare; quando dirà "Beyond my strength!" rilascerà una massiccia onda di energia, quindi stategli più distanti possibili. Cercate di dargli quante più frustate potete, e il vostro Vampire Killer dovrebbe poi ucciderlo. Comunque, Walter non era il vero boss...

BOSS: DEATH

Ora vi troverete contro la morte, da sconfiggere una volta per tutte. Tutte le armi sono inutili contro la Morte: i suoi attacchi più pericolosi consisteranno nei suoi attacchi con la falce, nel lanciarvi addosso teschi esplosivi e nel lanciare onde di energia a-la-Walter. C'è anche l'attacco finale della Morte, dove farà cadere dall'alto grandi onde di fuoco. Per finire è il Boss con più HP di tutto il gioco. Starà sempre ai bordi del campo di battaglia, quindi sarà difficile da colpire. Cercate di colpirlo quando ne avrete la possibilità (e usate molte, molte pozioni di cura) e forse riuscirete a sconfiggerla per sempre.


Una volta sconfitta, avrete finito il gioco. Gustatevi il filmato finale.

Video della soluzione - Prologo

Video della soluzione - Inizio

TI POTREBBE INTERESSARE