Gunstar HeroesLa soluzione completa di Gunstar Heroes 

Capitolo 1

Gunstar Heroes – Soluzione completa del gioco:

Introduzione:

Questa soluzione fa riferimento al gioco al livello Expert.
I livelli di difficoltà più bassi hanno meno nemici e i boss sono più deboli, inoltre c’è differenza nell’ordine in cui affrontate i livelli, dal momento che inizierete il successivo con 20HP in più rispetto al precedente.
Questi pochi HP in più possono fare la differenza in livelli come Underground Mine o Ancient Ruins, dal momento che sono molto impegnativi a livello Expert.

Ecco un ordine in cui vi conviene affrontarli, con alcune note utili:

Black's Fortress: Iniziate con Force, poi upgradate a Duoble Fireball.
Flying Battleship: Passate a Chaser Lightning.
Ancient Ruins: Passate a Lightning Saber.
Underground Mine: Ritornate a Double Fireball.

Capitolo 1: Ancient Ruins

Parte 1: Village

Correte verso destra, potete ottenere più punti distruggendo le capanne, ma non ne vale la pena. Vi conviene decisamente attraversare il livello correndo piuttosto che uccidere tutto quello che vedere.
Incrocerete un Phantom subito prima di raggiungere il primo miniboss.

BOSS: Papaya Dance
AZIONI: Baloon Bomber, Mother Ant

Non è affatto difficile: sistematevi sotto di esso e sparate dritti verso l’alto. Quando crea una formica (anche se sembra più che altro un bruco), uccidetela alla svelta e tornate a sparare verso l’alto.
Usate lo scivolo per evitare i grossi blocchi di palloni se non potete fare altrimenti, oppure sistematevi proprio sotto a Papaya Dance per avere la posizione migliore.

Dopo che lo avrete sconfitto continuate a dirigervi a destra e troverete un secondo Phantom.

Parte 2: Pyramid

Ignorate i nemici e le Sphere Birds, ma limitatevi a saltare verso l’alto fino a che non sarete arrivati in cima.
Dovreste essere in grado di fare due gradini alla volta.

BOSS: Bravoo Man
AZIONI: Spinning Driver, Dragon Punch

Un altro miniboss che non vi darà alcun problema.
Sparategli fino a che non si avvicina, poi usate l’attacco salto e correte dall’altra parte dello schermo. Ripete questa operazione e trovate il tempismo giusto per colpirlo a dovere. Ad ogni modo, non permettetegli di eseguire la mossa Spinning Driver, quando entrambe le braccia gli diventano verdi e inizia a staccarsele.
Se riesce a completarla, Bravoo Man recupererà tutti gli HP che ha perduto fino a quel momento.

Parte 3: Slide

La piramide collassa sotto di voi, creando un grande scivolo. Andate a sinistra il più possibile, e sparate sulla destra per uccidere i nemici che rimbalzano sopra la vostra testa.
Per tre volte vedrete un nemici salire la rampa immediatamente sotto di voi: quando questo accade, tenete premuto verso l’alto e premete il pulsante di fuoco per lanciarlo non appena appare sul vostro stesso scivolo.

Parte 4: Forest

Combinate una Lightning Saber se non lo avete ancora fatto, poi caricate attraverso la foresta.
Ignorate tutto quello che incontrate fino a che non arrivate alla fine del sentiero: uccidete i tre nemici che si trovano lì, poi tenetevi pronti per il boss.

BOSS: Pinky Roader
AZIONI: Hitman Shot, Iron Knuckle

Con la Lightning Saber equipaggiata, non appena si accende l’azione per Pinky Roader, dovete assolutamente spingervi contro il lato destro dello schermo.
Quando Pinky salta all’aperto e lo schermo inizia a scorrere, fate un salto attacco e correte all’estrema destra, dovreste finire sotto a Pinky Roader.
Da qui, andate all’estrema destra, poi voltatevi verso sinistra: sparate verso l’alto ma muovete la Lightning Saber in alto e in basso. In questo modo eliminerete tutto i colpi che il vecchio Duck Brother vi lancerà contro con la mossa Hitman Shot, e infliggerà ingenti danni a Pinky Roader. Se per qualche ragione non riuscite a finire sotto a Pinky Roader, posizionatevi accanto alla sua gaba e seguite lo stesso procedimento, ma fate particolare attenzione a quando Duck Brother si sposta dietro di voi.

Capitolo 2

Capitolo 2: Underground Mine

Parte 1: Trains

Questo livello è molto diretto, per compensare il terribile boss che incontrerete alla fine. Concentratevi sul contenuto dei treni quando arrivano, scivolate nella macchina che lancia le bombe e assicuratevi di prendere il Rapid-fire Lightning, o quando sarà il momento di affrontare il boss sarete in guai seri.
Quando vi posizionate davanti al treno, andate sulla destra dello schermo, e iniziate a usare il Rapid-fire Lightning sul Colonel Red.

BOSS: Seven Force

Composto da sette forme fisiche, Seven Force è uno dei boss più forti di tutto il gioco, secondo solo a Golden Silver.

FORMA: Soldier Force
AZIONI: Arm Vortex, Arm Boomerang

Facile se sapete come affrontarlo: spostatevi dell’ampiezza di due carri sulla destra, poi indirizzate i vostri colpi al corpo principale, e saltate quando vi spara contro il braccio. Quando invece fa la scivolata usate il Surface Shift.
Non preoccupatevi degli oggetti che vi lancia contro, vi mancheranno tutti se siete nella posizione inferiore.

FORMA: Tails Force
AZIONI: Somersault Tail, Lightning Zap

Probabilmente è la più pericolosa di tutte le forme. Ha tre tipi di attacco: Somersault Tail, molto facile da prevedere e da evitare. Lightning Zap, uno molto semplice da evitare, e uno che dovrete schivare a tutti i costi a meno che non possediate un’arma Chaser-based.

FORMA: Tiger Force
AZIONI: Sight Laser, Trace Zapper

Tiger Force è facile da attaccare, ma i suoi colpi sono difficili da schivare.
Il suo Sight Laser vi individua, poi fa fuoco, per cui cercate di non farvi beccare.
Trace Zapper è più facile da schivare, basta che siate previdenti.
Tiger Force dondolerà la sua coda e apparirà una linea blu, che indica l’inizio del sentiero che percorrerà il laser. Cercate di proseguirla mentalmente e sistematevi in un punto in cui sarete al sicuro: da qui colpite Tiger Force.

FORMA: Eagle Force
AZIONI: Dance Dance, Spread Laser

Un’altra forma relativamente semplice, basta che vi teniate a debita distanza. Per il momento useràà solo l’attacco Dance Dance, mentre Spread Laser non si sbloccherà fino al sesto livello.
Per batterlo dovrete tenere d’occhio la sua coda.
Dovrete superarla quando il braccio su un fianco è piegato e la coda si trova sull’altro lato.
Fatto questo, sistematevi nell’angolo e sparata all’Eagle Force fino a che non torna verso di voi, e a quel punto vi dovrete riportare in cima allo schermo, e qui ripetere tutto il procedimento.

FORMA: Blaster Force
AZIONI: Grenade Shoot, Gold Bullet

Blaster Force ha un punto cieco, da cui non vi può colpire, ovvero sia sopra che sotto la parte circolare del suo corpo.
Vi basterà sistemarvi su uno di questi punti e sparare in alto o in basso, a seconda di dove vi mettete.

FORMA: Urchin Force
AZIONI: Hyper Sonic Spin, Rush And Roulette

I due attacchi di Urchin Force sono molto diversi tra loro e solo l’Hyper Sonic Spin, costituisce un vero pericolo.
Con esso Urchin Force rimbalza da un lato all’altro, poi rotola lungo un lato a grande velocità.
Voi sparate normalmente e tenetelo d’occhio quando gira vorticosamente.
Rush And Roulette, d’altra parte, è molto facile da evitare: Urchin Force si posizionerà al centro dello schermo e inizierà a girare, con delle sfere di luce che si formeranno sulla maggior parte delle sue punte.
Quando si ferma dirigetevi alla svelta in una zona non presa di mira da una punta con sopra una sfera, e non riuscirà a colpirvi.
Attaccatelo mentre rotea.

FORMA: Crab Force
AZIONI: Crash Mine, Will O The Wisp

Per batterlo dovrete usare bene molti Surface Shifts. Tenete premuto il tasto di fuoco e premete ripetutamente il salto, in modo da stare sospesi al centro.
Dovrete toccare la superificie solo quando spara un muro.

Capitolo 3

Capitolo 3: Flying Battleship

È altamente consigliabile fare questo livello per secondo, dal momento che l’unica difficoltà qui è il boss, anche nel livello Expert, per cui dovreste riuscire a cavarvela con poca fatica.

Parte 1: Chase

Questa prima parte potrebbe essere frustrante, ma basta restare calmi e riuscirete a superarla senza farvi colpire.
La difficoltà maggiore consiste nel mantenere il ritmo mentre salite e uccidere tutti i nemici che incrociate.
In questa situazione può tornarvi molto utile il Wall Bounce, soprattutto perchè lo potete fare lontani dal bordo dello schermo.
Vi porta più in alto di un salto normale, danneggia tutti i nemici che colpite, ed è più veloce.

Parte 2: Bombs

Una volta che sarete arrivati in cima alla Flying Battleship, delle bombe cominceranno a cadere da cielo, e appariranno dei nemici dotati di zaini a propulsione.
Evitate le bombe e lanciatele quando è ilcaso, ma soprattutto concentratevi sullo sbarazzarvi dei nemici il più in fretta possibile.
Possono sparare molto rapidamente, rendendo zeppo di colpi lo schermo.

Parte 3: Gunners

Nella terza sezione, dovrete affrontare un Phantom dotato di zaino a propulsione.
Fate un attacco salto contro di lui, e sparategli per il resto del tempo, tutto qui.
Dopo che lo avrete sconfitto andate a destra, e troverete 5 postazioni di cannoni: ciascuna lascia cadera un’arma dopo che l’avrete sconfitta.
Vi conviene senza dubbio creare una combo Chaser Lightning per il boss che state per affrontare.

BOSS: Swapping Reg
AZIONI: Reg Vulcan

Questo mech è piuttosto facile.
Non appena fa il suo ingresso, saltate su uno dei suoi piedi, e quando salta, cogliete il momento per saltare sul cavo che corre in cima.
Con un’arma Chaser, non avrete davvero nessuna difficoltà.
Swapping Reg non vi può colpire mentre vi trovate sul cavo, per cui fate fuoco a volontà. Se non avete un’arma Chaser o non siete Fixed Shot, lasciatevi pendere dal cavo e sparate a Reg, saltando su quando lui fa il suo colpo Reg Vulcan dal corpo principale proprio sotto di voi.

Dopo che lo avrete sconfitto proseguite sulla destra e due torrette si solleveranno: se vi muovete con sufficiente attenzione, ne potrete combattere solo una alla volta.
Ciascuna di esse dropperà una HP Sphere dopo che l’avrete distrutta.

BOSS: Colonel Red

Saltate sull’aereo e agganciatelo con la vostra arma Chaser.
Tenete premuto il tasto di fuoco, e limitatevi a evitare le bombe quando le lancia. Tutto qui.

BOSS: Orange
AZIONI: Rotor Press, Hard Shoulder, Break Wind

Dopo aver sconfitto il Colonel Red, l’aereo atterrerà brevemente per permettere a Orange di entrare in scena: abbassatevi in modo da pendere da sotto le ali, e agganciatelo con la vostra arma Chaser.
Nonostante quello che indica la lista delle Azioni, Orange dispone di quattro mosse, compreso il suo lancio.
Rotor Press avviene quando salta in alto e si aggancia ai rotori dell’aereo, prima di sganciarsi e colpire di gomito.
Hard Shoulder avviene quando dà una spallata molto veloce lungo l’ampiezza delle ali dell’aereo. Break Wind avviene quando spara una nuvola di gas dalla sua ascella, che può diffondersi lungo le ali o sotto..
In altre parole, dalla vostra postazione sotto le ali, il Break Wind è l’unico colpo che può danneggiarvi: quando lo fa saltateci in mezzo e davanti a lui, ma mai giù dall’aereo.

Dopo averlo sconfitto cadrete dall’aereo e potrete fare il minigioco di atterrargli proprio sull’inguine!.

Capitolo 4

Capitolo 4: Black's Fortress

Se scegliete di giocare a difficoltà Hard o Expert vi conviene fare questo livello per primo, dal momento che dopo che sarete entrati nel the Dice Palace, le battaglie sono relativamente facili, a meno che non affrontiate Minion Soldier XD.

Parte 1: Infiltration

Per iniziare correte a destra e raccogliete la prima arma sfera che droppa, poi continuate a correre.
Fermatevi quando il cielo comincia ad affollarsi troppo di nemici, e comunque solo per il tempo necessario a fare un po’ di piazza pulita.

BOSS: Hanging Gunship

Correte sulla destra dello schermo e posizionatevi sotto di lui, poi fate fuoco verso l’alto. Non dovreste metterci molto.

Dopo che lo avrete sconfitto continuate a correre verso destra. Per la maggior parte dei casi potete ignorare i nemici. Quando avete raggiunto la fine di questa sezione apparirà un Phantom. Attiratelo al livello inferiore e saltate sulla sporgenza. Sparate a sinistra, e non sarà in grado di tornare su, dal momento che sarà troppo impegnato a farsi sparare.

Parte 2:Dice Palace

All’interno del Dice Palace, tutto diventa più strano.
Un dado cade dal cielo, e dopo che è stato lanciato, il vostro indicatore sulla lavagna vi farà muovere di quante caselle avete ottenuto col lancio del dado.
Ciascuna casella vi teletrasporterà a una stanza diversa, dove dovrete fare qualcosa di diverso, fino a che non raggiungerete la casella del Boss alla fine.

BOSS: Valvalion

Valvalion ha due stili d’attacco, entrambi molto semplici.
Il primo è indicato da Valvalion che si mette a roteare verso il lato destro dello schermo, dopodichè si metterà a formare degli archi e tornerà verso la sinistra dello schermo, per poi tornare in cielo.
Il secondo attacco avviene quando Valvalion si mette a girare in un punto, dopodichè scatterà in avanti nel punto in cui vi trovate voi, prima di tornare in cielo.
Sono entrambi attacchi facili da evitare, e non dovrete fare altro che colpirlo alla testa per abbatterlo.

BOSS: Timeron

È un boss incredibilmente facile: Timeron dropperà circa 5 pods, che esploderanno sul pavimento.
Quando il timer raggiunge il 10, il boss si fermerà, poi invertirà il tempo, in modo che i pod si ricreino e tornino nel nucleo.
Potete ricordare l’ordine in cui droppa i pod o distruggerli e basta.

BOSS: Rush and Go!

Avrete un minuto di tempo per andare dalla casella in basso a sinistra a quella in alto a destra, e più rapidamente ci riuscite, più punti guadagnerete.
In ciascuna casella c’è un wall orb; quando lo colpite cambierà colore e tutte le pareti o i pavimenti che corrispondono a quel colore spariranno, aprendovi nuovi sentieri per raggiungere la meta.
I colori cambiano nell’ordine seguente:

VERDE>>> BLU>>> GIALLO>>> ROSSO>>> RIPETERE Ad ogni modo il livello è molto semplice, e riuscirete a completarlo in men che non si dica.

BOSS: Minion Soldier

Questa è di gran lunga la battaglia più difficile di tutto il livello.
Nonostante il Minion Soldier sia molto piccolo, è un osso davvero duro e picchia molto forte.
Dispone di quattro mosse: un salto attacco, un colpo ricurvo che può caricare, una presa e può generare cloni deboli di sé stesso che contano come un po’ dei suoi HP.
Dal momento che è così piccolo, dovrete abbassarvi per colpirlo, e questa è anche la posizione migliore in cui sistemarvi, dal momento che potrete facilmente scivolare quando si avvicina.
Quando genera i cloni, sparate per ucciderli alla svelta, o scivolate contro di loro, altrimenti vi staneranno dalla vostra posizione e inizieranno a lanciarvi in giro per la stanza.

BOSS: Melon Bread

Melon Bread vi annuserà, dopodichè libererà una sfera d’energia nel punto in cui vi trovate.
Ci vorrà comunque parecchio tempo per caricare i vari attacchi, compreso il primo, per cui potrete ucciderlo facilmente senza nemmeno essere attaccati.

BOSS: Destroy!

Distruggete la gunship disattivata.
Ricordatevi che il box all’estrema sinistra contiene una HP Sphere.

BOSS: Pit

Un boss piuttosto facile: ci sono sei palle, ciascuna da 400HP, che rimbalzano in giro per la stanza e una specie di pipistrello gigante che si muove avanti e indietro per la stanza.
Agganciatevi sotto a una palla saltandoci dentro e tenendo premuto il tasto di salto, ma fate attenzione perché è una mossa piuttosto rischiosa.
Se preferite potete sistemarvi sul lato sinistro dello schermo e sparare verso l’alto, muovendovi solo quando è strettamente necessario.

BOSS: Rush and Go!

Usate il Wall Bounces per muovervi nel livello, e lanciate i vostri avversari per uccderli alla svelta.

BOSS: Phantom

Anche se non è un boss difficile, non riuscirete a sconfiggerlo senza subire nemmeno un colpo.
Sparate da lontano e ritirategli contro le bombe che vi lancia addosso.
Quando scivola verso di voi, saltategli addosso, poi lanciatelo il più lontano possibile.

BOSS: Vortex Base

Ci sono sette sfere bersaglio che si muovono nella stanza, e si accenderanno in un ordine specifico.
Dopodichè il nucleo in fondo lancerà un laser che si muoverà lungo il percorso indicato dalle sfere, per cui vi sarà sufficiente ricordare il percorso e spostarvi in un punto in cui non potrete essere colpiti.
È importante che vi ricordiate che potete passare attraverso il raggio laser, per cui se non riuscite a ricordarvi il percorso delle sfere, potete sempre cercare di schivare il raggio per non farvi colpire.

BOSS: Curry and Rice

Questo boss può essere impegnativo se non sapete quello che state facendo, ma ha una debolezza che lo rende molto facile da sconfiggere.
Saltate in aria vicino a Curry and Rice, e lui lancerà una serie di schiaffi in aria. Mentre lo fa, avvicinatevi e lanciatelo, causandogli 100 danni alla volta. Basteranno quattro lanci per ucciderlo a livello Expert.
Quando muore, fate attenzione alla sua testa, che esploderà non appena toccherà qualcosa, quindi toglietevi dalla sua probabile traiettoria.

BOSS: Abarenbou Gel

Questo tizio dispone soltanto di due attacchi.
Con il primo sgancerà delle palle di luce mentre salta da un lato all’altro. Il secondo non è un attacco vero e proprio, ma più che altro un fastidio.
Se riuscirà ad atterrare su di voi o a schiacciarvi contro a un muro, saranno dolori.
Quindi tutto quello che dovrete fare è di correre su un lato e sparargli fino a che non si avvicina troppo, poi usate il Wall Bounce su di lui, e ripetete fino a che non sarà morto.

BOSS: Super Gondola

Ci sono solo tre cose da tenere a mente per superare con successo questa battaglia.
Per prima cosa, è molto difficile. In secondo luogo, le leve muovono il nastro semovente su cui vi trovate da un lato all’altro. Infine, le bombe distruggono segmenti del nastro trasportatore, per cui dovrete distruggerle come priorità assoluta.

BOSS: Black Beat Stepper
AZIONI: Red Fireball, Green Cutter, Blue Cracker, Yellow Laser

Ecco il vero boss di questo capitolo.
È una battaglia piuttosto complessa, ma in fin dei conti non particolarmente difficile.
Black apparirà sul lato destro dello schermo, con il piede sinistro sul pannello verde in basso.
Dopo aver tirato un dado, Black farà un numero di passi pari a quello che compare sul dado.
A seconda della casella in cui finirà eseguirà uno dei suoi quattro attacchi, e l’attacco partirà anche da tutti i pannelli di quello stesso colore.

Red Fireball: una breve fiamma partirà dal pannello in alto a sinistra, e si metterà a girare in senso orario per la stanza. Potete evitarla facilmente attaccandovi al muro di sinistra.
Green Cutter: Un raggio partirà dal pannello verde di sinistra, e rimbalzerà per la stanza in senso orario. Evitatelo abbassandovi nell’angolo in basso a sinistra o sistemandovi in fondo a destra.
Blue Cracker: Quattro bombe emergono da ciascun angolo ed esplodono. Evitatele stando alla larga dagli angoli!
Yellow Laser: quattro laser partiranno dai pannelli gialli, e si muoveranno in linea retta. Evitateli abbassandovi in uno dei quattro angoli.

Dopo che lo avrete sconfitto, Black vi lancerà la Red Mystical Gem, ma si tratta di un falso che esploderà non appena la toccherete.
Colpitelo ancora un po’ e vi consegnerà quella vera.

Capitolo 5

Capitolo 5: Space Port

Parte 1: Carnage

A dire la verità la maggior parte di questo livello può essere skippato, trattandosi soltanto di un semplice corri e spara, ma è consigliabile comunque focalizzarsi su alcuni punti importanti.
È di gran lunga più semplice attraversare alla carica il livello che uccidere uttto quello che incrociate. Inoltre, ci sono della casse nel corso del livello: anche se serve un po’ di tempo per distruggerle, alcune di loro contengono delle HP Spheres, per cui vale la pena dedicarcisi. Se potete distruggete anche i barili che vedrete sullo schermo: quando esplodono danneggeranno tutto quello che c’è sullo schermo.
Infine, ci sono delle piattaforme volanti, su cui potrete saltare e gettarvi in basso per uccider ei nemici alla svelta.

BOSS: Final Great Soldier
AZIONI: Love Love Dancing

Molto facile, lo ucciderete praticamente a occhi chiusi.

BOSS: Smash Daisaku
AZIONI: Spiral Head, After Burner, Bravoo Reg

Per iniziare, questa battaglia è molto simile a quella contro di lui a bordo della Flying Battleship, ma stavolta il bosso dispone di una mossa aggiuntiva: After Burner.
Inizierà a vorticare su un asse orizzontale e starà sospeso al di sopra del pavimento in uno degli angoli.
Quando lo fa, allontanatevi da lui di circa un terzo dello schermo, e colpitelo duro, fino a quando non farà fumini blu dalla spossatezza. Dopodichè saltate e giratevi, e lui si scaglierà lungo lo schermo, presentando la sua schiena come ottimo bersaglio.

Dopo che avrete sconfitto la sua prima forma, Smash Daisuke tornerà al suolo.
Ora eseguirà principalmente la sua mossa Bravoo Reg, con cui salterà in alto e allungherà le gambe.
Ninente paura, è molto semplice da evitare e lo lascia particolarmente scoperto ai vostri attacchi.
La sua ultima mossa, Spiral Head, consiste di due fiamme che sparerà dalla sua pistola e che si avvolgeranno l’una intorno all’altra. Dovrete usare il Wall Bounce per passare sopra di loro.
Quando avrete ridotto a sufficienza i suoi HP, si sposterà al bordo dello schermo e si limiterà ad eseguire sempre gli attacchi Spiral Head e Heat Seeker.
Non vi resta altro da fare se non porre fine alla sua miserabile esistenza.

Capitolo 6

Capitolo 6: Outer Space

Parte 1: Assault

Questo livello è davvero impegnativo al livello Expert, e può darsi che dobbiate ripeterlo alcune volte.
Dovrete ssere in grado di creare una Lightning Saber per poter distruggere sia i nemici che i proiettili, dal momento che lo schermo tenderà a riempirsi piuttosto in fretta.
Se non potete crearla, allora potete sempre ripiegare sulla Double Fireball, anche se per superare i livelli di difficoltà più alti vi servirà senza dubbio la Lightning Saber.
Un’altra nota importante è la mossa Warp Jump che ora potete eseguire nella nave spaziale, premendo il tasto di salto e un tasto direzionale qualunque.
Dovrete usarlo spesso per non farvi imbucare negli angoli, dove subireste ingenti quantità di danni.
Potete inoltre correggere la direzione in cui sparate dando un colpetto in quella direzione, e poi tenendo premuto il tasto di fuoco.
Infine, se state giocando con due giocatori, il primo controlla i movimenti, mentre il secondo può controllare il fuoco, piuttosto che avere due astronavi che bombardano senza senso tutto il territorio.

BOSS: Timeron

Questo boss può essere molto complicato se volete fare la cosa al completo, ma vi conviene senza dubbio usare la Lightning Saber contro di lui fino a che non ve ne sarete sbarazzati.

Quando iniziano ad arrivare gli asteroidi, sistemate la Lightning Saber davanti a voi per defletterli; in questo modo potrete evitare danni pesanti, che subireste senza dubbio se dovessero riuscire a colpire.
Dopodichè arriveranno un gruppo di grosse astronavi, con tutti i tipi di fuoco possibili e immaginabili. Distruggete la prima, poi cercate di schivare le altre, dal momento che è difficile riuscire a distruggerle tutte senza restare uccisi nel tentativo.

Vi sposterete in fondo al livello, e dei grossi laser blu vi spareranno contro da sinistra, per cui posizionatevi nell’angolo in alto a destra, dove i laser scompariranno e posizionate la vostra Lightning Saber alla vostra sinistra in modo da poter bloccare tutti i nemici e i loro colpi.

Fatevi strada nella prima serie di raggi gialli, poi sistemate la vostra Lightning Saber davanti a voi e muovetevi verso l’alto, eliminando i nemici che appaiono tra uno e l’altro, dal momento che altrimenti si metteranno a spararvi contro.
Quando avrete sgombrato un sentiero nel secondo gruppo di raggi gialli, saltateci dentro e tenetevi pronti a sostenere un’altra ondata di asteroidi, e una grossa astronave gialla: ignoratela e concentratevi solo per evitare i proiettili e gli asteroidi.

Dopo che saranno passati, si materializzeranno intorno a voi tre anelli di nemici: teletrasportatevi fuori dagli anelli mentre sono ancora intangibili, ed eliminate i loro proiettili o evitateli.
Dopodichè arriverà un nemico a bordo di una serie di asteroidi: evitatelo usando il warp jump fino a quando non sarà uscito completamente dallo schermo.

Tornati in cima, dovrete affrontare una lunga serie di cannoni: evitate i loro colpi e fatevi strada fino in cima allo schermo, dietro di loro.

BOSS: 1,000mm Cannon

Questo boss andrà giù senza alcun problema con una Lightning Saber.
Distruggete tutti i colpi che vi scaglia contro, ma fate attanzione ai missili che appaiono sopra e sotto di lui: questi non li potrete distruggere, ma almeno non vi farete cogliere di sorpresa.

Mettetevi vicino al centro dello schermo, e andate un po’ in alto, dopodichè iniziate a sparare in linea retta.
Un flusso di navi passerà in cima e in fondo allo schermo, ma per ora potete ignorarli, fino a che due cannoni non diventeranno visibili. A questo punto eliminateli e poi spostatevi sul retro dello schermo.
Il flusso di navi inizierà ad avvicinarsi ancora di più al lato sinistra, proprio mentre voi fate la conoscenza di un altro cannone.
Aspettate fino a quando non sono quasi del tutto a sinistra, poi usate il warp jump prima di eliminare il cannone.

La prossima parte è leggermente frenetica: state sul retro e concentratevi sull’evitare i colpi, dal momento che state per affrontare il boss di questa sezione.

BOSS: Seven Force
AZIONI: Arm Boomerang, Somersault Tail, Grenade Shot, Rush and Roulette, Crash Mine, Spread Laser

Questa è una battaglia in cui potreste venire annientati facilmente, soprattutto se non vi siete potenziati a sufficienza nei livelli precedenti a questo.
Seven Force passerà da una delle sue sette forme all’altra molto rapidamente, e ciascuna di esse dispone di un attacco.

Dando per scontato che abbiate ancora la Lightning Saber, la tattica migliore è di restare sopra o sotto a Seven Force, soprattutto quando è nella forma Soldier Force, dal momento che ha la tendenza ad avvicinarsi a voi. Sparate orizzontalmente, avvicinatevi un po’, sparate orizzontalmente di nuovo, e così via.
In questo modo semplificherete di parecchio tutta la battaglia.

Parte 2: Infiltration

A bordo della nave imperiale, cambiate la vostra arma con una che colpisca a distanza, preferibilmente la Double Fireball, poi correte lungo i corridoi il più in fretta che potete, facendo dei salti d’attacco e lanciando i nemici via dalla vostra strada.
Hanno più HP di qualunque altro scagnozzo del gioco, e a voi conviene conservare un bel po’ di HP per il boss, per cui non perdete tempo qui, se non per recuperare tre HP Spheres dallo Sphere Bird che apparirà poco più avanti.

BOSS: Core Guard System

Questo boss è molto facile se saprete come affrontarlo, altrimenti sarà un vero dramma sconfiggerlo.

GUARDIA: Unit of the Hammer

La prima forma, Unit of the Hammer è quella che infligge più danni, è puà essere molto difficile da schivare. Dispone di tre attacchi. Il primo è un laser che lancia verso il basso, con il secondo ondeggerà da una parte all’altra in un rapido arco che potrete evitare o saltare. Il terzo è la vera difficoltà: cadrà su du voi con incredibile precisione. Il trucco per evitarlo, quindi, è di non stare mai direttamente sotto di lui.

Dopo che avrete sconfitto l’Unit of the Hammer, una tonnellata di droni usciranno volando dal nucleo ed esploderanno.
Sistematevi in uno degli angoli e abbassatevi, rivolgendovi dall’altro lato: se uno vola nell’angolo in cui vi trovate voi, scivolate fuori rapidamente.

GUARDIA: Unit of the Dragon

La seconda forma, Unit of the Dragon, è molto più semplice, dal momento che dispone solo di un attacco, con cui lancia lente nuvole di gas contro di voi.
Tenete presente che, anche se sono lente, saranno numerose.
Non smettete mai di sparare con la vostra arma a largo raggio e non avrete nessuna difficoltà.

Prima di poter affrontare la forma finale dovrete sbarazzarvi di un’altra ondata di droni esplosivi.

GUARDIA: Unit of the Runner

Questa forma è un gioco da ragazzi.
Lancerà delle sfere di luce in alto o in basso, per cui saltate sopra a quelle in basso e, se si avvicina troppo con il suo braccio oscillante, abbassatevi nell’angolo, e saltate solo se sta per lanciare una sfera bassa.

Capitolo 7

Capitolo 7: Moon Base

Per questo livello è caldamente consigliabile usare la Double Fireball, dal momento che dovrete affrontare parecchi boss, e dovrete poterli tenere a distanza se volete avere qualche possibilità di raggiungere il boss finale con ancora qualche HP rimasto.
Distruggete la serie di casse blu scivolandoci addosso e avanzate, presto raggiungerete il primo boss.

BOSS: Duck Batallion
AZIONI: Heavy Vulcan Shoot, Walking Press Eddie

Non è facile riuscire a sconfiggerlo senza farsi colpire, ma è possibile.
Per iniziare, sparate sotto al Duck Batallion, ma non appena fa qualcosa, abbassatevi. Se anche lui si abbassa e inizia a sparare, i colpi vi passeranno comunque sopra la vostra testa.
Se cammina verso di voi, aspettate che si sia avvicinato abbastanza, poi scivolategli sotto.
Se corre verso di voi, aspettate che vi abbia superato, poi correte dall’altra parte dello schermo, giratevi e sparategli alla schiena.
Se inizia a saltare avanti e indietro, pestatelo fino a che potete, poi usate il Wall Bounce e usate il salto attacco per sbarazzarvene definitivamente.

Nella sezione successiva distruggete la serie di casse blue e fate qualche passo su per il pendio, prima di tornare a sinistra, evitando la grossa sfera bianca che verrà verso di voi.
Tornate su per il pendio e spostatevi di circa un terzo sulla piattaforma, prima di ondeggiare sotto di essa.
Allontanatevi il più possibile sulla destra, e arriverà un’altra sfera, ma passerà sopra alla vostra testa.
Dopo che sarà passata tornate in piedi e saltate al livello più in alto.
Aprite la cassa e prendete l’HP Sphere, poi andate più a destra che potete.
Una terza sfera vi passerà accanto, per cui scivolate e scendete lungo il lato inferiore del pendio in alto, fermandovi un attimo prima della fine del pendio, e la quarta sfera vi passerà sotto.
Scendete e avanzate fino a non rischiare di cadere nel pozzo: una quinta sfera vi passerà sopra alla testa.
Saltate sul pendio superiore e andate a destra appendendovi sotto di esso, e la sesta ed ultima sfera v vi passerà accanto.

Aprite la cassa e troverete una Weapon Sphere, poi usate il salto attacco sulle piattaforme di destra, distruggendo il cannone che si trova lì.
Da questa posizione fate fuoco verso l’alto, ed eliminate gli altri due.
Saltate in alto, agganciatevi a una piattaforma, poi sparate verso l’alto per eliminare i due successivi.

Ripete questa operazione fino a che non raggiungerete il boss.

BOSS: Pinky Lobster
AZIONI: Slash Chopper, Slash Nipper, Bubble Bomb

Se giocate di strateia vedrete che la battaglia sarà molto facile.
Fate attenzione ai due attacchi Slash e cercate di mantenere sempre una certa distanza tra voi e Pinky.
Ad ogni modo, lo scivolo immobile è molto utile per fare dei danni mentre scivolate sotto e lontano da Pinky Lobster.

Dopo che gli avrete inflitto danni a sufficienza, Pinky si sposterà sul fondo dello schermo, e inizierà a usare costantemente l’attacco Bubble Bomb, una mossa molto fastidiosa, dal momento che la bolla è in grado di bloccare i vostri colpi.
Sistematevi a circa un quarto dello schermo da sinistra, e sparate in linea retta. Ovviamente se avete un’arma che colpisca a distanza.
Altrimenti siete nei guai: quando la bolla vi colpisce, vi porta fino sul soffitto, dove esploderà e vi farà cadere al sulo, daneggiandovi.
Potete eliminare le bolle premendo freneticamente i tasti di fuoco e di salto, ma ci vuole tempo e la maggior parte delle volte non avrete abbastanza tempo per uscire prima di schiantarvi al suolo.
Ci vorrà un po’ ma alla fine riuscirete a sconfiggere il boss.

Dopodichè andate a destra, e vedrete alcune postazioni per i cannoni: eliminate alla svelta i primi tre, e ne seguiranno altri due, uno su ciascun livello.
Saltate ed eliminate per primo quello in alto, e avanzate in modo da rendere visibile la cassa dietro a quello più in basso.
Calatevi sopra il cannone più in basso e distruggetelo, poi aprite la cassa e prendete una HP Sphere.

BOSS: Orange
AZIONI: Final Big Bang, Ground Burning Draft

Dal momento che Orange combatterà ancora una volta da solo, il modo più veloce per sconfiggerlo è di scagliarlo in alto, e il momento migliore per farlo è quando cerca di cadere di gomito dal livello più alto.
Voi dovrete spostarvi leggermente di lato in modo che lui vi manchi, e non appena atterra, tornate indietro e scagliatelo in aria.
Dovrà rifare la caduta di gomito, per cui vi sarà sufficiente ripetere questo semplice procedimento.

Dopo che lo avrete sconfitto scendete lungo il pendio e abbassatevi appena potete, sparando il linea retta per eliminare le postazioni dei cannoni più in basso.
Camminate sotto agli altri tre e sparate verso l’alto.
Se potete, passate alla combinazione Exploding Fireball, assicurandovi di prendere la HP Sphere.

BOSS: Black Fly
AZIONI: Psychic Gambit, Shadow Hurricane

Black, se possibile, è ancora più facile da eliminare questa volta, sempre che voi sappiate con esattezza quello che state facendo.
Dopo il momento iniziale in cui è completamente aperto, Black Fly volerà in alto, fuori dallo schermo, e vi lancerà contro degli attacchi Psychic Gambit.
Restate vicini al lato sinistro dell’ascensore e distruggete il nucleo di quelli che cercano di colpirvi.
Quando Black torna nello schermo ed esegue l’attacco Shadow Hurricane, vi mancherà di certo perché voi vi troverete al centro della piattaforma.
Attivate le Exploding Fireballs in tempo utile in modo che lo colpiscano quando le lanciate in alto.
Alla fine Black farà il suo attacco Shadow Hurricane, e voi dovrete salire sullo stesso lato dell’ascensore in cui si è accesa la luce in modo da mettervi oltre il bordo di Black Fly.
Quando un raggio sta per colpirvi, fate un salto attacco in avanti: otterrete dei colpi multipli e attraverserete il raggio senza farvi colpire.
Dopo che avrete superato tre raggi la rotazione cambierà direzione, per cui non dovrete fare altro che correre sul lato opposto e ripetere il processo.

BOSS: Green [8g.5]

Se disponete delle Exploding Fireball, questa battaglia diventa semplicissima dopo la prima metà, ma la prima può essere davvero frustrante.
Sparate a Green fino a che non attiva una specie di scudo.
Non appena lo fa, salite sul lato più in alto e iniziate a sparare verso il basso.
Anche lui salterà in alto, ma quando atterra sarà vulnerabile ai vostri colpi, per cui cogliete questa occasione per mettere a segno qualche colpo.
Quando attiva di nuovo lo scudo, scendete e ripetete il processo.

Quando gli avrete inflitto abbastanza danni, Green cambierà l’impostazione dei suoi attacchi e inizierà a essere decisamente più aggressivo.
Quando questo accade, ritiratevi in un angolo e iniziate a premere il pulsante di fuoco mentre tenete premuto il tasto direzionale verso il basso: in questo modo le palle di fuoco esploderanno vicino a voi.
Se Green riesce ad avvicinarsi abbastanza, lo potrete scagliare al suolo, per cui prendete questa occasione per allontanarvi ancora un po’ e ripetete il processo.
Occasionalmente verrete colpiti dalle shuriken, ma non preoccupatevi, dal momento che infliggono pochissimi danni.

Entrate nel corridoio e vi troverete ancora una volta faccia a faccia con l’Imperatore, eccezion fatta per le quattro Mystical Gems che escono e lo friggono, prima che fluttui alla stanza successiva.
Seguitelo e vedrete tre Weapon Spheres e una HP Sphere; se non lo avete ancora fatto, questo è il momento ideale per creare le Exploding Fireball.
Prendete la HP Sphere se potete, ma prima di tutto create l’arma giusta: dopo che le sfere saranno scomparse, la capsula sul fondo della stanza si aprirà per rivelare il prossimo boss.

BOSS: Golden Silver
AZIONI: Golden Blast Nuclear, Earth Resolver, Jewel Strike

Ricordatevi che il vostro bersaglio non è Golden Silver, bensì le quattro Mystical Gems che gli fluttuano sopra. È lì che dovete concentrare i vostri attacchi, dal momento che Golden Silver è immune alle vostre armi.

Colpendo una Gemma farete esplodere la palla di fuoco, poi colpendo le altre tre gemme, provocherete danni molto più alla svelta di quanto non fareste normalmente.
Iniziate il combattimento correndo per avvicinarvi a Golden Silver, che risponderà cercando di eseguire il suo attacco Golden Blast Nuclear, ma se vi posizionate tra la sua mano e il suo corpo riuscirete a non farvi colpire mentre sparate verso l’alto e lui continuerà a fare sempre lo stesso attacco e a mancarvi, fino a che non gli avrete tolto due terzi dei suoi HP.
A questo punto inizierà l’attacco Jewel Strike, e dovrete affrontare le Mystical Gems a turno, usando gli attacchi che imitano le vostre quattro armi di base: Force, Laser, Chaser and Flame.

Le gemme Chaser e Force sono facili da evitare, e vi baserà usare Golden Silver come scudo mentre prendete di mira le altre gemme.
La gemma Laser segue un progresso di fuoco ogni quattro secondi, si muove per due, poi spara per altri quattro, quindi è facilmente prevedibile e avrete un sacco di tempo per schivare i suoi colpi.
La gemma Fire è più fastidiosa, e richiede un buon tempismo per poter essere evitata.

Naturalmente, mentre combattete le gemme, dovrete anche tenere d’occhio Golden Silver, che ora è libero di imperversare e dispone di attacchi veloci e pericolosi.

Continuate a colpire duro le gemme e vedrete che prima o poi la vittoria sarà vostra!

Sommario della soluzione

Sommario della soluzione
CAPITOLO 1 – Ancient Ruins
CAPITOLO 2 – Underground Mine
CAPITOLO 3 – Flying Battleship
CAPITOLO 4 – Black’s Fortress
CAPITOLO 5 – Space Port
CAPITOLO 6 – Outer Space
CAPITOLO 7 – Moon Base

TI POTREBBE INTERESSARE